post

Prima Squadra Campionato 25^Giornata

« AMARO FINALE »

Dopo una prestazione di grande  carattere il Parabiago vede sfumare il sogno dei tre punti nella gara esterna contro l’Ossona, il punto conquistato lascia i granata in una posizione di classifica pericolante in vista dello scontro diretto di domenica prossima contro la Vanzaghese.

La gara è molto fisica e dopo un primo tempo con poche occasioni da rete nonostante gli otto calci d’angolo conquistati, i galletti trovano il gol con Ebali e assaporano una vittoria importantissima fino all’89 esimo, ma proprio nel finale un incursione di Borsani regala l’1-1 ai padroni di casa che sarà poi il risultato finale.

Un vero peccato anche se la squadra scesa in campo oggi ha dimostrato grande solidità e questo lascia ben sperare per il finale di stagione.

G.S.

Nella foto in Evidenza, Thierry Ebali  autore della rete Parabiago

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 25^ Giornata
A.C. Ossona – F.C. Parabiago : 1 – 1   

Parabiago:
Longaretti, Calini, Maggio, Chiesa, La Greca, Sciocco, Moro, Leoni, Sacchi (33″ ST Piccini ), Ebali, Vacalebre. 

A disposizione:
Bacchin, Paleari, Cislaghi, Piazza, Marino, Vukcaj, Paone.


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra Campionato 24^Giornata

« PLAY-OUT PIÙ VICINI »

Brutta sconfitta del Parabiago che si vede superare in casa dal Quinto Romano al termine di un incontro che con i tre punti avrebbe portato i granata in posizione di classifica di assoluta tranquillità.

I granata nel primo tempo sono padroni del campo, ma al ventesimo un’uscita non perfetta di Longaretti e un’indecisione di Maggio confezionano il gol degli ospiti.
La reazione granata è un tiro impreciso di Ebali imbucato da Sacchi e un tiro da lunga distanza di Chiesa che per poco non beffa il portiere ospite.
Il pareggio arriva nella ripresa con un tiro di Vacalebre deviato da un difensore ospite, nel prosieguo Parabiago vicino al vantaggio con un colpo di testa ravvicinato di Maggio che solo la prodezza del portiere ospite evita che la palla finisca in rete.
Nei minuti finali arriva la doccia fredda per i galletti che subiscono la rete del 1-2 su colpo di testa di Mira, nel recupero altra prodezza del portiere bianco-verde che respinge d’istinto un tiro di Vacalebre.

Ora la classifica ,complici i risultati dagli altri campi, non è ancora drammatica, ma occorre assolutamente una reazione per aggiudicarsi la salvezza in un girone molto equilibrato soprattutto nelle zone basse della graduatoria

G.S.

Nella foto in Evidenza, Angelo Vacalebre  autore della rete Parabiago

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 24^ Giornata
F.C. Parabiago – Quinto Romano : 1 – 2   

Parabiago:
Longaretti, Calini , Maggio (30″ ST Putignano), Chiesa, La Greca, Sciocco, Piccini (41″ ST Paleari), Leoni (24″ ST Vukcaj), Sacchi (11″ ST Cislaghi), Ebali, Vacalebre. 

A disposizione:
Bacchin, Susini, Paccagnella.


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra Campionato 23^Giornata

« “RIGOROSAMENTE”  UN PECCATO ! »

Ventitreesima giornata del girone N di prima categoria, Parabiago di scena a Garbagnate  sul campo della capolista OSL in un match dove i granata cercavano punti salvezza e i padroni casa cercavano l’intera posta per non perdere il primato in classifica.
Si gioca su un campo in pessime condizioni che non favorisce certo il bel gioco per entrambe le squadre e ne esce una partita dagli alti contenuti fisici con poche giocate degne di questa categoria.
Partono subito forte i padroni di casa che dopo 15 minuti passano in vantaggio con il bomber Fantaziu abile ad anticipare Maggio in area e a trafiggere Longaretti.
Subito il gol I granata non si abbattono e continuano a lottare su ogni pallone, ma si contano sulle dita di una mano le occasioni pericolose create dai galletti in questa frazione di gioco, da registrare solo un rasoterra di Vacalebre e una mischia su angolo che non crea grattacapi alla retroguardia Garbagnatese.
Nella ripresa i granata sembrano rigenerati e guadagnano metri nella metà campo avversaria, prima Vacalebre semina il panico sulla fascia e poi è Sacchi che prima di calciare viene letteralmente steso nell’area piccola , ma per il direttore di gara è tutto regolare.
Passano però pochi minuti e bomber Sacchi torna al gol: Vacalebre scende sulla destra e sul cross si fa trovare pronto l’attaccante granata che riporta il risultato in parità.
L’ 1-1 dura però 5 minuti perché il direttore di gara ravvisa gli estremi di un calcio di rigore a favore dei padroni di casa trasformato da Mignosi, penalty che ha molti in tribuna è apparso assai generoso dopo un entrata di Maggio sulla palla.
I granata però non demordono e Sacchi con una palla in verticale mette Vacalebre davanti alla porta ma la conclusione dell’attaccante leggermente defilato viene neutralizzata da Basilico.
Pochi minuti più tardi su cross di Mangieri, Sacchi colpisce la parte alta della traversa e sull’azione successiva il neo entrato Paone , (classe 2005) trova il gol del meritatissimo pareggio, ma l’arbitro annulla per un presunto fallo di Ebali su un difensore avversario.
Nel finale è Vacalebre che non da la giusta forza al pallone su colpo di testa e Basilico neutralizza.

Si torna da Garbagnate con una sconfitta immeritata , ma consapevoli di essere rimasti in partita per 90 minuti e questo lascia ben sperare in vista della gara casalinga di settimana prossima contro il Quinto Romano, gara in cui i tre punti significherebbero assaporare una fetta di salvezza. 

G.S.

Nella foto in Evidenza, Gianmaria Sacchi  autore rete Parabiago

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 23^ Giornata
OSL Garbagnate – F.C. Parabiago : 2 – 1   

Parabiago:
Longaretti, Calini (26″ ST Cislaghi), Caruso, Chiesa, Sciocco, Maggio, Piccini (40″ ST Leoni), Mangieri, Sacchi (40″ ST Paone), Ebali, Vacalebre. 

A disposizione:
Dellavedova, Caputo, Paleari, Putignano.


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra Campionato 22^Giornata

« PARABIAGO INVERTE LA ROTTA »

Dopo quattro sconfitte consecutive Il Parabiago conquista tre punti fondamentali in chiave salvezza nel difficile scontro casalingo contro la Folgore Legnano.
Mister Crippa schiera una squadra coperta con la coppia di attaccanti Sacchi e Thierry Ebali pronti a combattere su tutti i palloni e nella prima frazione di gioco i granata dimostrano grande compattezza e grande abnegazione nel cercare di difendere la propria porta , trovando addirittura il vantaggio con il giovane Leoni ben imbeccato da Piccini sul secondo palo.
La conclusione del centrocampista granata viene inizialmente ribattuta, ma lo stesso Leoni è pronto a ribadire il pallone in rete per l’1-0.
Passati in vantaggio i granata gestiscono la gara con grande temperamento fino al novantesimo e resistono anche in inferiore numerica per l’espulsione di La Greca.

La classifica dice che a oggi il Parabiago è salvo , ma le prossime tre gare saranno determinanti a partire da domenica contro la capolista Garbagnate per poi affrontare due match point casalinghi contro Quinto Romano e San marco . Forza ragazzi!

G.S.

Nella foto in Evidenza, Andrea Leoni autore rete Parabiago

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 22^ Giornata
F.C. Parabiago – Folgore Legnano  : 1 – 0   

Parabiago:
Longaretti, Calini (33″ ST Malandrin), Susini (14″ ST Paleari), Sciocco, La Greca, Maggio, Piccini, Leoni, Sacchi (9″ ST Vacalebre), Chiesa, Ebali (40″ ST Mangieri)

A disposizione:
Bacchin, Rossi, Caruso, Ortolani.


