post

Coppa Lombardia Juniores

 IN CAMPO MARTEDÌ

Under 19 (Juniores), Parabiago inserito nel girone 2 assieme a Ardor, SMM Legnarello e San Marco.

Esordio stagionale e prima gara di Coppa martdedì 3 Settembre, ore 20.30, dove al Libero Ferrario arriverà il SSM Legnarello , le altre giornate di girone previste per martedì 17 settembre e martedì 1 ottobre.

 G.S.


Coppa Lombardia Juniores

GIRONE 02 (Girone da 4 squadre)
03/09 – ORE 20:30 F.C. PARABIAGO – SMM. LEGNARELLO
17/09 – ORE 18:00 A.S.D. ARDOR – F. C. PARABIAGO
01/10 – ORE 20:30 F. C. PARABIAGO – S. MARCO

Passa ai trentaduesimi di finale, la vincitrice del girone.

post

Coppa Lombardia

« DERBY IN COPPA »

“Un derby dal sapore antico” quello che si giocherà domenica 1 settembre, quando alle 17 sul centrale del Libero Ferrario scenderanno in campo i nostri Granata e la compagine dalla maglia a scacchi bianco-nera Nervianese.

Parecchio tempo è trascorso dall’ultima volta che le due “prime” squadre  si sono affrontate, era forse un calcio diverso, un calcio che coinvolgeva interamente le due cittadine confinanti, un calcio  animato da un sano tifo campanilistico ormai purtroppo in via di estinzione.

L’ occasione sara quella, indipendentemente dalla categoria sportiva,  di ritornare a seguire la squadra della propria città e di godersi un pomeriggio calcistico come ai vecchi tempi.

GS. 

vs

Dettagli

Data Ora League Stagione
1 Settembre 2019 17:00 Coppa Lombardia 2019 -2020

Stadio

Libero Ferrario
Via dello Sport, Parabiago, Milano, Lombardia, 20015, Italia

Risultati

ClubGoalsEsito
F.C. Parabiago1Loss
Nerviano Calcio 19193Win

Prima squadra Coppa Lombardia 2019-2020

PosClubGVNPFSDRPts
131114404
211012113
3110112-13
410100001
post

Si parte il 28 Agosto

SI PARTE IL 28 AGOSTO

Sono stati diramati dalla Lega Nazionale Dilettanti i gironi per il campionato e il calendario di Coppa Lombardia inerenti alla seconda categoria, stagione 2019/2020. 

Per quanto riguarda il prossimo campionato, Parabiago inserito nel unico girone della delegazione di Legnano dove figurano le compagini del alto milanese e del basso varesotto.

Un girone denominato N, molto equilibrato, con tante squadre che stando alle presentazioni avvenute nei giorni scorsi, hanno radicalmente rinnovato le rose per ambire al passaggio di categoria.

Parabiago che ancora non si è  pubblicamente svelato,  la squadra verrà presentata martedì 27 agosto alla vigilia del debutto in Coppa Lombardia,  stando alle parole del neo DS. Sacchi, la formazione granata si farà trovare pronta per poter competere con le migliori: ” Abbiamo lavorato bene in fase di mercato portando al servizio del confermatissimo mister Crippa giocatori che alzeranno la qualità in un gruppo risultato già negli anni scorsi competitivo per la categoria”  queste le parole del esperto bomber che per quest’anno si dividerà tra campo e direzione sportiva.

Diramato anche il girone e il calendario di coppa Lombardia, si parte il 28 Agosto con la trasferta di Arluno, poi si gioca ogni 4 giorni, in evidenza il secondo turno dove al Libero Ferrario arriverà il Nerviano, una sorta di Derby dal sapore antico che vede le due cittadine confinanti affrontarsi dopo anni.

Derby che si ripeterà anche in campionato visto che la squadra Nervianese è stata inserita nel girone dei granata. Tre match che ci auguriamo portino allo stadio tanto pubblico visto che i due centri abitati con più di 50.000 abitanti risultano come i più popolosi del girone.       

G.S.


Coppa Lombardia 

GIRONE 07 (Girone da 4 squadre)
28/08 – ORE 20:30 ARLUNO CALCIO 2010 – F.C. PARABIAGO
01/09 – ORE 17:00 F. C. PARABIAGO – CALCIO NERVIANO 1919
05/09 – ORE 20:30 F. C. PARABIAGO – PREGNANESE

Passa ai trentaduesimi di finale, la vincitrice del girone.


Campionato Seconda Categoria Prima Squadra
Composizione Girone:

GIRONE N (Delegazione di Legnano)

1 G.S. BEATA GIULIANA – BUSTO ARSIZIO
  2 U.S. BORSANESE – BUSTO ARSIZIO
  3 A.S.D. BUSCATE – BUSCATE
  4  CALCIO CANEGRATE E OSL – CANEGRATE
  5  A.S.D. CALCIO LONATE POZZOLO – LONATE POZZOLO
  6  A.S.D. CALCIO NERVIANO 1919 – NERVIANO
  7  A.S.D. CITTA DI SAMARATE – SAMARATE
  8  A.S.D. F.C. PARABIAGO – PARABIAGO
  9  A.S.D. GORLA MINORE – GORLA MINORE
 10 A.S.D.  OLGIATESE – OLGIATE OLONA
 11 A.S.D.  ORATORIO SAN FRANCESCO – LAINATE
 12 A.S.D.  PRO JUVENTUTE – UBOLDO
 13 A.C.      ROBUR  – LEGNANO
 14 G.S.      S. ILARIO MILANESE – NERVIANO
 15 A.S.      SAN MASSIMILIANO KOLBE – LEGNANO
 16 U.C.     SOLBIATESE – SOLBIATE OLONA
 17 U.S.     VILLA CORTESE – VILLA CORTESE
 18 A.S.D.  VIRTUS CANTALUPO – CERRO MAGGIORE

post

Prima Squadra 29^Campionato

« DIREZIONE PLAY-OFF  »  

Ore 15.30 Al Libero Ferrario va in scena la terza partita di giornata, infatti dopo i match mattutini delle formazioni Under 14 e Under 17 il rettangolo di gioco è pronto ad ospitare la 29^ giornata di Campionato per la prima squadra che avrà come avversario il Sant’Ilario.

Giornata fredda e piovosa riscaldata dal inconsueto (per la categoria) tifo ultrà che gli avversari hanno portato al seguito, a riscaldare i cuori granata è invece la determinazione che traspare su i visi dei giocatori con il gallo sulla maglia, la partita è di quelle che contano c’è in palio la possibilità di accedere alla zona play-off.

Determinazione agonistica che si materializza sin dai primi minuti di partita, è infatti il Parabiago a dominare il campo e sfiorare subito il gol del vantaggio con capitan Maddestra.

Vantaggio che arriva a metà tempo da una prodezza di Bacchiega: punizione da posizione centrale poco fuori la lunetta d’area, sul pallone Fabrizi che tocca a Bacchiega, il quale lascia partire un micidiale destro che si insacca al incrocio lasciando il portiere avversario impietrito. Gran gol del numero otto granata.

 

Acquisito il vantaggio gli undici di Parabiago aumentano ancor di più il ritmo mettendo in seria difficoltà la retroguardia della frazione di Nerviano, retroguardia che nulla può alla rapidità e intelligenza di esecuzione di bomber Sacchi che contorniato da difensori avversari riesce ugualmente a incornare a rete per il raddoppio Parabiaghese.

Primi 45 minuti che terminano senza che la squadra ospite abbia mai impensierito l’estremo difensore granata Lella.

Ripresa che ribadisce la superiorità in campo del Parabiago, dopo essersi visto annullare una rete per fuorigioco, deve fare i conti con un sfortunato infortunio, è Rizzo ad avere la peggio su uno scontro avvenuto al centro del campo, il giocatore deve lasciare il campo accompagnato a braccia dai compagni, speriamo nulla di grave per il bravo centrocampista granata, al suo posto mister Crippa fa entrare Ghelfi nel inconsueto ruolo di centrocampista.

Alla mezz’ora è invece Sacchi a risentire di un problema muscolare, il numero nove esce tra gli applausi della tribuna centrale e si accomoda in panchina godendosi la sua 456 esima rete in carriera. Immenso!

parabiago-calcio-prima-squadra-sacchi-top-player

Bomber Sacchi 456 Gol in carriera

Fuori un bomber dentro un altro, è infatti il giovane Colombo proprio entrato a sostituire Sacchi a firmare la terza marcatura per il Parabiago buttando in rete una palla sporca capitatogli in area piccola.

Match che sta per finire con un Sant’Ilario che mai ha impensierito seriamente la retroguardia granata oggi in gran forma, a completare la buona prestazione di oggi, il quarto gol, è di capitan Maddestra che sfruttando un contropiede non sbaglia davanti al portiere bianco-blu.

Un gol che fa precipitare tutti i giocatori granata ad abbracciare il proprio capitano, un gol meritato per il carisma e la personalità che Maddestra ha sempre dimostrato nella sua avventura a Parabiago.

parabiago-calcio-prima-squadra-maddestra

Capitan Diego Maddestra

Quattro gol che mettono benzina alla macchina Parabiago lanciata in direzione Play-Off, ora c’è la barriera Marcallese da giocare in trasferta mercoledì sera, insidioso recupero da portare a casa, giocando come le ultime gare siamo sicuri gli uomini dal gallo sulla maglia potranno sfoderare il telepass per i play-off.

G.S.

29^ Giornata
F.C.PARABIAGO – SANT’ILARIO M.SE: 4 – 0 

Formazione Parabiago:
Lella, Slavazza,  La Greca, Fabrizi, Caccia, Susini, Riosa, Bacchiega, Sacchi, Rizzo, Maddestra 

A disposizione:
Rattà, Terreni, Leotta, Airaghi, Donatiello, Fumo, Samba, Colombo, Ghelfi

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 14^Campionato

« UN ALTRO PAREGGIO »  


Quattordicesima, e penultima del girone di andata, per la squadra guidata da Mister Rocco Crippa.

Ancora in trasferta, questa volta a Nerviano, contro il Sant’Ilario Milanese.

Squadra avversaria che è ha quattro lunghezze dai granata e statisticamente ha vinto lo stesso numero di partite dei granata, ma ne ha perso ben sei partita.

Primo Tempo

Primo spunto pericoloso di Rizzo al 5′: azione innescata dal filtrante di Sacchi e il nostro numero 10 “scocca” un tiro da fuori area di rigore di poco fuori alla sinistra del portiere.

Il gol del vantaggio dei granata arriva al 15′ da calcio d’angolo: battuta lunga e il portiere sbaglia l’uscita, ci pensa Riccardo Caccia ad incornare in rete.

Il Sant’Ilario si rinchiude nella sua metà campo, Fogagnolo ne approfitta con tiro da fuori, ma il suo tentativo si stampa sulla traversa!

Sempre il Sant’Ilario non riesce ad uscire dalla sua metà campo, tranne per qualche tiro da fuori area.

Percussione offensiva interessante di Fabrizi che chiude il traingolo con un compagno, il suo tiro è potente, ma alto di poco.

Il gol del pareggio del Sant’Ilario arriva nei minuti di recupero della prima frazione: da calcio d’angolo battuto corto, la palla viene girata sul secondo palo con l’incursione dell’attaccante, perso dalla difesa, e gol dell’1-1.

Secondo tempo

Il secondo tempo si apre subito con una occasione importante per il Parabiago: bel cross di Rizzo per la testa di Madddestra, il nostro capitano non trova il gol di poco.

Azione successiva e pericolo per i granata, azione identica alla precedente, ma a parti invertite, che, fortunatamente per noi, no si conclude in gol per il Sant’Ilario.

Al 55′ palo del Sant’Ilario su una conclusione di testa successiva ad un calcio piazzato.

Seconda parte di gioco in mano nettamente al Sant’Ilario, con qualche buona chiusura della difesa granata, ma anche alcune palle gol importanti per i padroni di casa.

I granata purtroppo non hanno la forza di reagire.

A 8 minuti dalla fine, espulso il nostro giocatore Peqini Tafil per doppia ammonizione.

Commento Finale

Ennesimo pareggio per la squadra granata, fortunatamente diventa un punto guadagnato vista la sconfitta della prima in classifica Victor Rho.

Ora la classifica vede ben 7 squadre in 4 punti: il Parabiago ora è quinto in classifica con ben quattro squadre davanti, anche se di pochi punti!

Purtroppo, questo pareggio non fa seguito alla bella vittoria rotonda della scorsa settimana, con i soliti problemi visti fin qui in questa prima parte della stagione

Ora settimana prossima ultima partita del girone di andata in casa contro il Santo Stefano Ticino: squadra che ha gli stessi punti di noi, ma che ha vinto una partita in più, però perdendone 4 (vediamo che con i tre punti in palio, un pareggio a volte diventa una mezza sconfitta).

Corrispondente dal Campo: Marco dB
Testo Raccolto da: M.A.

Formazione Parabiago:
Rattà, Slavazza, Peqini Tafil, Fabrizi, Caccia, Fogagnolo, Fumo, Bacchiega, Sacchi, Rizzo, Maddestra. A disposizione: Lella, La Greca, Terreni, Mussaro, Zuccchetti, Motta, Facciolo, Sarr Samba, Ghelfi.
Subentrati Secondo Tempo: Zucchetti (per Fogagnolo), Facciolo (per Fumo), Ghelfi (per Bacchiega), Sarr Samba (per Sacchi)


RISULTATI GIRONE

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CLASSIFICA

 

 

 

 

 

post

Allievi 2001 9^Giornata

“IL DERBY E’ GRANATA ”

Nona giornata di campionato primaverile e al Libero Ferrario arriva la Nervianese per disputare il classico Derby contro i bianco-neri della vicina Nerviano.

Ha la meglio il Parabiago che vince meritatamente per 3 a 2  

Come tutti i derby che si rispettano l’agonismo è stato elevato per tutta la partita come testimoniato dalle 5 ammonizioni complessive e dalle 2 espulsioni una per parte.

Partenza lenta per i galletti che si fanno sorprendere dagli avversari al 5° minuto: Nerviano in vantaggio.

I ragazzi di mister Aiello coordinano le idee e in un quarto d’ora, prima recuperano con un gol di rapina del bomber Razzini e poi si portano in vantaggio con una spettacolare punizione dalla distanza di Airaghi.

Si va negli spogliatoi per l’ intervallo con i Granata in vantaggio. 

 
Secondo tempo dove sin dal inizio è il Parabiago che fa la partita alla ricerca del terzo gol, la marcatura arriva con Razzini che riesce a ribadire a rete una palla sporca piovuta in area piccola.

Partita che sembra chiusa ma il Nerviano la riapre accorciando le distanze su punizione e fissando il risultato finale sul 3 a 2.

Parabiago che visto il la mole di gioco prodotto poteva recriminare di non aver chiuso la partita già prima del secondo gol Nervianese.

Un plauso a tutti i ragazzi con encomio in più per Bensi per la grinta, e per il capitano De Cesare autore di una partita senza sbavature e sempre più trascinatore e leader del gruppo.

 

 

Allievi A Legnano Girone A
9^ Giornata Campionato Seconda fase
RISULTATI :
parabiago-calcio-allievi-risultati-9-giornata
CLASSIFICA:
parabiago-calcio-allievi-classifica-9-giornata

post

Primi Calci 2009

 “EN PLEIN CON SORRISO “

Sabato pomeriggio di Torneo primaverile per la squadra gialla dei galletti duemilanove impegnata sul centrale del Libero Ferrario per giocare ben tre mini partite.

Ebbene anche oggi si sono fatti valere vincendo tutti e tre gli incontri mostrando un bel gioco di gruppo applaudito dalla tribuna.

Tanti goal realizzati e solo uno subito sono stati i numeri delle partite giocate dai piccoli in granata, incorniciati come sempre da tanti sorrisi e sano divertimento condiviso con gli avversari.

parabiago-calcio-primi-calci-2009-torneo-primaverile

La prossima settimana il torneo osserverà la pausa Pasquale, ma i piccoli campioni dal gallo sulla maglia saranno ugualmente per tutta la settimana in campo per gli allenamenti.

G.S.

post

Primi Calci 2009

 “IN ALTO LA COPPA “

In una domenica grigia e piovosa i galletti duemilanove riescono ancora una volta a dipingere con i colori della vittoria il torneo Derby di Nerviano.

Altro trofeo aggiunto alla già ricca bacheca della squadra dei primi calci che sui campi coperti del Derby Team di Nerviano salgono sul podio più alto dopo una entusiasmante finale vinta ai calci di rigore grazie anche alle parte del super portierone Alessandro.

Davvero un bel gruppo a partire dagli istruttori che  possono ancora una volta essere fieri dello splendido risultato che la passione e la competenza del loro operato ha portato alla conquista del trofeo.

E poi loro i veri protagonisti con i loro sopranomi…..   un trofeo vinto grazie a:

Bomba per le sue giocate
A Driss per la sua tecnica
A Ricky per il muro in difesa
Caterpillar per potenza fisica
Ethan per non mollare mai
Pippoper crederci sempre
Noier per la passione
Compa piccolo ma lottatore.

GRANDI  2009, siete il futuro Granata !

G.S.


I MAGNIFICI 
 
 
 
 

LO STAFF

post

1^Squadra cronaca 19^ giornata

« FERMATA SANT’ILARIO »


Campionato girone N  19^ Giornata

F.C. Parabiago – G.S. Sant’ilario M.se : 1 – 2

Gara di grande importanza per le maglie Granata, che si presentano sul terreno del Ferrario per la sfida contro il Sant’Ilario e per rimanere alla ricorsa delle prime due della classifica oggi impegnate nello scontro diretto.

Ricorsa che si arresta proprio nella gara odierna dove si materializza la terza sconfitta stagionale per gli uomini di Coach Crippa.

Un graffio che brucia sulla pelle di un Parabiago che aveva cominciato bene l’incontro, dimostrando nella prima mezz’ora di poter mettere alle corde l’avversario il quale contrastava il predominio del Parabiago, con la fisicità dei propri uomini.

A farne le spese di questo contrasto di gioco e il difensore Sequi che a metà tempo è costretto ad uscire dal campo per un’entrata avversaria che le traumatizza la caviglia, al suo posto viene schierato Dellavedova.   

Se da una parte i Granata arrivavano spesso in area avversaria, il Sant’Ilario non impensierisce quasi mai Rattà che oggi era chiamato a difendere la porta Parabiaghese.

Terminava così a reti inviolate la prima frazione di gioco dove la squadra di casa poteva recriminare di non essere stata capace di finalizzare il gioco prodotto in fase offensiva.

Secondo Tempo

Secondi quarantacinque minuti che vedono ancora il Parabiago sviluppare gioco anche se con minore intensità rispetto al primo tempo, per contro il Sant’Ilario cerca di arrivare in area avversaria con palle lunghe.

Al quarto d’ora di questa seconda frazione è sorprendentemente la squadra ospite a portarsi in vantaggio sfruttando un rimpallo in area piccola dopo un cross da calcio piazzato.

Da questo punto in poi la formazione della frazione di Nerviano riesce ad abbassare il ritmo della partita con continue interruzioni di gioco, incontro che si fa nervoso e il direttore di gara è costretto a mostrare il cartellino giallo più di una volta.

Alla mezz’ora Crippa toglie Minoggio per Maddestra (nella foto), il capitano granata esce dopo essere stato bersaglio di numerosi falli avversari, non sempre puniti in giusta maniera dalla giacchetta nera.

Ed è proprio Maddestra al 83 esimo a siglare la rete del pareggio sfruttando un cross dalla destra di Dellavedova.

Ultimi minuti che vede l’entrata di Bonomo per Fogagnolo, partita che si innervosisce ulteriormente con un battibecco al centro campo tra un giocatore Biancoceleste e il Granata Rizzo, altro cartellino giallo e allontanamento dalla panchina di un dirigente del Sant’Ilario.

Clima che favorisce la formazione ospite che allo scadere riesce ancora una volta a sfruttare al meglio una palla sporca davanti a Rattà siglando il gol del incredibile vantaggio.

Minuti di recupero che non permettono la rimonta ad un Parabiago coinvolto nella nervosità finale del incontro.

È una sconfitta che fa male, ma non per questo deve cancellare i buoni risultati fin qui ottenuti, primo posto in classifica che si allontana con una Accademia Settimo a più dieci.

Parabiago che non può sbagliare la prossima trasferta a Cornaredo per mantenere l’obiettivo minimo della stagione granata: i play off.

Sbagliare non si può.

G.S.


RISULTATI GIRONE N 19^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-19-giornata


Classifica GIRONE N dopo 19^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-classifica-19-giornata

post

1^ Squadra prossimo incontro

PRESENTAZIONE 19^ Giornata :

Guardando il programma della diciannovesima giornata spicca  il confronto diretto  tra le  prime due  della classifica.

A settimo si giocherà infatti, Accademia – Vanzaghese, o meglio la prima contro la seconda della classifica.
Match  dal esito interessante per il Parabiago che rimane al inseguimento delle due, trovando sulla strada, domenica al Libero Ferrario,  l’ostico S.Ilario.

Nel impianto Parabiaghese arriva la formazione della frazione di Nerviano reduce dal pareggio ottenuto contro l’oratorio San Gaetano, una squadra dal cammino altalenante capace di subire 8 reti nelle due gare contro il Settimo ma anche di battere la  forte Vanzaghese.

Per quanto riguarda la formazione granata si è quasi certi nel recupero dell’ala destra Fumo, mentre si spera di rivedere in formazione anche la punta Vacalebbre fermo orma da inizio stagione.

Dimenticare la trasferta di Abbiategrasso, dove, la cattiva sorte ha costretto il gruppo granata nel ritornare con un solo punto malgrado avevamo visto una squadra in forma è dal buon gioco.

Partendo da questa ultima impressione, gli uomini al servizio del Tecnico Crippa, potranno fare la differenza e guadagnare i tre punti che permetterebbero di continuare l’inseguimento alle  prime due.

Domenica fischio d’inizio ore 14.30,  Stadio “Libero Ferrario” Viale Marconi, 39 Parabiago

G.S.

Campionato Seconda Categoria 

Girone N – 19^ Giornata –
parabiago-calcio-prima-squadra-calendario-19-giornata