post

Juniores – Coppa Lombardia

LA COPPA JUNIORES

Diramato  il girone e il calendario di Coppa Lombardia dove saranno protagonisti i nostri ragazzi.

Parabiago all’esordio stagionale in gara ufficiale sabato 3 settembre dove a Legnano si giocherà per la prima giornata del girone di Coppa Lombardia, avversari dei granata la formazione del Legnarello, calendario di coppa che continua, sabato 10 settembre al Libero Ferrario arriverà L’Accademia Inveruno, buona squadra  che nello scorso campionato lottava per i primi posti  proprio con il Parabiago.
Ultima giornata di girone Martedì 27 Settembre quando sul perfetto sintetico di Parabiago arriverà la formazione della Nervianese.  

G.S.

 

Passa ai trentaduesimi di finale, la vincitrice del girone.

 

post

Juniores Coppa Lombardia

« A DUE MINUTI DALLA FINALE »

Juniores impegnata tra le montagne di Canzo, si gioca per il secondo match delle semi finali di Coppa Lombardia, avversari Altabrianza Tavernerio, formazione della provincia di Como, rettangolo di gioco in erba naturale in ottime condizioni, serata fresca con cielo sereno, tribuna quasi al completo.           

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Semifinale di Coppa Lombardia, partita decisiva per accedere alla finale. 
Partita combattutissima su ogni fronte del campo, i nostri ragazzi hanno dato praticamente tutto.
Siamo stati purtroppo sempre in svantaggio ma nell’arco di due tre minuti siamo sempre riusciti a riprendere il risultato, fino a due minuti dalla fine ed eravamo praticamente in finale, ma nel recupero la beffa corner, colpo di testa e purtroppo si infrangono i nostri sogni.
In rete Caputo, e doppietta di Abbruzzese.
Che dire solo grazie ad un gruppo fantastico di ragazzi che nonostante la giovane età hanno sempre dato tutto sul campo.
In pullman nel viaggio di ritorno Mister  e dirigenti hanno ribadito il loro orgoglio nel lavorare con questo gruppo e incitato nel andare avanti sempre senza mollare.
Anche la società per voce del vice presidente Gianluca Brambilla  si è complimentata per il grande impegno e per gli ottimi risultati avuti in questa stagione da questa giovane squadra.  
Forza Parabiago”

Grandiosi tutti, avete dato tutto sul campo !

Il rettangolo di gioco di Canzo

Gli highlights della partita

 


MATCH & RISULTATI 


 

post

Juniores Coppa Lombardia

« A CANZO CI SI GIOCA LA COPPA »

Juniores impegnata tra le mura amiche del Libero Ferrario, si gioca per il primo dei due match delle semi finali di Coppa lombardia, avversari l’Olimpic Trezzanese, formazione di Trezzano Rosa, paese al confine con la provincia di Bergamo e facente parte del distretto provinciale della Martesana,  serata dalla  temperatura gradevole, pubblico delle grandi occasioni in tribuna con la presenza numerosa dei sostenitori granata della Curva Est       

