post

PROGRAMMA GARE 22-23 FEBBRAIO

« IL WEEKEND GRANATA  »

Prima squadra impegnata in trasferta a Legnano per la ventiquattresima giornata che la vedrà opporsi al San Massimiliano Kolbe,  i granata dopo il successo di domenica scorsa scenderanno in campo per inseguire il quinto risultato utile consecutivo, una vittoria porterebbe la squadra di Capitan Caccia a mantenere il terzo posto in classifica e continuare l’inseguimento alla seconda posizione oggi detenuta dal Canegrate a +2

Continuano i campionati provinciali per le categorie Under 19, Under 17, Under 15 e Under 14.

In evidenza la gara degli Under 15: dopo il match di sabato scorso vinto contro il Nerviano Calcio, in questo turno i ragazzi di mister Pace affronteranno sul perfetto rettangolo di gioco del “Ferrario” l’Accademia BMV, squadra dal buon reparto offensivo, per i granata sarà indispensabile vincere per continuare  il testa a testa con la Castanese per il titolo finale.   

Per gli Under 16 di mister Refraschini per domenica è previsto un incontro amichevole con la Rhodense, mentre il turno di campionato è posticipato a martedì 25 febbraio dove al Libero Ferrario, ore 21, incontreranno la formazione dello Sporting Cesate

G.S.

IL PROGRAMMA:

 

post

Prima Squadra 23^Campionato

« IL GALLO CANTA(SUL)LUPO »

Continua il filotto positivo del Parabiago che si sbarazza della Virtus Cantalupo e si porta al terzo posto in classifica alle spalle del Canegrate.

I granata si presentano subito compatti e determinati per aggiudicarsi i tre punti e schiacciano l’avversario nella propria metà campo con Fumo ed Ebali che si inseriscono ripetutamente con le sponde delle due punte Sacchi e Aloe, oggi schierati in tandem da mister Crippa dal primo minuto.
Nonostante i quattro giocatori offensivi è Fabrizi a sbloccare il risultato con un sinistro di rara precisione dal limite dell’area, che non lascia scampo all’estremo difensore ospite.
Una volta in vantaggio i galletti premono alla ricerca del raddoppio lasciando qualche spazio alle ripartenze degli ospiti ma la retroguardia granata si fa trovare attenta e la gara scorre fino all’intervallo senza particolari pericoli.

Al rientro in campo è sempre il Parabiago padrone del campo e al decimo arriva il raddoppio: Sacchi da trequarti campo disegna una traiettoria perfetta per Ebali che difende palla e lascia partire un sinistro di precisione che si infila nell’angolo più lontano della porta difesa da Seira Ozino.
Sul risultato di 2-0 tutto sembra volgere al meglio per il Parabiago , ma gli ospiti riaprono la gara su un‘azione di ripartenza.
A ristabilire la doppia distanza ci pensa però ancora lui …. bomber Sacchi che da un metro dentro l’area, in seguito a un velo di Slavazza, lascia partire un secco destro che si infila pochi centimetri sotto l’incrocio dei pali.
Quinto gol in sei partite per Sacchi e diciassette in stagione.
Gli ospiti però non ne vogliono sapere di arrendersi e trovano il 2-3 con una potente e precisa conclusione da fuori area , ma pochi minuti dopo è bomber Ebali a ripetersi e a chiudere i conti sul 4-2 finale con il 14 esimo gol personale.
Grande stagione anche per l’attaccante camerunese che ,dopo una partenza in sordina ,sembra aver preso le misure e sta trovando la via della rete con grande continuità.

Anche oggi comunque un Parabiago quadrato in tutti i reparti che lascia ben sperare per il finale di stagione in cui i granata dovranno lottare fino all’ultima giornata per un piazzamento nei playoff.

G.S.

23^ Giornata
F.C.PARABIAGO- VIRTUS CANTALUPO: 4 – 2

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Mussaro, Slavazza, Fabrizio, Fogagnolo, Fabrizi, Fumo, Ebali, Sacchi, Aloe.

