post

Prima Squadra 18^ Campionato

« CAMPIONI »

La domenica perfetta del Parabiago vale la Prima Categoria: dopo un cammino sempre in testa, i granata superano 6 a 0 il Sant’Ilario Milanese e certificano di essere i più forti del girone facendo esplodere la festa dei tantissimi tifosi che hanno spinto Caccia e compagni dal primo all’ultimo minuto.
Ci sono voluti sei anni ma alla fine il gruppo di mister Rocco Crippa è riuscito nell’impresa di vincere contro tutto e contro tutti, considerando come di volta in volta ci sia sempre stata un’avversaria diversa a provare a frenare la corsa di un Parabiago che ha avuto però il merito di non mollare mai.
Sono stati i soliti, scatenati, attaccanti a fare la differenza contro il Sant’Ilario: l’eterno Sacchi ha aperto le marcature con un tocco felino nella prima frazione, poi tre fucilate di Ebali e Valcalebre hanno messo la partita in ghiaccio. Il 4 a 0, arrivato in apertura di ripresa, è stato reso ancora più bello dal rigore di La Greca e dall’ultima perla di Valcalebre, a segno a pochi istanti dal termine per chiudere il set.
Al fischio finale dell’arbitro è esplosa una festa attesissima, ma forse ancora per questo più bella.

G.S.

GRAZIE RAGAZZI !

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O – Recupero 18 ^ Giornata
F.C. Parabiago – S. Ilario. Mse. : 6 – 0   

Parabiago:
Longaretti, Peqini, Arrighi, Slavazza , Caccia (C), Fabrizi,  Cestarolli  Bernardinello, Sacchi, Ebali, Vacalebre.

A disposizione:
Bacchin, Mussaro, La Greca, Paleari, Fogagnolo, Fabrizio, Piccini,  Abbruzzese, Maniscalco

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 17^ Campionato

« DISTANZA MANTENUTA »

Nel piccolo nuovo bel centro sportivo di Mesero si gioca un match di vitale importanza per le ambizioni di vittoria di questo campionato da parte della formazione guidata da mister Crippa.
Il Parabiago non poteva sbagliare è così è stato: 5-1 il risultato finale a favore dei granata che mantengono la vetta della classifica a un punto dal Boffalorello e dovranno giocarsi il match point nella gara interna di domenica prossima contro un Sant’Ilario in piena lotta salvezza.
La cronaca vede i granata in vantaggio dopo soli due minuti: lancio lungo di Mussaro per la testa di Sacchi che libera Ebali a campo aperto, ma appena entrato in area l’attaccante viene falciato da un difensore avversario e l’arbitro decreta il calcio di rigore che Sacchi trasforma con freddezza.
Neanche il tempo di gioire che Franchi atterra Pariani in area : sul dischetto va Sirotic che però calcia fuori.
Nel giro di 22 minuti i galletti mettono il risultato al sicuro con Vacalebre lesto a ribadire in rete una conclusione di Ebali e con Fabrizi che dal limite pesca l’angolo basso.
Ripresa che si riaccende al 20esimo quando Sirotic accorcia le distanze con un preciso destro da fuori area , ma poco più tardi VacalebreFranchi su rigore chiudono la gara sul 1-5

G.S.

PARABIAGO OLÉ !

Nella foto di copertina (archivio) Angelo Vacalebre due marcature  per lui oggi. 

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O – Recupero 17 ^ Giornata
Vela Mesero – F.C. Parabiago : 1 – 5   

Parabiago:
Longaretti, Mussaro, Arrighi, Slavazza (28′ st Caccia), Franchi, Fabrizi,  Cestarolli (15′ Peqini), Bernardinello, Sacchi (23′ Piccini), Ebali (38′ Maniscalco), Vacalebre.

A disposizione:
Bacchin, La Greca, Paleari, Fogagnolo,  Abbruzzese

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 16^ Campionato

« ALL’ ULTIMO MATCH »

