post

Torneo del Gallo Esordienti 2007

  • « CHE PARTITE RAGAZZI….  »

Domenica 25 maggio, ottava giornata per il Torneo del Gallo , questa volta in scena sul perfetto campo centrale del Libero Ferrario la categoria Esordienti anno 2007.

Arrivate a Parabiago per contendersi la vittoria del torneo firmato Parabiago Football Club le formazioni dello Sporting Cesate, del Barbaiana e del Gruppo Sportivo Mocchetti 

A fare gli onori di casa i nostri Galletti che iniziano subito il quadrangolare vincendo la partita contro l’affiliata Academy Torino Mocchetti, ottima partita per i nostri ragazzi che con un buon gioco mettono più di una volta in difficoltà l’ avversario.

Subito dopo è il turno di Barbaiana contro lo Sporting Cesate, qui è la formazione dello Sporting a portare in classifica i tre punti.

Sporting Cesate che ritorna in campo subito dopo per affrontare i nostri granata, una partita bellissima dove il risultato muta più volte a favore di una o l’altra squadra, un match al cardiopalma che ha più volte fatto applaudire gli spettatori in tribuna.

Purtroppo per i Granata è un gol sul finire del tempo dei Cesatesi a dare la vittoria di misura alla squadra arrivata a Parabiago.

Parabiago che rimane in campo per affrontare il Barbaiana e con la consapevolezza di avere un solo risultato utile al fine di inseguire la vittoria di torneo, vincere.
E infatti i ragazzi dal gallo sulla maglia si dimostrano subito determinati portandosi in vantaggio sino a pochi minuti dalla fine , quando un inaspettato gol del Barbaiana  sigilla il risultato finale sul 2 a 2.

Con il pareggio ottenuto per il Parabiago si chiude la possibilità vedersi sul podio più alto del torneo, davvero un peccato per quello che oggi i Galletti hanno dimostrato in campo.

Il primo posto si gioca nella partita finale tra Mocchetti e Sporting Cesate.

Alla fine dei 30 minuti è il Mocchetti che si aggiudica il Torneo del Gallo 2019 avendo avuto ragione di misura sullo Sporting

Una mattina di calcio giocato dove sia in campo che sulle tribune ci si è divertiti veramente, un quadrangolare molto equilibrato dove le squadre hanno dimostrato il massimo impegno e dove a volte la fortuna è stata il dodicesimo uomo in campo e che ha fatto la vera differenza.

Grande e legittima  la soddisfazione dimostrata degli istruttori  che hanno lavorato per un intero anno con i propri gruppi.

Alla fine premiazione per tutti e la ormai consueta foto di rito con la Mascotte Paragallo.  

Grande soddisfazione anche da parte degli organizzatori, la dirigenza del Parabiago Football Club ringrazia le società intervenute, il pubblico presente e i collaboratori che hanno permesso di vivere un altra splendida giornata di sport.

Grazie alle squadre arrivate a Parabiago: Sporting Cesate, Polisportiva Barbaiana e G.S. Mocchetti

Un grande applauso a tutti! 

Prima Classificata: G.S. Mocchetti
Seconda Classificata: Sporting Cesate
Terza Classificata: F.C. Parabiago
Quarta Classificata: Polisportiva Barbaiana

Il Torneo del Gallo proseguirà sabato 1 Giugno  con la categoria Primi Calci anno 2012

G.S.

IMMAGINI DEL CAMPO

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Il prepartita ultime indicazioni

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Si esulta ad ogni gol fatto

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Fair Play in campo

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Polisportiva Barbaiana

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

Sporting Cesate

parabiago-calcio-torneo-gallo-esordienti-2007

post

Juniores 29^ Campionato

« PARABIAGO..NON PERVENUTO  »  

La 29esima di campionato, per i granata di Mister Tunesi, coincide con la peggior partita della stagione disputata dai galletti, che cadono contro il Mocchetti, perdendo per 4 a 0, subendo inoltre anche il peggior passivo dell’anno.

Mister Tunesi, con grandi difficoltà, riesce a schierare l’11 titolare avendo a sua disposizione solo 14 atleti, e almeno tre dei titolari, iniziano già la gara non in perfette condizioni fisiche, quella di oggi è la prima partita in cui il Parabiago, che finora aveva sempre, anche nelle sconfitte, condotto e fatto il gioco, a subire con evidenza la forza dell’avversario e lasciando alla squadra di casa il comando del match, con un risultato, purtroppo, che non è stato mai in discussione.

La partita oggi, è stata meritatamente vinta dal Mocchetti, e meritatamente persa dai granata, il giovanissimo arbitro, purtroppo però l’ha condizionata già dall’inizio, e la mancanza di esperienza e personalità del direttore di gara è stata molto più che evidente.

I granata, puniti eccessivamente ad inizio gara, da episodi negativi e da propri errori, escono completamente dalla partita già alla mezz’ora, evidenziando ancor di più quanto ormai già da tempo si stava via via vedendo, e cioè un calo fisico e oggi anche mentale, in tutti i componenti la rosa.

La partita:
Per i soli primi 5 minuti, con un bel pressing alto, teniamo la Mocchetti, sulla difensiva nei pressi della propria area, lasciamo però troppo presto agli avversari la possibilità di creare gioco e di guadagnare campo, al 15esimo l’insicuro arbitro, con il braccio alzato indica un evidentissimo fuorigioco dell’attacco della Mocchetti, ma in realtà non fischia e convalida il gol del 1 a 0.

Al 20esimo, brutto errore difensivo granata, e concediamo il 2 a 0, il Parabiago del girone di andata, avrebbe avuto la voglia e la forza per almeno tentare e credere nella rimonta, questo di oggi invece non riesce neppure a contenere l’avversario, che si porta sul 3 a 0 realizzando un’incredibile rigore assegnato dal direttore di gara, che inverte un fallo subito dal difensore granata e tra l’incredulità generale indica il dischetto, e siamo al 25esimo.

Al 30esimo gol del 4 a 0, Parabiago …. non pervenuto.

Nell ‘intervallo i mister fanno un po’ fatica a trovare le parole per cercare di motivare la squadra ,richiedono comunque di tentare di riaprire la partita fin dal primo minuto ,cercando di segnare quel gol ,che avrebbe potuto mettere un po’ di pressione agli avversari ,ma fisicamente e mentalmente non ci siamo ,e solo l’impegno dei ragazzi è da elogiare ,ma non riusciamo mai ad essere pericolosi ,concludendo la partita senza mai aver impegnato il portiere avversario  in tutti i 95 minuti ,e conoscendo bene i nostri ragazzi ,questo ha del clamoroso ,il risultato nel secondo tempo  non cambierà ,Mocchetti -Parabiago 4 a 0 .

parabiago-calcio-juniores-di-bello-tunesi-predotti

Al D.S. Di Bello e ai Mister Tunesi e Predotti il compito nel cercare di  ricompattare e motivare il gruppo

Sicuramente le circostanze odierne non ci hanno avvantaggiato, anzi, ma non si possono trovare alibi o giustificazioni in questo, stiamo pagando un appannamento fisico e mentale, anche in coloro che hanno finora fatto più che bene, inoltre arrivare, per varie ragioni, con pochissimi ragazzi a disposizione dei Mister, denota che, probabilmente qualcuno non ha più a cuore come in precedenza l ‘orgoglio e l’onore di indossare la maglia Granata.

Manteniamo il terzo posto, visto il pareggio del Ossona, ma onestamente stiamo con le ultime prestazioni un po’ rovinando la buona stagione fatta finora, ed alcuni atteggiamenti e nervosismi affioranti, non ci lasciano tranquilli e fiduciosi per le ultime due impegnative sfide di campionato, e questo è un vero peccato.

Logicamente oggi non si può assegnare il classico MVP di giornata, in quanto è risultata molto evidente in tutti i galletti, l’incapacità di poter incidere positivamente sulla partita.

Auguriamo a tutti i nostri tifosi ,una serena Santa Pasqua ,e speriamo che la pausa  pasquale permetta  ai giocatori ,di ricaricare un po’ le pile ,ce n’è un estremo bisogno ,arduo sembra ad oggi ,però ,in verità, il compito che avrà tutto lo staff nel cercare di  compattare il gruppo ,che sembra essersi un po’  disunito e sfilacciato ,il tutto per  affrontare al meglio il prossimo impegno che ci vedrà impegnati nel nostro Libero Ferrario contro l’insidiosa Ticinia e onorare al meglio tutto il finale di stagione.

