post

UNDER 9 Sq. Gialla Torneo autunnale 1^ giornata

« AVVENTURA INIZIATA ! »  

Nel giorno in cui il primo uomo è sceso sotto le due ore in maratona, gli Under 9 – squadra gialla  di Mister Angelo hanno affrontato la prima giornata di campionato presso il Centro Giovanile Boffalorese.

Sole, clima mite (i moscerini lo testimoniano), campo in perfette condizioni e spalti gremiti in ogni ordine di posto, sono le condizioni perfette per una grande giornata di sport.
Nel primo match, i giovani galletti hanno affrontato i gialloblù di Magenta
Partenza a razzo per i Parabiaghesi, ma, dopo il vantaggio iniziale, si sono disuniti e, purtroppo, sono stati rimontati, uscendo sconfitti dalla sfida.
La seconda partita ha visto i granata contro i pari età della Marcallese. Mister Angelo rivoluziona la formazione iniziale. 
Partita subito in discesa grazie ad un gol lampo.
Pressing a tutto campo ed intensità sono stati la ricetta per una  vittoria finale ed un fantastico “clean sheet”

Mister e dirigenti si sono dichiarati soddisfatti del gioco e dell’atteggiamento di tutti i ragazzi.

A volte il vincitore è semplicemente un sognatore che non ha mai mollato.

..bravi ragazzi!..forza e coraggio!..la stagione è ancora lunga!!

..Alè “Galletti” !

Corrispondente dal Campo: Lironi A.
Testo Raccolto da: G.S.

post

Esordienti 2007 Torneo Marcallo

« ESORDIENTI DA PODIO »

Galletti anno 2007  al torneo di Marcallo con Casone

Esordienti granata sul podio  al Torneo organizzato dalla società U.S.Marcallese.

I nostri Galletti hanno fatto valere la loro voglia di fare bene conquistando un buon terzo posto dopo essere entrati nelle finali giocando la fase di qualificazione giovedì scorso.

Al di la delle classifiche il vero motivo vincente è stato quello di affrontare il torneo condividendo con i propri compagni anche nei momenti di pausa quella amicizia che rafforza il gruppo.

Una coppa che arriva a Parabiago e che corona i buoni risultati ottenuti durante la stagione e  che deve essere un incentivo per affrontare i prossimi impegni.

I nostri complimenti !

G.S.
Immagini di Cristina Colombo


parabiago-calcio-esordienti-2007-torneo-marcallo

Ottima prova sul campo dei nostri Galletti

La meritata medaglia

La coppa arrivata a Parabiago


 

post

Prima Squadra Recupero 19^Giornata

« UN PUNTO PREZIOSO »  

Parabiago di scena a Marcallo nel recupero della 19esima giornata sospesa per neve in una gara importantissima per la zona playoff.

I galletti devono fare a meno dell’infortunato Rizzo e portano bomber Sacchi in panchina a causa di noie muscolari che non ne consigliano l’utilizzo.

Si parte con un Parabiago intraprendente che prende campo contro una Marcallese arcigna e desiderosa di guadagnare la posta piena.

Il risultato della prima frazione di gioco è una traversa piena colpita dal giovane Riosa dalla distanza e alcune conclusioni pericolose di Zucchetti e Bacchiega.

L’ala Granata Riosa: sua una traversa colpita

Si va alla ripresa dove io copione non cambia con i granata padroni del campo ma che non impensieriscono l’estremo difensore Pattaro.

Si arriva al 30esimo ed ecco l’episodio clou del match: su un cross dalla destra Caccia viene atterrato in area e il direttore di gara non ha dubbi nel concedere la massima punizione.

Assente Sacchi si incarica dell’esecuzione capitan Maddestra ma il tiro del l’attaccante granata finisce alto sopra la traversa.

La gara scorre via liscia fino al 90esimo lasciando un po’ di rammarico per l’occasione persa ma il punto ottenuto non è da buttare.

Ora ultimo step dopo Pasqua in casa del Santo Stefano per avere la matematica certezza dei playoff. 

G.S.

Recupero 19^ Giornata
MARCALLESE – F.C.PARABIAGO: 0 – 0 

Formazione Parabiago:
Lella, Slavazza,  La Greca, Fabrizi, Caccia, Riosa, Fumo, Bacchiega, Ghelfi, Zucchetti, Maddestra 

A disposizione:
Rattà, Terreni, Susini, De Cesare, Donatiello, Venuto, Samba, Colombo, Sacchi

 

post

Prima Squadra 19^Campionato R.

« UN PUNTO PREZIOSO »  

Pari a Marcallo, manteniamo le distanze, i playoff si giocano a Santo Stefano Ticino

19^ Giornata Recupero
MARCALLESE – F.C.PARABIAGO : 0 – 0

 

Prima Squadra Campionato Le immagini

PRIMA SQUADRA

30 Settembre 2018
Parabiago Stadio “Libero Ferrario”  
LE IMMAGINI: 
F.C. Parabiago – Marcallese
(attendere qualche istante il caricamento delle immagini) 

 

 

 

 

 

post

Prima Squadra 4^Campionato

« VITTORIA ROTONDA»  


Si torna al “Libero Ferrario”, per la quarta partita di campionato per la nostra Prima Squadra guidata da Mister Rocco Crippa.

L’avversario odierno è la temibile Marcallese, squadra accreditata, assieme ad un altro piccolo lotto di squadre, alla vittoria finale del girone: dunque un Big Match da non sottovalutare per i ragazzi granata.

Si gioca nel centrale, in erba sintetica di ultimissima generazione, del “Liberio Ferrario”, dove nei giorni scorsi si è provveduto alla “spazzolatura” del manto erboso.

Primo Tempo

Buona partenza di gara e subito occasione per Slavazza che di testa, da calcio d’angolo, manda di poco fuori.

Dopo pochi minuti è Rizzo che in girata, da posizione un po’ defilata, calcia in rete dando l’illusione del gol, ma purtroppo la palla è fuori.

Al 15′ un traversone del solito Rizzo taglia l’area dove trova ben appostato il nostro bomber Sacchi che stoppa la palla e con un diagonale batte il portiere avversario per l’1-0.

E’ ancora Rizzo, al 20′, che crea scompiglio nella difesa avversaria: serve Capitan Maddestra a centro area e di sinistro mette in rete il gol del 2-0.

parabiago-calcio-prima-squadra-marcallese

Maddestra dopo il gol

La partita procede senza alcun episodio eclatante e con il doppio vantaggio per i granata si va al riposo.

Secondo Tempo

Ripresa che inizia con i nostri avversari che spingono alla ricerca del gol che potrebbe riaprire la partita, ma al 60′, da un fallo subito dal nostro Fumo all’altezza della bandierina, è Zucchetti che batte e trova in area di rigore Sacchi che di testa batte il portiere avversario per la terza volta.

Sacchi: al sua seconda doppietta consecutiva

Il terzo gol dei granata non spegna l’ardore dei nostri avversari e da un diverbio tra un giocatore delle Marcallese e il nostro Venuto, in panchina, il Direttore di gara decide di espellere entrambi, lasciando la squadra ospite in 10. 

Al 75′ da una bella azione a centrocampo vede ancora Rizzo dal limite dell’area incunearsi in area di rigore e in dribbling saltare i difensori trovandosi a tu per tu con il portiere che trafigge, con un rasoterra a fil di palo, inesorabilmente per il quarto gol granata.

Rizzo per quarto gol

Il quarto gol fa abbassare la guardia ai ragazzi granata e al 90′ l’arbitro decreta un giusto calcio di rigore per i nostri avversari che viene trasformato: il risultato finale è di 4-1 per il Parabiago.

Commento Finale

Partita con buone trame di gioco e buona personalità.

Nota di merito per il trio che ha finalizzato il gioco (Sacchi, Maddestra e Rizzo), ma anche ottima gara disputata a centrocampo, con in evidenza Facciolo con grandi recuperi di palla.

Prossima gara di campionato in trasferta con il Casorezzo, ma prima turno infrasettimanale di Coppa Lombardia contro Il Gorla Minore per i 32esimi: gara “secca” per il passaggio ai 16esimi.

Corrispondete dal Campo: GdB
Testo Raccolto da: M.A.

Formazione Parabiago:
Lella, Slavazza, La Greca, Fabrizi, Caccia, Zucchetti, Fumo, Facciolo, Sacchi, Rizzo, Maddestra. A disposizione: Croci, Terreni, Pequini Tafil, Motta, Giannelli, Fognagnolo, Venuto, Ghelfi, Sarr Samba

TUTTE LE IMMAGINI DELLA PARTITA:
parabiago-calcio-prima-squadra-marcallese


RISULTATI GIRONE
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-4-giornata

CLASSIFICA
parabiago-calcio-prima-squadra-classifica-4-giornata

 

post

1^Squadra cronaca 28^ giornata

Campionato girone N  28^ Giornata
Marcallese – F.C. Parabiago : 0 – 0


«PIZZICO DI RAMMARICO»

Terz’ultima di campionato della Regular Season, ovvero 28° di campionato per la squadra diretta da Mister Rocco Crippa.

Partita importantissima in chiave play-off (con ormai l’Accademia Settimo ad un passo dalla vittoria del girone): il Parabiago per mantenere la seconda posizione, mentre per la Marcallese tenere la quarta posizione con meno di 9 punti di svantaggio dalla seconda, gli permetterebbe di giocare la prima partita dei play off contro la terza in classifica.

Parabiago che arriva a questo appuntamento con un ruolino di marcia del tutto positivo con ben otto vittorie consecutive, mentre il nostro avversario ha vinto le ultime due partite, battendo addirittura anche la prima in classifica, Accademia Settimo, che solo il Parabiago aveva sconfitto nel girone di andata.

Dunque, match aperto a tutti i pronostici.

Primo tempo

La partita inizia regolarmente alle 15.30 sotto un cielo plumbeo, ma senza pioggia.

Nei primi 10 minuti, le due squadre si studiano con qualche buono spunto soprattutto della Marcallese.

La prima occasione importante la trova però il Parabiago: una bella sponda di Maddestra innesca Minoggio per un tiro difficile, murato, purtroppo, dal difensore a pochi passi dalla porta.

È la Marcallese però, che ha la prima vera occasione da gol: buona triangolazione in transizione smarca l’attaccante che pecca, però, di generosità e al limite dell’area serve un compagno più defilato sulla sinistra, il tiro trova solo l’esterno della rete.

Alla mezz’ora il Parabiago sfiora di poco il gol del vantaggio: punizione conquistata al limite dell’area, alla battuta va Capitan Minoggio che trova una traiettoria molto pericolosa, ma il portiere avversario è chiamato ad un intervento miracoloso per evitare la peggio alla sua squadra.

L’ultimo quarto d’ora della prima frazione è di marca granata con numerose occasioni.

Il Parabiago si fa pericoloso con un bel pressing che mette in difficoltà la formazione avversaria, manca solo un po’ di concretezza nella finalizzazione per trovare il gol.

Si va negli spogliatoi sullo 0-0.

Secondo tempo

Prima azione della ripresa e primo brivido per il Parabiago: banale palla persa a centrocampo innesca la percussione offensiva della Marcallese che si conclude con l’intervento di Rattà a coprire lo specchio della porta.

Nuova ghiotta occasione della Marcallese per passare in vantaggio, su una punizione dal limite, la fucilata, sul palo coperto da Rattà, esce di poco fuori.

Le due squadre perdono di smalto e cominciano a saltare i primi schemi, anche se la partita resta sostanzialmente in gran equilibrio, Mister Crippa sceglie di effettuare il primo cambio, dentro Dellavedova per Fogagnolo.

Al 25° troviamo l’occasione più importante per passare in vantaggio: palla dentro per Sacchi che riesce a controllare e riaprire per Zucchetti che trova Rizzo in area per un tiro a porta sguarnita, il tiro è, purtroppo, alto e l’occasione è svanita.

Dopo 5 minuti, alla mezz’ora, clamorosa occasione per Venuto che cerca il cross sul secondo palo ma trova una conclusione insidiosa che il portiere smanaccia sulla traversa!

Nuovo cambio per il Parabiago esce Minoggio ed entra Angelo Vacalebbre, un gradito ritorno dopo un lungo infortunio che lo ha tenuto per molto tempo lontano dai campi.

Conquistiamo subito una buona punizione al limite: Venuto si imbuca e segna, per il direttore di gara si trova in fuorigioco e gol annullato.

Ultimo quarto d’ora con il Parabiago in pieno controllo del gioco, ma non basta e la partita finisce a reti inviolate.

Commento Finale

Con il concomitante pareggio del Real Vanzaghese Mantegazza, il rammarico per il pareggio è molto alto anche se le prime posizioni in classifica, con due giornate da giocare, sono sostanzialmente invariate.

L’Accademia Settimo, con la vittoria odierna, è prima matematicamente nel girone, dunque promossa direttamente (i nostri complimenti per questo risultato), mentre la lotta per la quinta posizione finale vede ben cinque squadre, ma avendo un distacco superiore di 9 punti dalla seconda, nessuna di queste parteciperà alla prima fase dei play-off.

La Marcallese con il pareggio ottenuto, tiene a 7 punti la distanza dalla seconda, tenendo ancora aperta la possibilità di partecipare alla prima fase dei play-off.

Infine, la nostra squadra: la matematica, con ancora sei punti a disposizione, dice che possiamo arrivare secondi o, nelle peggiori delle ipotesi, terzi.

È importante arrivare secondi nel girone: innanzitutto, nei play-off, si gioca in casa, si ha a disposizione anche il pareggio per passare il turno ed infine, si salterebbe il primo turno avendo oltre 9 punti di vantaggio dalla quinta.

Certamente i tre punti in più sulla terza, Real Vanzaghese Mantegazza, sono un bel vantaggio, ma nella prossima partita in casa affrontiamo quella Accademia Settimo vincitrice del girone…

Come si sa nel calcio nulla è scontato ed ogni partita bisogna giocarla senza far calcoli.

Dunque, domenica 22 aprile tutti al “Libero Ferrario” per sostenere ed essere vicini ai ragazzi del Parabiago!

Ricordiamo, che domenica 22 aprile sarà una giornata speciale per il Football Club Parabiago: verrà ufficialmente battezzata la nostra Mascotte!

Appuntamento dalle ore 14.00 con la Festa e ricordiamo che l’ingresso sarà GRATUITO PER TUTTI!

Corrispondente dal campo: Marco Di Bello
Cronaca di: M. A.

Risultati GIRONE
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-28-giornata 

Classifica

parabiago-calcio-prima-squadra-classifica-28-giornata

 


post

1^ Squadra prossimo incontro

Presentazione 28^ Giornata :


« SFIDE CRUCIALI  »

Si apre con la Ventottesima giornata il doppio impegno di campionato che determinerà in sostanza il risultato stagionale per la squadra allenata da mister Crippa (nella foto).

La Prima di queste due sfide si giocherà in trasferta domenica contro la Marcallese, formazione costretta a far punti per non vedersi negata la possibilità di rientrare nei play off.

Impegno difficile quindi per capitan Minoggio e compagni, a loro il compito di continuare l’inseguimento nei confronti della prima della classe, quella Accademia Settimo che proprio oggi sarà in scena nell’ultima partita di recupero contro l’oratoriana Vittuone.

Una vittoria a Marcallo sarebbe importantissima in questo finale di stagione e che permetterebbe, nella più rosea delle ipotesi, di presentarsi domenica 22 aprile al Ferrario per giocarsi il primo posto contro la rivale Accademia Settimo.

Vittoria che permetterebbe anche, di tenere a distanza l’inseguitrice Vanzaghese e confermare il secondo posto in classifica, posizione essenziale ai fini dei complicati meccanismi del playoff.

Alla sfida di domenica i granata si dovrebbero presentare con la formazione al completo compreso l’attaccante Vacalebbre recuperato dopo un lungo infortunio che l’ha costretto a rimanere fuori per tutta la stagione.

Il nostro invito a tutti i tifosi ad assistere a questa importante trasferta per sostenere la squadra impegnata ad ottenere la nona vittoria consecutiva e mantenere così aperta la possibilità di vincere questo combattuto girone N.  

Fischio d’inizio ore 15.30,  C.S. Marcallo via Pasubio 96, Marcallo Con Casone

A seguire sul nostro sito la cronaca della partita, risultati e la classifica di girone aggiornate.

G.S.

Campionato Seconda Categoria Girone N
 – 28^ Giornata –
parabiago-calcio-prima-squadra-presentazione-28

 

 

post

1^Squadra cronaca 13^ giornata

«UN PUNTO MOLTO “STRETTO” »

Campionato girone N  13^ Giornata

F.C. Parabiago – U.S. Marcallese : 0 – 0

Bella giornata con cielo terso al “Libero Ferrario” teatro del match clou di questa tredicesima giornata, sul campo il Parabiago affronta la Marcallese formazione quarta in classifica a un solo punto di distacco dai Granata.
Parabiago che schiera dal primo minuto il nuovo arrivato Zucchetti al posto di capitan Minoggio fermo per scontare un turno di squalifica. Partita importante che il Parabiago approccia nei migliori dei modi, con personalità e buon ritmo mette subito pressione agli avversari, cosi che al decimo minuto presenta Zucchetti nell’area piccola avversaria pronto a calciare a rete, ma proprio nel momento del tiro è platealmente spinto da tergo da un difensore Marcallese, dalla tribuna si guarda subito al direttore di gara aspettandosi che fischi il calcio di rigore e visto anche la chiara occasione da gol, l’espulsione del giocatore in arancio, niente di tutto questo, l’arbitro fa proseguire con il dissenso della tifoseria granata.
Tempo di gioco che continua a mostrare una supremazia granata che però non porta a concretizzare e a sbloccare il risultato, si arriva cosi alla fine dei primi quarantacinque minuti fermi sullo zero a zero.
Secondo tempo che inizia mostrando più equilibrio con gioco che ristagna spesso a centrocampo e porta le due squadre ad avere rare occasioni da rete, risultato vicino a essere sbloccato all’ottantesimo minuto quando il granata Fogagnolo (nella foto) con un gran tiro dai venticinque metri prende in pieno i legni dell’incrocio a portiere ospite battuto.
Pochi minuti dopo il difensore Parabiaghese Mussaro già prima ammonito, commette un altro fallo da giallo e deve lasciare il campo espulso per doppia ammonizione.
Anche in dieci uomini la squadra di mister Crippa riesce a farsi pericolosa verso la porta degli Orange, con una buona azione di gioco il Parabiago porta Sacchi a calciare a rete battendo il portiere avversario, ma il direttore di gara annulla per fuorigioco vibranti le proteste dalla tribuna che ravvede un grossolano errore arbitrale.
Partita che arriva dopo qualche minuto di recupero al triplice fischio finale fissando il risultato sullo zero a zero.
Pareggio che penalizza la squadra di casa che per gran parte dei novanta minuti a fatto più gioco e avuto più limpide occasioni da gol, pregevole prestazione di tutta la squadra in particolare dell’esordiente Zucchetti, di Fumo, Giuliani e Fogagnolo.

G.S.

RISULTATI GIRONE N 13^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-13-giornata

Classifica GIRONE N dopo 13^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-classifica-13-giornat

 

 

post

1^ Squadra La 13^ Giornata

PRESENTAZIONE  13-giornata :

Tredicesima giornata di campionato per il Parabiago reduce dalla  vittoria in quel di Vittuone, nuovo impegno del calendario dove le maglie granate si rendono protagoniste andando a giocare il mach principale di questo turno del girone N.

Al “Libero Ferrario” infatti, arriverà la Marcallese, formazione quarta in classifica e diretta avversaria del Parabiago che la precede con due punti di distacco.
Impegno difficile per i granata visto la buona stagione che gli Orange stanno disputando, infatti oltre a far bene in  campionato, hanno raggiunto i quarti di finale in Coppa Lombardia che disputeranno a Marzo.
Una partita tutta da vedere, dove il collaudato attacco granata e migliore del girone, dovrà cercare di penetrare la difesa arancione che risulta essere una delle più preformanti del campionato.
Esame importante quello di domenica per gli uomini di mister Crippa dal quale scaturiranno le ambizioni che questo Parabiago potrà avere in campionato per poi fissare gli obbiettivi stagionali.

Appuntamento per tutti  i sostenitori in granata sulla tribuna del “Ferrario”, fischio d’inizio alle 14.30, a seguire sul nostro sito la cronaca della partita, i risultati e la classifica di girone aggiornate.
G.S.

Campionato seconda categoria
Girone N – Tredicesima Giornata –
parabiago-calcio-prima-squadra-13-giornata-presentazione.j