post

Juniores Coppa Lombardia

« SIAMO IN SEMI FINALE ! »

Juniores impegnata in trasferta, si gioca per i quarti di Coppa lombardia, avversari la Cormanese COB 91 , gara unica chi vince va in semi finale, si gioca con luce artificiale su campo in erba artificiale a Paderno Dugnano, serata dalla  temperatura gradevole.      

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Si gioca in notturna in quel di Paderno Dugnano la partita secca di quarti di finale di Coppa Lombardia.
Purtroppo per noi andiamo in campo con una formazione d’emergenza causa cinque defezioni per influenza.
Si comincia, lottiamo su tutti i palloni, loro fisicati e cattivi, noi più dinamici, ma si fatica a centrocampo e quindi dobbiamo cercare di superarlo con dei lanci.
Capitan Rovellini su punizione da centro campo scodella una palla in piena area di rigore dove Abbruzzese spizza non trovando la porta, è il preludio al nostro primo gol, stessa azione, stessa punizione ma stavolta la palla si insacca in rete 1 a 0 Abbruzzese.
Passano dieci minuti e noi continuiamo a spingere, trovando un rigore per fallo in piena area.
Dal dischetto Abbruzzese, tiro angolato ma il portiere intuisce e para.
Tutto da rifare, testa bassa, la partita si fa maschia, falli a non finire, loro su punizione colpiscono il palo, ma concludiamo la prima frazione in vantaggio subendo solo un tiro su punizione.
Ripresa sugli stessi ritmi, ma loro non ci stanno iniziano a spingere, noi in ripartenza subiamo l’ennesimo fallo in area, rigore, sempre Abbruzzese dal dischetto stavolta fa centro spiazzando l’estremo difensore 2 a 0 palla al centro.
Parabiago ancora in avanti , Caputo su tiro da fuori colpisce il palo.
Il COB 91 non ci sta, vogliono vincere e su punizione, incertezza di Dellavedova e palla in rete.
Accusiamo il colpo, siamo frastornati,  su cross si inserisce il centrale Cormanese che ci punisce con un piattone a fil di palo pareggio.
La partita si fa cattiva, si arriva al fischio finale in perfetta parità, la regola per questo di finale porta le due squadre direttamente ai calci di rigore senza passare ai tempi supplementari.
La tensione sale, si percepisce, cinque calci di rigore per parte, poi ad oltranza per parte per decretare la vittoria.
Andiamo in gol con Marino, Caputo, Rovellini e Abbruzzese, sbagliando con Susini.
Il COB 91 sbaglia il primo rigore e siamo ancora in parità, si va ad oltranza.
Da qui in poi  siamo dei cecchini, non si sbagliamo mai dagli 11 metri e Malandrin, Penna, D’Eliso e Tenconi, per quest’ultimo serata di esordio in Juniores, vanno a segno, il nostro numero uno Dellavedova si esalta parando il loro ultimo tiro e regalandoci questo meraviglio traguardo. 
In mezzo al campo è una bolgia, si va in semifinale , passaggio del turno meritato, sconfitta anche la sorte che a voluto che in campo scendesse un Parabiago orfano di molti titolari,   
Un grande traguardo conquistato per questa giovane squadra e per la nostra società che ha sempre creduto in noi.
Adesso godiamoci il momento, consapevoli che siamo fra le sei squadre provinciali più forti della Lombardia.
Un grazie speciale a Susini e Tenconi  rispettivamente in forza a Prima Squadra e Under 18 che oggi ci hanno dato una grandissima mano in campo.

Grandissimi ragazzi.”

GRANDI RAGA !

Nella foto ( archivio)  Abbruzzese autore dei due gol nei tempi regolamentari. 

Coppa Lombardia quarti
COB 91 – F.C. Parabiago: 10 – 11 (2-2) dopo i calci di rigore.