post

Prima Squadra 25^ Campionato

« AVANTI COSÌ…. »

In un Libero Ferrario gremito in ogni ordine di posto il Parabiago si aggiudica lo scontro diretto contro il buscate e si porta a più quattro sulle dirette inseguitrici.
Ma veniamo alla cronaca: i granata partono leggermente contratti e lasciano il pallino del gioco agli avversari che però sbattono contro il muro difensivo dei padroni di casa senza impensierire più di tanto il rientrante Longaretti.
Al 15 esimo però la gara si sblocca: sulla prima verticalizzazione che libera Vacalebre sulla corsia di destra l’esterno granata mette un cross rasoterra in area sul quale si avventa Sacchi scaricando il pallone in rete con un potente collo destro.
Passano però quattro minuti e il Buscate trova il pari su azione d’angolo.
Ristabilita la parità le due compagini si affrontano a viso aperto con continui capovolgimenti di fronte finché al 30esimo su un rilancio di Mussaro la palla rimbalza appena fuori dal cerchio di metà campo ed è ancora Sacchi che con un pallonetto da 40 metri fa esplodere il Ferrrario per la rete del 2-1.
Finisce la prima frazione di gioco con i granata in vantaggio e al rientro in campo dopo il riposo gli ospiti premono alla ricerca del pari, ma la retroguardia granata è insuperabile.
Al 25 esimo viene annullata una rete al Buscate per sospetta posizione di off Side di un giocatore ospite e al 30 esimo su un’azione di contropiede Ebali entra in area ma il suo cross viene ribattuto con un braccio dal numero 6 Buscatese e il direttore di gara assegna la massima punizione.
Sul dischetto va ancora bomber Sacchi che calcia di potenza sotto la traversa per il 3-1 che chiude i conti e la tripletta personale.
Numeri incredibili quelli dell’attaccante che ha raggiunto e superato oggi le 500 reti in carriera tra eccellenza promozione prima e seconda categoria.
Nel finale c’è gloria anche per Susini che realizza il 4-1 su tap -in dopo un colpo di testa di Ebali respinto dalla traversa.
Finisce con i granata sotto la curva est anche oggi dodicesimo uomo in campo a supporto di una squadra che sta comunque dimostrando di meritare ampiamente la prima posizione in classifica.
Nell’undici di Crippa oggi facevano il loro rientro in campo dal primo minuto Cestarolli e Fabrizi due centrocampisti di altra categoria che quest’anno hanno vissuto una stagione piena di infortuni.
Senza tralasciare la retroguardia che con giocatori come Caccia Slavazza Pequini Mussaro Arrighi e La Greca si è resa protagonista di un campionato di assoluto valore.
E infine i giovani Arrighi, Franchi, Fogagnolo e Pirito che hanno sempre risposto presente alle chiamate dell’ allenatore Rocco Crippa  saggio e preparato direttore d’orchestra.

G.S.

Sacchi che ha raggiunto e superato oggi le 500 reti in carriera

PARABIAGO OLÉ !

La cronaca e stata offerta da:

PRIMA SQUADRA
Campionato girone O – 25^ Giornata
F.C. Parabiago – Buscate : 4 – 1   

Formazione Parabiago:
Longaretti, Peqini, Arrighi, Franchi, Mussaro (C), Fabrizi, Cestarolli, , Ebali, Sacchi, Fogagnolo. Vacalebre.

A disposizione:
Bacchin, La Greca, Caccia, Bernardinello, Slavazza, Paleari, Susini, Abruzzese, Ortolani.