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra Campionato 21^Giornata

« PARABIAGO ANCORA FERMO »

Una gara molto sentita quella tra Canegrate e Parabiago anche se guardando la classifica gli obbiettivi tra le due compagini appaiono ben diversi, una gara che non può neanche fregiarsi dell’appellativo di derby visto che per storia e blasone il derby a Parabiago è da sempre quello giocato contro la Nervianese 1919, una gara molto sentita, dicevamo, soprattutto dai padroni di casa visto la bella e importante coreografia che ha preceduto la gara, oltre a predisporre anche una diretta su i canali social, ma veniamo alla cronaca:

Un Parabiago rimaneggiatissimo con otto infortunati e due squalificati non riesce a interrompere la striscia negativa del girone di ritorno che oggi ha visto i granata subire la quarta sconfitta consecutiva col Canegrate . Una cornice di pubblico importante per la  21esima del girone N di prima categoria che ha visto la vittoria per 3-1 dei padroni di casa frutto delle reti di Bellin Ferrari e Venturelli, intervallate dal gol di Vacalebre che aveva riacceso le speranze granata.
Sul risultato di 2-1 i granata si sono resi pericolosi con una conclusione di Sacchi che non inquadra la porta, una di Ebali che ha sfiorato la traversa, poi il neo subentrato Ortolani, arriva alla conclusione al volo che lambisce la traversa, bel gesto tecnico del giovane classe 2002. Nei cambi finali ordinati da Crippa in evidenza un altro 2004, Deliso che con personalità si fa trovare pronto alla chiamata.
Complici le sconfitte delle dirette inseguitrici la classifica dei galletti rimane invariata, ma occorre assolutamente  interrompere il trend negativo per non finire in zona playout.
Il Parabiago visto oggi ha lottato 90 minuti contro un avversario di buon valore , ma senza riuscire a portare a casa punti importanti per la lotta salvezza.

G.S.

Nella foto in Evidenza, mister Rocco Crippa

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 21^ Giornata
Calcio Canegrate – F.C. Parabiago  : 3 – 1   

Parabiago:
Dellavedova, Calini (41″ ST Deliso), Susini (29″ ST Paleari), Chiesa, Sciocco, Maggio, Piccini (42″ ST Rossi), Leoni (27″ ST Vukcaj), Sacchi (23″ ST Ortolani), Ebali, Vacalebre.  

A disposizione:
La Greca, Rovellini. 


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra Campionato 20^Giornata

« PARABIAGO AL TAPPETO »

Nuova battuta d’arresto per il Parabiago che si fa superare in casa da un Boffalorello non certo spettacolare , ma molto concreto.
Dopo il vantaggio di Ebali con un tiro da venti metri su cui l’estremo difensore ospite è tutt’altro che esente da colpe, i granata sembrano gestire la gara in tranquillità, ma al 39 esimo del primo tempo il Boffalorello giunge al pareggio con Tallarita che approfitta di un indecisione difensiva e scavalca Longaretti con un preciso pallonetto.
La prima frazione di gioco si chiude sul parziale di 1-1 , ma a inizio ripresa gli ospiti sembrano più determinati nel volere ottenere la posta piena e al 60 esimo trovano il gol del 1-2 complice un errore di Sciocco che tentenna sul pallone dando il via libera al contropiede ospite finalizzato da Marise.
I granata attaccano alla ricerca del pari , ma il Boffalorello ribatte colpo su colpo e la gara termina con la vittoria degli ospiti.

Una sconfitta che fa male, ma mai come in questo momento occorre fare quadrato senza drammatizzare troppo una classifica che fortunatamente non è delle peggiori e lascia ancora qualche margine di tranquillità anche se occorre invertire la rotta prima che sia troppo tardi.

Queste le parole del DS. nonché attaccante Gianmaria Sacchi: “ sappiamo benissimo di essere in un momento difficile, ma ne usciremo facendo quadrato all’interno del nostro spogliatoio e andando ad affrontare la difficilissima trasferta di Canegrate col coltello fra i denti già da domenica prossima”.

G.S.

Nella foto in Evidenza, Gianmaria Sacchi,  DS e giocatore F.C Parabiago

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 20^ Giornata
F.C. Parabiago – Boffalorello : 1 – 2   

Parabiago:
Longaretti,  Calini (25″ ST Mangieri), Maggio, Chiesa, Gariboldi, Sciocco, Piccini, Moro, Ebali, Leoni (45″ ST Sacchi) Vacalebre.  

A disposizione:
Zapparoli, La Greca, Caruso, Malandrin, Susini, Caputo, Vukcaj.  


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra Campionato 19^Giornata

« BRUTTO STOP »

Un Parabiago sotto tono deve cedere il passo nello scontro salvezza con il Barbaiana.
I granata sembrano partire con il piede giusto con il palo di Ebali, ma dopo 10 minuti sono i padroni di casa ad andare in vantaggio su calcio di rigore per un contatto tra Maggio e l’attaccante avversario.
Subito il gol i granata cercano il pareggio , e al 45esimo il direttore di gara non concede la massima punizione per una vistosa trattenuta su Sacchi che interveniva dopo un cross di Chiesa.
Si va così al riposo e nella seconda frazione di gioco sono ancora i padroni di casa a portarsi sul 2-0 con un tiro da fuori area di Maggi che infila l’angolo basso.
Sotto di due reti i granata hanno una reazione e alzano il baricentro,  dimezzando lo svantaggio con un tiro da venti metri di Chiesa, a questo punto il Parabiago vuole il pareggio e continua con la sua azione offensiva, ma è Il Barbaiana a ristabilire la doppia distanza con Pezzaioli, nel finale arriva il secondo gol granata con uno stacco di testa imperioso del giovane Caruso, classe 2005, che incrocia nell’angolo opposto, veramente un gran gol quello del giovane granata.
Nei restanti minuti di recupero la difesa del Barbaiana resiste e l’incontro si chiude con la sconfitta di misura dei galletti.

G.S.

Nella foto in Evidenza, Denis Caruso autore della seconda marcatura Parabiago

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 19^ Giornata
Barbaiana – F.C. Parabiago : 3 – 2   

Parabiago:
Longaretti,  Calini (26″ ST Caruso), Maggio (13″ ST Piccini), Chiesa, Gariboldi, Sciocco, Leoni (40″ ST Caputo), Moro (49″ ST La Greca), Sacchi (40″ ST Vukcaj), Ebali, Vacalebre.  

A disposizione:
Dellavedova, Slavazza, Susini.  


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
125181655332255
225159156233354
325173566402654
425135758411744
52512764941844
62510784642437
725114104643337
825114103140-937
92510695044636
102585123536-129
112584133845-728
122576123440-627
132567123353-2025
142556143046-1621
152545161751-3417
162543183359-2615

post

Prima Squadra & Nuova Stagione

 « ORGOGLIO GRANATA »

Orgogliosi di  portare la gloriosa maglia granata, orgogliosi nel giocare allo storico Libero Ferrario, orgogliosi dei 400 tesserati che possiamo annoverare tra le nostre file, orgogliosi dei nostri dirigenti e volontari impegnati quotidianamente sul campo, orgogliosi di una presidenza che ha scelto di non legare il nome e la storia del Parabiago Calcio alle ormai diffuse affiliazioni di facciata, piedi per terra e tanto lavoro per far si che il Parabiago Football Club  possa essere protagonista nel territorio”.

“Un orgoglio che ci auguriamo essere reciproco da parte della città ,delle istituzioni e di tutti gli sportivi Parabiaghesi, verso questo Parabiago Football Club, che, ogni giorno impiegando molteplici risorse e con sacrificio sta crescendo sempre di più.”

Con le parole di introduzione della direzione generale siamo lieti di presentare la “Prima” Squadra, una presentazione voluta on line per non distogliere atleti e staff dagli impegni quotidiani di preparazione sul campo. 

“Prima” Squadra neo promossa in prima categoria dove disputerà coppa e campionato confrontandosi con formazioni ambiziose e attrezzate, abbiamo chiesto al confermato mister Rocco Crippa e a Giammaria Sacchi in veste di direttore sportivo di illustrarci le novità e gli obbiettivi che si pone la squadra  per questa  nuova stagione.

Ecco quello che ci ha detto Gianmaria Sacchi che si suddividerà tra l’incarico di direttore sportivo e quello di giocatore:
Nel periodo estivo abbiamo lavorato per allestire una rosa competitiva in grado di stare in categoria senza soffrire, oltre alle conferme del centrocampista Cestarolli dei difensori Mussaro, Arrighi, Paleari , La Greca e Slavazza, dei portieri Bacchin- Longaretti e del trio offensivo Sacchi, Vacalebre, Ebali, sono arrivati i centrocampisti: Madeo dal Ferno, Chiesa dalla Vanzaghese, Leoni dall’Accademia BMW, Moro dal Canegrate, De Benedictis dall’ Aurora Cerro, Vallarella dalla Legnanese, per quanto riguarda la parte difensiva sono entrati in rosa il portiere classe 2002 Zanelotti proveniente dalla Solbiatese i difensori: Putignano dall’Ossona , Gariboldi dall’Antoniana,  Maggio dalla Folgore Legnano. Il reparto offensivo è stato puntellato dal classe 2002 Serigne,  mentre provenienti dalla nostra Juniores sono stati promossi Rossi e Piccini.
Per quanto riguarda Sacchi come calciatore, sto bene e mi sento di mettermi a disposizione del mister poi sarà il campo a parlare. 

