post

Coppa Lombardia Squadra Femminile

« AL VIA LA A COPPA  » 

Con il campionato fermo per la pausa invernale si gioca per la Coppa Lombardia edizione 2022-2023,  il torneo si svolgerà nel cuore dell’ inverno, prima fase a gironi a partire dal 4 dicembre, semifinali 8 e 15  gennaio e finale  a Monza il 22 gennaio.

Le ragazze del Parabiago inserite nel girone 3, debutteranno al Libero Ferrario il 4 dicembre,  avversario sarà il Gorla Minore, seconda gara in trasferta il 18 dicembre a Cerro Maggiore per affrontare la Virtus Cantalupo.
Si qualifica per la semifinale  del  8 e 15  gennaio la vincente del girone.  

G.S.

IL CALENDARIO

post

Prima Squadra Campionato 13^Giornata

« TRE PUNTI PREZIOSI »

Vittoria di vitale importanza per i granata che battendo la Turbighese raggiungono il sest’ultimo posto di una classifica molto corta , ma che lascia ben sperare.
Una gara combattuta a metà campo priva di grosse occasioni da rete e risolta nella ripresa da una rete del giovane classe 2004 Piccini che anticipa tutti e fredda l’estremo difensore ospite.
Grande esultanza per la rete di un prodotto del vivaio granata che si è ritagliato uno spazio importante in prima squadra cosi come il giovanissimo Caruso anno 2005, in forza alla formazione juniores Under 19 che oggi è subentrato a Moro dimostrando di essere pienamente all’altezza in mezzo a giocatori ben più esperti.
Un settore giovanile che sta sfornando giocatori molto interessanti e che in futuro potrebbero diventare attori importanti anche nella massima categoria.
Adesso testa alla trasferta di Milano per affrontare la Triestina

G.S.

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 13^ Giornata
F.C. Parabiago – Turbighese 1921 : 1 – 0   

Parabiago:
Longaretti,  Moro (27′ ST Caruso), Maggio, Chiesa, Gariboldi, Slavazza (31′ ST Amato), Piccini, Leoni, Ebali (45′ ST Arrighi), Madeo (27′ ST Sacchi), Vacalebre. 

A disposizione:
Bacchin, La Greca, Malandrin, Abbruzzese, Ortolani. 


RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
11393139182130
21375131141726
31374229151425
4138052122-124
5137152723422
6136253123820
7136252723420
8135442423119
9134451918116
10134361621-315
11134361519-415
12134361626-1015
13133462131-1013
14133372025-512
15133282333-1011
1613139833-256

post

Juniores Campionato 11^Giornata

« CINQUE GOL PER LA CLASSIFICA  »

Juniores Under 19 al Libero Ferrario per questa undicesima giornata,  avversario è il Concordia squadra di Robecco sul Naviglio

” Partita delicata fra le mura del Ferrario, i ragazzi del Parabiago ospitano il Concordia squadra ostica e molto fisica.
Pronti via è i granata cercano di  partire subito forte, ma pagano un inferiorità fisica a centrocampo e la la difesa del Concordia è schierata bene.
La squadra di Robecco ribatte sempre con palle lunghe che potrebbero impensierire la difesa granata, ma anche oggi rimane sempre attenta e concede solo un tiro a lato in 90 minuti di gioco all’avversario.
Al quattordicesimo ci pensa Abbruzzese: l’attaccante parabiaghese entra in area da posizione defilata e si fa atterrare, calcio di rigore che lo stesso Abbruzzese batte e trasforma 1 a 0.
Partita noiosa senza limpide occasioni da entrambe le parti, dobbiamo attendere gli ultimi minuti della prima frazione di gioco quando, su schema, corner, con Marino che di  piatto infila il portiere per il 2 a 0 Parabiago.
Si chiude così la prima frazione di gioco.
Parabiago che rientra in campo molto più deciso, chiude l’ avversario nella loro area e arriva davanti al portiere ospite con tre belle azioni  purtroppo non finalizzate.
Nel corso della frazione mister Re Fraschini deve fare a meno di Abbruzzese per dolore all’inguine, ma la partita ha cambiato volto.
Si continua vedendo un ottimo Parabiago che  gioca palla a terra mentre  gli avversari faticano a rincorrerlo, al trentatreesimo discesa sulla sinistra di Sestito che ubriaca tutti, palla in mezzo e Cislaghi insacca tre a zero.
Passano tre minuti, e pare esserci solo il Parabiago in campo, Cislaghi prende palla sulla trequarti di destra, salta il suo marcatore, entra in area e spara sul primo palo 4 a 0.
Ormai la squadra di casa dilaga, al quarantesimo Marino da fuori area lascia partire un missile che si insacca alle spalle del portiere 5 a 0.
Parabiago che mantiene la vetta della classifica, mentre qualche inseguitrice ha perso colpi.
Avanti così noi non si molla, chiunque incontrerà questo gruppo dovrà sudare per la vittoria.
Mancano ancora due partite prima della sosta e già da lunedì si tornerà al lavoro per l’insidiosa trasferta di Vittuone.” 