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Partita di semifinale al “Ferrario” per i nostri ragazzi che non dovevano perdere per sperare ancora nella finale  e così è stato.
Inizio arrembante dei nostri, lottiamo su ogni pallone, Franchi a centrocampo prende in mano le redini del gioco e al quindicesimo entra in area e viene atterrato: rigore.
Dal dischetto va Rossi, tiro fuori, tutto da rifare.
Loro non ci stanno giocano bene, ma non riescono ad impensierirci grazie ad un’altra prova magistrale della nostra difesa.
Perdiamo Franchi per stiramento.
Al quarantesimo la beffa, su respinta, rovesciata senza guardare e palla nel sette 1 a 0 Trezzanese, cala il gelo.
Si va al riposo, i ragazzi si confrontano, nei loro occhi oggi non è contemplata la sconfitta.
Si ricomincia dentro Sestito, Testa, Rebasti, Caputo e Penna.
Loro non mollano, ma noi conquistiamo sempre più campo.
Azione sulla sinistra D’Eliso in scivolata in area prende l’avversario, rigore.
Tutti in silenzio, tiro e palo, siamo ancora in corsa.
Al ventesimo Sestito liberato al limite dell’area, fa partire un tiro che si insacca sotto la traversa, tifosi granata alle stelle.
Passano dieci minuti e su punizione dalla tre quarti subiamo la beffa con un colpo di testa che ci tramortisce.
Un grande tifo ci sostiene e su un cross dalla sinistra il più lesto ad arrivare sulla palla è Rebasti che insacca di testa 2 a 2 è il delirio al Ferrario.
Mancano 5 minuti, sono interminabili, ma arriva il fischio finale.
Tutti a gioire sotto la Curva Est oggi fantastica, dodicesimo uomo in campo.
Negli spogliatoi è una bolgia che si conclude con il consueto “Paolo ale”.
La strada è ancora dura e in salita, ma il primo passo lo abbiamo fatto, adesso testa alla prossima trasferta a Canzo per il match contro il Tavernerio, partita decisiva, che speriamo regali alla nostra squadra e alla società la  finale di Coppa Lombardia.
Comunque vada venderemo cara la pelle.
Grandiosi tutti, avete dato tutto sul campo.

GRANDI RAGA !


MATCH & RISULTATI 


 

post

Juniores Coppa Lombardia

« SIAMO IN SEMI FINALE ! »

Juniores impegnata in trasferta, si gioca per i quarti di Coppa lombardia, avversari la Cormanese COB 91 , gara unica chi vince va in semi finale, si gioca con luce artificiale su campo in erba artificiale a Paderno Dugnano, serata dalla  temperatura gradevole.      

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Si gioca in notturna in quel di Paderno Dugnano la partita secca di quarti di finale di Coppa Lombardia.
Purtroppo per noi andiamo in campo con una formazione d’emergenza causa cinque defezioni per influenza.
Si comincia, lottiamo su tutti i palloni, loro fisicati e cattivi, noi più dinamici, ma si fatica a centrocampo e quindi dobbiamo cercare di superarlo con dei lanci.
Capitan Rovellini su punizione da centro campo scodella una palla in piena area di rigore dove Abbruzzese spizza non trovando la porta, è il preludio al nostro primo gol, stessa azione, stessa punizione ma stavolta la palla si insacca in rete 1 a 0 Abbruzzese.
Passano dieci minuti e noi continuiamo a spingere, trovando un rigore per fallo in piena area.
Dal dischetto Abbruzzese, tiro angolato ma il portiere intuisce e para.
Tutto da rifare, testa bassa, la partita si fa maschia, falli a non finire, loro su punizione colpiscono il palo, ma concludiamo la prima frazione in vantaggio subendo solo un tiro su punizione.
Ripresa sugli stessi ritmi, ma loro non ci stanno iniziano a spingere, noi in ripartenza subiamo l’ennesimo fallo in area, rigore, sempre Abbruzzese dal dischetto stavolta fa centro spiazzando l’estremo difensore 2 a 0 palla al centro.
Parabiago ancora in avanti , Caputo su tiro da fuori colpisce il palo.
Il COB 91 non ci sta, vogliono vincere e su punizione, incertezza di Dellavedova e palla in rete.
Accusiamo il colpo, siamo frastornati,  su cross si inserisce il centrale Cormanese che ci punisce con un piattone a fil di palo pareggio.
La partita si fa cattiva, si arriva al fischio finale in perfetta parità, la regola per questo di finale porta le due squadre direttamente ai calci di rigore senza passare ai tempi supplementari.
La tensione sale, si percepisce, cinque calci di rigore per parte, poi ad oltranza per parte per decretare la vittoria.
Andiamo in gol con Marino, Caputo, Rovellini e Abbruzzese, sbagliando con Susini.
Il COB 91 sbaglia il primo rigore e siamo ancora in parità, si va ad oltranza.
Da qui in poi  siamo dei cecchini, non si sbagliamo mai dagli 11 metri e Malandrin, Penna, D’Eliso e Tenconi, per quest’ultimo serata di esordio in Juniores, vanno a segno, il nostro numero uno Dellavedova si esalta parando il loro ultimo tiro e regalandoci questo meraviglio traguardo. 
In mezzo al campo è una bolgia, si va in semifinale , passaggio del turno meritato, sconfitta anche la sorte che a voluto che in campo scendesse un Parabiago orfano di molti titolari,   
Un grande traguardo conquistato per questa giovane squadra e per la nostra società che ha sempre creduto in noi.
Adesso godiamoci il momento, consapevoli che siamo fra le sei squadre provinciali più forti della Lombardia.
Un grazie speciale a Susini e Tenconi  rispettivamente in forza a Prima Squadra e Under 18 che oggi ci hanno dato una grandissima mano in campo.

Grandissimi ragazzi.”

GRANDI RAGA !

Nella foto ( archivio)  Abbruzzese autore dei due gol nei tempi regolamentari. 

Coppa Lombardia quarti
COB 91 – F.C. Parabiago: 10 – 11 (2-2) dopo i calci di rigore.

post

Juniores Coppa Lombardia Ottavi

« 7 GOL CI PRESENTANO AI “QUARTI” »

Juniores impegnata in trasferta, si gioca per gli ottavi di Coppa lombardia, avversari il Marnate Gorla Calcio, gara unica chi vince passa il turno, si gioca con luce artificiale su campo in terra battuta, niente erba, temperatura gradevole malgrado la data sul calendario.      

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

Partita secca per i nostri ragazzi che oggi affrontavano la temuta formazione del Marnate Gorla Calcio per la qualificazione ai quarti di Coppa Lombardia.
Campo in pessime condizioni totalmente in terra, non l’ideale per il nostro gioco.
Pronti via loro ci assalgono da ogni lato mettendo la prestanza fisica visto che schieravano diversi  “fuori quota”, al decimo minuto su un batti e ribatti in area un tiro sporco si infila nell’angolino, vantaggio per i padroni di casa.
Tutto da rifare, testa bassa, a centrocampo si fatica, non riusciamo ad arrivare in area, ci proviamo fino al trentesimo, quando da un fallo al limite dell’area, Abbruzzese, oggi in super serata, trova lo spiraglio giusto e agguantiamo il pareggio.
Da qui scatta la scintilla dei nostri ragazzi che iniziano a macinare giocate, ci vengono annullati due gol di Roversi in presunto fuorigioco, la palla non vuole entrare e da un altro fallo nella stessa piazzola ancora Abbruzzese la mette nel sette 2 a 1.
Mancano 5 minuti lancio di Rovellini per Esposito, controllo palla, poi ad Abbruzzese, rientro e tiro 3 a 1.
Si conclude la prima frazione di gioco.
Con la ripresa effettuiamo tutti i 5 cambi a disposizione, i
 padroni di casa ripartono all’arrembaggio, ma noi non siamo ancora sazi e su palla rubata a centrocampo ancora da Abbruzzese, oggi il migliore in campo, si porta al limite e lascia partire un destro chirurgico che si insacca per il 4 a 1.
Loro sono allo sbando, noi continuiamo a testa bassa e dopo una traversa colpita da Sestito su pallonetto in contropiede, sempre Sestito insacca con una rasoiata in diagonale il 5 a 1.
Altra punizione dal limite sinistro, lo specialista Rossi va sulla palla e la mette sotto la traversa 6 a 1.
L’ultimo sigillo lo mette Esposito anche lui su punizione.
Che dire prova di carattere superlativa di tutti i ragazzi che non hanno mai mollato.
Godiamoci questo momento in attesa di sapere chi sarà la nostra prossima rivale nei quarti, ma pensiamo già alla partita di campionato di sabato sera che sarà molto impegnativa.
Bravissimi tutti e forza Parabiago.”

GRANDI RAGA !

