post

UNDER 16 – 6^ Campionato

« PRIMATO MERITATO  »  

Cambio autunnale all’ora solare ma giornata che appare quasi estiva al Libero Ferrario dove alle undici e qualche minuto inizia il Match Day della sesta giornata campionato provinciale under 16.

Avversari dei ragazzi con il gallo sulla maglia gli Aresini del San Giuseppe appaiati al primo posto della classifica proprio con i nostri.
Concentrazione massima da entrambe le parti all’entrata in campo.

Pronti via, il Parabiago schiaccia subito sull’acceleratore e al 5°minuto il solito Rabolini insacca con un tiro ravvicinato.
Passano dieci minuti contropiede: Caputo serve Ortolani in corsa che di prima intenzione fa partire un tiro a giro imprendibile che si insacca sotto la traversa.
Due a zero, ma non siamo ancora sazi e su perfetto cross di Esposito dalla sinistra arriva come un falco Abbruzzese che di testa insacca.
Primo tempo che termina con un ineccepibile vantaggio Parabiaghese.
Seconda frazione di gioco dove, il Parabiago forse un po’ rilassato visto il risultato o forse anche per la fatica data dalla calda giornata, permette all’Arese di accorciare le distanze su un tiro dai 30 metri.
Testa a posto, e granata subito in ripresa, Esposito entra in area e viene steso, rigore: sul dischetto si presenta Abbruzzese che insacca.
Nel finale il quinto gol di Marino che su respinta fuori area fa partire un sinistro che si infila nell’angolino.

Bellissima partita, Parabiago che si prende il meritato primato in classifica e visto la prestazione di oggi a tutta l’intenzione di tenerlo fino alla fine.

Bravissimi tutti nessuno escluso, grande gruppo.

Avanti così….. !

Corrispondente dal Campo: S. Rovellini
Testo Raccolto da: G.S.

Campionato Federale UNDER 16
Girone D
6^ Giornata
F.C.PARABIAGO  – S. GIUSEPPE ARESE : 5 – 1 

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 25^Campionato

« SOLO UN PUNTO AD ARESE  »  

Venticinquesima giornata di campionato che vede di fronte Parabiago e San Giuseppe Arese.

Granata bisognosi della posta piena per rimanere agganciati al treno playoff.

Tra le file granata assente Zucchetti influenzato e rientro dal primo minuto al centro dell’attacco del bomber Sacchi nel classico 3-5-2 schierato da mister Crippa.

parabiago-calcio-prima-squadra-casorezzo-sacchi

Gianmaria Sacchi al rientro dopo l’infortunio

Parabiago che parte subito forte con alcune buone trame offensive, con Rizzo e Sacchi che duettano ma I padroni di casa del San Giuseppe Arese si dimostrano squadra arcigna in difesa e danno filo da torcere agli avanti granata.

La prima frazione di gioco vede i nostri padroni del campo anche se errori di precisione nell’ultimo passaggio vanificano le scorribande parabiaghesi.

Si va così al riposo sullo 0-0 e alla ripresa del gioco la musica non cambia: Parabiago che mantiene il possesso palla e al 55 esimo sfiora il vantaggio con un inzuccata di sacchi che termina a lato.

Dieci minuti più tardi è Venuto a sfiorare il gol con un bel tiro a giro che termina di poco alto mentre al 70 esimo è Rizzo a fallire la segnatura da buona posizione.

Si arriva così al 90esimo con il risultato di parità che soddisfa parzialmente e che tiene i galletti a stretto contatto con la zona playoff.

Appuntamento a domenica prossima dove il Parabiago attende la Victor Rho al Libero Ferrario

25^ Giornata
SAN GIUSEPPE ARESE – F.C.PARABIAGO  : 0 – 0 

G.S.

 

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 10^Campionato

« VITTORIA CON AMARO IN BOCCA »  


Decima giornata di campionato per la Prima Squadra del Parabiago guidata dal sempre ottimo Mister Rocco Crippa.

Si torna al “Liberio Ferrario”: campo in perfette condizioni anche con il maltempo che imperversa in queste giornate autunnali.

La giornata propone un testa-coda, Parabiago contro gli ultimi in classifica del San Giuseppe Arese Calcio, squadra che ha ottenuto un solo punto in classifica fino ad ore e ha fatto solo 5 reti, subendone 21.

Primo Tempo

Prima frazione di gioco tutta di marca granata.

Il gol arriva al 25′ con Rizzo che entra in area, saltando il suo marcatore, e mette facilmente in rete.

Primo tempo che finisce con il minimo vantaggio granata.

Secondo tempo

L’avvio è ancora di marca granata che raddoppiano al 70′ con Capitan Diego Maddestra: traversone di bomber Sacchi (in veste di assist-man) e gran colpo di testa dal secondo palo.

Al 75′ il Parabiago va ancora in rete: da un rilancio del nostro portiere Lella, la palla va direttamente a centrocampo: Gianmaria Sacchi la fa rimbalzare e parte verso la porta, saltando tre giocatori, e in area di rigore trafigge il portiere avversario! Un altro stupendo gol del nostro bomber! Un altro letale “morso del cobra d’area di rigore” di Gianmaria Sacchi!

La partita sembra conclusa con il meraviglioso gol di Sacchi, invece la squadra di Arese all’80’ accorcia le distanze, per poi fare il secondo gol al 90′.

L’arbitro dà 4 minuti di overtime: quattro minuti di “puro terrore” per il Parabiago, con il forcing asfissiante e forsennato alla ricerca del gol del pareggio dei ragazzi di Arese.

Il triplice fischio però decreta la vittoria finale dei granata.

Commento Finale

Un’altra partita con il finale “thrilling”: abbiamo “staccato” la spina molto prima della fine della partita… e abbiamo subito ben due gol… e tanta paura!

Una vittoria finale che ci ha lasciato l’amaro in bocca, visto l’ottimo andamento della partita fino all’80’!!! Ma sappiamo che le partite durano 90′ più recupero!

Un avvio di stagione dove sicuramente subiamo troppi gol! Fortunatamente, abbiamo un super attacco (22 gol, il migliore del girone), che ci porta in alto in classifica.

Complimenti alla squadra di Arese che ci ha creduto fino alla fine e che meriterebbe molto di più dei punti accumulati fino ad ora!

Con i risultati odierni, la classifica si “allunga” un po’: ora in tre punti ci sono cinque squadre. Noi rimaniamo secondi assieme alla Marcallese, ad una lunghezza dalla capolista Santo Stefano Ticino.

Prossima partita in trasferta, nel sintetico della Victor Rho: squadra neopromossa, che in questo turno ha battuto lo Sporting Abbiategrasso (squadra che vi aveva sconfitto il turno precedente!), per ben 3-0! Dunque una bellissima sfida, contro una squadra giovane e ambiziosa!

Corrispondente dal Campo: GdB
Testo Raccolto da: M.A.

Formazione Parabiago:
Lella, Terreni, Slavazza, Fabrizi, Caccia, Fogagnolo, Fumo, Facciolo, Sacchi, Rizzo, Maddestra. A disposizione: Bensi, Mussaro, La Greca, Borsani, Giannelli, Motta, Bacchiega, Zucchetti, Ghelfi
Subentrati Secondo Tempo: Mussaro (per Fumo), Bacchiega (per Sacchi), La Greca (per Fogagnolo), Zucchetti (per Terreni)


RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

 

post

1^Squadra cronaca 23^ giornata

Campionato girone N  23^ Giornata
F.C. Parabiago – S. Giuseppe Arese: 5 – 0

«PARABIAGO FORZA 7»

Partita di recupero (la 23* giornata) per il Parabiago di Mister Rocco Crippa.

Recupero dovuto al blocco totale, da parte della Lega, del week end calcistico del 3-4 marzo dovuto alle copiose nevicate dei giorni precedenti, il blocco ha anche “colpito” il Parabiago dove però la domenica mattina aveva il campo in perfette condizioni per disputare la partita grazie al nuovo campo sintetico di nuova generazione… uno dei pochissimi in zona!

Partita importante che ci può catapultare per almeno 48 ore primi in classifica, visto che l’Accademia Settimo gioca il suo recupero il 31 marzo e poi deve ancora recuperare altre due partite: ma come sappiamo le partite bisogna giocarle e sulla carta nulla nel calcio è mai scontato.

La nostra squadra avversaria di oggi è il San Giuseppe Arese Calcio che arriva dalla sconfitta casalinga ad opera del Sant’Ilario e si pone come undicesima forza della classifica.

I granata del Parabiago arrivano a questo incontro in uno stato psico-fisico ottimale dopo la convincente vittoria contro il Cuggiono di quattro giorni fa che ha portato la striscia di vittorie a ben sei consecutive!

Partita che inizia subito a ritmi altissimi, dopo pochissimi secondi è il nostro bomber Gianmaria Sacchi che ha l’occasione da gol, ma la tira clamorosamente alta sulla traversa!

Dopo due minuti è un tiro dell’Arese da fuori area, ma Lella para tranquillamente.

È un Parabiago che vuole vincere, un altro tiro da fuori area di capitan Minoggio, su una percussione sulla destra di Terreni, vede il portiere (bravissimo) avversario tirare fuori la palla dal sette della porta.

Il gol è nell’aria, infatti bastano pochi giri di lancette per vedere il gol di sinistro di Sacchi, lesto a riprendere una respinta corta in area avversaria.

Il gol del vantaggio non smorza la voglia e il pressing del Parabiago e al 15° (azione successiva del gol)) va ancora in rete, da una respinta appena fuori area dopo calcio d’angolo è Capitan Minoggio a insaccare con un tiro al fulmicotone.

La partita cala leggermente nei ritmi con il Parabiago che controlla agevolmente la partita.

Unica azione di nota da parte dell’Arese è il calcio di punizione decretato per fallo di Mussaro (con ammonizione, ma diciamo, spesa bene) da una loro ripartenza, punizione da posizione appena fuori l’area di rigore ma che non ha alcun esito.

Alla mezz’ora altra occasione per il Parabiago: cross pennellato di Zucchetti che trova Sacchi, ma il tiro questa volta non è preciso.

Il Parabiago trova il terzo eurogol con Yuri Zucchetti da 35 metri: tiro dalla fascia sinistra di competenza che sembra un cross ma si insacca nell’angolino della porta, ingannando il portiere che riesce solo a sfiorare.

Dopo un minuto, da calcio di punizione dal limite dell’area di rigore, è ancora Minoggio che la calcia in maniera precisissima dove ancora una volta il portiere avversario non può nulla.
 

Il primo tempo si conclude con un rotondo 4-0 per il Parabiago.

Ripresa che vede l’Arese cambiare qualche giocatore, mentre il Parabiago si presenta con l’undici inziale.

Secondo tempo a ritmi bassi visto il risultato: il Parabiago cerca il giro palla e controlla ogni azione dell’Arese.

Mister Crippa ordine i primi cambi della partita: dentro Samba e Venuto per Sacchi (con classica e dovuta standing ovation del pubblico) e Mussaro.

Prima mezz’ora che non vede azioni degne di note, mentre la partita sembra pian piano chiudersi così è Diego Maddestra a trovare il gol personale di testa con incornata vincente a difesa schierata.

Abbiamo ancora altre occasioni per andare in gol con Samba dove nella prima manca di freddezza nella conclusione finale tirando di poco fuori e la seconda dopo una sgroppata di 40 metri, entra in area di rigore (e doveva subito tirare) ma un difensore avversario con una estrema entrata gli porta via la palla.

Ultimissima occasione, a pochi minuti dalla fine, con un pallone che rimbalza più volte davanti al portiere avversario e nei due tiri viene rimpallata fortunosamente dalla difesa.

Finisce 5-0 !

Settima vittoria di fila per i ragazzi granata e tre punti messi “in cascina” per questo finale di stagione in “alta quota”

Partita che ha visto tutti i nostri giocatori giocare alla grandissima, ma volevamo però sottolineare la strepitosa partita di Capitan Minoggio: oltre alla doppietta personale, è stato il padrone incontrastato del centrocampo!

Ora aspettiamo i risultati dei recuperi dei nostri avversari, godendoci come detto, per 48 ore, il primato in classifica.

Ora, week end di riposo per le festività di Pasqua, da martedì prossimo ripresa degli allenamenti per il rush finale del campionato.

Corrispondente dal campo: Marco Di Bello
Cronaca di: M. A. 

Classifica GIRONE N  aggiornata ai recuperi del 29/03
parabiago-calcio-prima-squadra-calassifica-26-giornata 

 

 


post

1^ Squadra prossimo incontro

RECUPERO 23^ Giornata :


« IL FERRARIO SI ILLUMINA »

Nella serata del Giovedì Santo e prima della  pausa Pasquale, si scende in campo per recuperare la Ventitreesima giornata di campionato rinviata per neve il 4 marzo, nella affascinate atmosfera serale che il Libero Ferrario sa dare, la prima squadra dal gallo sulla maglia, ospita la formazione Aresina del San Giuseppe.

parabiago calcio perfette condizioni

L’affiatato gruppo guidato da mister Rocco Crippa  arriva a questo recupero con l’invidiabile striscia positiva di sei partite vinte consecutivamente e con la migliore realizzazione punti nel girone di ritorno di questo campionato. 

Ora è il turno di affrontare il San Giuseppe Arese Calcio che arriva al “Ferrario” dopo la sconfitta casalinga a opera del Sant’ilario.  

Arese Calcio, che dopo un buon inizio di campionato e scivolata al undicesimo posto della classifica con un passivo di 44 reti subite.

Dato che deve stimolare l’attacco granata che gode di ottima salute a partire da Maddestra tornato al gol in quel di Cuggiono e alla sua punta di diamante  quel Gianmaria Sacchi autore di ben quattro gol nel incontro di andata ad Arese.

A capitan Minoggio e compagni il compito di sorprendere ancora introducendo nel uovo Pasquale la settima vittoria consecutiva e regalarla al proprio pubblico presente al Libero ferrario.  

Appuntamento per tutti  i sostenitori in granata  allo stadio “Libero Ferrario” , fischio d’inizio ore 20.30  

A seguire sul nostro sito la cronaca della partita.

G.S.

Campionato Seconda Categoria Girone N
RECUPERO – 23^ Giornata –