FORZA PARABIAGO !

Nella foto in evidenza (archivio) Nicolò Cislaghi, autore di due reti

JUNIORES UNDER 19
Campionato Prov. Girone B – 11 ^ Giornata
F.C. Parabiago – Concordia : 5 – 0   

G.S. 

RISULTATI DEL GIRONE

CLASSIFICA

post

Under 18 Camp.Regionale 11^ giornata

« NON SI PUÒ SEMPRE VINCERE»  

Dopo dieci vittorie consecutive si interrompe con un pareggio in trasferta la striscia da tre punti della squadra di mister Fittipaldi. 

Dal nostro inviato sul campo G.V.

“L’undicesima giornata del campionato Under 18 regionale, è segnata dalla frenata di arresto del Parabiago capolista indiscusso sul campo di un tenace Gorla Minore.
Settimana travagliata per i galletti, falcidiati dalla mala sorte, per le  tante assenze per influenza e infortuni; ma nonostante ciò, entra in campo con una formazione altrettanto competitiva e forte del suo primato in classifica.
Nelle prime fasi dell’incontro si notano subito le caratteristiche della squadra di casa: corsa e grinta, nonostante questo è il Parabiago a rendersi pericoloso dopo pochi secondi di gioco: errore della difesa giallo-blu che mette Maklaj davanti alla porta; sgambettato dal giocatore del Gorla, rimane in piedi, in un modo a dir poco eccessivamente corretto, ma calcia addosso al portiere in uscita.
Ancora il Parabiago con Ranzani che da pochi passi si vede contrastare in calcio d’angolo dal portiere, un tocco verso la porta. La manovra dei galletti non è però fluida come al solito; le distanze a centrocampo non sono corrette e si fatica ad arrivare primi sulle seconde palle.
Da un errore difensivo, come un fulmine a ciel sereno, arriva il vantaggio del Gorla, con l’attaccante Dorian che si incunea tra i 2 centrali difensivi granata e realizza la rete del vantaggio, con un tiro che si insacca sotto la traversa.
A parte questo, non ci sono altre azioni pericolose per la squadra di casa, che però mantiene  alto il fattore grinta, favoriti anche dal direttore di gara che sorvola su alcuni interventi sopra le righe senza prendere  nessun dipo di provvedimento disciplinare.
Il Parabiago prima del riposo potrebbe arrivare al pareggio con Sabbadin che su un traversone da sinistra, non colpisce la palla di testa, ma cerca un improbabile stop di petto, a pochi istanti dalla fine del primo tempo Morelli va vicino al goal con un colpo di testa ancorato, ma debole, parato dal portiere.
La ripresa inizia subito con la seconda doccia fredda per i galletti: lancio lungo sul quale Cozzi non valuta correttamente l’intervento di testa; la punta gorlese Marchese indisturbato, lascia partire un diagonale preciso che si infila sul palo lontano della porta difesa da Adrovic: 2-0.
Da qui in poi esce l’orgoglio che una grande squadra deve avere e inizia la reazione del Parabiago.
Il Gorla minore viene schiacciato nella sua metà campo e non ne esce più fino al triplice fischio. La pressione si fa costante.
Azione sulla sinistra dove Paone fornisce un assist a Macklaj che a rimorchio trafigge il portiere.
Il Gorla non ne ha più, capitan Marelli & company suonano la carica; si va più volte vicino al pareggio ma il pallone non vuole entrare. Da una punizione dal limite, durante i preparativi, Caruso calcia di furbizia la palla in porta e segna la rete del pareggio, ma il goal viene annullato dall’arbitro nonostante non si abbia chiesto la distanza della barriera: grave errore del direttore di gara.
Gli animi si accendono, anche il guardalinee Parabiaghese contesta la decisione dell’arbitro  e rischia l’allontanamento dal campo.
Nei minuti di recupero, al 48° minuto di gioco, da calcio d’angolo arriva il pareggio su autogol con una deviazione sfortunata del giocatore di casa. 
Non c’è più tempo per provare addirittura a vincere, ed il triplice fischio sancisce il 2-2 finale, primo pareggio per il Parabiago in campionato. Per come si era messa la partita, sicuramente un punto guadagnato. Valutando in modo più approfondito, ci sono stati parecchi errori, singoli, di squadra, di posizionamento, atteggiamento e personalità.
La squadra messa in campo da miste Fittipaldi, doveva e poteva fare di più  nonostante le tante assenze legate all’influenza che ha colpito i granata.
In panchina erano presenti per la prima volta quattro ragazzi classe 2007: Pagano, Crespi, Damiani e Auteri, quest’ultimo ha esordito nell’under 18 entrando a dieci minuti dal termine, un ingresso non passato inosservato visto l’ottimo  approccio alla gara e  per alcune giocate di buona fattura, bravo Cristian.
Testa alta, in un campionato è quasi fisiologico soprattutto in trasferta di non tornare sempre con la posta piena, adesso però occorre rimboccarsi le maniche perché sabato al Libero Ferrario arriva la Varesina seconda in classifica e sicuramente decisa a sgambettate nuovamente la prima in classifica.

I ragazzi del Parabiago devono dimostrare che quello di Gorla è stato un incidente di percorso e tornare il rullo compressore delle precedenti giornate.”

Forza Parabiago!

Nella foto in Evidenza ( archivio)  Cristian Auteri  classe 2007 all’ esordio oggi nella Under 18

UNDER 18 REGIONALE
Campionato Regionale girone A – 11^ giornata 
Gorla Minore – F.C. Parabiago: 2 – 2   

Risultati

Classifica

post

AL LIBERO FERRARIO

« EVENTO FORMATIVO »

Nella giornata di sabato 19 novembre, F.C. Parabiago e nella persona del D.S. Daniele Cozzi con grande orgoglio hanno ospitato una iniziativa organizzata dall’ AIAC Milano, sul sintetico del Libero Ferrario si è tenuta una lezione teorica e pratica di allenamento presieduta da Giancarlo Volontieri, allenatore milanese, già impegnato nei settori giovanili di Milan, Atalanta ,Monza e Pergolettese, a oggi attualmente in forza alla Cremonese

Una  giornata formativa a cui hanno preso parte i mister F.C. Parabiago, tanti istruttori di varie società e gli associati AIAC Milano, protagonisti sul campo i nostri atleti Esordienti anno 2010 per la pratica della lezione:
“Il Passaggio: Alleniamo la trasmissione della palla e la ricezione nel calcio moderno”  

Parabiago Football Club onorata di aver ospitato questo evento formativo ringrazia tutti gli intervenuti, in particolare:  AIAC MILANO nel nome del suo presidente Stefano Milanesi, Mister Giancarlo Volontieri che con professionalità e competenza ha condotto l’ incontro e il D.S. Daniele Cozzi che ha fatto gli onori di casa.  

LE IMMAGINI DEL EVENTO:

Mister Giancarlo Volontieri con i ragazzi

Il presidente AIAC Stefano Milanesi con Mister Giancarlo Volontieri

Mister Giancarlo Volontieri sul campo

La locandina dell’evento

 

 

 

post

Prima Squadra Campionato 12^Giornata

« UN PUNTO PER UN TEMPO »

Al Libero Ferrario una bella giornata soleggiata dal cielo terso fa da contorno al match fra Parabiago e San Marco, gara importante per le due formazioni che si trovano nella zona Play Out in cerca di punti per risalire la china.
Giornata resa ancora più bella dai piccoli atleti classe 2015 che entusiasti hanno accompagnato le squadre in campo, applausi dalla tribuna per la loro gradita passerella.
Ma veniamo alla sintesi della partita: un Parabiago dai due volti non va oltre il pareggio nello scontro diretto contro il San marco.
Dopo un primo tempo chiuso in svantaggio di una rete a zero i galletti rientrano in campo rigenerati e ribaltano il risultato con Vacalebre su assist di Sacchi e con Madeo da fuori area, ma quando la gara sembrava in totale controllo arriva la doccia fredda con il pareggio ospite di Loche complice un indecisione di Gariboldi.
Un punto che sta stretto ai ragazzi di mister Crippa anche se muove comunque la classifica, una cosa pare chiara, in questo campionato ci sarà da soffrire fino alla fine.
Domenica altro scontro diretto al Ferrario con la Turbighese, qui ci sarà da lottare per cercare di ottenere la posta piena.

G.S.

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 12^ Giornata
F.C. Parabiago – San Marco  : 2 – 2   

Parabiago:
Longaretti,  Arrighi (20′ ST Maggio), Amato, Chiesa, Gariboldi, Slavazza, Piccini, Madeo , Sacchi (20′ ST Moro), Ebali, Vacalebre

A disposizione:
Zanelotti, La Greca, Mussaro, Caruso, Leoni, Guarna, Paone. 


Nelle immagini il momento della passerella piccoli atleti classe 2015

RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
11393139182130
21375131141726
31374229151425
4138052122-124
5137152723422
6136253123820
7136252723420
8135442423119
9134451918116
10134361621-315
11134361519-415
12134361626-1015
13133462131-1013
14133372025-512
15133282333-1011
1613139833-256

post

Juniores Campionato 10^Giornata

« CAMPO BEFFARDO »

Juniores Under 19 in trasferta per questa decima giornata,  avversario il Centro Giovanile Boffalorese che occupa il terzo posto in classifica e quindi candito a essere uno tra i protagonisti del girone.

Dal nostro dirigente in campo  Stefano Rovellini:

Partita già non facile sulla carta, poi la complicazione di giocare su un campo reso molle dalle recenti piogge, hanno fatto sì che oggi non si è visto il solito Parabiago.
Per la prima rete dobbiamo aspettare il quinto minuto della ripresa dove da una discesa sulla sinistra, Abbruzzese mette in area una palla rasoterra che attraversa tutti per finire sui piedi di Ortolani che fredda il portiere con una rasoiata a fil di palo uno a zero Parabiago.
I granata oggi  faticano in mezzo al campo per aver ragione su una Boffalorese  molto fisica, i ragazzi di mister Refraschini  riescono però con qualche difficolta a gestire il minimo vantaggio sino alla fine dei 90 minuti regolamentari, all’ultimo minuto del recupero la doccia fredda, è il 94 esimo, dopo un indecisione del portiere granata Dellavedova subiamo il pareggio da fuori area con un tiro avversario non irresistibile.
Pareggio beffardo che mantiene il Parabiago in vetta alla classifica, sicuramente mister Refraschini parlerà ai suoi esaminando eventuali errori commessi oggi  perché buttare tre punti così da fastidio.” 

FORZA PARABIAGO !

Nella foto in evidenza (archivio) Matteo Ortolani, autore oggi della rete Parabiago

JUNIORES UNDER 19
Campionato Prov. Girone B – 10 ^ Giornata
Centro Giovanile Boffalorese – F.C. Parabiago: 1 – 1   

G.S. 

RISULTATI DEL GIRONE

CLASSIFICA

post

Under 18 Camp.Regionale 10^ giornata

«UNDER 18 DA RECORD»  

Arriva la decima vittoria consecutiva su dieci partite giocate, non smette mai di stupire la squadra di mister Fittipaldi. 

Dal nostro inviato sul campo G.V.

” Al Libero Ferrario si affrontano Parabiago e Citta di Varese under 18 regionale.
I padroni di casa arrivano al big mach forti di un primo posto a punteggio pieno; gli ospiti invece si trovano a condividere il secondo posto con il Torino Club, in ritardo di cinque punti dalla vetta entrambe con una partita in più.
La partita inizia con gli ospiti che prendono in mano il pallino del gioco con buone trame e passaggi senza però portare pericoli alla porta di Adrovic.
Alla prima occasione il Parabiago passa; passaggio in verticale di Ranzani, che mette nelle condizioni a Maklaj di correre da solo verso la porta del Varese e di trafiggere il portiere con un tiro angolato.
Gli ospiti mettono in mostra  un buon fraseggio in difesa e centrocampo, ma i galletti sono pragmatici e vanno subito al sodo.
Ripartenza sulla destra dell’attacco e cross di Disconzi che trova Ranzani nel cuore dell’area di rigore che calcia in porta e raddoppia, il direttore di gara, oggi visibilmente non in forma, inspiegabilmente annulla la rete.
Passano pochi minuti e Maklay viene toccato in area; l’arbitro fischia e decreta un generoso rigore per il Parabiago.
Sul dischetto si presenta Sabbadin che spiazza il portiere e porta il risultato sul 2-0.
Finisce il primo tempo col doppio vantaggio. per il Parabiago.
La ripresa si apre come ormai di consuetudine con il Parabiago in gestione del risultato e con grandi possibilità di segnare altre reti.
L’espulsione poi di un giocatore ospite, anche qui la decisone arbitrale è fortemente discutibile, compromette del tutto per i Varesini una situazione già notevolmente complicata dal risultato.
I galletti dilagano e segnano altre tre reti con Maklay e volte e Ranzani che chiude il risultato sul 5-0, dopo una gran bell’azione di Cozzi sulla fascia destra che con la coda dell’occhio serve palla dalla parte opposta del campo al  trequartista granata che supera con un tocco morbido l’estremo difensore del Varese.
Al momento i galletti si trovano in una condizione psicofisica eccellente, trasformando le partite sulla carta ostiche, in  partite di una semplicità disarmante.
Alla Città di Varese va dato atto di aver affrontato l’incontro con una rosa formata da molti elementi di età inferiore, disputando comunque una bella partita.
Il cammino in campionato è ancora lungo ma questo gruppo Under 18 non smette mai di stupire.

Forza Parabiago!

Nella foto in Evidenza ( archivio) Giulio Maklaj  suo il primo gol per il vantaggio Parabiago.

UNDER 18 REGIONALE
Campionato Regionale girone A – 10^ giornata 
F.C. Parabiago – Città di Varese : 5 – 0   

Risultati

Classifica

post

Femminile Camp. 7^ giornata & Coppa

« TRE A ZERO A TAVOLINO »  

Si conclude definitivamente con la sentenza del Giudice Sportivo la settima giornata del campionato di promozione femminile che avrebbe dovuto vedere affrontasi le ragazze del Parabiago contro le ragazze dell’ Aurora Pro Patria  martedì 8 novembre, purtroppo alla data programmata la squadra di Busto Arsizio non si era presentata per la disputa della gara. 
Il giudice nella sentenza  commina alla società Aurora Pro Patria la sanzione sportiva della perdita della gara
con il punteggio di 0-3.

Con questa sentenza si chiude il girone di andata, ora una lunga sosta la ripresa del campionato è programmata per il 5 febbraio con la 10^ giornata che vedrà il Parabiago affrontare il Como 1907 al Libero Ferrario.
Durante la lunga sosta invernale si disputerà la Coppa Lombardia di Promozione Femminile, il torneo si svolgerà proprio nel cuore dell’ inverno, prima fase a gironi a partire da 4 dicembre, semifinali 8 e 15  gennaio e finale  a Monza il 22 gennaio
Per quanto riguarda la nostra formazione  prima gara a Parabiago il 4 dicembre dove avversario sarà il Gorla Minore, seconda gara in trasferta il 18 dicembre a Cerro Maggiore per affrontare la Virtus Cantalupo.
Si qualifica per la semifinale la vincente del girone.  

G.S.

Estratto da Comunicato Ufficiale n 36 CRL Lombardia del 17/11/2022


FEMMINILE
Campionato Promozione girone A – 7^ giornata

Classifica alla fine del girone di andata

post

1^ Squadra – Coppa Lombardia

« IN COPPA FINISCE QUI »

Il Parabiago esce dalla coppa dopo che in gara due rimedia una sconfitta di misura dalla Folgore Legnano.
Primo tempo: gli ospiti si presentano sin da subito ben determinati nel portare a casa il passaggio del turno, dall’altra parte un Parabiago che, anche rimaneggiato dall’assenza di Ebali, non impensierisce quasi mai la porta dei Legnanesi, alla mezz’ora la Folgore si porta in vantaggio con un diagonale di Castellotti che beffa Zanelotti.
Reazione Parabiago che sullo scadere del tempo agguanta il pareggio con Vacalebre.   
L’Inizio della seconda frazione di gioco vede i Galletti rientrare in campo con più determinazione, gli uomini di Crippa consapevoli che per il passaggio del turno è obbligatorio vincere alzano il baricentro, ma trovano la difesa avversaria ben schierata e faticano non poco ad arrivare alla conclusione, di contro la Folgore trova nelle ripartenze l’arma giusta per impensierire Zanelotti. 
Al 30 esimo è proprio da una ripartenza deli ospiti, che trovando la difesa granata non perfettamente schierata,  vanno in gol con Bonomelli e praticamente consacrano cosi il passaggio del turno per la Folgore .
Nei restanti minuti la squadra Legnanese mantiene il controllo della partita respingendo le timide incursioni Parabiaghesi.
Per il Parabiago finisce qui la stagione di coppa, ora testa al campionato dove già da domenica c’è da far punti contro un diretto avversario in zona Play out.  

G.S.

Nella foto in Evidenza Angelo Vacalebre  autore della rete Parabiago

Prima Squadra sponsor By

IL GIRONE E LA CLASSIFICA

2 - 1
Girone 2 Coppa 1^Squadra M 2022-2023

Folgore Legnano vs Ticinia Robecchetto

3 - 3
Girone 2 Coppa 1^Squadra M 2022-2023

Ticinia Robecchetto vs F.C. Parabiago

1 - 2
Girone 2 Coppa 1^Squadra M 2022-2023

F.C. Parabiago vs Folgore Legnano

Coppa 2° girone di qualificazione 1^ squadra M.

PosClubGVNPFSDRPts
122004226
2201145-11
2201145-11

 

post

Prima Squadra Campionato 11^Giornata

« EBALI DA TRE PUNTI »

Undicesima  di campionato per la squadra di Mister Crippa, oggi non presente in panchina per squalifica e sostituito da mister Nicola Fittipaldi,  Parabiago che a Vanzago scende in campo con l’esigenza di fare punti e così è stato.
Vittoria di fondamentale importanza del Parabiago che con i tre punti di oggi risale in una posizione accettabile di classifica in vista anche dei due scontri diretti con San Marco e Turbighese.
Dopo un primo tempo ampiamente  dominato con quattro nitide  occasioni da rete di Sacchi, Luke, Chiesa e Piccini, i granata passano al 20esimo del secondo tempo col preciso diagonale di Ebali che non lascia scampo all’estremo difensore della Vanzaghese.
Tre punti d’oro frutto di una prestazione convincente che lascia ben sperare per le prossime gare.     

G.S.

Nella foto in Evidenza(archivio) Thierry Ebali, suo il gol che ha deciso l’ incontro

Prima Squadra sponsor By

PRIMA SQUADRA
Campionato girone N – 11^ Giornata
Real Vanzahese M. – F.C. Parabiago  : 0 – 1   

Parabiago:
Longaretti, Moro, Arrighi, Chiesa, Gariboldi, Slavazza, Piccini, Madeo (48′ ST Mussaro), Sacchi (33′ ST Amato), Ebali, Ndoye (39′ ST Vallarella) 

A disposizione:
Zanelotti, Malandrin, Caruso, Leoni, Abbruzese. 

RISULTATI GIRONE:

Classifica

PosClubGVNPFSDRPts
11393139182130
21375131141726
31374229151425
4138052122-124
5137152723422
6136253123820
7136252723420
8135442423119
9134451918116
10134361621-315
11134361519-415
12134361626-1015
13133462131-1013
14133372025-512
15133282333-1011
1613139833-256