post

Juniores Campionato 15^Giornata

« JUNIORES TOP TEN »

Giornata numero 15 si gioca al “Libero Ferrario”  la Juniores vestita di granata riceve il Buscate, serata dal cielo terso ventosa buona presenza di pubblico sugli spalti, squadre che si presentano in campo cinque minuti dopo l’orario ufficiale, il ritardo è voluto, un messaggio per testimoniare come lo sport ripudi sempre la guerra, ancor più forte oggi per la crisi in corso  in Ucraina.  

Dal nostro dirigente in campo Stefano Rovellini

“Si gioca al “Libero Ferrario Stadium” una partita direi sulla carta delicata, visto la vittoria pomeridiana della Bustese.
Oggi il Parabiago schiera un 3 5 2 e fa subito capire all’avversario in che modo andrà la partita.
Passano due minuti e Ortolani scalda le mani all’estremo difensore, azione corale e Piccini prima e Abbruzzese  dopo,  trovano sempre pronto il loro portiere.
Ma azione dopo azione il solito bomber Ortolani apre le marcature con un perfetto tapin sottoporta 1 a 0.
Passano cinque minuti e ancora lui Ortolani, oggi in serata, direi speciale, firma il 2 a 0.
Tiro da fuori il portiere non trattiene e chi è il più lesto ancora lui Ortolani e sono 3.
Al trentesimo del primo tempo azione sulla fascia di Piazza che decide di fare tutto da solo salta ben cinque avversari come Tomba fra i paletti e mette il sigillo sul 4 a 0.
Palla in piena area su cross di Piazza e il difensore nell’intento di anticipare Abbruzzese già in volo insacca di testa nella propria porta.
La prima frazione di chiude sul 5 a 0  in favore del Parabiago.
Ripresa entra Franchi per Piccini e Sestito per Rossi, passano due minuti e su azione caparbia Franchi deposita in rete per il 6 a 0.
Non si molla, dietro Malandrin Rovellini e D’Eliso formano una diga insuperabile, a centrocampo Caputo e Abbruzzese non concedono niente, su azione avvolgente il super folletto Esposito lancia Ortolani che deposita in rete con un bel diagonale il suo quarto sigillo personale, ma non è ancora finita.
Le azioni si susseguono con una velocità incredibile e ancora lui bomber Ortolani fa il quinto sigillo personale che lo lancia in solitaria al primo posto nella classifica cannonieri.
Spazio anche per un gran gol di Esposito e Sestito.
Che dire, prestazione perfetta di una squadra che sta sempre meglio, noi ci siamo e vogliamo dire la nostra fino alla fine, poi il campo dirà il suo verdetto che noi accetteremo sicuri e fieri di aver comunque disputato un campionato da protagonisti.
Adesso testa al big match di sabato prossimo a Inveruno.


FORZA PARABIAGO !

Nella foto (archivio) Mister Roberto Refraschini 

RISULTATI GIRONE