post

Presentazione Nuova Stagione

« FOOTBALL DAY »

Visto le previsioni meteorologiche che indicano per il pomeriggio di Domenica 22 un’alta probabilità di pioggia,
F.C. Parabiago comunica che l’evento “FOOTBALL DAY” è RINVIATO a Domenica 29 settembre ore 17.30.

post

Prima Squadra 16^Campionato

« GOL & CAPOVOLGIMENTI »  

Mercoledì di campionato al libero Ferrario dove Parabiago e Pro Juventute si incontrano nel turno infrasettimanale valido per l’anticipo della 16 esima giornata dando origine a un pirotecnico 3-3 che potrebbe anche accontentare le due squadre.

Si parte e dopo dieci minuti sul l’ennesima disattenzione difensiva i granata vanno sotto di un gol propiziato dall’attaccante ospite Colombo abile a ribattere in rete una palla mal gestita in area dalla nostra retroguardia.

I galletti però iniziano a macinare gioco e dopo 10 minuti ribaltano il risultato prima con “al segna semper lù” bomber Sacchi che si fa trovare pronto sul traversone di Ebali  (nella foto) e poi con lo stesso Ebali che di testa infila un preciso cross di bomber Sacchi, questa volta in versione assist Man.

Una volta in vantaggio il Parabiago sembra avere in mano il pallino del gioco ma prima Fabrizi su una percussione centrale e poi cicala su una spizzata di Sacchi non riescono a infliggere il colpo del ko agli ospiti.
Si va così al riposo.

Alla ripresa delle ostilità succede l’imponderabile: gli ospiti raggiungono prima il pareggio su una verticalizzazione conclusa con un preciso diagonale e poi addirittura il vantaggio su una corta respinta di un comunque positivo Rattà.

Subito il micidiale contraccolpo i granata sembrano storditi, ci pensa però Fabrizi a ristabilire la parità con un sinistro nell’angolino in seguito a una serpentina da metà campo.

A dieci minuti dal termine i granata avrebbero addirittura l’occasione di centrare i tre punti ma Ebali vede respingersi dal palo un tiro a botta sicura da qualche metro dentro l’area e gara che si chiude con la divisione della posta.

Partita emozionante per i continui ribaltamenti del provvisorio vantaggio, ben tre nei 90 minuti, Parabiago che deve registrare meglio il filtro a centrocampo per non mettere in continua difficoltà il proprio reparto difensivo, ormai rodato e prolifico il reparto offensivo che ha come simbolo il solito generoso Sacchi.

Si torna in campo per la terza giornata domenica dove al Libero Ferrario arriva il Sant’Ilario.    

G.S.

parabiago-calcio-prima-squadra-pro-juventute

Anticipo 16^ Giornata
F.C.PARABIAGO – PRO JUVENTUTE : 3 – 3 

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Fogagnolo, Fabrizi, Caccia, Saccenti, Fumo, Fabrizio, Cicala, Ebali, Sacchi, Colombo

A disposizione:
Bacchin, Kastrati, Mussaro, Serighelli, Susini, Colombo 

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 2^Campionato

« TRE PUNTI NEL “SACCHI”  »  

Seconda giornata di campionato che vede di fronte l’OSAF Lainate e il Parabiago in una giornata torrida che mette a dura prova i 22 in campo.

Le cose sembrano mettersi subito male per i granata che al decimo minuto si trovano in dieci uomini per la scellerata espulsione di Pequini e un minuto più tardi vanno sotto 1-0 su una palla mal gestita in area che l’attaccante Lainatese infila in rete da pochi passi.

Tutto sembra mettersi male ma i padroni di casa non hanno fatto i conti con l’infinito bomber Sacchi che prima pareggia di testa su un traversone di Cestarolli e poi con una rovesciata spalle alla porta ribalta completamente il risultato.

Passano 5 minuti e i padroni di casa riacciuffano il pareggio su una ribattuta.

I granata però non demordono e tornano in vantaggio con un preciso colpo di testa di Thierry Ebali per poi portarsi sul 2-4 con un’altra perla di bomber Sacchi che incrocia in rete di testa un preciso traversone del neo entrato La Greca. Chapeau per l’attaccante 47 enne che sembra non finire mai!

Si va al riposo e alla ripresa delle ostilità la squadra di casa accorcia ancora le distanze ma a chiudere definitivamente i conti ci pensa il neo entrato Aloe che riprende una conclusione di Fogagnolo respinta dall’estremo difensore bianco-verde e ribadisce in rete con un pallonetto.

La gara termina con il risultato di 3-5 finale.

Note positive sono la forza d’animo inculcata da Mister Crippa nei granata mai domi nonostante una gara in salita mentre quelle negative sono le solite amnesie difensive e l’infortunio alla caviglia di Cestarolli da valutare in settimana.

Ricordiamo che mercoledì il Parabiago sarà impegnato fra mura amiche contro la Pro Juventute nel turno infrasettimanale della terza giornata.

G.S.

2^ Giornata
 OSAF S. FRANCESCO – F.C.PARABIAGO : 3 – 5 

Formazione Parabiago:
Rattà, Kastrati, Pequini, Fabrizi, Caccia, Saccenti, Cestarolli, Ebali, Cicala, Sacchi, Colombo

A disposizione:
Bacchin, Mussaro, Fumo, Fogagnolo, La Greca, Fabrizio, Serighelli, Bruno, Aloe 

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Incontro formativo

« OBIETTIVO FORMAZIONE »

Prima serata di formazione per i tecnici della pre agonistica, percorso che la società ha voluto fortemente sostenere a favore del proprio personale tecnico per la stagione in corso.

Daniele Tacchini ha coinvolto tutti i referenti delle squadre toccando argomenti chiave quali metodologie di apprendimento e di comunicazione efficace e programmazione della seduta di allenamento.

Durante la serata (no stop per oltre 2 h e 30 minuti) l’interazione è stata coinvolgente tra tutti i coach ed il loro formatore.

Daniele ha posto le basi per una stagione attenta ai bisogni reali degli atleti coinvolti nella nostra società e ha indicato quali non dovremmo far mai mancare agli iscritti.

Con la spiegazione dell’allenamento ideale costruito per fasi, si è conclusa la prima serata di un percorso che vedrà i nostri istruttori mettersi in gioco nel rispettoso confronto con un tecnico professionista del settore.

Ad aprire la serata per le presentazioni di rito il Responsabile del Settore Giovanile Pre Agonistico Alberto Longoni. (leggi la sua intervista)

Alberto Longoni

Il relatore della serata:

Daniele Tacchini

Allenatore professionista UEFA A, già Coordinatore Tecnico Scuole Calcio PARMA A.C. regione Lombardia, tecnico CARPI FC (Prima Divisione Lega Pro). Docente CSI Milano e CSI Nazionale per convegni e serate tecniche e educative per allenatori, dirigenti e genitori.
Autore di pubblicazioni sull’allenamento giovanile “IL GIOCO NEL CALCIO”, “ALLENARE IN CONDIZIONI DIFFICILI” e “TI RACCONTO UNA STORIA”.
Consulente tecnico Sersport. Selezionatore rappr. FIGC Lombardia per le categorie Allievi 98 (TDR 2015 Campione d’Italia) e Allievi 99 (TDR 2016 3° classificato).
In ambito formativo hanno frequentato le sue lezioni più di 4.000 allenatori, dirigenti e genitori.

Daniele Tacchini

Daniele Tacchini

 

post

Prima Squadra 1^Campionato

« AUTO PAREGGIO DI RIGORE  »  

Prima giornata di Campionato per gli uomini di mister Crippa, si gioca al Libero Ferrario, rettangolo di gioco in perfette condizioni malgrado le abbondanti piogge scese nella notte, e i due incontri disputati dalle squadre giovanili nella mattinata.

Avversario dei granata  l’Olgiatese squadra accreditata a far molto bene in questo girone, ore 15.30, si scende in campo proprio mentre nella vicina Monza Charles Leclerc sta per vincere l’edizione numero novanta del gran premio D’Italia, Parabiago che veste la classica divisa granata, mentre gli avversari portano i colori verde- bianco.

Mister Crippa schiera un 4-4-2 ordinato con Ebali e Aloe a fungere da arieti ed è subito Ebali con una delle sue classiche percussioni a seminare il panico nella difesa ospite.
Gli ospiti sono però ben organizzati e rispondono colpo su colpo a un Parabiago lievemente contratto nella prima frazione di gioco fino al 25esimo minuto quando Cestarolli (nella foto) entra un po’ frettolosamente su un avversario all’interno dell’area, il direttore di gara non ha dubbi nel concedere la massima punizione che Geron trasforma con freddezza.
Si va al riposo con i galletti che alla ripresa del gioco partono forte alla ricerca del pari.
Al 15esimo dalla panchina Crippa manda in campo Bruno per Fogagnolo e richiama Aloe per l’esperto Sacchi che da vivacità e profondità alla manovra granata e in coppia con Ebali crea scompiglio nella difesa Olgiatese.
Al 35 esimo sul l’ennesima ripartenza i granata trovano il meritato pareggio con una deviazione di un difensore avversario (Grassi) su un cross di Cestarolli dalla fascia destra.
Trovato il pari il Parabiago preme Sull’acceleratore per la posta piena ma la gara si chiude con una rete per parte.
Oggi al Ferrario il pareggio ci è parso obbiettivamente  il risultato più giusto.

Parabiago dunque a due facce , più timoroso nel primo tempo e più disinvolto nella ripresa.
Ora testa a domenica prossima sul campo del San Francesco

G.S.

1^ Giornata
F.C.PARABIAGO – A.S.D. OLGIATESE: 1 – 1 

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Pequini, Fabrizi, Caccia, Slavazza, Fogagnolo, Cestarolli, Ebali, Cicala, Aloe 

A disposizione:
Berardi, Fumo, Sacchi, La Greca, Kastrati, Saccenti, Fabrizio, Bruno, Colombo

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

 

Prima Squadra Coppa Lombardia -Le immagini

Prima Squadra Coppa Lombardia

Domenica 1 Settembre 2019
Parabiago Stadio “Libero Ferrario”  
F.C.PARABIAGO – NERVIANO CALCIO

post

Coppa Lombardia

« DERBY IN COPPA »

“Un derby dal sapore antico” quello che si giocherà domenica 1 settembre, quando alle 17 sul centrale del Libero Ferrario scenderanno in campo i nostri Granata e la compagine dalla maglia a scacchi bianco-nera Nervianese.

Parecchio tempo è trascorso dall’ultima volta che le due “prime” squadre  si sono affrontate, era forse un calcio diverso, un calcio che coinvolgeva interamente le due cittadine confinanti, un calcio  animato da un sano tifo campanilistico ormai purtroppo in via di estinzione.

L’ occasione sara quella, indipendentemente dalla categoria sportiva,  di ritornare a seguire la squadra della propria città e di godersi un pomeriggio calcistico come ai vecchi tempi.

GS. 

vs

Dettagli

Data Ora League Stagione
1 Settembre 2019 17:00 Coppa Lombardia 2019 -2020

Stadio

Libero Ferrario
Via dello Sport, Parabiago, Milano, Lombardia, 20015, Italia

Risultati

ClubGoalsEsito
F.C. Parabiago1Loss
Nerviano Calcio 19193Win

Prima squadra Coppa Lombardia 2019-2020

PosClubGVNPFSDRPts
131114404
211012113
3110112-13
410100001
post

Prima Squadra e Nuova stagione

 « ORGOGLIO GRANATA »

Orgogliosi di  portare la gloriosa maglia granata, orgogliosi nel giocare allo storico Libero Ferrario, orgogliosi dei 400 tesserati che possiamo annoverare tra le nostre file, orgogliosi dei nostri dirigenti e volontari impegnati quotidianamente sul campo, orgogliosi di una presidenza che con sacrificio sta riportando il Parabiago Football Club a essere protagonista nel territorio”.

“Un orgoglio che ci auguriamo essere reciproco da parte della città ,delle istituzioni e di tutti gli sportivi Parabiaghesi, verso questo Parabiago Football Club, che, ogni giorno impiegando molteplici risorse e con sacrificio sta crescendo sempre di più.”

Con queste parole da parte della direzione sportiva si è aperta la serata dedicata alla presentazione della “Prima” Squadra, con la presenza del sindaco Cucchi, dell’assessore allo sport Scalvini e delle principali testate locali.

Una serata che ha coinvolto i giocatori della Prima squadra, della formazione Juniores, degli allenatori delle squadre agonistiche e di tutto lo staff organizzativo.

Sul tavolo centrale per illustrare la nuova squadra e per rispondere alle domande poste dai giornalisti, c’erano Mister Crippa, Il neo DS Sacchi e i giocatori Fabrizi con il nuovo arrivato Ebaly.

Rocco Crippa: “È stata allestita dal Direttore Sportivo Sacchi una squadra competitiva. Faremo del nostro meglio per raggiungere l’obiettivo che ci siamo prefissati.

Mister Rocco Crippa

Gianmaria Sacchi si suddividerà tra l’ incarico di direttore sportivo e quello di giocatore: “Sono pronto ancora fare del mio ma abbiamo comunque allestito una squadra competitiva che lotterà e cercherà di giocarsela sempre contro qualunque avversario poi il campo darà il suo verdetto“.     

DS. Gianmaria Sacchi

Una prima squadra che come ha ricordato Mister Crippa è grata a tutta l’organizzazione, alla presidenza e sopratutto è fiera di poter guardare a un settore giovanile in grande crescita con cui collaborare durante la stagione.

C’è stato poi anche il tempo di ringraziare tutti coloro che lavorano con passione e volontà.

Direttori Sportivi, Responsabili tecnici, gli impiegati della segreteria, il magazzino, i manutentori dei terreni di gioco, per finire con tutti i volontari che danno il loro prezioso contributo soprattutto negli eventi importanti, Paravox, Football Day, Torneo del Gallo, per elencarne alcuni e altri che si prospetteranno per questa nuova stagione.

Un grande staff di lavoro per garantire una fantastica nuova stagione a tutti i nostri atleti e per chi con passione ci seguirà in questa nuovo anno calcistico. Thanks. 

G.S.

PRIMA SQUADRA
SCOPRI LA NUOVA ROSA 

SCOPRI LO STAFF TECNICO 


LEGGI GLI ARTICOLI 
Sport Legnano
Legnano News
Sempione News
  

post

Calendari Stagione 2019-2020

PRIMA SQUADRA – JUNIORES  

CALENDARI CAMPIONATO 2019-2020   

Diramati dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio  Delegazione Distrettuale di Legnano i calendari relativi alla Prima Squadra e alla Juniores.

PRIMA SQUADRA
Per quanto riguarda la “Prima” inserita nel unico girone della delegazione di Legnano, esordio domenica 8 settembre dove al Ferrario arriverà la formazione della Olgiatese, in evidenza la 14^ giornata dove sul “centrale” di Parabiago  andrà in scena un derby dal sapore antico contro la Nervianese.

Calendario che presenta una novità  inedita per questa categoria,  si giocheranno infatti due turni in edizione infrasettimanale, match che si disputeranno in “notturna”, tra questi c’è anche la doppio confronto con il Canegrate altro impegno da considerare a tutti gli effetti come un derby.

Sfogliando ancora il calendario evidenziamo per i granata la trasferta più lontana in quel di Solbiate Olona, mentre sono ben sette le formazioni in provincia di Varese.

Regualar Season che si chiuderà a Parabiago dove al Libero Ferrario arriverà il Buscate.

parabiago-calcio-calendario-2019-2020-prima-squadra

CALENDARIO SCARICABILE PDF


JUNIORES UNDER 19
Debutto in trasferta per la formazione di Mister Tunesi che il 21 settembre sarà da subito impegnata a Legnano in un Big Match contro l’Academy di casa. 
Debutto casalingo sabato 28 settembre contro il Villa Cortese, mentre l’ ultimo incontro della regular season sarà giocato dai granata a Busto arsizio sabato 25 aprile.
parabiago-calcio-calendario-2019-2020-juniores
CALENDARIO SCARICABILE PDF


 

post

Modulistica Iscrizioni 2019-2020

Moduli scaricabili:

 

“ISCRIZIONE” (Escluso anno 2014) da consegnare compilata in ogni parte per anticipare i tempi del tesseramento. 

“ISCRIZIONE” (Solo anno 2014) da consegnare compilata in ogni parte per anticipare i tempi del tesseramento.
 

“RICHIESTA DOCUMENTO PLURIMO”  da scaricare per i nuovi tesserati affinché possano richiedere al proprio Comune di residenza tale certificato.

“AUTODICHIARAZIONE PLURIMO”  da scaricare per i nuovi tesserati affinché possano auto dichiarasi .


I moduli dovranno essere consegnati presso la segreteria compilati in ogni loro parte.

La segreteria, al interno dello Stadio Libero Ferrario è dislocata presso il palazzo Nino Reina (palestra) con entrata da piazzale dello Sport, sarà inoltre a vostra completa disposizione nel dare tutte le informazioni  sulla prossima stagione sportiva in particolare su:

  •   Fornitura Abbigliamento tecnico
  •   Programma Attività
  •   Richieste modulistica
  •   Ritiri preparazioni
  •   Eventi ufficiali programmati nella prossima stagione
  •   Informazioni varie

Per fissare un appuntamento o per ricevere tutte le informazioni chiamare o inoltrare un SMS al numero 347-9666325, oppure scrivere a: alberto.longoni@yahoo.it   

post

Abbigliamento ufficiale stagione 2019-2020

« ABBIGLIAMENTO 2019 – 2020 »

Comunichiamo che il kit di abbigliamento LEGEA ufficiale Parabiago Football Club per la stagione 2019 – 2020 sarà disponibile presso il nostro unico rivenditore autorizzato DEMO Sport di via Santa Maria 54 Parabiago

Il kit sarà lo stesso usato negli ultimi 3 anni, quindi chi ne ha già in uso e vorrà acquistare/sostituire singoli capi potrà rivolgersi sempre a DEMO Sport unico rivenditore autorizzato Parabiago Football Club che garantirà l’originalità.

DEMO SPORT

Orari  di apertura :
Lunedì: 16.00- 19.30
Martedì- Venerdi: 10.00 – 12.00 / 16.00 – 19.00 
Sabato: 10.00 – 12.30 / 15.30 – 19.00 
Domenica : Chiuso

Per informazioni:
DEMO Sport 
Tel. 0331-551207  info@demosport.it

post

Intervista al D.S. Agonistica

« LA CRESCITA CONTINUA »

Conclusi gli OPEN DAY  di Luglio che hanno visto arrivare al Libero Ferrario più di quattrocento ragazzi , la fase organizzativa per la nuova stagione 2019/2020 entra ora nella parte che riguarda la segreteria con i tesseramenti e le comunicazioni alle famiglie.

Tra le notizie ufficiali di questo Luglio preparatorio, c’è stata la conferma di Giovanni Di Bello quale Direttore Sportivo dell’attività Agonistica Giovanile.

Giovanni Di Bello è un Dirigente molto noto e apprezzato nella Delegazione Provinciale di Legnano, infatti è stato uno degli artefici dei successi (sportivi e non) di molte squadre giovanili della zona.

Il diesse granata, oltre ad una forte esperienza dietro la scrivania, può vantare una immensa esperienza anche sul campo, dove ha allenato per diversi anni compagini famose, anche squadre regionali, di questa Delegazione, ed è stato uno dei primi, all’epoca, ad avere anche il patentino UEFA B (che permette di allenare tutte le categorie dilettantistiche).

L’ intervista

Giovanni ci ha affermato all’inizio di questa breve intervista il suo grande entusiasmo:
« Visto l’ottima crescita  avvenuta nella stagione appena conclusa continuerò nel mettere a disposizione la mia esperienza qui a Parabiago, continuo con grande entusiasmo nel portare avanti  il progetto societario che ci  siamo prefissati lo scorso anno e lavorerò per far crescere ulteriormente il Parabiago Football Club. »

Crescita ulteriore da dove si parte ?
« Parabiago è ritornato ad essere una grande piazza, ha la fortuna di avere una ottima struttura, addirittura può allenarsi su tre campi ad 11 (2 nel Centro Sportivo “Libero Ferrario”, di cui il centrale in erba artificiale, e 1 al Centro Sportivo “Nino Rancilio”), oltre ad avere anche campi a 5 o a 7 (nei due centri sportivi) sia in erba artificiale che in erba naturale, quindi non ci sono assolutamente problemi di organizzazione.
Questo, secondo me, è “un fiore all’occhiello” per la società.
Al “Libero Ferrario”, inoltre, c’è anche una tribuna molto comoda per chi assiste alle partite. Sicuramente, l’F.C.Parabiago può vantare una delle migliori strutture della zona.
Poi dal lato sportivo, lavorare per dare continuità alle annate del Settore Agonistico (dai Giovanissimi fino agli Allievi) è uno stimolo molto, ma molto grande, anche nella prossima stagione non avremo nessun “buco” le maglie granata saranno presenti sul campo dalla Prima Squadra fino ai Piccoli Amici.
Inoltre, sono felicissimo di collaborare  con il bravo Alberto Longoni (DS settore non agonistico) e con la grande esperienza calcistica di Gianmaria Sacchi (neo DS Prima Squadra) che in questi anni e divenuto come calciatore una bandiera di questo rinato Parabiago.
Stima reciproca tra me e il bomber ora nuovo direttore sportivo della ” Prima” al quale va il mio grande in bocca al lupo per la stagione che affronterà, sono certo che saprà fare molto bene. »

Anche quest’ anno il Parabiago avrà tutte le annate Agonistiche?
« Si, anche nella prossima nuova stagione allestiremo tutte e quattro le squadre agonistiche: i Giovanissimi 2006 Under 14, i Giovanissimi 2005 Under 15, gli Allievi 2004 Under 16 e gli Allievi 2003 Under 17.
Abbiamo anche fatto innesti importanti per rafforzare tutte le formazioni per avere come dicevo prima un ulteriore crescita anche a livello sportivo. »

Dove vuole arrivare il Parabiago?
« Abbiamo un programma triennale partito già la scorsa stagione dove vogliamo creare un buon Settore Giovanile, vogliamo delle squadre competitive e fare bene nei campionati con tutte le compagini e riportare il Parabiago ai livelli che gli compete.

Poi il nostro programma non ha solo una “visione a breve”, come detto prima fare bene nei campionati, ma anche una “visione futura” dove cercheremo di “preparare” i ragazzi per la Juniores e poi per la Prima Squadra, perché uno degli obiettivi è che i ragazzi meritevoli rimangano nell’ambiente Parabiago per anni, ovvero avere una continuità all’interno della società. »

“Fare bene” vuol dire vincere?
« In Italia c’è la mentalità che bisogna vincere, perché conta solo l’obiettivo di vincere, più delle volte per raggiungere il risultato si trascura molto la parte tecnica dei giocatori.
Noi cercheremo di lavorare molto bene sotto l’aspetto tecnico, poi lavorando bene, secondo me, gli obiettivi si raggiungono.
Come detto in precedenza, abbiamo obiettivi “a breve termine”(fare bene nei campionati di competenza delle singole squadre) e “obiettivi futuri”, cioè, ripeto, vedere i “ragazzi di oggi” nella futura Juniores e Prima Squadra.»

L’Agonistica è una età molto critica per i ragazzi?
« A questa età l’allenatore, oltre ad essere un allenatore, deve essere un po’ psicologo perché questa è una età particolare, dove sono un po’ “ribelli”, dove c’è la scuola che diventa impegnativa e importante, piccoli problemi con i compagni…  dunque, l’allenatore è una figura molto importante perché deve capire anche i problemi dei ragazzi non deve mai cercare di evitarli o cercare di far finta di nulla…
Noi abbiamo cercato degli allenatori con profili giusti, sia per la parte tecnica che “umana”… poi naturalmente ci sarò io che supervisionerò il tutto.
Dunque, il Parabiago, oltre a cercare di formare un calciatore sul piano tecnico e agonistico, deve dargli anche una formazione “umana e morale”: comportamento, disciplina, serietà ecc..
Uno dei nostri obiettivi è quello di far diventare uomini questi ragazzi, e non guardare ossessivamente alle classifiche. »

Rapporto con i genitori ?
« Continueremo ad avere un dialogo continuo con i genitori, con riunioni periodiche per spiegargli un po’ come sta andando il gruppo, l’organizzazione e la società.
Una cosa che continuerò a ripetere a tutti (atleti e genitori) è il rispetto e la disciplina verso l’arbitro: si va in campo per giocare una partita, si va in campo per divertirsi, si va in campo dove c’è un arbitro che va rispettato, va accettata ogni sua decisione, e non vanno bene le continue contestazioni in campo e dalla tribuna.
L’arbitro è un ragazzo dell’età di chi gioca (o poco superiore) quindi tante volte bisogna capire che possono sbagliare, come un attaccante sbaglia un gol a porta vuota, quindi dobbiamo giustificare anche l’arbitro.»

Ringraziamo Giovanni Di Bello e gli auguriamo buon lavoro per la nuova stagione sportiva .