29^ Giornata
G.S. MOCCHETTI – F.C.PARABIAGO  : 4 – 0 

Formazione:
Croci Ingrassia Castoldi Cavallaro De Cesare Airaghi Donatiello Marrale Marchese Prencipe Rotondi.

A disposizione :
Oliverio Susini Berardi

Corrispondente dal Campo: De Cesare Dino

Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

Prima Squadra VS Victor Rho -Le immagini

Prima Squadra campionato 26^ Giornata

Domenica 24 Marzo 2019
Parabiago Stadio “Libero Ferrario”  
F.C.PARABIAGO – VICTOR RHO
LE IMMAGINI (attendere qualche istante il caricamento delle immagini)

Under 14 Campionato VS G.S. Mocchetti-Le immagini

UNDER 14 campionato 8^ Giornata

Domenica 17 Marzo 2019
Parabiago Stadio “Libero Ferrario”  
F.C.PARABIAGO – G.S.MOCCHETTI
LE IMMAGINI (attendere qualche istante il caricamento delle immagini)

  

post

Under 14 Campionato 2 Fase 8^Giornata

« BLACKOUT UNDER 14  »

Sul perfetto “centrale” del Libero Ferrario, in una mattina dal cielo nuvoloso, leggera pioggia a tratti e con una buona presenza di pubblico, si gioca per l’ ottava giornata, i galletti affrontano i pari età del G.S. Mocchetti.
Parabiago che arriva a questa gara con un ‘organico assai rimaneggiato a causa di numerose assenze per infortunio.

Parabiago parte forte e nei primi cinque minuti ha la possibilità di passare subito in vantaggio, ma l’imprecisione dei nostri attaccanti vanifica due belle azioni.

Pia piano il Mocchetti guadagna campo e riesce a rendersi pericolosa su un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore, calciato alto e su alcuni lanci lunghi. 

Si arriva al riposo a reti inviolate senza  particolari emozioni con le squadre che si equivalgono in campo con un ottima direzione di gara, davvero brava oggi l’arbitro inviato dalla federazione.

Sullo sfondo la brava direttrice di gara scesa oggi in campo al “Ferrario”

Il Secondo tempo inizia con una certa pressione da parte del Parabiago, ma la solita imprecisione o scelta sbagliata non permette di raggiungere il vantaggio.
A metà del tempo a seguito di una veloce ripartenza, viene atterrato in area di rigore un giocatore del Mocchetti; il direttore di gara decreta il calcio di rigore, ma fortunatamente per il Parabiago, viene calciato alto.

Si pensa ad una reazione del Parabiago, dopo la grande paura, ma è il Mocchetti a passare in vantaggio grazie ad un’imbucata sulla sinistra che porta a segnare Il suo attaccante.

Il Parabiago potrebbe pareggiare sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla 3/4 di campo che va colpire il palo, dopo che non siamo stati in grado di spiazzare la palla.
Il risultato non cambia più e il Mocchetti vince la partita è si aggiudica i 3 punti.

Tre sconfitte nelle ultime quattro giornate sono un bottino decisamente scarso, ma meritato per ciò che si è visto sul campo.

Squadra senza personalità e senza carattere, mister Venuti dovrà lavorare sopratutto su questi due fattori per portare la squadra ad ottenere risultati migliori.
Compattarsi, riprendere fiducia e lavorare con le indicazioni che il mister saprà dare cercando di mettere davanti a tutto gli obiettivi di squadra. 

Per concludere vorremmo, come già accennato, complimentarci con l’arbitro, che oggi era una ragazza,  la sua è stata una direzione di gara senza evidenti errori, una partita, sulla carta non facile che ha saputo controllare in maniera egregia.

8^ Giornata campionato Prov. 2 fase
F.C.PARABIAGO – G.S. MOCCHETTI : 0 – 1

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica 

 

post

ESORDIENTI 2006 Campionato 1^Giornata

Campionato Primaverile
1^ Giornata

« DEBUTTO DIFFICILE »

Non è andata bene la prima di campionato per i Galletti di Mister Aloise che oggi nella bella cornice dello storico “Libero Ferrario”  sfoggiavano le nuove divise da gioco bianche sponsorizzate Rossana.
 
Avversaria di questo primo turno e la San Vittorese Mocchetti squadra che già da qualche anno ha dimostrato di essere tra le migliori 2006 della zona.
 
 
Sul campo si sono affrontate due squadre ben disposte in campo e con altrettante buone individualità.
 
Ha avuto la meglio la squadra che ha dimostrato di avere più grinta e più voglia di vincere.
 
Sapevamo di essere capitati in un girone di ferro dove le migliori squadre della zona faranno di tutto per contendersi la vetta della classifica. 
 
Il largo punteggio negativo non deve demoralizzarci ma darci la carica affinché non si ripresenti mai più una situazione del genere.
 
Ora la testa è già da un’altra parte; allenamenti e seconda di campionato. 
 

Mai mollare!!!

Forza Ragazzi!!!
Risultato finale :
F.C Parabiago – G.S. Mocchetti : 0 -3  (0 – 10)
 

Corrispondente dal Campo: Baldi M.
Testo Raccolto da: G.S.

TUTTE LE IMMAGINI DELLA PARTITA
parabiago-calcio-esordienti-2006-vs-mocchetti

post

Juniores 14^ Campionato

« PAREGGIO BEFFA! »  

Recupero della 14esima giornata di campionato per la Juniores di Mister Andrea Tunesi.

Serata gelida sul perfetto campo del “Libero Ferrario”, circondati da una buona presenza di pubblico.

Squadra avversaria di turno, i granata della Mocchetti di San Vittore Olona, dunque il Parabiago gioca con la seconda maglia completamente bianca con pantalocini granata.

Primo Tempo

Come ormai abituale è il Parabiago a fare la partita e dopo i classici 10 minuti di studio, iniziano ad intensificarsi le azioni offensive dei galletti, tra le quali degne di nota uno splendido tiro di Cigolotti ottimamente deviato dal portiere ospite e un tentativo dalla lunga distanza di Samba che cerca di sorprendere con un tiro a parabola l’estremo difensore della Mocchetti.

Il gol è nell’aria ed infatti su un bel calcio d’angolo calciato a centro area da Susini è imperioso e preciso il colpo di testa di Alessandro Anticoli che insacca per l’uno a zero.

Il Parabiago non si ferma e cerca più volte il raddoppio, ma il Mocchetti si riorganizza e con delle veloci ripartenze cerca di impensierire la nostra difesa.

Raddoppio dei granata che arriva dopo un contropiede ed è ancora Anticoli che segna, ma inspiegabilmente il direttore di gara annulla per fuorigioco (noi rimaniamo con molti dubbi….).

Su un calcio d’angolo a nostro sfavore, un contatto parso ai più fuori dell’area, viene sanzionato dall’arbitro con un rigore, che trasformato porta il risultato sull’1 a 1 che decreta anche la fine del primo tempo.

Secondo Tempo

Nell’intervallo Mister Tunesi spiega alla squadra cosa correggere dal punto di vista tattico e la sprona a dare il massimo per la vittoria che vorrebbe dire conferma del secondo posto in classifica .

I ragazzi partono forte e in pochi minuti due belle triangolazioni Colombo-Bensi-Colombo portano quest’ultimo a calciare da fuori area due tiri uno a fil di palo e uno a colpire la traversa.

Mister Tunesi effettua due cambi con l’inserimento di Donatiello e Prencipe.

L’innesto sulla fascia destra di Prencipe (2002) dà una scossa, in soli 25 minuti il ragazzo mette in mostra tutto il suo repertorio di velocità e tecnica.

Inoltre, segna un bellissimo gol: Anticoli dalla sua trequarti stoppa di petto il rilancio del portiere, porta avanti la palla, vince due contrasti duri a centrocampo (bravo a crederci e a metterci la gamba senza aver paura), e prima di scivolare a terra sul secondo tackle apre di esterno a Prencipe davanti al portiere: Prencipe dal canto suo ha la fredezza e la bravura di metterla dentro con un delizioso tocco a scavalcare il portiere per il 2-1.

Prencipe ha una seconda occasione per segnare, ma sfiora l’incredibile doppietta.

Tra un gol e l’altro l’arbitro, sempre per fuorigioco a noi molto dubbi, annulla un gol a Samba e uno a Susini, lesto a prendere una ribattuta del portiere

La partita è totalmente nel controllo del Parabiago che sfiora più volte il gol sicurezza del 3 a 1, ma a tempo ormai scaduto su un errore difensivo, un lento appoggio di testa di un nostro difensore al portiere, ovvero una errata comunicazione di reparto, permette alla Mocchetti di pareggiare per il definitivo 2-2.

I granata avrebbero anche la palla per il gol della vittoria, ma va fuori di pochissimi centimetri…

Commento Finale

Un pareggio che ci lascia molto l’amaro in bocca per come è arrivato (anche l’anno scorso nei minuti recuperò arrivò un pareggio contro la stessa squadra…)

Parabiago che sicuramente meritava di più: almeno due gol in fuorigioco ci sono parsi regolari… e forse qualcosa in più nell’area di rigore avversaria.

Ora siamo terzi, a due lunghezza dall’Ossona, secondo, e a ben 10 punti dalla capolista Castanese che non perde un colpo.

Comunque, bravi anche ai ragazzi della Mocchetti che ci hanno sempre creduto (visto che il nostro portiere ha dovuto effettuare una sola parata degna di nota).

Da sottolineare l’ottimo comportamento dei nostri giocatori in campo nonostante alcune discutibili decisioni arbitrali a sfavore.

Dalle tribune purtroppo come accade di sovente si sono sentite alcune offese rivolte ai rappresentanti delle due squadre in campo (con i rappresentanti avversari che rispondevano in malo modo al pubblico!!!), il direttore di gara ha disposto, forse con eccesso di zelo, di sospendere la partita per circa 5 minuti, invitando i capitani ad avvisare il pubblico che la partita poteva essere sospesa definitivamente se non si ristabiliva la calma, inoltre ha dovuto invertire i due guardalinee…

Brutto finale, con alcuni insulti da parte del pubblico avversario rivolti verso il nostro Mister Tunesi… In una partita che ha visto molto fair play fra i giocatori in campo, come sempre dalle tribune non arriva il buon esempio…

L’MVP della serata va sicuramente al nostro centrale di difesa Alessandro Anticoli: una partita che l’ha visto segnare un gol su un bellissimo colpo di testa, un secondo gol purtroppo annullato, seguendo l’azione in contropiede dalla retroguardia, uno stupendo assist per il secondo gol sradicando dai piedi avversari la palla, tante buone aperture e ottime chiusure… purtroppo la errata comunicazione tra giocatori, con il colpo di testa debole, ha creato il gol del pareggio della Mocchetti, ma una prestazione veramente maiuscola.

Nota di merito anche a Prencipe per l’esordio con la Juniores, ricordiamo che è un 2002, non solo per il gol, la tecnica e la corsa ma soprattutto per la voglia e la giusta mentalità che si deve avere quando si entra a partita in corso.

Prossima partita, ultima del girone di andata, giochiamo contro il Ticinia a Robecchetto con Induno, reduce della sorprendente vittoria ottenuta in trasferta contro i bustocchi del San Marco.

Parabiago-Mocchetti 2-2 (Anticoli, Prencipe)
Formazione Parabiago: Berardi, Anticoli, Castoldi, Cavallaro, Slavazza, Cigolotti, Susini, Facciolo, Colombo O., Sarr Samba, Bensi. A disposizione: Colli, Airaghi, Donatiello, Ingrassia, Marchese, Oliviero, Re Depaolini, Sapone, Prencipe. Subentrati Secondo tempo: Donatiello (per Bensi), Prencipe (per Colombo)

Cronaca di: Dino DC
Testo Raccolto da: M.A.


 Risultati di Girone

Classifica

 

 

 

 

post

Juniores 29^ Giornata La cronaca

« TUTTO IN UN MINUTO »

Mocchetti – Parabiago: 1-1

14° giornata di ritorno e 29° giornata dell’intero campionato per la squadra guidata da Mister Tunesi.

Si gioca contro la Mocchetti di San Vittore Olona nel campo comunale di Via Roma: un campo, oltre ad essere di dimensioni ridotte, in pessime condizioni, da una parte terra neanche uniformemente battuta e negli angoli cespugli d’erba non regolari… vedere dunque passaggi precisi sarà una vera utopia.

Giornata caldissima, la temperatura è quella di una giornata di giugno invece di essere di fine aprile.

Primo Tempo

Il Parabiago prende subito le redini del gioco e si piazza sulla trequarti di campo della Mocchetti.

Purtroppo, dal grande possesso palla non scaturisce alcuna azione pericolosa per il portiere avversario.

La Mocchetti invece gioca solo di rimessa, aspettando scientificamente lo spazio per ripartire (ogni tanto gli spazi tra il nostro centrocampo e la nostra difesa sono un po’ troppo lunghi), infatti con difesa schierata non impensieriscono mai la nostra retroguardia.

In uno dei tanti contropiedi, la Mocchetti ha una occasione da gol che il loro attaccante spreca malamente, mentre in una seconda occasione, complice anche l’erba alta nel lato che fa rimanere lì la palla toccata da un nostro difensore, riescono a passare in vantaggio.

Il Parabiago non si scompone per il gol subito, e dopo un giro di lancetta da calcio d’angolo, è Kaled Abouelella che trova il gol del pareggio: pallone che viene respinto e il tiro del nostro difensore dall’area piccola gonfia la rete.

La partita continua con lo stesso cliché dei primi minuti di gioco, finché l’arbitro fischia e manda tutti al riposo.

Secondo Tempo

Stesse formazioni in campo per la seconda frazione di gioco.

Il Parabiago cerca il gol della vittoria e intensifica il pressing, ma anche in questo inizio del secondo tempo, non ci sono vere occasioni da gol.

Il gran caldo si fa sentire e in campo si vede che le forze pian piano diminuiscono.

In una delle nostre poche azioni con tanti passaggi, porta Ingrassia ad un passo dal gol (da un cross perfetto del 2001 Susini).

Mister Tunesi coadiuvato (non lo citiamo mai, ma è sempre a fianco del Mister in ogni partita) da Pasquale Olivieri, ordina i primi cambi: forze fresche per il rush finale, mentre la Mocchetti ha un solo cambio in panchina.

Il Parabiago crede nella vittoria e ha quattro occasioni per passare in vantaggio: una è clamorosa!

Da un lancio di oltre 40 metri del difensore Anticoli, dal nostro limite dell’area di rigore, trova libero il nuovo attaccante Razzini del 2001 appena subentrato, che si invola da solo davanti al portiere ma purtroppo, grazie anche alla bravura dell’estremo difensore avversario, non riesce a dargli il tocco giusto per metterla in rete.

La Mocchetti non cambia gioco e senza energie riparte sempre in contropiede e riesce a tirare in porta solo da calcio piazzato per gli interventi dei nostri difensori.

Gli ultimi minuti della partita sono concitati, con tutto il Parabiago che si proietta per trovare il gol, senza però riuscirci.

Alla fine il risultato finale è 1-1.

Commento Finale

Il gran caldo e il campo hanno condizionato sicuramente il gioco: il caldo che ha prosciugato subito le energie di molti giocatori e il campo che non permetteva giocate (quanto ci manca il Ferrario quando giochiamo in trasferta!!!).

Il lato buono di questo risultato, è che è l’ottavo positivo di fila che ci pone stabilmente e per la prima volta a metà classifica.

Di contro, forse potevamo anche vincerla, ma nel calcio con i se e i ma, non si va avanti… tutto sommato un pareggio giusto.

Ora nell’ultima giornata (ricordiamo però che si giocherà una giornata ulteriore per recuperare un turno di campionato sospeso per la neve), giochiamo contro la seconda in classifica Sporting Cesate e avremo l’onore di essere gli “aghi della bilancia” per la promozione finale (lo Sporting Cesate è a due lunghezze dalla prima in classifica).

Appuntamento per la prossima partita nel nostro Libero Ferrario.

M.A.


Campionato provinciale Legnano  Gir. A 28^ Giornata
RISULTATI GIRONE:
parabiago-calcio-juniores-risultati-29-giornata

CLASSIFICA:
arabiago-calcio-juniores-classifica-29-giornata


post

Giovanissimi 2004

”BUON PAREGGIO CON LA NEO REGIONALE  ”

Amichevole giovanissimi 2004
F.C. Parabiago – G.S. Mocchetti : 2 – 2 

Ultimo incontro dell’anno sul centrale del “Libero Ferrario” per i giovanissimi anno 2004 che li hanno visti impegnati in una partita amichevole contro i pari età del G.S. Mocchetti.

La partita è stata molto equilibrata con occasioni da goal per entrambe le squadre.
Bravo il portiere del Parabiago Cristian Villa che ha salvato in più occasioni il risultato.
Il primo Goal l’ha segnato Colombo Samuele che con un’azione laterale insacca la palla con un diagonale battendo il portiere avversario.Il secondo Goal è arrivato con una bella punizione da fuori area battuta da Russo Francesco che ha messo la palla sotto la traversa con precisione.

Come al solito il Mister Villa ha preparato molto bene i ragazzi e la tattica da adottare per la partita.

 

Prossimo impegno:

Domenica 14 gennaio 
Amichevole
UBOLDESE – F.C. PARABIAGO
Uboldo

Giovanissimi 2004

” AMICHEVOLE POI VACANZA”

Oggi venerdì 22 dicembre  ultimo impegno prima della pausa Natalizia  per i nostri Giovanissimi 2004 in maglia granata, alle 18.30 sul centrale del “Libero Ferrario” i ragazzi disputeranno una partita amichevole contro i pari età del G.S. Mocchetti di San Vittore Olona.

A tutti i ragazzi ai loro istruttori, ai dirigenti e ai genitori i nostri auguri di un felice natale e un appassionante nuovo anno sportivo.


Le attività riprenderanno con la seguente gara in  programma:

Domenica 14 gennaio 
Amichevole
UBOLDESE – F.C. PARABIAGO
Uboldo

post

Juniores 14^ Giornata La cronaca

« A RITMO DI SAMBA »

Sul centrale del “Libero Ferrario” dopo un pomeriggio ricco di incontri per le formazioni non agonistiche, va in scena la    Quattordicesima giornata del campionato provinciale Juniores, a sfidarsi I granata di casa contro i Sanvittoresi della Mocchetti.

Partita che si dimostra fin dal inizio molto equilibrata, le due compagini si equivalgono sia sulla parte tecnica che atletica, è però il Parabiago a sbloccare il risultato con Samba che da centro area riesce a calciare in porta, trovando l’angolino destro per battere il portiere Avversario.
Pochi minuti e la Mocchetti ristabilisce il pareggio con Duino, il resto dei primi quarantacinque minuti sono un susseguirsi di occasioni da entrambe le parti, senza però arrivare alla segnatura.

Ripresa più animata, dove le squadre esprimono buon gioco e determinazione agonistica, il Parabiago si affida alla tecnica e alla velocità del suo attaccante Samba, oggi particolarmente in forma, il quale riesce di nuovo a portare il Parabiago in vantaggio con una  prodezza in rovesciata che non lascia scampo al portiere nerobordeaux, davvero un bel gol, o come si suol dire in questi casi, “da cineteca”.
Mocchetti  che per la seconda volta è costretta a inseguire, lo fa con buona determinazione venendo premiata con il gol del pareggio realizzato da Jakici.
Equilibrio e l’aggettivo che meglio racconta  quello che si vede in campo, i valori si equivalgono, con l’eccezione del attaccante  granata Samba che realizza la terza rete per il Parabiago e che, equivale alla tripletta personale,  non crediamo di sbagliare  affermando che oggi sia il giocatore migliore visto in campo.
Per la terza volta la squadra di casa si ritrova di nuovo in vantaggio ma una Mocchetti mai domina, nei minuti finali realizza  con Melina la rete del definitivo pareggio.

Un pareggio tutto sommato giusto che rende merito alle due squadre di aver disputato in una serata gelida una partita combattuta e piacevole.
Per i ragazzi in maglia granata rimane forse il rammarico di non essere riusciti a sfruttare per tre volte il vantaggio guadagnato da uno strepitoso Samba.

G.S.

Campionato provinciale Legnano  Gir. A 14^ Giornata
RISULTATI GIRONE:
parabiago-calcio-juniores-risultati-14-giornata

CLASSIFICA:
parabiago-calcio-juniores-classifica-14-giornata