Battuta d’arresto del Parabiago che al Libero Ferrario esce sconfitto per 2 reti a 1 nel confronto con la Pregnanese e vede ridursi a una lunghezza il vantaggio dalla diretta inseguitrice Boffalorello.
Pronti via e i granata hanno subito un’occasione importante con Bernardinello che da fuori area sfiora il palo.
I granata continuano a macinare gioco ma al ventesimo del primo tempo arriva il gol degli ospiti: punizione di Piazza dalla destra e sulla corta respinta di Longaretti il più lesto è Marcellino che deposita in rete.
I padroni di casa però non si demoralizzano e potrebbero pareggiare con un occasione di Vacalebre che centra in pieno la traversa da dentro l’area piccola e con Ebali che liberato da Sacchi al limite dell’area non riesce a dare la giusta forza alla sua conclusione.
Si va al riposo con là capolista in svantaggio , ma al rientro in campo dopo varie percussioni il direttore di gara vede gli estremi per un calcio di rigore su un cross di Pequini intercettato con un braccio da un difensore Pregnanese: sul dischetto va Sacchi che spiazza il portiere ospite riportando il risultato in partita.
Galvanizzato dal gol il Parabiago preme alla ricerca del 2-1 ma le conclusioni di Vacalebre e Cestarolli sono fuori misura e al 28 esimo della ripresa succede il patatrac con Banfi che infila Longaretti in uscita per il vantaggio ospite.
I galletti ci provano fino alla fine , ma senza successo e l’incontro termina con la sconfitta della capolista che ora è obbligata a vincere nel difficile incontro di domenica prossima sull’ottico campo del Vela Mesero.
A partita terminata gli uomini di mister Crippa tornano negli spogliatoi  non nascondendo la propria delusione per la sconfitta, dagli spalti vengono acclamati dalla Curva Est che a gran voce rincuora la squadra, i giocatori tornano sul campo e ringraziano i supporter, la capolista e di nuovo pronta a giocarsela sino alla fine. 

G.S.

PARABIAGO OLÉ !

Nella foto di copertina i supporter della Curva Est,  lodevole la loro vicinanza alla squadra anche a fine partita.

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O – Recupero 16 ^ Giornata
F.C. Parabiago – Pregnanese : 1 – 2   

Parabiago:
Longaretti, Peqini, Paleari (14′ st Arrighi), Caccia (C) (18′ st Mussaro), Franchi, Fabrizi (50′ st Fabrizio),  Cestarolli (39′ Pirito), Bernardinello, Sacchi, Ebali, Vacalebre.

A disposizione:
Bacchin, La Greca, Malandrin, Maniscalco, Abbruzzese

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 21^ Campionato

« VITTORIA DI CARATTERE »

Si gioca Al Libero Ferrario il posticipo della ventunesima di Campionato (ore 17.00 per aver dato spazio prima al match di promozione femminile), squadre che si presentano in campo cinque minuti dopo l’orario ufficiale, il ritardo è voluto, un messaggio per testimoniare come lo sport ripudi sempre la guerra, ancor più forte oggi per la crisi in corso  in Ucraina.
Un Parabiago quasi perfetto vince il posticipo di giornata e continua la sua marcia in vetta alla classifica del girone.
Avversario di turno il Villa Cortese che dopo dieci minuti si trova in vantaggio grazie al gol di Esposito su un’uscita non perfetta della retroguardia granata.
I galletti però non si abbattono e continuano a imporre il proprio gioco.
Al 15esimo Sacchi controlla palla in area e calcia in diagonale, ma la conclusione sfiora la traversa.
Pochi minuti più tardi arriva il meritato pareggio dei granata: punizione a spiovere in area e capitan Caccia di testa mette in rete sul secondo palo.
Sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa continuano a macinare gioco e al 29esimo arriva il raddoppio di Sacchi che gira nell’angolino basso un cross di Vacalebre .
Al 35esimo è ancora Sacchi che centra in pieno la traversa con un colpo di testa da pochi passi.
Finisce sul risultato di 2-1 il primo tempo , ma nella ripresa dopo 5 minuti è Thierry Ebali a mettere al sicuro il risultato con una precisa conclusione da posizione defilata.
I granata amministrano così il doppio vantaggio con un netto predominio territoriale gestito da una squadra completa in ogni reparto che merita il primo posto solitario.
Plauso alla curva est, oggi presente numerosissima, colorato e fondamentale il loro supporto alla squadra per tutti i 90 minuti. 

G.S.

Mister Crippa e i giocatori sotto la Curva Est

PARABIAGO OLÉ !

La cronaca e stata offerta da:

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O – 21^ Giornata
F.C. Parabiago – Villa Cortese : 3 – 1   

Formazione Parabiago:
Longaretti, Peqini, Mussaro, Caccia (C),  Slavazza, Fabrizi,  Bernardinello, Pirito, Ebali, Sacchi, Vacalebre.