Nella foto Rossi autore della sesta marcatura Granata 

Coppa Lombardia ottavi
ASD Marnate Gorla – F.C. Parabiago: 1 – 7

post

Juniores Campionato 6^Giornata

« LA “BATTAGLIA” SI TINGE DI GRANATA »

Juniores impegnata nella trasferta di Buscate contro la formazione di casa che nell’attuale campionato non vanta nessuna vittoria,  si gioca su un terreno di gioco in erba naturale non al meglio e molto stretto, serata dal cielo terso e con temperatura intorno ai 10 gradi. 

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Partita delicata, non dobbiamo perdere la posizione in classifica, campo stretto e non bellissimo.
Iniziamo bene, ma loro la mettono subito sulla prestanza fisica, schieravano ben sei giocatori nati nel 2002.
Intervento falloso su Rossi che lo costringerà alla resa, ma solo dopo aver siglato il primo centro della serata per fallo netto in area su Esposito.
Prima frazione di gioco caotica, fallosa, non sicuramente il calcio che ci piace giocare .
Ripresa a testa bassa, noi aumentiamo i giri, le giocate escono e dopo 5 minuti Croci parte in contropiede e trafigge il loro portiere, sicuramente il migliore in campo.
Loro non ci stanno ma ad ogni azione il direttore deve fare gli straordinari, i falli fioccano come non ci fosse un domani e sull’ennesimo fallo al limite dell’area, Marino si inventa una punizione alla “Ibra” che il portiere non vede neanche.
Loro cercano di reagire e su punizione trovano la spizzata del 3 a 1.
Manca un solo minuto e Piccini anche oggi il migliore, viene travolto dal portiere, rosso, Abbruzzese va sul dischetto e sono quattro.
Si conclude tranquillamente e meno male, una partita che di sicuro è stata la più fastidiosa giocata fino ad ora.
Un plauso a tutti i giocatori che sono riusciti a mantenere la calma per tutti i 90 minuti, nonostante le continue provocazioni.
Domani e lunedì riposo meritato per recuperare le forze, martedì turno di ottavi di Coppa Lombardia a Marnate e daremo tutto come sempre.

FORZA PARABIAGO !

Nella foto  Abruzzese autore del quarto sigillo

post

Juniores Campionato 5^Giornata

« CHE BELLA QUESTA “PAZZA” JUNIORES ! »

Juniores che ritorna a giocare al “Libero Ferrario”, avversari i bianco-azzurri del Pontevecchio, ore 18:30 si parte, serata uggiosa e umida, discreta presenza di pubblico. 

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Partita delicata per i nostri ragazzi che dovevano conquistare a tutti i costi i tre punti per non perdere la vetta della classifica.
Si inizia subito con gli ospiti che partono a mille e ci mettono in affanno, tranquilli solo per i primi due minuti, lancio di Rovellini, Esposito controlla la mette in mezzo per Piccini che in corsa lascia partire un diagonale chirurgico 1 a 0.
Palla al centro Marino sulla destra per Piccini oggi il migliore in campo, traversone rasoterra velo di Esposito e Rebasti ringrazia 2 a 0.
Loro sono frastornati, tiro da fuori area il portiere non trattiene e bomber Ortolani insacca 3 a 0.
Passano due minuti su traversone di Abbruzzese ancora Ortolani trafigge gli avversari 4 a 0.

Punizione dalla metà campo Rossi la mette sul secondo palo dove di testa solo soletta arriva Esposito e sono 5 a 0.
Sul finire subiamo la loro rete 5 a 1.
Ripresa sugli stessi ritmi, loro non ci stanno e subiamo il 5 a 2, ma non molliamo mai e al decimo della ripresa su corner Esposito la tiene in campo e Ortolani di testa firma la sua tripletta 6 a 2.
Non siamo ancora sazi e Croci insacca su assist di Sestito 7 a 2.

Ancora non è finita e sul tabellino segna anche Sestito su azione personale.
Bravissimi a tutti, avanti così, noi siamo questi possiamo piacere o no, di sicuro nessuno avrà vita facile contro di noi.”

FORZA PARABIAGO !

Nella foto Mister Roberto Refraschini

post

Juniores Campionato 4^Giornata

« PECCATI DI GIOVENTÙ »

Match in trasferta  e per lo più contro la capolista Boffalora, questo e quello che riserva la quarta di campionato ai ragazzi  guidati da mister Refraschini, partita giocata nel primo pomeriggio, sole e  clima gradevole. 

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Oggi si giocava contro la prima in classifica, la partita era sentita ma i nostri ragazzi entrano con il piglio giusto.
Si inizia a studiare l’avversario, escono le giocate, fallo, Rovellini lancia dalla metà campo un pallone in area di rigore, sponda e Montoli insacca siamo al 5″minuto.
Primo tempo senza concedere niente all’avversario che fatica a intercettare le nostre giocate e si affida solo a rilanci senza sorta.
Ripresa facciamo i cambi, non siamo al top della condizione fisica ma si stringe i denti, iniziamo a faticare un po’ in fase di costruzione e su una punizione defilata nasce il pareggio dei padroni di casa.
Cerchiamo di reagire, ma un palla persa a centrocampo innesca il loro contropiede e siamo sotto.
Restiamo increduli, testa bassa cerchiamo in tutti i modi di reagire, loro si chiudono, traversone di Abbruzzese e spizzata di Esposito ma il loro portiere c’è.
Discesa di Esposito, cambio di cortesia palla in mezzo all’area dove arriva in corsa Abbruzzese, stiamo per esultare ma la palla finisce sopra la traversa fra l’incredulità di tutti i presenti.
Azione caparbia di Ortolani che si inventa un pallonetto che a portiere battuto si stampa sul palo.
Altra azione avvolgente tiri a colpo sicuro di Abbruzzese e palo interno, non riusciamo a crederci, oggi non era giornata.
Per finire subiamo anche un’espulsione per fallo da ultimo uomo.
Finisce così un partita dominata per gran parte dell’incontro, e siamo già pronti per la prossima.

Siamo la squadra più giovane ma sappiamo farci valere e i conti li tireremo a fine stagione.
Bravi tutti e………

FORZA PARABIAGO !

Nella foto Tommaso Montoli autore della rete granata.

post

Juniores Campionato 3^Giornata

« SETTE GOL PER DIMENTICARE »

Si gioca per la terza di campionato,  la formazione Juniores guidata da mister Refraschini, al “Libero Ferrario” affronta il Vela Mesero, fine giornata dal clima gradevole con buona presenza di pubblico.

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Terza di campionato per i nostri ragazzi che dopo la sconfitta di sabato a busto dovevano ottenere i tre punti per non perdere la vetta della classifica.
Primo tempo a senso unico ma non esaltante con sole tre occasioni da gol, Parabiago in vantaggio grazie alla concretizzazione di Rebasti lesto ad inserirsi fra le linee difensive e battere il portiere.
Secondo tempo si cambia musica, iniziamo ad aumentare il ritmo piano piano le giocate iniziano a riuscire, l’avversario fatica ad inseguire le nostre trame e noi affondiamo con il solito Ortolani che salta due difensori, portiere e palla in rete.
Non ci basta continuiamo, siamo sulle ali dell’entusiasmo e arriva al gol di Sestito che di contro balzo insacca nel sette la palla del 3 a 0.
Quarta e quinta rete di Esposito,  sei a zero ancora con Ortolani che dopo una discesa insacca in diagonale, per finire con la ciliegina sulla torta di Cazzaniga che sancisce la netta vittoria per 7 a 0.

I nostri galletti hanno rialzato la testa, anche se molti hanno festeggiato la nostra scorsa sconfitta, noi siamo sempre qui ad aspettare chiunque sul campo e poi vinca il migliore.
Non si molla mai, complimenti a tutti, oggi partita fondamentale, sabato ci aspetta la prima in classifica, noi daremo tutto come sempre.”

FORZA PARABIAGO !

Nella foto Esposito autore della 4^ e 5^ rete

post

Juniores Campionato 2^Giornata

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

« DÈBÂCLE JUNIORES »

Seconda giornata di campionato per la formazione Juniores guidata da mister Refraschini, si gioca contro l’Accademia Bustese reduce dal pareggio conseguito alla prima giornata.
partita spettacolare…

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Seconda di campionato, si va a Busto Garolfo, formazione sempre temuta.
Pomeriggio primaverile, ci sono le premesse per fare bene.
Partenza arrembante dei galletti che tengono la formazione di casa nella propria metà campo per circa 20 minuti, ma alla prima occasione veniamo beffati dalla prima loro giocata.
Passano dieci minuti e subiamo il raddoppio.
Il campo è piccolo a noi non riesce niente, troppi errori in tutti i reparti.
Riusciamo a creare almeno altre tre palle gol ma oggi era una giornata no, chapeau al loro portiere sicuramente il migliore in campo per tutte le parate fatte.

Dalle sconfitte ci si rinforza, noi continuiamo a testa alta il nostro percorso, certi che abbiamo solo da lavorare per migliorarci.”

FORZA PARABIAGO !

Nella foto Mister Roberto Refraschini

post

Juniores Campionato 1^Giornata

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

« ESORDIO VINCENTE SUDATO & MERITATO  »

Prima giornata di campionato per la formazione Juniores guidata da mister Refraschini, al “Libero Ferrario” arriva la formazione Concordia di Robecco sul Naviglio, clima gradevole e buona presenza sugli spalti, 
partita spettacolare…

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Prima di campionato per i nostri ragazzi, che affrontano la temuta formazione del Concordia.
Partenza al fulmicotone dei nostri che con belle giocate mettono in difficoltà l’avversario e al 5′ minuto trovano subito il gol del vantaggio con un gran tiro di PICCINI che si insacca sotto la traversa.
Loro non ci stanno, iniziano a giocare a centrocampo, noi subiamo e al 20′ su azione dubbia subiamo il pareggio.
La gara è ancora lunga, fatichiamo, sbagliamo tanto e al 25′ cambiamo modulo di gioco.
Detto fatto al 30′ con ABBRUZZESE che imbambola la difesa e al 35′ con ORTOLANI, ci portiamo sul 3 a 1.
La partita si infiamma e loro trovano a tempo scaduto il gol del 3 a 2.
Ripresa sullo stesso ritmo e subito al 5′ ESPOSITO ubriaca tutti e insacca per il 4 a 2.
Cambi da entrambe le parti, la partita sale di intensità, iniziano a volare colpi al limite del regolamento, tant’è che su intervento difensivo troppo duro il Concordia subisce anche un espulsione.
Pochi minuti dopo REBASTI si avventa sul pallone e con un calcio magistrale la mette nel sette 5 a 2.
Caliamo di ritmo loro non ci stanno e subiamo il terzo gol.
Batti e ribatti sbagliamo almeno tre palle gol davanti al portiere e colpiamo un palo, ma sono ancora loro ad andare in gol 5 a 4.
Mancano solo 4 minuti, gestiamo alla grande e ci portiamo a casa i nostri primi tre punti strameritati.
Complimenti a tutti non avete mai mollato e siamo solo all’inizio.

Sabato ci aspetta la BUSTESE e sarà ancora una guerra.”

FORZA PARABIAGO !

Nella foto Abbruzzese

post

Juniores Coppa Lombardia 3^Turno

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

« LA COPPA CONTINUA…  »

Terza vittoria consecutiva e passaggio al turno successivo per i ragazzi di mister Refraschini.

Partita di chiusura per questo primo girone di coppa Lombardia, al “Libero Ferrario” arriva la formazione del Legnarello SS. Martiri, serata fresca, campo come sempre in ottime condizioni e buona presenza di pubblico sulle tribune.

Avvio partita presa un po’ sottogamba dai nostri nel primo tempo che chiudono comunque in vantaggio per 5 a 1 con gol di Marino e con le “doppiette di Ortolani e Abbruzzese.
Ripresa con cambi e forze fresche, Parabiago che ribadisce la superiorità in campo portando di nuovo a rete Ortolani, tripletta per lui, e Croci.

Adesso concentriamoci sugli allenamenti di giovedì e all’ultima amichevole di sabato, poi via al campionato.