A disposizione:
Bacchin, Caccia, Pequini, Fabiani, Cicala, Serighelli, Venuto, Previtali.



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

UNDER 9 Sq. Bianca Torneo Taga

«1° TORNEO TAGA WINTER SEASON CUP »  

Giornata primaverile al Centro Sportivo TAGA Village di Lainate in occasione del 1° TORNEO TAGA WINTER SEASON CUP.

Partecipanti alla competizione i giovani galletti in formazione rimaneggiata guidati da Mister Angelo, insieme alle squadre del programma “Inter Grassroots Program”: Polisportiva SS Martiri di Legnano, Idrostar di Cesano Boscone, RO.CE di Cerano e Lombardina di Milano.

Clima ottimale, organizzazione impeccabile e campi in perfette condizioni, presupposti ideali per una grande giornata di sport.

Quattro partite tirate, la panchina corta non ha aiutato, come al solito il risultato non conta, divertimento, impegno ed agonismo non sono mancati.

Mister e Dirigenti, soddisfatti della performance dei loro calciatori, hanno dichiarato che ogni traguardo è un nuovo punto di partenza.

FORZA GALLETTI…alè !

Corrispondente dal Campo: Lironi A.
Testo Raccolto da: G.S.

post

PROGRAMMA GARE 15-16 FEBBRAIO

« IL WEEKEND GRANATA  »

Prima squadra impegnata al Libero Ferrario per la ventitreesima giornata che la vedrà opporsi alla Virtus Cantalupo, per gli uomini guidati da Crippa  una partita delicata contro una squadra che dista solo tre punti dai granata e dalla zona play off , Virtus che arriva inoltre a questo appuntamento con quattro risultati utili consecutivi. 

Continuano i campionati provinciali per le categorie Under 19, Under 17, Under 16, Under 15 e Under 14, in evidenza la gara degli Under 19 che dopo il match di sabato scorso contro la prima della classe F.B.C. Saronno andranno ad affrontare un’ altra big di girone, ovvero, il Calcio San Giorgio attualmente terzo in graduatoria.   

G.S.

IL PROGRAMMA:

 

post

Prima Squadra 22^Campionato

« TRE PUNTI DA ALTA CLASSIFICA »

È un Parabiago  determinato quello sceso in campo oggi al “Pino Cozzi” di Legnano contro una Robur  che si presentava con l’ottimo tabellino di marcia in cui elencava gli ultimi sette risultati utili consecutivi.

Parabiago “quadrato” quello che scende in campo, molto concreto  nell’avere la meglio su un buon avversario, 
Il gol del vantaggio arriva dopo che Fumo con una buona percussione entra in area Legnanese, l’estremo difensore di casa interviene stendendo il “folletto” numero 7, per il direttore di gara non ci sono dubbi, è calcio di rigore, sul dischetto si presenta bomber Sacchi  che infila di precisione  la palla nel angolino, vantaggio Parabiago e sedicesimo sigillo stagionale per l’intramontabile numero nove. 
Ottenuto il vantaggio i granata macinano gioco con ottime combinazioni al centro del campo, da una di queste nasce l’iniziativa di Fabrizio che trova il gol ma è sicuro il direttore di gara nell’annullare la marcatura per outsider. 

Si va così al riposo con il Parabiago in vantaggio di misura su una ostica Robur.

Nella ripresa si ritorna a vedere un Parabiago deciso a mantenere il vantaggio, mentre la Robur si fa più insidiosa verso la porta difesa da Rattà, vantaggio granata che si consolida dopo che su una palla lunga Sacchi spizza di testa in favore di Ebalì, il potente attaccante Parabiaghese prima controlla per poi spedire il pallone in fondo al sacco con una conclusione potentissima.
Raddoppio Parabiago che scucita una energica reazione della squadra Legnanese, qui è il portiere granata Rattà a mettersi in mostra con due ottimi interventi, oltre a questi  due unici pericoli e un Parabiago che termina la gara agendo di ripartenza controllando la gara e il risultato sino alla fine.   

Tre punti preziosissimi che arrivano con le marcature di Sacchi e Ebalì nello stesso ordine di settimana scorsa, quando sono servite a pareggiare i conti con il Villa Cortese, oggi hanno portato alla vittoria una squadra più che determinata a rimanere li in alto nella graduatoria.   

G.S.

 * Nella foto di copertina la coppia del gol: Sacchi – Ebalì

22^ Giornata
A.C. ROBUR LEGNANO – F.C.PARABIAGO: 0 – 2

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Mussaro, Slavazza, Fabrizio, Fogagnolo, Fabrizi, Fumo, Serighelli, Ebali, Sacchi.

A disposizione:
Bacchin, Caccia, Fabiani, Cicala, Venuto, Marras.



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 16^ Campionato

« GRAN SPETTACOLO AL “FERRARIO”»  

Per chi si è seduto in tribuna al Libero Ferrario sabato sera si è goduto sicuramente una bella partita, e questa la prima deduzione dopo avere visto il Match tra Parabiago e la capolista F.B.C. Saronno, davvero un buon calcio giocato dai contendenti alla pari che poteva benissimo vedersi in un campionato regionale.

Parte forte il Parabiago che dopo un minuto si trova la palla dell’1 a 0 sui piedi Colombo che a tu per tu col portiere incespica sul pallone e non riesce e finalizzare.
Al 20 esimo del primo tempo è proprio Colombo che sulla fascia combatte e vince il duello col difensore avversario , mette in mezzo un pallone che Prencipe deve solo toccare in rete per il gol del vantaggio.
Poi sino al intervallo le due squadre palleggiano palla in mezzo al campo senza nessuna conclusione di rilievo.

Alla ripresa è il Saronno che comanda il gioco ed il Parabiago va in “black out” e al 15esimo e al 20esimo subisce due reti che ribaltano il risultato.
Il Parabiago si mette quindi con la difesa a 3 e con un modulo più offensivo raggiunge il 2 a 2 a 10 minuti dal termine con una conclusione magistrale di Cavallaro da 25 metri che si insacca sotto la traversa.

Quando sembrava che il pareggio sarebbe stata la giusta sentenza del match, arriva su una ripartenza, dopo un disimpegno errato in fase offensiva dei granata, il gol del 3 a 2 degli ospiti che chiude la gara, a nulla serve al Parabiago infatti giocare gli ultimi minuti con 5 attaccanti.

Ribadiamo quanto detto al inizio, in campo si sono viste due squadre di livello che hanno dato prova di essere te le migliori del campionato.

* Nella foto di copertina Cavallaro autore della seconda rete granata

16^ Giornata
F.C.PARABIAGO – F.B.C. SARONNO : 2 – 3 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

UNDER 9 Sq. Bianca Quadrangolare Casorezzo

« A VINCERE E’ SEMPRE IL DIVERTIMENTO»  

Presso il Campo Sportivo Caccia Dominioni di Casorezzo, in una giornata mite e soleggiata di metà inverno, è andato in scena il quadrangolare amichevole destinato alla categoria “Primi Calci 2011”, a cui ha partecipato la squadra bianca capitanata da Mister Angelo.

Oltre ai galletti di Parabiago, hanno preso parte all’evento i pari età del Calcio S.Vittore Olona, Polisportiva Barbaiana ed i padroni di casa dell’A.C. Casorezzo.
Pubblico delle grandi occasioni sulle tribune.

Tre belle partite combattute, dove si sono potute apprezzare giocate di alto livello ed agonismo.

Come al solito, i risultati non contano, l’importante è il divertimento ed il condividere i sani valori dello sport.

Mister e Dirigenti, soddisfatti del bel gioco e dei propri ragazzi, hanno dichiarato che:
“Vincere è solo la metà del gioco, divertirsi è l’altra metà”

FORZA GALLETTI…alè !

Corrispondente dal Campo: Lironi A.
Testo Raccolto da: G.S.

post

UNDER 8 Sq. Bianca Amichevole A.C. Milan

« EMOZIONI & SORRISI » 

Oggi, sabato 8 febbraio, per i Galletti 2012 squadra bianca può definirsi davvero un sabato speciale.

Nonostante  l’orario (8:30 del mattino) gli sguardi dei piccoli atleti Parabiaghesi che si  ritrovano al “Ferrario”  è carico di emozione  e la gioia è palpabile ; programma del giorno : amichevole con  A.C. Milan  presso il centro sportivo “Vismara” in via dei Missaglia a Milano.

Varcato il cancello  del centro sportivo veniamo accolti dallo staff rossonero che ci indirizza  presso gli spogliatoi dove  fatte le ultime raccomandazioni,  i piccoli atleti  si preparano a scendere in campo,  l’emozione e’ forte  e la voglia di affrontare  gli under 7 Rossoneri è tanta.

Dopo un  breve riscaldamento  la partita  ha  inizio: 4 tempi da 15  minuti per  divertirsi  e divertire   tutti i genitori presenti.

I nostri  galletti nonostante  la poca  esperienza  su  un campo a 7  non si lasciano  intimorire  e  col sorriso sulle  labbra  rispondono colpo su  colpo agli attacchi  rossoneri.

La  partita  scivola  via  velocemente  tra i consigli  degli allenatori,  grandi parate e  azioni in velocità da  parte d entrambe le squadre.
I gol  non  mancano e il pubblico  e’ soddisfatto dello spettacolo  offerto dai campioni in erba che  oggi  non si sono  risparmiati regalandoci un  4 a 4  pirotecnico.

La soddisfazione del mister e dei genitori è evidente, ma,  è il sorriso con cui i  piccoli granata lasciano il campo la cosa  più’ bella e che  rimarrà a  lungo nella nostra testa .

Un grazie  alla società A.C. Milan  e al suo staff che ha permesso ai nostri  giocatori  una  esperienza   formativa  davvero interessante…..e come sempre:

forza galletti continuate  così !

Corrispondente dal Campo: Terreni Federico
Testo Raccolto da: G.S.

parabiago-calcio-under-8-amichevole-a-c-milan.

I galletti protagonisti oggi al “Vismara”

post

Milan e Inter a Parabiago

STORICHE AMICHEVOLI

A pochi giorni dal derby numero 225 della “Madùnina”, Parabiago Football Club ha aperto i suoi archivi per ricordare quando le due squadre si sono rese protagoniste a Parabiago.
 
Correva l’ anno 1987…la gestione del presidente MezzanzanicaNebuloni è stata contrassegnata dalla calata al “Ferrario” dei due squadroni protetti dalla Madonnina, Inter e Milan.
Nei due grandi avvenimenti la folla che ha gremito lo stadio ha goduto dell’opportunità di assistere ai virtuosismi di tanti e celebrati campioni.

A.C Parabiago – A.C. Milan

Il milan arrivato a Parabiago per il match amichevole era la nuova squadra del neo presidente Silvio Berlusconi che proprio nel 1987 volle sulla panchina rossonera Arrigo Sacchi e la sua idea rivoluzionaria nel giocare a calcio, mettendolo nelle migliori condizioni possibili per esprimere il suo calcio, arrivarono infatti a Milano: Ruud Gullit, leader del Psv Eindhoven e dall’Ajax Marco Van Basten, oltre che gli italiani Carlo AncelottiAngelo Colombo.
 
Una Milan ancora sconosciuto quello che arrivò al Libero Ferrario che nel prosieguo della stagione vinse da subito in Italia (lo scudetto 1988)  per poi superare i confini del Belpaese , conquistando Coppe Campioni, Intercontinentali e Supercoppe europee, una squadra diventata un mito per tutti gli sportivi.
 
Le formazioni:
A.C. Parabiago
Redaelli (dal 46° Greco), Milanesi, Dell’Acqua; Moneta (Croce dal 46°), Chiodini, Brancaglion; Boreatti (Tibaldo dal 46°), Nebuloni, Magnifico, Borroni (Vivaldi dal 58°), Morlacchi (Luppi dal 56°). Allenatore: Cozzi
A.C. Milan
Giulio Nuciari, Mauro Tassotti, Paolo Maldini, Alessandro Costacurta, Filippo Galli, Franco Baresi (cap),  Angelo Colombo, Carlo Ancelotti, Graziano Mannari, Roberto Donadoni, Ruud Gullit. Allenatore: Arrigo Sacchi.
 
parabiago-calcio-vs-milan-1987

La formazioni schierate al Libero Ferrario

A.C Parabiago – F.C. Internazionale

I nerazzurri arrivati al Libero Ferrario  nel 1987 erano reduci da una movimentata estate dove concorsero le voci su Zenga e Altobelli, entrambi dati per partenti. La società di Ernesto Pellegrini decise di non cederli, lasciando anzi carta bianca a  Giovanni Trapattoni sul mercato. 
I nuovi volti risultarono essere quelli del terzino salentino Nobile e del centrocampista belga (ma di origini italiane) Scifo, ai quali si aggiunse il rientrante Aldo Serena.

Una formazione che precedette l’organico della stagione 1988-1989 e che passerà alla storia come l’Inter dei record  con la conquista dello scudetto e di cui fece parte un giovane proveniente dal settore giovanile granata: Raffaele Paolino .

Le formazione Inter:
Walter Zenga, Giuseppe Bergomi, Giuseppe Baresi, Pietro Fanna, Aldo Serena, Gianfranco Matteoli, Alessandro Altobelli (Cap.), Fabio Calcaterra, Vincenzo Scifo, Andrea Mandorlini, Daniel Passarella, 

parabiago-calcio-vs-inter-1987

La formazioni schierate al Libero Ferrario

post

PROGRAMMA GARE 8-9 FEBBRAIO

« IL WEEKEND GRANATA  »

Trasferta a Legnano per la Prima squadra che la vedrà impegnata nel match contro la Robur Legnano, per capitan Caccia e compagni una partita tutt’altro che facile contro una squadra che ultimamente sta facendo bene,  ci sarà da lottare per tornare con punti  importanti ai fini della parte alta di classifica.

Continuano i campionati provinciali per le categorie Under 19, Under 17 e Under 16 e  Under 14, mentre i giovanissimi Under 15 osserveranno il turno di riposo in campionato affrontando un match amichevole di assoluto prestigio, arriverà infatti al Libero Ferrario la formazione professionistica del Lugano.

G.S.

IL PROGRAMMA:

 

post

Prima Squadra 21^Campionato

« DIECI REAZIONARI »

Grande prova di carattere della squadra allenata da mister Crippa che oggi in dieci uomini e sotto di due reti ha avuto una reazione di orgoglio e carattere.

Big match oggi al Libero Ferrario dove i galletti si sono scontrati con il Villa Cortese nella quarta giornata di ritorno per uno sconto di vitale importanza per le due compagini impegnate nella lotta ai playoff.
La prima frazione ha visto la netta supremazia territoriale degli ospiti, complice anche l’ingenua espulsione di Peqini, che ha lasciato i suoi in inferiorità numerica al 15 esimo del primo tempo.
Ospiti in vantaggio pochi minuti dopo su calcio di rigore concesso per un fallo di caccia su Pariani e trasformato con freddezza da Ciuciu.
Il Villa cortese sembra in totale controllo della gara e gli unici pericoli creati dal Parabiago sono un cross di Fumo su cui Ebali non arriva puntuale per la deviazione in rete e un tiro di Fumo su sponda di Sacchi, che finisce ampiamente fuori dallo specchio della porta.

Al rientro dopo il riposo le cose si mettono ancora peggio per i granata con l’autorete di Cicala che porta gli ospiti sul doppio vantaggio di 0-2, ma il cuore del Parabiago e l’immediata reazione sono da encomiare.

Al ventesimo del secondo tempo bomber Sacchi , servito da Ebali, si infila tra i centrali del Villa Cortese e trafigge il portiere ospite con una conclusione di punta appena dentro l’area dimezzando le distanze  e siglando il suo quindicesimo gol stagionale.
I granata sentono che la rimonta è possibile e si spingono in avanti con tutto l’organico .
La pressione dà i suoi frutti al 39 esimo della ripresa quando Ebali controlla un pallone in area e lo spedisce in fondo al sacco con una conclusione potentissima.

Esplode il Ferrario per la gioia di un risultato insperato che tiene il Parabiago attaccato alle zone alte della graduatoria.

Encomio agli ultras della Curva Est che oggi in gran numero presenti sulle tribune nel momento più difficile della gara ha continuato a cantare e a sostenere i ragazzi in maglia granata, consentiteci di dare anche a loro un po’ di merito nella reazione finale che la squadra ha saputo dare.

G.S.

 * Nella foto di copertina Ebali autore del pareggio granata

21^ Giornata
F.C.PARABIAGO – A.S.D. VILLA CORTESE: 2 – 2

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Slavazza, Caccia, Pequini, Fabrizi, Fumo, Cestarolli, Cicala, Ebali, Sacchi.

A disposizione:
Bacchin, Fogagnolo, La Greca, Fabrizio, Guarnieri, Bruno, Aloe, Marras.

La Curva Est, oggi fondamentale al “Ferrario”



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 15^ Campionato

« VITTORIA DAL BUONO AUSPICIO»  

Juniores granata impegnata in trasferta a Villa Cortese dove si gioca la 15^ giornata, il primo del doppio confronto tra il Parabiago Football Club e la società Cortesina, infatti domani al Libero Ferrario andrà in scena il match tra le rispettive “prime squadre”.

Tornando alla partita odierna, i ragazzi guidati da mister Tunesi, arrivano a Villa Cortese con la prerogativa di riscattare le ultime prestazioni non esaltati ottenute in campionato.      

Parte bene il Parabiago che domina sin dal primo minuto, ottimo inizio che porta subito i granata vicino al gol: incoronata di Colombo e traversa piena, sulla respinta l’attaccante granata spara alto.
Ottimo gioco e tanta voglia di far bene portano i granata a spingere sempre di più verso la porta avversaria, intorno alla mezz’ora sull’ennesima incursione Bruno viene steso in area: rigore, lo stesso Bruno si presenta dal dischetto ma è il palo a negare il gol del vantaggio.

Si conclude la prima frazione, squadre al riposo sul risultato che rimane ancorato sullo 0 a 0.

Secondo tempo sulla falsa riga del primo, Parabiago proiettato in fase offensiva con buone trame di gioco tante occasioni che però non si concretizzano nel ormai meritato vantaggio.
La svolta a venti minuti dalla fine, con forza e molta grinta, anche per riscattarsi del rigore sbagliato, Bruno insacca il gol del vantaggio.
Da lì in poi la partita rimane saldamente in mano ai granata che non rischiano nulla, anzi verso lo scadere del tempo il neo entrato Marras raddoppia chiudendo la partita.

Una buona partita quella giocata oggi a Villa Cortese, buone trame di gioco e soprattutto tanta grinta, quel carattere di squadra che finalmente è ritornato nelle file granata.

Ora testa allo scontro di sabato prossimo con la prima della classe il Saronno.

Oltre al risultato è alla buona prova di oggi c’è da sottolineare anche il ritorno in campo di Cavallaro, dopo il lungo stop forzato per infortunio.

* Nella foto di copertina Marras autore della seconda rete granata

15^ Giornata
VILLA CORTESE – F.C.PARABIAGO: 0 – 2 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica