post

Torneo del Gallo Esordienti 2007

  • « CHE PARTITE RAGAZZI….  »

Domenica 25 maggio, ottava giornata per il Torneo del Gallo , questa volta in scena sul perfetto campo centrale del Libero Ferrario la categoria Esordienti anno 2007.

Arrivate a Parabiago per contendersi la vittoria del torneo firmato Parabiago Football Club le formazioni dello Sporting Cesate, del Barbaiana e del Gruppo Sportivo Mocchetti 

A fare gli onori di casa i nostri Galletti che iniziano subito il quadrangolare vincendo la partita contro l’affiliata Academy Torino Mocchetti, ottima partita per i nostri ragazzi che con un buon gioco mettono più di una volta in difficoltà l’ avversario.

Subito dopo è il turno di Barbaiana contro lo Sporting Cesate, qui è la formazione dello Sporting a portare in classifica i tre punti.

Sporting Cesate che ritorna in campo subito dopo per affrontare i nostri granata, una partita bellissima dove il risultato muta più volte a favore di una o l’altra squadra, un match al cardiopalma che ha più volte fatto applaudire gli spettatori in tribuna.

Purtroppo per i Granata è un gol sul finire del tempo dei Cesatesi a dare la vittoria di misura alla squadra arrivata a Parabiago.

Parabiago che rimane in campo per affrontare il Barbaiana e con la consapevolezza di avere un solo risultato utile al fine di inseguire la vittoria di torneo, vincere.
E infatti i ragazzi dal gallo sulla maglia si dimostrano subito determinati portandosi in vantaggio sino a pochi minuti dalla fine , quando un inaspettato gol del Barbaiana  sigilla il risultato finale sul 2 a 2.

Con il pareggio ottenuto per il Parabiago si chiude la possibilità vedersi sul podio più alto del torneo, davvero un peccato per quello che oggi i Galletti hanno dimostrato in campo.

Il primo posto si gioca nella partita finale tra Mocchetti e Sporting Cesate.

Alla fine dei 30 minuti è il Mocchetti che si aggiudica il Torneo del Gallo 2019 avendo avuto ragione di misura sullo Sporting

Una mattina di calcio giocato dove sia in campo che sulle tribune ci si è divertiti veramente, un quadrangolare molto equilibrato dove le squadre hanno dimostrato il massimo impegno e dove a volte la fortuna è stata il dodicesimo uomo in campo e che ha fatto la vera differenza.

Grande e legittima  la soddisfazione dimostrata degli istruttori  che hanno lavorato per un intero anno con i propri gruppi.

Alla fine premiazione per tutti e la ormai consueta foto di rito con la Mascotte Paragallo.  

Grande soddisfazione anche da parte degli organizzatori, la dirigenza del Parabiago Football Club ringrazia le società intervenute, il pubblico presente e i collaboratori che hanno permesso di vivere un altra splendida giornata di sport.

Grazie alle squadre arrivate a Parabiago: Sporting Cesate, Polisportiva Barbaiana e G.S. Mocchetti

Un grande applauso a tutti! 

Prima Classificata: G.S. Mocchetti
Seconda Classificata: Sporting Cesate
Terza Classificata: F.C. Parabiago
Quarta Classificata: Polisportiva Barbaiana

Il Torneo del Gallo proseguirà sabato 1 Giugno  con la categoria Primi Calci anno 2012

G.S.

IMMAGINI DEL CAMPO

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Il prepartita ultime indicazioni

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Si esulta ad ogni gol fatto

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Fair Play in campo

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Polisportiva Barbaiana

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Sporting Cesate

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

post

Under 14 La 9^Giornata

Under 14

«TRE GOL PER RIMANERE IN VETTA »

Tornano al Libero Ferrario i Ragazzi di Venuti e Ghezzi dopo il recupero infrasettimanale pareggiato contro la Mocchetti e lo fanno contro una volitiva e mai doma Amor Sportiva e senza Bomber Arienti espulso proprio nel recupero di giovedì.

Ottimo possesso palla, e buone geometrie quelle messe in pratica dai Galletti che fanno fatica solo a realizzare, fino a quando su una palla vagante Denis Caruso la mette dentro dal limite dell’area.

Prosegue il predominio sterile fino alla fine del primo tempo.

Bollati autore della terza rete Parabiago

La seconda frazione di gioco vede quasi subito le marcature di Dell’Acqua e di Bollati che mettono al sicuro il risultato, nel finale ottimi interventi degli estremi difensori da ambo le parti congelano il risultato finale sul tre a zero in favore dei ragazzi con il gallo sulla maglia.

Altra bella prestazione dei Granata e primato in classifica difeso in attesa dello scontro con l’inseguitrice Bustese in programma domenica prossima in quel di Busto Garolfo.

 Forza Ragazzi, un altro sforzo tutto il Parabiago sarà lì con Voi!

9^ Giornata
F.C.PARABIAGO – AMOR SPORTIVA . 3 – 0

Corrispondente dal Campo: Poli C.
Foto di: Galli M. 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica

post

Under 14 La 8^Giornata

Under 14

«SETTE VITTORIE.. E DI FILA !»

Anticipo serale in quel di Barbaiana per i ragazzi di Venuti e Ghezzi, che sfoderano la miglior prestazione stagionale, solo con qualche pecca in fase realizzativa, complice anche la bravura del portiere avversario (di gran lunga il migliore in campo).

Parte forte il Barbaiana, ma fin da subito i “Galletti” Granata ribattono colpo su colpo e, grazie ad un ottimo possesso palla e belle trame di gioco fanno la partita e deliziano i tifosi sugli spalti.

Dopo numerose occasioni, è il solito bomber Scarpati che finalizza in rete una bellissima imbucata inventata da Arienti, poco prima della fine del primo tempo.

Stesso predominio Parabiaghese anche nella seconda frazione di gioco, dove i granata nuovi entrati sostituiscono al meglio i loro compagni.
Dopo due pali ed un incrocio oltre alle solite belle parate del estremo difensore del Barbaiana, sconfiggendo la sfortuna i Gallo granata riescono di nuovo a gonfiare la rete avversaria con Nicolò Bollati prima e David Luyeky poi, mettendo il risultato al sicuro sul 3 a 0 finale.

Ottima la direzione arbitrale del incontro, bella prestazione per i ragazzi di Venuti e primo posto in classifica con una partita in meno giocata.
Inizia una settimana cruciale per le sorti del campionato, infatti il Parabiago sarà impegnato nel il recupero di giovedì sera a San Vittore Olona contro il Mocchetti per poi ritornare al Libero Ferrario domenica mattina contro l’Amor Saronno.

BARBAIANA – F.C.PARABIAGO :  0 – 3

Corrispondente dal Campo: Poli C.
Foto di: Galli M. 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica

 

 

post

Juniores 20^ Giornata La cronaca

« ILLOGICAMENTE »

Ventesima partita, ormai due terzi di campionato, per i ragazzi guidati da Mister Tunesi.

Nel nostro “Ferrario”, la sfida odierna è contro il temibile Barbaiana di Lainate, secondo in classifica a pari merito e a soli due punti di distanza dalla vetta (all’andata avevamo perso 6-1).

Un match impegnativo per i galletti, oggi in completo bianco per fair play visto che il Barbaiana indossa la loro classica casacca bordò scuro, ma che devono dimostrare che il miglioramento nel gioco delle partite precedenti non è stato un caso sporadico.

LA CRONACA:

Primo tempo

Pronti, via dopo, una decina di minuti di studio da parte delle due squadre, prendiamo subito gol a freddo, grazie una buona azione dell’attaccante del Barbaiana che vede tutta la nostra squadra impreparata.

Ma oggi la musica per i nostri galletti è diversa e vediamo che dopo il gol subito, i ragazzi non si demoralizzavano, anzi la volontà di rimettere in pari la partita è molto forte, infatti dopo pochi minuti, da calcio di punizione dal limite, scaturito da un fallo avversario durante un nostro buon giro palla, Ivan Sapone la mette nell’angolino destro del portiere.

Raddrizzato il risultato, Il Parabiago concede poco o nulla agli avversari, anzi in un’azione di rimessa riusciamo a sbagliare il gol del vantaggio a tu per tu con il portiere!

La partita è molto equilibrata e sembra incanalarsi in un pareggio, ma all’ultima azione della prima frazione di gioco, dopo oltre i 4 minuti di recupero chiamati dalla giacchetta nera, un cross dell’attaccante avversario, molto vicino al nostro difensore, viene deviato con il braccio, per l’arbitro non ci sono dubbi: è rigore.

MA il tocco è involontario (anche perché il giocatore si gira) e il braccio non aumenta il volume del giocatore ovvero non aumenta l’ostacolo, ma si sa, gli arbitri sono inflessibili e, purtroppo per noi, il Barbaiana va in vantaggio e l’arbitro fischia subito dopo la fine del primo tempo.

Secondo Tempo

Nella ripresa ci aspettiamo la reazione dei galletti, visto l’ingiusto penalty del finale di prima frazione, invece è il Barbaiana che effettua il forcing alla ricerca del gol della sicurezza, ma la squadra di Parabiago si difende con ordine anche se riesce ad andare in attacco in poche occasioni, però, come detto, concede poco anzi pochissimo ai minacciosi attaccanti bordò.

Purtroppo, però il Barbaiana riesce a trovare il solito gol fortunoso in una rocambolesca azione: punizione per noi a centrocampo dove, però, regaliamo palla agli avversari che in contropiede puntano la nostra area, ma ci salviamo in corner e dal calcio d’angolo, da un tiro da fuori area deviato dal nostro difensore in uscita, la palla schizza al centro area e la sfera viene toccata, appunto fortunosamente, dal giocatore avversario che la mette nell’angolino.

Il gol avversario ci dà la forza di una orgogliosa reazione, e dopo pochissimi minuti riusciamo ad accorciare le distanze con un preciso colpo di testa del nostro difensore Alessandro Anticoli (nella foto), a seguito di un calcio d’angolo.

A questo punto, il Parabiago effettua il forcing finale e mette alle corde l’avversario: Mister Tunesi le prova tutte, cambiando più volte la disposizione in campo dei giocatori, ma purtroppo non riusciamo a trovare il gol del pareggio.

Commento

Il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto, in un match equilibrato dove abbiamo subito, senza grossi patemi, ma anche comandando per buona parte la gara.

Purtroppo, alla fine è stato il dubbio penalty che ha condizionato la gara…

Come nelle cronache passate, la conduzione dall’arbitro non deve essere una scusante o giustificazione (dobbiamo sicuramente migliorare l’approccio dei primi minuti di gara dove statisticamente subiamo gol), però il penalty molto generoso ha condizionato pesantemente la gara, ma soprattutto dobbiamo reclamare per altre dubbie decisioni: le ammonizioni “su richiesta” degli avversari mentre nessuna ammonizione agli avversari anche su falli evidenti sul giocatore, oppure la mancata espulsione dell’allenatore avversario che entra in campo per urlare qualcosa e l’arbitro non prende provvedimenti, o come l’interminabile  recupero del primo tempo, mentre nella seconda frazione solo 3 minuti (con i numerosi cambi, gli infortuni, le perdite di tempo…)… mentre noi eravamo in grosso forcing d’attacco…

Sappiamo che arbitrare non è affatto semplice, anzi, però deve essere coerente e preciso… anche se non giochiamo per le prime posizioni meritiamo più rispetto!

Ultima nota sui nostri ragazzi: abbiamo visto che stiamo migliorando vistosamente le nostre prestazioni, buon gioco d’attacco, buona fase difensiva, soprattutto buona tenuta atletica (alla fine gli avversari erano alle corde).

Di questo passo possiamo toglierci delle buone soddisfazioni nelle ultime dieci giornate di campionato.

M.A.

 


Campionato provinciale Legnano  Gir. A 20^ Giornata
RISULTATI GIRONE:
parabiago-calcio-juniores-risultati-20-giornata
CLASSIFICA:
parabiago-calcio-juniores-classsifica-20-giornata

post

Juniores 5^ Giornata La cronaca

“ IL BARBAIANA FA CANTARE UN SOLO GALLO   ”

La quinta giornata di campionato riserva un brutta sconfitta per i ragazzi in granata impegnati contro la capolista Barbaiana sul sintetico del Comunale Don Luigi Radice. Subito in difficoltà contro un avversario che gioca un buon calcio, la squadra di mister Tunesi non oppone resistenza alla organizzata squadra di casa, che giunge alla fine dei primi quarantacinque minuti conducendo per tre reti a zero. Ripresa che conferma la superiorità del Barbaiana, che, aiutata anche dal espulsione del giocatore Parabiaghese Giannelli (Doppia Ammonizione) porta a sei il bottino di reti segnate. Per il Parabiago Gol della bandiera realizzato da Alessandro Gallo. Nel premettere che oggi la formazione Granata abbia subito una sconfitta che non ammette alibi, dobbiamo anche riportare le grandi difficoltà di rosa, che, causa infortuni e squalifiche mister Tunesi a dovuto affrontare. Forse più che oggi il rammarico rimane l’incontro del Ferrario contro la capolista Victor Rho, dove nel primo tempo subiva un secco due a zero in favore dei ragazzi granata che poi gettarono al vento nel secondo tempo.
G.S.
Campionato provinciale Legnano  Gir. A  5^ Giornata
RISULTATI GIRONE:

CLASSIFICA: