post

UNDER 8 Sq. Bianca Quadrangolare Busto G.

« CHE GRAN DIVERTIMENTO IN CAMPO ! » 

Questo week end approfittando della pausa del campionato federale i nostri galletti 2012 sono stati invitati ad un quadrangolare in quel di Busto Garolfo.

Il clima uggioso e le temperature non sono il massimo per un pomeriggio di sport ma la classe dei partecipanti riscalda i cuori del numeroso pubblico presente.

I rampolli di mister Luca   affrontano oggi la rappresentativa di casa e 2 formazioni di Cuggiono.

Il primo incontro in questa giornata post Halloween vedi i nostri galletti opposti alla formazione del Cuggiono A; le paure della notte dei fantasmi appena passata sono solo un lontano ricordo per i nostri galletti che entrano in campo e mostrano subito delle splendide giocate che divertono l’intera platea.

Il secondo match è quello con i “rivali” della Bustese: i giovani granata   non iniziano col piede giusto e vanno subito in doppio svantaggio, ma presto gli scherzetti finiscono ed i campioncini Parabiaghesi regalano al pubblico 2   dolcetti che permette di terminare la partita in parità.

Il pomeriggio si conclude con l’incontro con il Cuggiono A che, visto la sopraggiunta pioggia, regala gran divertimento, gol e scivolate a tutti i giocatori in campo.

La manifestazione si conclude con un saluto a tutti i presenti ed un grande abbraccio a mamme e papà.

È come sempre ….

forza galletti continuate  così !

Corrispondente dal Campo: Terreni Federico
Testo Raccolto da: G.S.

post

ESORDIENTI 2006 Triangolare di Cuggiono

« PRIMI A CUGGIONO »

Ottima prestazione dei nostri galletti che nel triangolare di Cuggiono si posizionano al PRIMO POSTO.

La prima partita la giochiamo contro i padroni di casa che dopo aver sofferto le nostre iniziative si portano in vantaggio con un bel tiro del loro centravanti.
La nostra reazione però non si fa attendere e pareggiamo subito con un gran destro di Cova che ci fa riprendere fiato.
Subito dopo ci portiamo in vantaggio con una bella azione finalizzata da uno slalom di Gaglioti che dopo aver saltato 5 avversari deposita facilmente il pallone in rete.

Nel secondo tempo manteniamo il dominio e riusciamo a segnare con un bellissimo scambio che Branca (portiere) conclude con un gol storico.
Nel finale c’è spazio anche per il gol di Iacona che con una violenta incornata sotto porta chiude il match sul 4-1

La seconda partita ci vede impegnati con l’Oratoriana Vittuone vincitrice uscente delle scontro con il Cuggiono per 2-0.

La partita a parte uno svarione difensivo dove gli avversari sbagliano un gol facile facile, è  prettamente a senso unico. Creiamo tanto ma concretizziamo solo una volta con un tiro dalla distanza di Iacona che beffa il portiere e fa terminare la partita sul 1-0.

Parabiago-Cuggiono 4-1

Parabiago-O.Vittuone 1-0

…to be continued.

 

Corrispondente dal Campo: Baldi M.
Testo Raccolto da: G.S.

post

1^Squadra cronaca 26^ giornata

Campionato girone N  26^ Giornata
U.S. Cuggiono – F.C. Parabiago: 1 – 2

«PER SEI VOLTE DI FILA»

Undicesima di ritorno e 26° giornata per i ragazzi granata guidati dall’attento e preciso Mister Crippa.

Ostica trasferta quella odierna per i galletti: si va a Cuggiono, una squadra in lotta per entrare nei play off e, soprattutto, in salute, visto che viene da due vittorie consecutive.

Il Parabiago, invece, arriva a questo incontro con ben cinque vittorie consecutive, di cui le ultime tre, come dicono gli inglesi, clean sheet, ovvero senza subire reti e in gol per 7 volte.

Partita che inizia subito a ritmi elevati per entrambe le compagini, però è, soprattutto, il Cuggiono nei primi minuti a cercare gli spazi per gli inserimenti, ma al 14° minuto è una apertura del bomber Sacchi che trova Davide Giuliani smarcato al limite dell’area che fa partire un missile terra-aria che si insacca sotto la traversa per il gol del vantaggio.

Il Cuggiono, non ci sta e cerca di fare gioco ma le nostre ripartenze fanno male, è infatti da una di queste, costruita a centrocampo, libera Diego Maddestra davanti al portiere che questa volta non sbaglia e sigla la rete del 2-0.

Primo vero tiro nella nostra porta per il Cuggiono alla mezz’ora, ma tiro che sfila alla sinistra di Lella.

Al 40° con una bella azione in velocità, il Cuggiono conquista un rigore: sul tentativo dell’attaccante di rientrare, Mussaro va poco oltre la regolarità ed entra in contatto con l’avversario, per l’arbitro non ci sono dubbi è rigore. Rigore che viene tranquillamente trasformato.

Si va negli spogliatoi sul punteggio di 2-1 in favore dei granata.

Secondo Tempo che inizia subito con il forcing del Cuggiono, per riacciufare almeno il pareggio.

Primo tiro interessante del Cuggiono verso la nostra porta: tiro a giro sul secondo palo, è però troppo lento e Lella blocca tranquillamente.

All’11° il nostro portiere Lella raccoglie un rinvio impreciso di Mussaro: per l’arbitro è passaggio volontario verso il portiere e decide per una punizione a due in area di rigore. Naturalmente, una punizione pericolosa che viene però sventata dal nostro numero uno con una vera parata d’istinto.

Gli animi in campo si “scaldano” per per qualche fischio errato dell’arbitro, e, conseguentemente, cominciano a fioccare i primi cartellini gialli.

Mister Crippa effettua il primo cambio: dentro Federico Terreni per l’infortunato (botta al ginocchio) Riccardo Fogagnolo.

Ora la partita diventa molto confusa senza grandi spunti degni di nota, ma solo rilanci lunghi difficilmente controllabili.

Da uno di questi rilanci, è però il Cuggiono che costruisce un’altra buona occasione: due tiri da breve distanza che vengono murati da una pronta e attenta difesa granata.

Sul finale bella azione ancora di Maddestra che porta avanti il contropiede, passa in mezzo per Fumo, al rientro dopo un po’ di tempo e subentrato a Mussaro, che scarta il primo uomo ma non riesce a concludere il secondo dribbling che l’avrebbe portato al tiro.

La partita si conclude 2.-1 per il Parabiago, grazie ai due gol siglati nella prima frazione di gioco.

Bella e, soprattutto, importante vittoria quella di oggi: seppur soffrendo a sprazzi e non riuscendo, per il campo non in perfette condizioni e la forte  pressione avversaria, ad esprimere il migliore gioco, la squadra rimane quadrata e porta a casa tre punti importantissimi per la classifica.

Tre punti che ci fanno restare secondi in classifica che ci fanno accorciare il divario con la prima (anche se deve recuperare ancora due partite, ma oggi sconfitta) e che fanno allungare la classifica sulla quinta (divari importanti in chiave play off).

Note di merito oggi: per Giuliani sempre capace di tenere calma la squadra e di andare a rete, per Maddestra che come abbiamo detto è ritornato al gol e per il centrale di difesa Marco Sequi che ha giganteggiato nella nostra area di rigore, soprattutto sulle palle aeree dove non ha mai sbagliato un intervento anticipando sempre gli avversari.

Ora prima della pausa di Pasqua, si torna giovedì 29 marzo al Ferrario (ore 20.30) per il recupero della partita del 4 marzo contro il San Giuseppe Arese Calcio, giornata calcistica bloccata dalla Lega per la neve anche se il nostro campo sintetico di nuova generazione, la domenica mattina era in perfette condizioni!.

M.A.

RISULTATI GIRONE N 26^ Giornata
parabiago-calcio-prima-squadra-risultati-26-giornata

  Classifica GIRONE N 

 


post

1^ Squadra prossimo incontro

PRESENTAZIONE 26^ Giornata :


«LA FORZA DEL GRUPPO PER LA “SESTA” »

Trasferta in quel di Cuggiono per gli undici di Mister Crippa, avversario di questa giornata numero ventisei è la prima squadra del Unione Sportiva Cuggiono.

Parabiago che va ad affrontare questo turno in un buon momento di forma e di risultati, sono infatti cinque le vittorie ottenute consecutivamente nelle ultime partite, mentre la difesa registra zero reti incassate negli ultimi tre incontri.

Granata che devono però prestare attenzione alle prestazioni  “borderline” del avversario capace di vincere in trasferta contro la terza della classe Vanzaghese e di rifilare sei reti al Bienate a cui si contrappone la sconfitta casalinga contro una modesta Oratoriana Vittuone. 

Parabiago che dovrà scendere sul campo di Cuggiono con la consapevolezza delle proprie capacita di gioco e della unità di gruppo dimostrata sin ora con l’intento di sfruttare al massimo il calendario che vede le dirette antagoniste impegnate in incontri sulla carta tutt’altro che facili. 

Nota importante Domenica entrerà in vigore l’ora legale spostando il fischio d’inizio alle ore 15.30

Per tutti i tifosi quindi appuntamento ore 15.30 al Comunale di Cuggiono  di Via Annoni 32

A seguire sul nostro sito la cronaca della partita, risultati e la classifica di girone aggiornate.

G.S.

Campionato Seconda Categoria Girone N
– 26^ Giornata –
parabiago-calcio-prima-squadra-presentazione-26-giornata

post

1^ Squadra La 11^ Giornata

PRESENTAZIONE:

Al Ferrario arriva il Cuggiono, una formazione che  tabella alla mano evidenzia uno buono score in trasferta. Infatti ben nove, dei dodici punti che conta in classifica li ha guadagnati fuori le mura di casa, dato che deve porre attenzione ai granata, che, dopo la sconfitta di domenica vedono per la prima volta in questo campionato una differenza reti con il segno negativo malgrado conti il miglior attacco del girone. Sotto esame quindi il reparto difensivo reduce dalla pesante passività registrata domenica scorsa. Sulla base del ambizione che la formazione del presidente Tunesi si prefigge quest’anno, diventa  prioritario alzare la media punti ottenuti al Ferrario sfruttando cosi questa undicesima giornata che vede gli scontri diretti tra le prime di classifica, ovvero, l’Accademia Settimo impegnata in casa contro la Marcallese e la capolista Vanzaghese che se la vedrà contro un Magnago in forte crescita.
G.S.

Campionato seconda categoria
Girone N – Undicesima Giornata –
parabiago-calcio-prima-squadra-presentazione-11-giornata