La squadra in seduta di allenamento al “Ferrario”

 La parola a mister Rocco Crippa:
Siamo carichi di entusiasmo per la nuova categoria che affronteremo e vogliamo sfruttare questo entusiasmo per partire forte. Siamo una squadra rinnovata per metà, ma in questi primi giorni di preparazione si è già creato un clima di grande affiatamento, ho detto ai ragazzi che non conosco la loro forza in questo campionato ma voglio ragazzi disposti a diventare forti .”

Mister Rocco Crippa

Una prima squadra che può guardare alle formazioni Juniores Under 19 e Juniores Under 18 in grande crescita con cui collaborare durante la stagione. Importante anche il seguito di pubblico che nella scorsa stagione ha affollato il “Libero Ferrario” in particolare i ragazzi della Curva Est sempre presenti numerosi sugli spalti per sostenere la squadra granata.

La Curva Est.

Oltre alla presentazione della “prima” ci preme di ringraziare tutti coloro che lavorano con passione e volontà, direttori sportivi, responsabili tecnici, gli impiegati in segreteria, il magazzino, i manutentori dei terreni di gioco, il servizio bar e  tutti i volontari che danno il loro prezioso contributo soprattutto negli eventi importanti come il  Football Day, La Notte Dello Sport, il Trofeo Moroni e il Torneo del Gallo, oltre ad altri eventi  che si prospetteranno per questa nuova stagione.

Un grande staff di lavoro per garantire una fantastica nuova stagione a tutti i nostri atleti e per chi con passione ci seguirà in questa nuovo anno calcistico. Thanks. 

G.S.

PRIMA SQUADRA LA ROSA 

LO STAFF TECNICO 

post

Prima Squadra 23^Campionato

« IL GALLO CANTA(SUL)LUPO »

Continua il filotto positivo del Parabiago che si sbarazza della Virtus Cantalupo e si porta al terzo posto in classifica alle spalle del Canegrate.

I granata si presentano subito compatti e determinati per aggiudicarsi i tre punti e schiacciano l’avversario nella propria metà campo con Fumo ed Ebali che si inseriscono ripetutamente con le sponde delle due punte Sacchi e Aloe, oggi schierati in tandem da mister Crippa dal primo minuto.
Nonostante i quattro giocatori offensivi è Fabrizi a sbloccare il risultato con un sinistro di rara precisione dal limite dell’area, che non lascia scampo all’estremo difensore ospite.
Una volta in vantaggio i galletti premono alla ricerca del raddoppio lasciando qualche spazio alle ripartenze degli ospiti ma la retroguardia granata si fa trovare attenta e la gara scorre fino all’intervallo senza particolari pericoli.

Al rientro in campo è sempre il Parabiago padrone del campo e al decimo arriva il raddoppio: Sacchi da trequarti campo disegna una traiettoria perfetta per Ebali che difende palla e lascia partire un sinistro di precisione che si infila nell’angolo più lontano della porta difesa da Seira Ozino.
Sul risultato di 2-0 tutto sembra volgere al meglio per il Parabiago , ma gli ospiti riaprono la gara su un‘azione di ripartenza.
A ristabilire la doppia distanza ci pensa però ancora lui …. bomber Sacchi che da un metro dentro l’area, in seguito a un velo di Slavazza, lascia partire un secco destro che si infila pochi centimetri sotto l’incrocio dei pali.
Quinto gol in sei partite per Sacchi e diciassette in stagione.
Gli ospiti però non ne vogliono sapere di arrendersi e trovano il 2-3 con una potente e precisa conclusione da fuori area , ma pochi minuti dopo è bomber Ebali a ripetersi e a chiudere i conti sul 4-2 finale con il 14 esimo gol personale.
Grande stagione anche per l’attaccante camerunese che ,dopo una partenza in sordina ,sembra aver preso le misure e sta trovando la via della rete con grande continuità.

Anche oggi comunque un Parabiago quadrato in tutti i reparti che lascia ben sperare per il finale di stagione in cui i granata dovranno lottare fino all’ultima giornata per un piazzamento nei playoff.

G.S.

23^ Giornata
F.C.PARABIAGO- VIRTUS CANTALUPO: 4 – 2

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Mussaro, Slavazza, Fabrizio, Fogagnolo, Fabrizi, Fumo, Ebali, Sacchi, Aloe.

A disposizione:
Bacchin, Caccia, Pequini, Fabiani, Cicala, Serighelli, Venuto, Previtali.



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 22^Campionato

« TRE PUNTI DA ALTA CLASSIFICA »

È un Parabiago  determinato quello sceso in campo oggi al “Pino Cozzi” di Legnano contro una Robur  che si presentava con l’ottimo tabellino di marcia in cui elencava gli ultimi sette risultati utili consecutivi.

Parabiago “quadrato” quello che scende in campo, molto concreto  nell’avere la meglio su un buon avversario, 
Il gol del vantaggio arriva dopo che Fumo con una buona percussione entra in area Legnanese, l’estremo difensore di casa interviene stendendo il “folletto” numero 7, per il direttore di gara non ci sono dubbi, è calcio di rigore, sul dischetto si presenta bomber Sacchi  che infila di precisione  la palla nel angolino, vantaggio Parabiago e sedicesimo sigillo stagionale per l’intramontabile numero nove. 
Ottenuto il vantaggio i granata macinano gioco con ottime combinazioni al centro del campo, da una di queste nasce l’iniziativa di Fabrizio che trova il gol ma è sicuro il direttore di gara nell’annullare la marcatura per outsider. 

Si va così al riposo con il Parabiago in vantaggio di misura su una ostica Robur.

Nella ripresa si ritorna a vedere un Parabiago deciso a mantenere il vantaggio, mentre la Robur si fa più insidiosa verso la porta difesa da Rattà, vantaggio granata che si consolida dopo che su una palla lunga Sacchi spizza di testa in favore di Ebalì, il potente attaccante Parabiaghese prima controlla per poi spedire il pallone in fondo al sacco con una conclusione potentissima.
Raddoppio Parabiago che scucita una energica reazione della squadra Legnanese, qui è il portiere granata Rattà a mettersi in mostra con due ottimi interventi, oltre a questi  due unici pericoli e un Parabiago che termina la gara agendo di ripartenza controllando la gara e il risultato sino alla fine.   

Tre punti preziosissimi che arrivano con le marcature di Sacchi e Ebalì nello stesso ordine di settimana scorsa, quando sono servite a pareggiare i conti con il Villa Cortese, oggi hanno portato alla vittoria una squadra più che determinata a rimanere li in alto nella graduatoria.   

G.S.

 * Nella foto di copertina la coppia del gol: Sacchi – Ebalì

22^ Giornata
A.C. ROBUR LEGNANO – F.C.PARABIAGO: 0 – 2

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Mussaro, Slavazza, Fabrizio, Fogagnolo, Fabrizi, Fumo, Serighelli, Ebali, Sacchi.

A disposizione:
Bacchin, Caccia, Fabiani, Cicala, Venuto, Marras.



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 21^Campionato

« DIECI REAZIONARI »

Grande prova di carattere della squadra allenata da mister Crippa che oggi in dieci uomini e sotto di due reti ha avuto una reazione di orgoglio e carattere.

Big match oggi al Libero Ferrario dove i galletti si sono scontrati con il Villa Cortese nella quarta giornata di ritorno per uno sconto di vitale importanza per le due compagini impegnate nella lotta ai playoff.
La prima frazione ha visto la netta supremazia territoriale degli ospiti, complice anche l’ingenua espulsione di Peqini, che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica al 15 esimo del primo tempo.
Ospiti in vantaggio pochi minuti dopo su calcio di rigore concesso per un fallo di caccia su Pariani e trasformato con freddezza da Ciuciu.
Il Villa cortese sembra in totale controllo della gara e gli unici pericoli creati dal Parabiago sono un cross di Fumo su cui Ebali non arriva puntuale per la deviazione in rete e un tiro di Fumo su sponda di Sacchi, che finisce ampiamente fuori dallo specchio della porta.

Al rientro dopo il riposo le cose si mettono ancora peggio per i granata con l’autorete di Cicala che porta gli ospiti sul doppio vantaggio di 0-2, ma il cuore del Parabiago e l’immediata reazione sono da encomiare.

Al ventesimo del secondo tempo bomber Sacchi , servito da Ebali, si infila tra i centrali del Villa Cortese e trafigge il portiere ospite con una conclusione di punta appena dentro l’area dimezzando le distanze  e siglando il suo quindicesimo gol stagionale.
I granata sentono che la rimonta è possibile e si spingono in avanti con tutto l’organico .
La pressione dà i suoi frutti al 39 esimo della ripresa quando Ebali controlla un pallone in area e lo spedisce in fondo al sacco con una conclusione potentissima.

Esplode il Ferrario per la gioia di un risultato insperato che tiene il Parabiago attaccato alle zone alte della graduatoria.

Encomio agli ultras della Curva Est che oggi in gran numero presenti sulle tribune nel momento più difficile della gara ha continuato a cantare e a sostenere i ragazzi in maglia granata, consentiteci di dare anche a loro un po’ di merito nella reazione finale che la squadra ha saputo dare.

G.S.

 * Nella foto di copertina Ebali autore del pareggio granata

21^ Giornata
F.C.PARABIAGO – A.S.D. VILLA CORTESE: 2 – 2

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Slavazza, Caccia, Pequini, Fabrizi, Fumo, Cestarolli, Cicala, Ebali, Sacchi.

A disposizione:
Bacchin, Fogagnolo, La Greca, Fabrizio, Guarnieri, Bruno, Aloe, Marras.

La Curva Est, oggi fondamentale al “Ferrario”



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 20^Campionato

« DUE GOL E UNA PERLA »

È un Parabiago cinico e concreto quello visto oggi a Sant’Ilario in un pirotecnico derby che ha visto i galletti imporsi per 3-2 sull’ostico campo dei nervianesi.
Già dalle prime battute si intravede una grande determinazione dei granata che creano più di un pericolo alla retroguardia di casa con delle lunghe verticalizzazioni dove Sacchi, Ebali e Aloe fanno a sportellate per arrivare alla conclusione.
Al 20esimo il risultato si sblocca in seguito a una mischia al termine della quale Ebali è il più lesto ad inserirsi per trafiggere il portiere avversario.
Passano due minuti ed è Aloe servito da Sacchi a sfiorare il raddoppio, raddoppio che arriva pochi minuti più tardi su uno schema d’angolo che libera ancora Ebali sul primo palo che con un preciso colpo di testa fa 2-0.
Poco prima dell’intervallo è la squadra di casa che accorcia però le distanze con Losa che sfrutta una disattenzione difensiva.
Si va così al riposo con i granata in vantaggio per due reti a una.

Al rientro in campo il Parabiago appare spaventato dai padroni di casa che prendono campo e giungono al pareggio su calcio di rigore per un intervento ingenuo e un pò affrettato di Peqini su Varuolo.
La gara sembra avviarsi verso il 2-2 finale ma al minuto 80 c’è una punizione al limite dell’area per un fallo su Cestarolli.
Sul pallone si presenta Sacchi che con il piede sinistro mette la palla dove il portiere di casa non può arrivare, regalando ai granata l’ennesima perla di questa stagione che porta anche i meritati tre punti.

Al di là del sempre immenso Sacchi e dei singoli, oggi tutto il collettivo è parso determinato e deciso a riscattare la brutta prova di sette giorni fa per continuare a lottare verso l’obbiettivo playoff.

G.S.

 * Nella foto di copertina bomber Gianmaria Sacchi

20^ Giornata
 G.S.S.ILARIO – F.C.PARABIAGO: 2 – 3

Formazione Parabiago:
Rattà, Fogagnolo, Pequini, La Greca, Fabrizi, Serighelli, Fioretti, Cestarolli, Ebali, Sacchi, Aloe.

A disposizione:
Bacchin, Slavazza, Caccia, Fumo, Fabrizio, Guarnieri, Rescaldani



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA