post

Under 18 Campionato Reg. 24^ giornata

« L’ ATTEGGIAMENTO GIUSTO »  

Si  gioca per l’anticipo della ventiquattresima giornata, i ragazzi di coach Dell’ Acqua, sono impegnati fuori le mura amiche  contro i rosso-blu del Morazzone.

Dal inviato sul campo: Spinoso Roberto

“Trasferta difficile per i galletti terribili di mister Dell’acqua che in quel di Morazzone ritrovano lo smalto dei tempi migliori e fanno bottino pieno battendo nettamente una delle formazioni favorite per la vittoria finale del campionato.
Serata piovosa, il sintetico della squadra di casa permette di giocare secondo tecnica e padronanza di palleggio.
Si comincia e i capovolgimenti di fronte si fanno numerosi ed intensi, le due squadre si affrontano a viso aperto senza risparmiarsi.
Occasioni da una parte e dall’altra che non si concretizzano per troppa fretta o per scarsa precisione.
Questa sera Pagano in porta in versione kamikaze esce spesso a valanga a chiudere sugli attaccanti varesini lanciati a rete.
Quando il tempo sembra chiudersi sul nulla di fatto da una ribattuta di Tenconi nasce il contropiede che porta in vantaggio i nostri.
Il bomber Dell’Acqua trova uno squarcio nella difesa avversaria ci si infila fa tutta la metà campo palla al piede e appena entrato in area fulmina il numero uno avversario.
Tutti a ripararsi dalla pioggia nello spogliatoio.
Ripresa subito in salita per i nostri che nei primi dieci minuti subiscono un uno due micidiale che porta la gara dalla parte della squadra di casa.
L’uno a uno scaturisce da una punizione dal limite imparabile che si infila all’incrocio dei pali; mentre il provvisorio vantaggio lo sigla l’esterno sinistro che ribatte in rete un traversone dal fondo.
E’ il momento peggiore dei nostri che accusano il colpo e sbandano paurosamente , ma tutto ciò dura solo un quarto d’ora circa fino a che Rrukaj in grande spolvero stasera dapprima si procure un rigore per una plateale gamba tesa in area e subito lo trasforma scaraventando il pallone in rete con fredda precisione.
Da questo momento la partita si trasforma in battaglia, nessuno vuole perdere, e gli animi si scaldano pericolosamente.
Falli in campo e scaramucce fra le panchine ma, non c’è tempo per il contorno, adesso si deve vincere.
Ci pensa ancora l’indemoniato Rrukaj che in contropiede penetra in area e ci porta in vantaggio.
Mancano ormai pochi minuti e occorre resistere per completare il capolavoro; gli avversari le tentano tutte ma sono ormai tentativi senza raziocino , e alla fine finalmente arriva il triplice fischio finale.
Se ce ne fosse ancora bisogno la partita di oggi ci ha detto, come tutta la stagione del resto,che se si resta concentrati e focalizzati sull’obiettivo e non si disperdono energie nel resto, questi ragazzi sono capaci di qualsiasi impresa.
Già dal riscaldamento si vedeva già l’atteggiamento giusto che risulta indispensabile in questo sport.
Complimenti all’arbitro questa sera, questa ragazza ha tenuto in mano la partita che a d’un tratto si è fatta davvero difficile, precisa, decisa, senza paura, complimenti davvero.
Da stigmatizzare invece le minacce verbali e fisiche subite dal nostro mister e dai dirigenti da alcuni personaggi che poco o nulla hanno a che fare con questo sport.
Una canzone famosa anni fa diceva “bisogna saper perdere….”

Forza Parabiago!

Nella foto di copertina (archivio)  Rrukaj Brendon autore oggi di due reti. 

> QUI TUTTE LE CRONACHE UNDER 18

 
UNDER 18 REGIONALE
Campionato Regionale girone A – 24^ giornata
Morazzone – F.C. Parabiago : 2 – 3   
 

Risultati

Classifica