post

Prima Squadra 20^Campionato

« DUE GOL E UNA PERLA »

È un Parabiago cinico e concreto quello visto oggi a Sant’Ilario in un pirotecnico derby che ha visto i galletti imporsi per 3-2 sull’ostico campo dei nervianesi.
Già dalle prime battute si intravede una grande determinazione dei granata che creano più di un pericolo alla retroguardia di casa con delle lunghe verticalizzazioni dove Sacchi, Ebali e Aloe fanno a sportellate per arrivare alla conclusione.
Al 20esimo il risultato si sblocca in seguito a una mischia al termine della quale Ebali è il più lesto ad inserirsi per trafiggere il portiere avversario.
Passano due minuti ed è Aloe servito da Sacchi a sfiorare il raddoppio, raddoppio che arriva pochi minuti più tardi su uno schema d’angolo che libera ancora Ebali sul primo palo che con un preciso colpo di testa fa 2-0.
Poco prima dell’intervallo è la squadra di casa che accorcia però le distanze con Losa che sfrutta una disattenzione difensiva.
Si va così al riposo con i granata in vantaggio per due reti a una.

Al rientro in campo il Parabiago appare spaventato dai padroni di casa che prendono campo e giungono al pareggio su calcio di rigore per un intervento ingenuo e un pò affrettato di Peqini su Varuolo.
La gara sembra avviarsi verso il 2-2 finale ma al minuto 80 c’è una punizione al limite dell’area per un fallo su Cestarolli.
Sul pallone si presenta Sacchi che con il piede sinistro mette la palla dove il portiere di casa non può arrivare, regalando ai granata l’ennesima perla di questa stagione che porta anche i meritati tre punti.

Al di là del sempre immenso Sacchi e dei singoli, oggi tutto il collettivo è parso determinato e deciso a riscattare la brutta prova di sette giorni fa per continuare a lottare verso l’obbiettivo playoff.

G.S.

 * Nella foto di copertina bomber Gianmaria Sacchi

20^ Giornata
 G.S.S.ILARIO – F.C.PARABIAGO: 2 – 3

Formazione Parabiago:
Rattà, Fogagnolo, Pequini, La Greca, Fabrizi, Serighelli, Fioretti, Cestarolli, Ebali, Sacchi, Aloe.

A disposizione:
Bacchin, Slavazza, Caccia, Fumo, Fabrizio, Guarnieri, Rescaldani



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 14^ Campionato

« INSODDISFACENTE PAREGGIO »  

Prima partita di ritorno, a Parabiago si presentano i “lilla” della Academy Legnano.

Nella prima frazione di gioco il Parabiago parte subito forte e Prencipe sbaglia un gol già fatto a tu per tu contro l’estremo difensore ospite mandando la palla di poco a lato.

Pochi minuti dopo su un’ottima apertura dello stesso Prencipe, trova Zarbo che non sbaglia e porta i Granata in vantaggio.

Gli ospiti non ci stanno e provano ad alzare il pressing, ma trovano una difesa attenta.

Intorno alla mezz’ora i lilla trovano il gol del pari su un contropiede nato da un disimpegno sbagliato dal centrocampo Parabiaghese.
Uno a Uno si va negli spogliatoi per l’intervallo.

Seconda frazione che inizia subito con il pressing dei ragazzi di mister Tunesi in cerca della rete del vantaggio, ma la palla sembra non voler bucare la rete lilla anche per le molte imprecisioni degli attaccanti Parabiaghesi.

La partita svolge al termine sul punteggio di parità che vale oro per la squadra ospite ed è un boccone amaro per il Parabiago che si allontana ulteriormente dalla lotta del primo posto.

C’è ancora un girone davanti e tanto da lavorare.

* Nella foto di copertina Mister Andrea Tunesi

14^ Giornata
F.C.PARABIAGO – ACADEMY LEGNANO : 1 – 1 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

PROGRAMMA GARE 25-26 GENNAIO

« IL WEEKEND GRANATA  »

Prima squadra in trasferta a Nerviano  per affrontare il Sant’Ilario e per riscattare l’opaca prova di domenica scorsa.

Riprendono in questo weekend i campionati provinciali per le categorie Under 19, Under 17, Under 16 e Under 15  mentre per i giovanissimi Under 14 ancora una amichevole prima del inizio del campionato primaverile in programma domenica due febbraio. 

G.S.

IL PROGRAMMA:
parabiago calcio programma weekend

post

Squadra Amatori 14^ giornata

« VITTORIA SIBERIANA »

Nemmeno il ghiaccio e il gelo ferma questa PSA che si impone per tre a zero sul campo degli amici del Bienate Magnago BMV. 

Partita “Quadrata” dichiarerà a fine partita Mister Staglianó, poche occasioni concrete e squadre attente e caparbie sulla fase difensiva , ne approfitta il solito Bomber Vimercati che, servito da un assist geniale dal compagno e amico Beppe Daniele , incrocia e insacca alla spalle del portiere: vantaggio PSA.

Il raddoppio arriva a cinque minuti dalla fine , grazie al neo subentrato ma veterano Guerra, che a pochi passa dalla rete butta in porta un pallone rimpallato in area segnando finalmente così il suo primo goal in PSA. 

Chiude  le marcature il brasiliano Popo che , da fuori area ,disegna una parabola all’incrocio: il portiere ci arriva a malapena , ma non per evitare il goal.  

Risultato forse un po’ troppo generoso , visto che gli avversari del BMV hanno giocato bene e lottato fino alla fine. .

” Sempre li …in alto”

Campionato “Alto milanese”  14  giornata:
BIENATE MAGNAGO BMW – PSA PARABIAGO: 0 – 3

Corrispondente dal Campo: Emanuele
Testo Raccolto da: G.S.

parabiago-calcio-amatori

La vittoria festeggiata negli spogliatoi

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 19^Campionato

« PLAY OUT »

È Un Parabiago irriconoscibile quello visto oggi al Libero Ferrario che nella seconda giornata di ritorno subisce 5 reti dal Osaf Lainate.

I granata dopo venti minuti si trovano sullo 0-2 frutto di due conclusioni da fuori area che trovano totalmente impreparato il portiere Bacchin.
Subito il colpo i granata alzano la testa e giungono al pareggio già nella prima frazione di gioco prima con Aloe che deposita in rete il cross di Mussaro e poi con Sacchi che si procura e trasforma un calcio di rigore per un uscita avventata dell’estremo difensore ospite che travolge il 9 granata all’interno dell’area piccola .

Si va all’intervallo e al rientro in campo i galletti provano a conquistare l’intera posta, ma sono gli ospiti a portarsi sul 2-3 dopo una palla mal gestita dalla nostra retroguardia e addirittura sul 2-5 con due micidiali contropiedi che trovano impreparata la difesa Parabiaghese.

Al di là della retroguardia però oggi tutto il collettivo è sembrato la fotocopia sbiadita della squadra scesa in campo 7 giorni fa a Olgiate.

Questo pomeriggio al Libero Ferrario i soli ad onorare la maglia sono stati i supporter della Curva Est che hanno sostenuto la squadra dal primo all’ultimo minuto malgrado dal campo non arrivava nessun segnale.  

Se si vuole proprio cercare un lato positivo di questa brutta giornata lo dà la classifica che è rimasta incredibilmente invariata con le sconfitte di:  Villa Cortese, Lonate, Canegrate e Pro Juventute dirette avversarie dei granata nella rincorsa playoff.

G.S.

 * Nella foto di copertina i supporter della Curva Est

19^ Giornata
 F.C.PARABIAGO – OSAF LAINATE : 2 – 5

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Fogagnolo, Slavazza, Caccia, Fabrizi, Fioretti, Ebali, Cicala, Sacchi, Aloe.

A disposizione:
Rattà, La Greca, Fumo, Serighelli, Fabrizio, Fabiani, Bruno, Guarnieri, Deliso



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

PROGRAMMA GARE 18-19 GENNAIO

« IL WEEKEND GRANATA  »

Prima squadra che ritornerà  giocare al Libero Ferrario per la diciannovesima di campionato affrontando l’Oratorio San Francesco. 
Per le altre formazioni agonistiche campionati ancora fermi, ma squadre in campo per la disputa di incontri amichevoli che varranno anche per testare le condizioni in previsione dei campionati che riprenderanno il 24 -25 gennaio 

G.S.

IL PROGRAMMA:

 

post

Under 14 Calendario Primaverile

«CALENDARIO PRIMAVERILE »

Emanato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Distrettuale di Legnano il calendario della categoria Giovanissimi Under 14 – Fase Primaverile 

INIZIO CAMPIONATO  DOMENICA 2 FEBBRAIO

Debutto casalingo per i nostri Under 14 che affronteranno sul centrale del Libero Ferrario i pari età della Ardor Busto Arsizio.

parabiago-calcio-calendario-primaverile-under-14-2020

 

post

Prima Squadra 18^Campionato

« TANTO GIOCO, POCA SOSTANZA »

Nel big match della prima giornata di ritorno il Parabiago deve arrendersi alla prima della classe Olgiatese che si impone di misura sui galletti nonostante una buona prestazione dei granata che per varie fasi della gara hanno dominato in fase di impostazione senza però trovare il colpo decisivo per lasciare il segno.

Padroni di casa in vantaggio dopo 15 minuti con il numero 9 Virili che elude la difesa granata in uscita e trafigge Rattà.

Subito il colpo i galletti partono a testa bassa e hanno subito un ‘occasione per pareggiare con Ebali, il cui tiro finisce a lato di un soffio e subito dopo con Sacchi che non dà potenza al suo sinistro bloccato a terra dall’estremo difensore di casa.

Un minuto più tardi è ancora Sacchi che lavora un ottimo pallone per Cestarolli, ma la conclusione del 10 granata trova la respinta del portiere Olgiatese.

Nella ripresa il Parabiago riparte alla ricerca del pari lasciando le ripartenze ai padroni di casa, ma la retroguardia della capolista riesce ad arginare le incursioni granata e la gara termina sull’1-0 finale.

Sconfitta che sta stretta visto la prestazione globale della squadra di mister Crippa, che è apparsa in buona forma fisica e dotata di un buon fraseggio, è mancato il gol per tornare da Olgiate con un punto che sarebbe apparso del tutto meritato.

Parabiago che continua grazie anche alla sconfitta del Villa e ai pareggi delle dirette concorrenti ad ambire a un posto nei play off.   

G.S.

 * Nella foto di copertina l’ attaccante Gianmaria Sacchi

18^ Giornata
OLGIATESE – F.C.PARABIAGO  : 1 – 0

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Pequini, Slavazza, Caccia, Fabrizi, Fioretti, Cestarolli, Ebali,, Cicala, Sacchi, Fabrizio

A disposizione:
Bacchin, La Greca, Fogagnolo, Fumo, Serighelli, Fabrizio, Fabiani, Colombo, Aloe.



RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Un opera alla memoria

« ONORE A “LIBERO FERRARIO” »

“Libero Ferrario” un nome sempre citato nelle nostre cronache, il motivo è semplice, la nostra casa è lo storico stadio a lui intitolato, da oggi oltre ai racconti delle imprese calcistiche a ricordare il grande campione di ciclismo sarà un murales realizzato su di una facciata della cinta dell’ingresso principale al nostro stadio.

Parabiago Football Club accoglie con piacere l’opera commissionata dall’amministrazione comunale, ed è onorata che in futuro i nostri atleti e le squadre che affronteranno il Parabiago possano vedere quest’opera ben realizzata dall’artista Cheone che raffigura Libero Ferrario, al quale si è fatto indossare la maglia iridata, nel atto della vittoria che lo ha coronato primo italiano campione del mondo di ciclismo nel 1923. 

Noi continueremo a citare il campione nei nostri racconti che rafforzeranno ulteriormente le nostre imprese e l’importanza dello sport sempre protagonista a Parabiago.

G.S. 

post

RIPRESA ATTIVITÀ

« SI RIPARTE »

Vacanze Natalizie finite per i Gallogranata, alle squadre che già in settimana sono ritornate ad allenarsi si unirà gradualmente tutto il settore giovanile scolastico.

Tutto è pronto per ricominciare la stagione, ad iniziare dalla Prima squadra che ritornerà a giocare in campionato con la insidiosa trasferta di Olgiate Olona contro la prima della classe che si disputerà inusualmente nel pomeriggio di sabato. 
Per le altre formazioni agonistiche campionati ancora fermi, ma squadre in campo per la disputa di incontri amichevoli che varranno anche per testare le condizioni post pausa.

G.S.

post

LOTTERIA DELLA BEFANA

BIGLIETTI VINCENTI

Tutti i premi potranno essere ritirati sino al 31 Gennaio previa telefonata al numero: 392-188 3334

Per il ritiro dei premi è indispensabile esibire il biglietto del numero estratto.

Non saranno consegnati premi senza la prova di vincita.  

PDF Scaricabile

LEGGI ANCHE IL RACCONTO DELLA FESTA

Tutti i premi potranno essere ritirati sino al 31 Gennaio previa telefonata al numero: 392-188 3334

Per il ritiro dei premi è indispensabile esibire il biglietto del numero estratto.
Non saranno consegnati premi senza la prova di vincita.  

post

BEFANA DEL GALLETTO 2020

« UNA BEFANA SUPER BOMBER »

Grande soddisfazione in casa Parabiago football Club per la piena riuscita  della festa: ” La Befana del Galletto”  svoltasi presso la storica palestra Ugo Reina all’interno dello stadio Libero Ferrario.

Ad aprire la festa  il responsabile dei centri sportivi Alessandro Cavazzana che ha colto l’occasione per augurare a tutti un felice anno nuovo, ribadendo la  soddisfazione della società su come stia andando la stagione sportiva. 

Anche il Sindaco di Parabiago Raffaele Cucchi, con l’assessore Quieti non hanno voluto mancare alla ormai consueta festa che il Parabiago Football Club organizza in occasione dell’Epifania, da parte loro i complimenti per i risultati sportivi e di aggregazione che la società sportiva granata sta ottenendo, c’è  stato anche il tempo da parte dell’ assessore Quieti di parlare delle novità che sono state messe in cantiere al Libero Ferrario, ovvero la ristrutturazione del ala nord che prevederà anche il riutilizzo della storica piscina scoperta.
La società con la presenza di tutta la prima squadra ha quindi omaggiato le due autorità con la nuova sciarpa dai colori granata  firmata F.C. Parabiago

La prima squadra, il presidente Tunesi e il vice Brambilla, posano con le autorità 

Subito dopo è stato il momento di dare il via al gioco Il Super Bomber dove tutti i baby calciatori si sono cimentati a calciare verso una porta speciale costituita da tre centri di differente difficoltà, cercando di ottenere alla fine delle due manche il massimo dei punti.
A conquistare la definizione di Super Bomber è stato Orlando Pirilli giocatore dei nostri Under 12, bravissimo a colpire il centro più prestigioso per ben due volte.  

Il Momento clou della festa è stato quando ha fatto il suo arrivo la Befana in carne e ossa, l’arzilla “vecchietta”  ha distribuito i rituali dolciumi chiedendo a tutti i bambini di intonare il coro: “Forza  Parabiago”, subito i “Galletti” hanno risposto prontamente alla insolita richiesta della famosa nonnina.

parabiago-calcio-festa-befana-2020

La befana ha distribuito dolci per tutti

Durante il pomeriggio è stato anche proiettato il ” Valzer Granata” che mostrava le immagini più belle scattate sul campo dai fotografi del Parabiago Football Club.

Altro momento attesissimo di questa seconda edizione della “Befana del Galletto” è stata l’ estrazione dei biglietti vincenti della ricca sottoscrizione che ha assegnato ben 20 fantastici premi.  ELENCO BIGLIETTI VINCENTI QUI

Non poteva mancare infine la classica fetta di panettone e il brindisi ben augurante per il proseguo della stagione sportiva.

Un’altra bella festa dove si è potuto condividere la passione per i colori granata e di come questa società voglia fare sport e farlo bene, usando semplicemente la testa e mettendoci il cuore.

Un Grazie doveroso a coloro che hanno lavorato affinché anche questo evento si può dire sia perfettamente riuscito.

G.S.   

TUTTE LE IMMAGINI DELLA FESTA