post

UNDER 14 – 2^ Campionato

« OTTIMO DEBUTTO AL FERRARIO »  

Prima partita casalinga di Campionato per i Giovanissimi Under 14 di mister Belfanti contro la Real Vanzaghese Mantegazza.

L’incontro si apre con i nostri che chiudono gli avversari nella loro metà campo: il goal non tarda ad arrivare e lo sigla al 10° Bollati con un tiro all’incrocio dei pali su cui il portiere avversario non può nulla.
Il raddoppio arriva con Cova che solo davanti al portiere non sbaglia.
Sono molteplici le occasioni in cui i galletti si mettono in luce e già al 1° della ripresa un Bollati più veloce della luce gonfia la rete avversaria con un tiro rasoterra.
Poco dopo anche De Carlo con una cavalcata da centrocampo realizza il 4 a 0 per noi.
Complici alcune nostre disattenzioni difensive subiamo alcune incursioni avversarie che si concretizzano al 20° del secondo tempo con il loro primo e unico goal.
Ancora tante occasioni per noi che però non riusciamo a concludere a rete; ad insaccare ci pensa Lusardi che entrato da poco si fa trovare al posto giusto nel momento giusto e poco dopo Varinelli che fissa così il risultato finale sul 6 a 1 a nostro favore.

E’ stata una bella gara sia a livello collettivo che individuale, con un risultato “fotocopia” della partita precedente.
E’ stata inoltre la partita che ha segnato il debutto al completo dei neo dirigenti Antonio Mazzitelli, Riccardo Nardone e di una determinata Laura Nebuloni: a dire, se ce ne fosse bisogno, che lo sport, il calcio, è di tutti e per tutti.

Avanti così ragazzi!

L’appuntamento ora è per domenica prossima al Libero Ferrario dove incontreremo il Mazzo 80.

Corrispondente dal Campo: Carlo Branca
Testo Raccolto da: G.S.

post

Finale Provinciale

« IL FERRARIO ELEGGE I CAMPIONI  »  

Nella serata di sabato 26 maggio, Parabiago Football Club e stata lieta di ospitare  la finale che assegnava il titolo di campione distrettuale del comitato di Legnano.

Alle ore 20 precise Fiorello Massarotto delegato della Figc-Lnd ha dato il via al match che vedeva sul perfetto campo centrale sintetico dello storico Libero Ferrario, contendersi l’ambito titolo  la formazione Nuova Fiamme Oro Ferno (vincente girone M) contro la Real Vanzaghese Mantegazza (vincente girone N).

Alla presenza di un buon numero di tifosi, la vittoria è andata ai giallo-viola di Ferno ai calci di rigore dopo che la partita era terminata sul risultato di 1-1  

Una serata di buon calcio che a avuto il suo epilogo con la premiazione delle due squadre da parte della federazione e con la soddisfazione della direzione sportiva del F.C. Parabiago di aver ospitato un  importante evento sportivo di zona

G.S.

parabiago-calcio-campione-provinciale

I festeggiamenti per i campioni della Nuova Fiamme Oro Ferno

  

post

Under 14 Campionato 2 Fase 11^Giornata

« SI PUÒ FARE DI PIÙ  »

Nella giornata di sabato, il Parabiago affronta nell’anticipo della undicesima giornata in trasferta, il Real Vangazese-Mantegazza.

La partita inizia su ritmi blandi anche se la superiorità dei galletti granata appare molto evidente.

A metà del primo tempo la partita è già indirizzata a favore del Parabiago che si trova in vantaggio di 2 reti a zero, grazie ai gol segnati dal bomber Scarpati, con un bel diagonale di destro e Arienti bravo ad anticipare tutti e segnare di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo.

Parabiago-calcio-under-14-arienti

Arienti autore del secondo gol per il Parabiago

In tutti i 70 minuti  di gioco, le occasioni per aumentare il bottino capitate sui piedi dei ragazzi di Parabiago sono state tantissime, ma la scarsa mira e la poca determinazione e cattiveria sotto porta nell’ultimo passaggio non hanno permesso ai nostri ragazzi di rendere più ampio il risultato finale.

Sul fronte Real Vangazese-Mantegazza sono da segnalare solo alcune potenziali occasione avute in fase di ripartenza e qualche indecisioni individuali in fase difensiva.

Ci teniamo stretti i tre punti, con la consapevolezza però di poter e dover fare meglio, a cominciare dalla prossima domenica dove il Parabiago si ritroverà ad affrontare il Magenta, seconda in classifica, una formazione di gran lunga più ostica del avversario odierno.

 Non saranno quindi ammessi gli errori di oggi.

11^ Giornata campionato Prov. 2 fase
 REAL VANZAGHESEMANTEGAZZA – F.C.PARABIAGO : 0 – 2

 

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.

RISULTATI DEL GIRONE:

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 23^Campionato

« AMBIZIONI RIDIMENSIONATE  »  

Ventitreesima giornata di campionato per la squadra di Mister Crippa. (nella foto)

Clima temperato con un bel sole a Vanzago per questa ultima gara del trittico di scontri “diretti” che sino alla partita odierna a sfruttato alla formazione granata un sol punto rimediato sette giorni fa al “Ferrario” contro il Vela.

Parabiago che si presentava a questo match day di girone con  l’esigenza di vincere la gara e riportarsi in classifica a ridosso proprio dell’ avversario odierno la capolista Real Vanzaghese Mantegazza.

Primo tempo

Partita che inizia con la classica parte di studio per le due formazioni, poi i nero-verdi di Vanzago prendono in mano la gara, squadra ordinata e atleticamente ben messa, ha vita facile contro un Parabiago spesso poco lucido in fase di impostazione.

Il vantaggio dei padroni di casa non tarda ad arrivare: su una respinta corta della difesa granata, da fuori area Casieri lascia partire un tiro che inganna Lella.

Dopo il vantaggio la partita continua con la Vanzaghese che contiene facilmente le incursioni granata specialmente sulla destra dove Riosa ben marcato fatica  a servire palle a centro area.

Nei minuti di recupero della frazione quando si pensava già su come si potesse evolvere la partita nel secondo tempo, la sorpresa di veder assegnato un calcio di rigore ai nero verdi: su una discesa verso la porta granata, sul fondo linea all’interno del area, La Greca commette l’ingenuità di atterrare l’avversario, su un azione, che forse non avrebbe avuto risvolti pericolosi, dagli undici metri Donghi non sbaglia e sigla il raddoppio per la Vanzaghese.

Secondo Tempo

Nella seconda frazione di gioco la musica non cambia  Parabiago che concede agli avversari troppi errori in fase di costruzione e concede facili ripartenze alla Vanzaghese, da una di queste e con il veloce Ebalì sigla il terzo gol chiudendo ogni speranza di rimonta ad un “vago” Parabiago.

Dopo il triplice vantaggio dei padroni di casa il Parabiago deve rinunciare anche a Sacchi che esce per infortunio lasciando il posto al giovane Colombo.

juniores-parabiago-colombo

L’attaccante Colombo subentrato a Sacchi

Parabiago che si rende più offensivo con i cambi effettuati da mister Crippa ( Zucchetti per Terreni, Bacchiega per Giuliani,   Sarr Samba per Riosa,  Fumo per Rizzo ) granata che creano qualche occasione in più senza però mai impensierire seriamente la porta del Vanzago.

Sul finire del incontro, ennesimo contropiede verde-nero dove il centrale granata Caccia è costretto al fallo in area: rigore.
Rigore che questa volta non viene realizzato fissando il risultato finale per tre reti a zero in favore dei padroni di casa che si godono anche il primato di classifica. 

Commento Finale:

Con la partita odierna termina il trittico di scontri “diretti”, che, almeno per il Parabiago, serviva per definire meglio le ambizioni future in questo equilibrato girone.

Purtroppo con un solo punto raccolto, sei gol subiti e solo uno realizzato, la formazione Granata esce molto ridimensionata in vista della vittoria finale, nello stesso tempo però crediamo che questo gruppo abbia la forza e la capacità di rientrare nella zona  play-off e giocarsela sino alla fine. 

G.S.

Formazione Parabiago:
Lella, La Greca, Terreni,Caccia, Mussaro, Giuliani, Fabrizi, Rizzo, Riosa, Sacchi, Maddestra


23^ Giornata
REAL VANZAGHESE-M. – F.C.PARABIAGO : 3 – 0 

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra presentazione 23^ giornata

Next match prima squadra

« A VANZAGO PER I 3 PUNTI  » 

Match Day in questa ventitreesima di campionato per gli uomini dal gallo sulla maglia, si va a Vanzago  per affrontare i nero verdi guidati da Dattilo.
Visto i risultati di sette giorni fa, per la seconda volta consecutiva i Granata affrontano la squadra prima in classifica, ultima partita del trittico di scontri diretti che il Parabiago si appresta ad affrontare con la consapevolezza di aver incamerato un solo punto proprio domenica scorsa contro la ex capo classifica Vela.
I tre punti diventano quindi indispensabili per rimanere li, a ridosso della vetta, anche in virtù degli incontri “facili” che le rivali hanno in programma per questo turno.
L’ottimismo nel gruppo di mister Crippa non manca, anche visto la buona prova di gioco espressa contro il Vela e dove è mancato solo il gol sfiorato in più occasioni.
Match che metterà anche di fronte i migliori attacchi del girone con il Parabiago che con le sue 49 marcature precede di una sola rete l’attacco avversario. Migliore anche la difesa granata con un passivo di 25 reti subite a confronto delle 29 incassate dalla Vanzaghese. 
Un Parabiago che si presenterà al “Raimondi” di Vanzago determinato a fare i tre punti, sperando di poter avere tutti gli uomini a disposizione, e di poter recuperare il centrale Caccia rimasto fuori per infortunio nella partita contro il Vela. 


 
PRIMA SQUADRA CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA GIRONE N:
23^ Giornata
REAL VANZAGHESEMANTEGAZZA – F.C. PARABIAGO 
Domenica 3 Marzo ore 14.30, C.S. Raimondi Via Pregnana, 11 – Vanzago


TUTTE LE PARTITE DEL GIRONE:

post

Primi Calci 2011 gialli Triangolare

PRIMI CALCI 2011 Squadra Gialla

« TRIANGOLARE GRANATA  »  

Freddo polare al nostro centro  Nino Rancilio, in occasione del triangolare amichevole categoria Primi Calci 2011, a cui hanno partecipato i “Galletti” di casa ed i pari età dell’ A.C. Casorezzo e della Real Vanzaghese.

Il colpo di coda del “generale inverno” ha mischiato le carte, a disposizione di Mister Pino una formazione arcobaleno, le assenze dei suoi calciatori sono state colmate dai giovani galletti della squadra bianca e rossa.

Nonostante la temperatura vicino allo zero, pubblico delle grandi occasioni, genitori e parenti non hanno fatto mancare il loro supporto e calore ai giovani atleti.

 
Nella prima sfida, vittoria roboante dei granata  contro il Casorezzo, prestazione top di tutti i calciatori !
 
Il match successivo tra Vanzagnese e Casorezzo si è risolta a favore dei biancoverdi di Vanzago.
 
Ultimo incontro della giornata, i Galletti hanno sfidato la Real Vanzaghese, vittoria rotonda dei granata di Parabiago e triangolare aggiudicato.
 
Mister e dirigenti si sono dichiarati entusiasti della prestazione dei ragazzi, i miglioramenti sono stati evidenti, gli innesti hanno fatto fare il salto di qualità!

 

BRAVI TUTTI !

Corrispondente dal Campo: Lironi A.

Testo Raccolto da: G.S.

post

Prima Squadra 8^Campionato

« VITTORIA CON THRILLING »  


Ottava giornata anche per la Prima Squadra guidata da Mister Rocco Crippa.
Si torna a giocare nel nostro campo “Libero Ferrario” in perfette condizioni anche con i forti temporali di questo fine settimana.
Dopo la prima sconfitta stagionale in Coppa Lombardia contro la Novatese, affrontiamo in campionato, per questo turno, la sempre temibile Real Vanzaghese Mantegazza di Mister Dattilo, squadra seconda in classifica, molto corta, di questo campionato con tre vittorie, due pareggi e due sconfitte, con 13 gol fatti e una solida difesa che ha preso solo 8 gol (una delle migliori).

Primo Tempo
L’approccio della partita da parte del Parabiago è abbastanza “sciolto”, mentre nella squadra avversaria si vede un po’ di timore.
Al 30′ Capitan Maddestra va in gol: su assist di Sacchi, che mette Maddestra da solo davanti al portiere e per il nostro Capitano mette in rete.
Il primo tempo vede il Parabiago padrone del campo con altre occasioni da gol, ma il risultato al doppio fischio è di 1-0 per i granata.

Secondo Tempo
Al 50′ il “cannibale dell’area di rigore” Sacchi, va in gol: traversone di Fumo da calcio d’angolo e al volo, da appena dentro l’area, bomber Sacchi… mette in rete!

445° centro per Bomber Sacchi

Dopo appena dieci minuti, al 60′, Gianmaria Sacchi va ancora in rete su calcio di rigore decretato dal Direttore di gara per un fallo su Capitan Maddestra.
Ormai sembra una partita chiusa, con ancora qualche gol sfiorati, ma al 75′ la Real Vanzaghese Mantegazza accorcia le distanze con un gol in girata dell’attaccante.
Da qui, l’inerzia della partita è tutta per gli ospiti, che iniziano a credere nell’incredibile rimonta, e, infatti al 90′ riducono ancora le distanze con un gol di testa.
L’arbitro concede un lunghissimo recupero (oltre 7 minuti), ma alla fine riusciamo a tenere il risultato in questo finale thrilling.

parabiago-calcio-mister-crippa

Mister Rocco Crippa

Commento Finale
Risultato che ci catapulta in testa assieme alla Marcallese, ma la classifica rimane ancora molto, molto corta: in quattro punti ci sono sete squadre, e in cinque punti, addirittura 10 squadre (su 16 partecipanti!), questo vuol dire che ogni partita sarà una battaglia!
Oggi la squadra ha giocato bene e sul 3-0, forse si è vista un po’ di rilassatezza (a volte anche naturale), ma che ci ha fatto soffrire enormemente negli ultimi minuti.
Come al solito, citiamo il nostro bomber Sacchi (per la doppietta e l’assist), ma anche Capitan Diego Maddestra, per il gol, per essersi procurato il rigore e per il gran lavoro svolto.

Prossimo appuntamento, ad Abbiategrasso contro lo Sporting Abbiategrasso.

Corrispondente dal Campo: GdB
Testo Raccolto da: M.A.

Formazione Parabiago:
Lella, La Greca, Mussaro, Pequini Tafil,  Fabrizi, Caccia, Fogagnolo, Fumo, Facciolo, Sacchi, Bacchiega, Maddestra. A disposizione: Rattà, Terreni, La Greca, Motta, Slavazza, Giannelli, Rizzo, Ghelfi
Subentrati Secondo Tempo: Rizzo (per Baccchiega), Motta (per Fumo), La Greca (per Sacchi), Giannelli (per Fogagnolo), Ghlefi (per Maddestra)


RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Juniores – InterCIL

PRIMA GIORNATA :

« TUTTI I RISULTATI: PARABIAGO A TESTA ALTA! »

Ha preso il via il martedì 29 maggio, il 26° torneo InterCIL – Memorial Bettinelli (Franco Bettinelli, indimenticabile dirigente sportivo lombardo), prestigioso torneo primaverile dedicato esclusivamente alla categoria Juniores.

Il Parabiago, oltre ad essere una delle 72 squadre partecipanti, ha anche l’onore di ospitare la prima fase del torneo: è una delle 9 sedi ufficiali (girone 7) dei giorni di qualificazione.

Il torneo è previsto in tre fasi principali. Nella prima, le 72 squadre sono divise in 9 gironi da 8 squadre, con calendari “tennistici” ad eliminazione diretta e per ogni girone c’è una sola squadre vincitrice. La prima fase dura fino al 6 giugno con la finale (si gioca il 29 e 30 maggio e 5 e 6 giugno).

Dopodiché verranno creati 3 gironi da 3 squadre (si gioca dall’11 giugno al 17 giugno): che effettueranno un triangolare. I vincitori dei tre gironi, più la seconda migliore piazzata (sempre dei tre giorni), prenderanno parte alle semifinali (20 giugno) e poi alle finali (24 giugno).

Da sottolineare, inoltre, che il nostro presidente Stefano Tunesi e il Direttore Sportivo Francesco di Bello (gran promotore di questa iniziativa per i colori granata), fanno parte anche dell’eccelso comitato organizzatore del torneo.

Le partite

Prima Partita Prima Giornata

F:C. Parabiago – Real Vanzaghese Mantegazza 1-2

Il Parabiago di Mister Andrea Tunesi è stata la prima squadra a scendere in campo per l’inaugurazione del girone 7.

Il nostra avversario è il Real Vanzaghese Mantegazza, squadra vincitrice del campionato provinciale girone B e vincitrice “Distrettuale Juniores” del comitato di Legnano (ha vinto la “finale” contro la Victor Rho, che  aveva vinto il girone A).

Il primo tempo vede il dominio assoluto di un Parabiago coraggioso e coriaceo, che non ha paura dell’avversario e che ha belle trame di gioco.

Il gol del vantaggio granata arriva dopo pochi minuti con un gol da manuale del calcio: 3 passaggi e gol! Dalla nostra trequarti, il difensore centrale Alessandro Anticoli, con un lancio di oltre 40 metri, pesca millimetricamente sulla fascia sinistra del campo Andrea Tonelli, che in progressione salta un uomo e nei pressi dell’area di rigore crossa al centro dove arriva in corsa Luca ingrassia e di piede insacca. Davvero un bellissimo gol e una bellissima azione!

Il Real Vanzaghese Mantegazza, anche se per lunghi tratti ha più possesso palla, non si rende pericoloso, anche grazie ad una attenta difesa, un centrocampo che raddoppia sempre e ai due attaccanti che “accorciano” e supportano il centrocampo.

In questo primo tempo, l’unico tiro pericoloso del nostro avversario (e ben parato dal nostro portiere) è da calcio di punizione dal limite.

Il Parabiago ha ancora qualche occasione, ma spreca, purtroppo, malamente.

Nel secondo tempo, i primi dieci minuti, hanno lo stesso andamento del primo tempo… Ma ad un certo punto arriva la svolta della partita: viene espulso un difensore del Real Vanzaghese Mantegazza, per fallo da chiara occasione da gol sul nostro Samba che andava direttamente in porta.

Dovrebbe essere la svolta per i granata, essendo in superiorità numerica, invece è la svolta per i ragazzi del Real Vanzaghese Mantegazza, che raddoppiano gli sforzi, mentre i nostri hanno un vistoso calo, soprattutto psicologico…

Il Real Vanzaghese riesce prima a pareggiare la partita, e dopo a siglare il gol del vantaggio…

Mister Tunesi tenta di cambiare assetto tattico, di spostare gli uomini, ma purtroppo è tutto inutile… come inutile l’arrembaggio finale dei granata per cercare il pareggio…

Mezz’ora finale dove ci sono stati troppi errori individuali da parte del Parabiago che alla fine abbiamo pagato… Complimenti al Real Vanzaghese Mantegazza che ci ha creduto fino all’ultimo!

Peccato, perché nella prima ora di gioco, avevamo meritato… Ma usciamo a testa “altissima” da questa competizione, con un pizzico (e anche più) di rammarico…

Seconda Partita Prima Giornata

Accademia Calcio Vittuone – Bareggio San Martino 5-1

Alle ore 21.00 si accendono i riflettori del “Libero Ferrario” è va in scena la seconda partita del girone, tra l’Accademia Calcio Vittuone (già ospite nel nostro impianto, nella partita dei play-off delle Juniores Regionale A), contro il Bareggio San Martino.

Dopo pochi minuti, il Bareggio si porta in vantaggio, ma i ragazzi bianco-verdi, pian piano prendono il possesso del campo e rimontano il risultato per poi segnare ulteriori gol.

Prima Partita Seconda Giornata

CDA Villapizzone – Vighignolo 0-4

Prima partita per la seconda giornata del torneo InterCIL: si parte con qualche minuto di ritardo rispetto al programma.

Si affrontano la milanese CDA Villapizzone (squadra Juniores Provinciale), contro la squadra di Settimo Milanese (frazione di Vighignolo), appunto il Vighignolo (squadra regionale B).
La partita è stata molto combattuta. Il primo tempo finisce a “reti bianche”. Nel secondo tempo, il Vighignolo trova il gol del vantaggio per poi arrotondare il vantaggio contro un bravo, ma “esausto” Villapizzone.

Seconda Partita Seconda Giornata

Calcio Canegrate & OSL – Barbaiana 1-0

Le due contendenti sono il Calcio Canegrate & OSL, fresco vincitore del Regionale B (l’anno prossimo giocherà il Regionale A) e il Barbaiana di Lainate (arrivata terza nel girone provinciale A della delegazione di Legnano).

Partita molto, molto combattuta, infatti non si è notata la differenza di categoria fra le due compagini. Alla metà del primo tempo, il Barbaiana resta in 10 per l’espulsione (per doppia ammonizione) di un difensore.

La risolve a 3′ minuti dalla fine il centrocampista Alessandro Ceresani del Canegrate con una bellissima rovesciata (un gran eurogol!) alla “Gianmaria Sacchi”…

Partita bellissima e ben giocata da entrambe le due squadre, i nostri complimenti alle due formazioni per l’ottimo spettacolo!

Il prossimo turno

Ora, con i risultati definitivi del primo turno, ecco gli accoppiamenti per il prossimo turno di martedì 5 giugno:

Real Vanzaghese Mantegazza – Accademia Calcio Vittuone (ore 19.00)
Vighignolo – Calcio Canegrate & OSL (ore 21.00)

Le due vincenti, giocheranno la finale il giorno successivo (6 giugno) alle ore 21.00.

Ricordiamo, che l’entrata allo Stadio Civico “Libero Ferrario” è in Viale Marconi, 38

(aggiornamento del 30 maggio e del 31 maggio)

M.A.

 

 

 

 

post

1^Squadra Play Off

« PLAY IN »

Prima partita dei play-off per i ragazzi del Parabiago guidati da bordo campo da Mister Rocco Crippa.

E’ già il secondo turno play-off, per effetto della classifica della regular season, dove la quinta classificata (che per gli incroci doveva incontrare i galletti secondi classificati) aveva oltre nove punti di differenza, dunque da regolamento LND, abbiamo “saltato” il turno andando direttamente al 2° turno.

La nostra odierna squadra avversaria è il Real Vanzaghese Mantegazza, che nel primo turno di play-off della settimana scorsa, ha battuto la Marcallese.

Partita secca, da dentro o fuori! Vincendo (o pareggiando) questo importante turno di play-off si inizia il percorso per andare in prima categoria, ponendosi come seconda forza definitiva del girone… perdendo… si resta in seconda categoria, vanificando l’ottimo lavoro di un anno agonistico…

Il Parabiago, piazzandosi in migliore posizione del Real Vanzaghese Mantegazza nella regular season, gioca tra le mura amiche del “Libero Ferrario” e ha a disposizione, come detto, oltre alla vittoria, anche il pareggio per passare il turno poiché da regolamento si è posizionata più in alto della nostra avversaria (finita in terza posizione finale nella regular season).

Il Parabiago arriva a questo appuntamento con 11 risultati positivi consecutivi (10 vittorie e un pareggio), mentre il Real Vanzaghese Mantegazza, dopo la sconfitta proprio nel nostro “Libero Ferrario” con i nostri granata (nell’ormai lontano febbraio), ha inanellato 10 risultati positivi (7 vittorie, compreso il 1° turno di play-off e 3 pareggi).

Pubblico delle grandissime occasioni, tribuna centrale piena di gente come non avevamo mai visto… clima caldo sia sugli spalti che in campo (come temperatura), con un cielo plumbeo e pieno di pioggia.

parabiago-calcio-prima-squadra-play-off-vanzaghese

– Primo Tempo

Inizio di partita con ritmi subito alti: le due squadre ormai si conoscono perfettamente, conoscendo “pregi” e “difetti” reciproci, affrontandosi dunque a “viso aperto” senza tatticismi esagerati.

Parabiago che si fa subito pericoloso, grazie ad un a palla persa dalla difesa avversaria, ed è subito bomber Sacchi a raccoglierla e metterla in mezzo, il cross è lungo e deviato, e dal calcio d’angolo conseguente sul primo palo si avventa Maddestra…  La girata è alta di poco e primo vero brivido per i nero-verdi di Vanzago.

parabiago-calcio-prima-squadra-play-off-vanzaghese

Prima vera occasione anche per il Real Vanzaghese Mantegazza all’11esimo, il centravanti si defila sulla sinistra, dopo un passaggio sulla sua corsa, che riesce a trovare il tiro accentrandosi, palla che finisce alta di un soffio.

Gol sfiorato al 13esimo da Sacchi di testa su un gran cross sul secondo palo, portiere battuto… ma è un difensore a salvare sulla linea di porta!

Nuova grande occasione per Rizzo che raccoglie una palla sporca in area ma la sua conclusione da pochi passi è purtroppo alta.

parabiago-calcio-prima-squadra-play-off-vanzaghese

Alla mezz’ora gol sfiorato anche dal Vanzago: bella la percussione offensiva del 9, il suo cross teso centrale non trova la testa del compagno a porta vuota.

La partita è avvincente, con continui cambi di fronte senza però trovare la conclusione vincente.

Alla fine dei primi 45 minuti, l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi sul risultato di 0-0.

  • – Secondo Tempo

All’inizio del secondo tempo c’è subito una punizione pericolosa al limite per il Parabiago con Capitan Minoggio alla battuta: palla a giro fantastica che trova la traversa all’incrocio dei pali!

Al 9 minuto della ripresa, arriva il gol del vantaggio per il Vanzago: il centravanti avversario viene ben lanciato sulla corsa e in percussione solitaria si trova a tu per tu con Lella, incrocia e non sbaglia la rete dello 0-1!

Il Parabiago risente del gol subito e non riesce più a costruire come nei minuti precedenti, solo lanci lunghi di facile lettura per la difesa avversaria.

Al 24’ arriva il gol del solito Sacchi: calcio d’angolo con palla allontanata dalla difesa su cui si fionda Venuto, il tiro da lontano rimane basso ed è appunto il nostro capocannoniere Sacchi a metterci il piede per “gonfiare la rete”. (Gianmaria Sacchi a fine partita ha dedicato questo importante e fondamentale gol a sua figlia Giulia perché alcuni “pseudo tifosi avversari” l’hanno fatta piangere in tribuna per gli insulti gratuiti “piovuti” sul campo al papà Gianmaria: ricordiamo che prima dei gol ci vuole rispetto per le persone! Inoltre, Gianmaria ha anche dedicato il gol a tutti i suoi compagni di squadra, un gruppo meraviglioso e compatto come li ha definiti lui stesso, come al solito “chapeau” a Gianmaria che si dimostra sempre un vero campione dentro e fuori dal campo!).

E’ il gol del pareggio, il gol che ci consente di passare il turno! Segnato dall’ormai indescrivibile Gianmaria Sacchi che viene “sotto la curva” per festeggiare il suo 31° gol stagionale!

parabiago-calcio-prima-squadra-play-off-vanzaghese

Al 28esimo minuto, il Vanzago va in gol: palla ribattuta fuori area e tiro secco che batte Lella… ma l’arbitro annulla il gol perché davanti al nostro portiere c’erano alcuni giocatori in fuorigioco impendendo la visuale al nostro portierone.

La partita dopo questa decisione arbitrale, diventa veramente incandescente… con l’allenatore avversario che viene allontanato dal campo dal direttore di gara per proteste!

Il gioco, a questo punto, diventa molto caotico: con il Vanzago che a testa bassa cerca il gol del vantaggio e il Parabiago che in maniera ordinata si difende cercando l’offensiva in contropiede dove troviamo delle buone occasioni senza però la freddezza per insaccare.

Quando ormai sembra che il match stia volgendo al termine con il risultato di parità, è una leggerezza incredibile della difesa del Vanzago che premia il cinismo di Angelo Vacalebbre, entrato nel secondo tempo, che ruba il pallone e si invola verso la porta per il 2-1!!!

Dopo pochissimi minuti di recupero… è festa per i colori granata!!!

parabiago-calcio-prima-squadra-play-off-vanzaghese

  • – Commento Finale

Passiamo con fatica e tensione questo secondo turno di play-off: ma si sa che nelle partite singole, c’è sempre da soffrire!

Complimenti al Real Vanzaghese Mantegazza: ottima squadra e che ci ha messo in difficoltà!

Grandissima prestazione di tutti i nostri ragazzi, che con umiltà hanno recuperato una partita che si è messa in salita dopo pochi minuti del secondo tempo.

Menzione super particolare per Mister Rocco Crippa che nel secondo tempo con i suoi cambi (Venuto per La Greca e Vacalebbre per Sacchi), ha cambiato lo scacchiere in campo e il Parabiago è riuscito a “riacciuffare” il risultato e vincere, ma soprattutto passare questo primo gradino dei play-off!

parabiago-calcio-prima-squadra-play-off-vanzaghese

Oggi parlare del singolo è difficilissimo: abbiamo visto una squadra unita con tutti i suoi componenti (sia chi era nel rettangolo di gioco, in panchina o sulla tribuna per incitare i compagni) “stretti” per arrivare al risultato finale! Complimenti vivissimi a tutti questi ragazzi!!!

Ora si va al 3° turno di play-off, dove c’è l’andata e il ritorno (domenica 20 maggio l’andata e mercoledì 23 maggio il ritorno): il nostro avversario è il Vigevano Calcio 1921…. Però rimanete “sintonizzati” sul nostro sito o sulle nostre pagine Social per conoscere tutti i dettagli!

Concludendo… ancora complimenti a tutti i ragazzi per queste belle emozioni! A tutto lo staff tecnico e dirigenziale… e per finire… quando si canta “Pino ale, Pino alè… tutti insieme noi cantiam Pino alè”… è vittoria!!!


PLAY – OFF  secondo turno:
F.C. Parabiago – Real Vanzaghese M. : 2 – 1


Cronaca di: M. A.
Corrispondente dal campo: Marco Di Bello
Immagini di Monica Galli

 

post

1^Squadra cronaca 21^ giornata

Campionato girone N  21^ Giornata
F.C. Parabiago – Real Vanzaghese Mantegazza : 3 – 1


« LA PARTITA PERFETTA »

Ventunesima di campionato e sesta di ritorno, in scena al “Libero Ferrario il Match clou di questo turno,
Parabiago contro Real vanzaghese Mantegazza.

La partita comincia a ritmi alti, entrambe le formazioni spingono per trovare l’occasione, il primo tiro in porta e della Vanzaghese ma è centrale e lento, facile presa di Rattá.

La prima vera occasione della partita è del Parabiago con l’incursione di Rizzo, il suo pallonetto passa venti centimetri sopra la testa del portiere Vanzaghese.

Poco dopo la compagine ospite conquista una pericolosa punizione dal limite, sulla respinta della difesa granata Rattá è chiamato a un intervento clamoroso per salvare la porta.

Al 25 esimo Sacchi viene fermato da un fuorigioco dubbio e si vede negato il gol di testa.

Parabiago padrone del gioco mentre la Vanzaghese sfrutta qualche ripartenza per farsi vedere in area granata con conclusioni che mai impensieriscono il numero uno Parabiaghese.

Al 30 esimo secondo gol annullato ai granata per fuorigioco, a differenza del primo, questa volta il direttore di gara era meglio appostato è la decisione ci è sembrata giusta.  

Parabiago che fa la partita passando dalle sponde di Sacchi e le aperture di Giuliani costruisce molto e arriva ad essere pericolo in più di una occasione.

Occasione da rete per i granata al 31 esimo con un interessante fraseggio a limite area che libera Minoggio per l’imbucata, tiro fermato dal portiere avversario.

Prima frazione dove al gioco tecnico del Parabiago si contrappone la fisicità della Vanzaghese squadre negli spogliatoi a reti inviolate.

Secondo Tempo:

Squadre che rientrano in campo senza variazioni di rosa, fin dai primi minuti è il Parabiago a condurre la gara in cui si evidenzia la determinazione di Rizzo che riesce a dominare il centrocampo conquistando palloni importanti.

Ed è proprio Rizzo a siglare la rete del vantaggio granata, dalla destra fa partire un fendente che non lascia scampo al estremo difensore nero-verde.

Al 12 esimo primo cambio per il Parabiago fuori Maddestra, per il centrocampista Venuto, mossa tattica che risulterà poi vincente ai fini del esito della gara.

Passano pochi minuti e gli undici con il gallo sulla maglia siglano il raddoppio, dalla sinistra Minoggio calcia in porta, tiro che il portiere avversario non trattiene e sulla respinta Sacchi si fa trovare pronto e insacca il secondo gol granata.

Vanzaghese che non ci sta e al 20 esimo accorcia le distanze approfittando di un po’ di confusione in area granata sorprende Rattà con un tiro proveniente dalla sinistra.

Gara riaperta solo per pochi minuti, ed è infatti su un contropiede da manuale proposto dal ottimo Venuto che Minoggio si trova solo per una discesa sulla sinistra, testa alta, e palla servita al centro per l’inesauribile Sacchi che insacca, doppietta del capocannoniere del girone e risultato sul tre a uno.

Parabiago che anche nei minuti finali controlla dominando il gioco, a conclusione di cronaca annotiamo il cambio che mister Crippa è costretto ad effettuare, fuori Venuto per il riacutizzarsi di un infortunio precedente, ed è questa l’unica nota negativa della giornata, peccato, spiace davvero vedere uscire il barbuto centrocampista che ha dato una svolta alla gara, applausi. Al suo posto dentro il giovane Bayoro.

Nei cinque minuti di recupero che il direttore di gara assegna c’è il tempo per il richiamo in panchina di Sacchi che esce tra gli applausi per l’ennesima grande prestazione.

Note di merito a tutta la squadra che oggi ha dimostrato il suo valore tecnico e di carattere contro una formazione forte e ben guidata.

Ora lanciati verso Canegrate, dove, il Parabiago arriverà determinato per prendersi la rivincita sulla gara di andata persa al Libero Ferrario.   

G.S.

GUARDA TUTTE LE IMMAGINI PARTITA


RISULTATI GIRONE N 21^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-21-giornata

 Classifica GIRONE N dopo 21^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-classifica-21-giornata

 

post

1^ Squadra prossimo incontro

PRESENTAZIONE 21^ Giornata :

Incontro numero ventuno  di campionato per il Parabiago reduce dalla  vittoria in quel di Cornaredo.

Nuovo impegno del calendario dove le maglie granate si rendono protagoniste andando a giocare il mach principale di questo turno del girone N.

Al “Libero Ferrario” infatti, arriverà la Real Vanzaghese Mantegazza, formazione che in classifica occupa il secondo posto e precede i granata di quattro lunghezze.

Impegno difficile per i granata visto la buona stagione che i bianco-verdi stanno disputando.

Una partita tutta da vedere, dove il collaudato attacco granata e migliore del girone, dovrà cercare di penetrare la difesa ospite che risulta essere una delle più preformanti del campionato, anche se in questo girone di ritorno non ha fatto bene come prima della pausa invernale.

Sono infatti state tre le sconfitte rimediate nelle ultime cinque giornate dalla Vanzaghese sulle cinque totali subite in campionato.

Un dato che potrebbe ulteriormente spronare  gli uomini di mister Crippa  e conquistare quei tre punti che servirebbero a rimanere nella parte che conta della classifica.

Appuntamento per tutti  i sostenitori in granata sulla tribuna del “Ferrario”, fischio d’inizio alle 14.30, a seguire sul nostro sito la cronaca della partita, la galleria fotografica, risultati e la classifica di girone aggiornate.

G.S.

Campionato Seconda Categoria Girone N
– 21^ Giornata –
parabiago-calcio-prima-squadra-presentazione-21-giornata