A disposizione:
Pastorella, La Greca, Cestarolli, Fogagnolo, Malcotti, Franchi, Paleari, Fabrizio, Maniscalco.

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 20^ Campionato

« PERFETTA PARITÀ »

Si gioca a Inveruno il big match di giornata tra i padroni di casa del Furato e la capolista Parabiago.
Giornata primaverile che vede i galletti scendere in campo con il consueto e ormai rodato 4-4-2 di mister Crippa.
Sono proprio i galletti  a partire forte nella prima frazione di gioco con un paio di occasioni dove per un soffio gli avanti granata non centrano la porta: prima Ebali strozza la conclusione da centro area e successivamente Sacchi , complice un miracolo del portiere di casa, non riesce a ribadire in rete una conclusione di Bernardinello.
Ma il vantaggio è nell’aria e pochi minuti più tardi Pequini trova Sacchi a centro area che di petto serve Cestarolli il cui diagonale si infila nell’angolino basso.
Si va così al riposo con i granata in vantaggio, ma al rientro in campo i padroni di casa trovano il pareggio con Filippi che con un tiro a giro beffa Longaretti.
La gara è molto equilibrata e la seconda frazione di gioco vede le due squadre affrontarsi a viso aperto senza però trovare la rete del vantaggio per un pareggio che a fine partita sembra il risultato più giusto.

G.S.

Nella foto di copertina (archivio) Andrea Cestarolli, autore della marcatura Parabiago.

PARABIAGO OLÉ !

Gli undici titolari scesi in campo oggi

La cronaca e stata offerta da:

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O – 20^ Giornata
Furato –  F.C. Parabiago : 1 – 1   

Formazione Parabiago:
Longaretti, Peqini, Caccia, Arrighi, Slavazza, Fabrizi,  Bernardinello,  Cestarolli, Ebali, Sacchi, Vacalebre.

A disposizione:
Dellavedova, La Greca, Mussaro, Pirito, Fogagnolo, Malcotti, Paleari, Fabrizio, Maniscalco.

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 13^ Campionato

« CAMPIONI D’INVERNO »  

Un Parabiago determinato e concreto conquista i tre punti meritati nella gara interna con il Nerviano e si laurea campione d’inverno a pari merito con il Buscate.
Dopo un’inizio non brillantissimo i granata passano in vantaggio al 30esimo del primo tempo: palla in verticale su Vacalebre che spizza per Sacchi che gli chiude il triangolo aprendogli lo spazio per entrare in area e depositare in rete.
Si va al riposo in vantaggio e al 10 minuto della ripresa Vacalebre restituisce il favore a Sacchi che sul secondo palo mette in porta la rete del raddoppio.
Passano cinque minuti e bomber Sacchi mette Ebali davanti al portiere, lo stesso Ebali non sbaglia.
Tre a zero e a segno tutto il tridente schierato da mister Crippa.
Al 30 esimo il direttore di gare ravvisa gli estremi per un calcio di rigore a favore dei granata ma la conclusione di Sacchi viene respinta dall’estremo difensore nervianese sui piedi di Vacalebre che realizza il 4-0. Nel finale c’è gloria anche per il neo entrato Malcotti che realizza la quinta marcatura con un tiro da pochi metri dentro l’area.
Finisce in tripudio con il saluto agli ultras  del CURVA EST.

G.S.

La cronaca e stata offerta da:

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O 13^ Giornata
 F.C. Parabiago- Nerviano calcio : 5 – 0   

Formazione Parabiago:
Dellavedova, Peqini, Caccia, La Greca, Slavazza, Fabrizi, Fogagnolo, Cestarolli, Ebali, Sacchi, Vacalebre.

A disposizione:
Longaretti, Mussaro, Malcotti, Paleari, Pochini, Pirito, Bernardinello, Rossi, Maniscalco.

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 12^ Campionato

« “IRRICONOSCIBILI” »  

Un Parabiago timoroso e a tratti contratto esce con le ossa rotte dal big match di Buscate, una gara che già dalla vigilia si presentava difficile per via delle numerose assenze tra i giocatori titolari granata.
Gara meritatamente vinta dai padroni di casa per tre reti a zero, tutte le marcature nella prima frazione di gioco e dove il Parabiago non riesce mai ad entrare in partita, il vantaggio Buscatese al ottavo minuto ottenuto dopo una sfortunata deviazione della difesa Granata su tiro da fuori area che inganna Dellavedova.
Passano tre minuti ed è raddoppio Buscate: difesa granata impreparata nella propria area e permette a Morello di controllare e calciare a rete a botta sicura, un Parabiago irriconoscibile che non riesce a costruire gioco e paga la fisicità degli avversari che arrivano sempre primi sulla “seconda palla”, al 27 esimo arriva il terzo gol: da un traversone sulla destra è il Buscatese Colombo ad avere la meglio su una palla alta edi testa sigla la marcatura. Parabiago che per tutto il primo tempo non infastidisce mai la porta avversaria, anche l’attacco più prolifico del girone oggi pare sia rimasto a casa.
Secondo tempo mister Crippa opera alcuni cambi che riassettano la difesa e rinforzano l’atteggiamento offensivo, dentro, anche se non al meglio: Cestarolli, Vacalebre e Pochini, i nuovi entrati danno più forza all’ azione offensiva creando più di un occasione senza però sorprendere la fisica difesa dei padroni di casa , meglio la ripresa anche per la difesa granata con l’ingresso di Rossi e Serighelli.
Finisce con la vittoria del Buscate per Tre reti a Zero maturata tutta ne primi 45 minuti e con l’attacco granata rimasto a quota zero gol in un match per la seconda volta in stagione, la prima era coincisa proprio con la sconfitta contro il Boffalorello.  
A consolare la compagine granata il primo posto in classifica mantenuto anche se in compagnia dello stesso Buscate, ora testa alla prossima giornata dove al “Ferrario” arriverà il Nerviano e dove i granata dovranno vincere per laurearsi “Campioni d’inverno” prima della sosta natalizia.

G.S.

* Nella foto di copertina Mister Rocco Crippa

La cronaca e stata offerta da:

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O
Buscate – F.C. Parabiago : 3 – 0   

Formazione Parabiago:
Dellavedova, Peqini, Paleari, La Greca, Slavazza, Fabrizi, Fabrizio, Bernardinello, Ebali, Sacchi, Maniscalco. 

A disposizione:
Zapparoli, Malcotti, Fogagnolo, Pochini, Cestarolli,  Pirito, Rossi, Serighelli, Vacalebre.

RISULTATI DEL GIRONE 

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 2^Campionato

« TRE PUNTI NEL “SACCHI”  »  

Seconda giornata di campionato che vede di fronte l’OSAF Lainate e il Parabiago in una giornata torrida che mette a dura prova i 22 in campo.

Le cose sembrano mettersi subito male per i granata che al decimo minuto si trovano in dieci uomini per la scellerata espulsione di Pequini e un minuto più tardi vanno sotto 1-0 su una palla mal gestita in area che l’attaccante Lainatese infila in rete da pochi passi.

Tutto sembra mettersi male ma i padroni di casa non hanno fatto i conti con l’infinito bomber Sacchi che prima pareggia di testa su un traversone di Cestarolli e poi con una rovesciata spalle alla porta ribalta completamente il risultato.

Passano 5 minuti e i padroni di casa riacciuffano il pareggio su una ribattuta.

I granata però non demordono e tornano in vantaggio con un preciso colpo di testa di Thierry Ebali per poi portarsi sul 2-4 con un’altra perla di bomber Sacchi che incrocia in rete di testa un preciso traversone del neo entrato La Greca. Chapeau per l’attaccante 47 enne che sembra non finire mai!

Si va al riposo e alla ripresa delle ostilità la squadra di casa accorcia ancora le distanze ma a chiudere definitivamente i conti ci pensa il neo entrato Aloe che riprende una conclusione di Fogagnolo respinta dall’estremo difensore bianco-verde e ribadisce in rete con un pallonetto.

La gara termina con il risultato di 3-5 finale.

Note positive sono la forza d’animo inculcata da Mister Crippa nei granata mai domi nonostante una gara in salita mentre quelle negative sono le solite amnesie difensive e l’infortunio alla caviglia di Cestarolli da valutare in settimana.

Ricordiamo che mercoledì il Parabiago sarà impegnato fra mura amiche contro la Pro Juventute nel turno infrasettimanale della terza giornata.

G.S.

2^ Giornata
 OSAF S. FRANCESCO – F.C.PARABIAGO : 3 – 5 

Formazione Parabiago:
Rattà, Kastrati, Pequini, Fabrizi, Caccia, Saccenti, Cestarolli, Ebali, Cicala, Sacchi, Colombo

A disposizione:
Bacchin, Mussaro, Fumo, Fogagnolo, La Greca, Fabrizio, Serighelli, Bruno, Aloe 

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA