post

Prima Squadra 2^Campionato

« SOLO “RIGORE” »  


Seconda di campionato per la Prima Squadra guidata dall’ottimo Mister Rocco Crippa.

Esordio, in campionato, dei ragazzi granata tra le mura amiche del “Libero Ferrario”: squadra ospite di turno l’Oratoriana Vittuone.

Sulla carta una partita “abbordabile” per i nostri colori, ma si sa nel calcio nulla è scontato (bisogna ricordare che la partita precedente è stata pareggiata contro una neo promossa).

Campo, come da un anno a questa parte grazie al sintetico di ultima generazione, in ottime condizioni, clima caldo con un po’ di afa e buona presenza di pubblico.

Primo Tempo

Inizia bene la squadra granata, molteplici sono le incursioni nell’area avversaria sia centralmente con Bacchiega che con i cross dalla destra di Fogagnolo, avversari che raramente arrivano a far visita al portiere granata Lella.

Al 15” minuto Maddestra spizza di testa una palla che arriva a bomber Sacchi piazzato in area piccola, il difensore in ritardo non può che atterrare la punta parabiaghese: rigore.

Dal dischetto, Giammaria non sbaglia: uno a zero Parabiago.

La partita sembra aver preso il verso giusto quando allo scadere dei primi quaranta cinque minuti la squadra Vittuonese sfrutta un errore difensivo per riportarsi in parità.

Uno a uno e squadre negli spogliatoi per la pausa e reidratarsi visto il gran caldo fuori stagione di questa domenica di metà settembre

Secondo Tempo

Ripresa che non nasconde sin dal inizio un Parabiago poco lucido in fase di impostazione di gioco, tanti gli errori al centro del campo, al contrario i rossoblù oratoriani prendono fiducia e osano di più chiamando il numero uno parabiaghese a due interventi per niente facili.

Al 30” minuto Crippa richiama Bacchiega e Fogagnolo, dentro Venuto e Facciolo, centrocampo che assume più vitalità grazie agli inserimenti centrali di Venuto.

A pochi minuti dalla scelta voluta, Mister Crippa deve optare per un’altra sostituzione, questa volta dettata da un risentimento muscolare di Sacchi che esce tra i soliti applausi e con un gol sul taccuino.

Dentro Fumo richiamato in tutta fretta dal riscaldamento a bordo campo. Ed è proprio il folletto Fumo che dalla fascia destra dribbla più di una volta il proprio difensore arrivando sul fondo, la palla che calcia verso il centro area è intercettata con la mano dal centrale Vittuonese, il direttore di gara ben appostato non può che far altro che indicare il dischetto.

Questa volta a collocare la palla agli undici metri è Capitan Maddestra che spiazza il portiere con un forte tiro che si insacca nel lato sinistro della porta avversaria.

Parabiago di nuovo in vantaggio, e per ben due volte su rigore. Al 35” minuto la panchina granata effettua un secondo doppio cambio, ad essere sostituiti sono Terreni per La Greca e Fabrizi per Borsani.

Al scadere del tempo regolamentare, un errore al centro del campo permette agli avversari di buttar palla in area granata dove su una respinta l’attaccante ospite riesce a coordinarsi e far partire un bel tiro che non lascia scampo al estremo difensore Lella.

Commento Finale

Un avvio di stagione non proprio ottimale con il secondo pareggio consecutivo.  Riusciamo a segnare tanto, ma, purtroppo, subiamo anche tanto: fino ad ora, tra campionato, coppa e amichevoli, non siamo mai riusciti a chiudere una partita con la rete inviolata. Unico ampiamente sopra la sufficienza Capitan Maddestra (nella foto), assist vincente e un gol oltre tanto impegno per tutti i 90 minuti.

Sicuramente Mister Crippa, riuscirà con il lavoro settimanale, a porre dei rimedi a questa attuale situazione.

G.S.

Formazione Parabiago:
Lella, Terreni, Mussaro, Fabrizi, Caccia, Zucchetti, Fognagnolo, Rizzo, Sacchi, Bacchiega, Maddestra. A disposizione: Rattà, La Greca, Ingrassia, Borsani, Facciolo, Venuto, Samba, Giannelli, Fumo


RISULTATI GIRONE
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-2-giornata

CLASSIFICA
parabiago-calcio-prima-squadra-classifica-2-giornata.