post

Juniores 12^ Campionato

« IRRICONOSCIBILI GRANATA  »  

Trasferta a Dairago dove si va a giocare per la dodicesima di campionato, avversari lì a solo un punto dai granata quarti nella graduatoria generale.

Match difficile lo si sapeva, ma un gol della Dairaghese  dopo solo un minuto di gioco fa presagire che non è giornata per gli undici di mister Tunesi.
Parabiago che prova far gioco con scarsi risultati, oggi la Juniores dal gallo sulla maglia appare irriconoscibile per quanto riguarda testa e cuore portati in campo.
Dairaghese che subito ne approfitta e fa valere la sua padronanza in campo, i padroni di casa sono superiori in ogni reparto e vanno al raddoppio alla mezz’ora, da segnalare anche, che precedentemente la Dairaghese si era vista annullare dal direttore di gara due reti.
I rosso-gialli-blu non faticano a siglare la terza marcatura prima della fine di frazione che avviene su calcio piazzato.
Dalla panchina a pochi minuti dal duplice fischio mister Tunesi procede all’avvicendamento di ben quattro giocatori in modo da dare una sferzata alla squadra.

Squadre negli spogliatoi per l’intervallo con la Dairaghese in vantaggio su i granata per tre reti a zero

Seconda frazione ancor più da incubo per il Parabiago che subisce il gioco avversario su ogni fronte, Dairaghese che arriva facilmente alla marcatura, imbarazzante per i granata subire una goleada che alla fine conta ben sette reti finite nella porta Parabiaghese.
Uzoma segna il gol della bandiera che pone fine ad una giornata da dimenticare.

Così non va; rimettersi subito in carreggiata e tornare ad essere la squadra che con cuore e qualità ha dimostrato di essere competitiva in questo campionato.

Testa bassa e pedalare se si vuole far bene !

 * Nella foto di copertina mister Andrea Tunesi.

12^ Giornata
DAIRAGHESE – F.C.PARABIAGO : 7 – 1 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

Prima Squadra 13^Campionato

« “PIOVE” LA SECONDA SCONFITTA »

Tredicesima giornata di campionato, granata impegnati nel match day di Lonate Pozzolo incontro che andrà a definire la terza posizione di classifica del girone.

Domenica di forte maltempo nella zona a ridosso dell’aeroporto della Malpensa dove si trova il centro sportivo Lonatese, al nostro arrivo il terreno di gioco in erba naturale (poca) si presenta in condizioni limite per la disputa del incontro, sono le quattordici e manca ancora più di mezz’ora al fischio di inizio, la pioggia già consistente aumenta di intensità creando pozze d’acqua consistenti in varie zone del campo.
Malgrado le condizioni del terreno di gioco e le precipitazioni che vanno via via aumentando il direttore di gara in accordo con i capitani delle due squadre decide di far giocare.

Ne esce una partita che di gioco ne ha ben poco, è una lotta nel fango con i giocatori ad inseguire una palla dalle traiettorie imbarazzanti e dai rimbalzi insistenti.
A tratti sia dalle panchine che dalla tribuna la preoccupazione per l’incolumità dei giocatori è visibile soprattutto per la vicinanza dei muretti che delineano il campo.

Per quanto riguarda la cronaca c’è poco da raccontare, in partite come queste è solo il caso che può premiare l’una o l’altra squadra, è infatti è il Lonate che su mischia in area Parabiaghese riesce nella lotta fangosa a spingere una palla infossata in porta.

In queste precarie condizioni e senza la possibilità per tutte e due le squadre di far gioco, diventa un match nel quale chi segna per primo vince e così è stato.

Nulla da togliere ai 22 in campo che hanno dato il massimo per cercare di dar vita a un incontro dove una sola triangolazione diventava una chimera, e al Lonate che ha avuto la fortuna di trovare la palla buona nella palude di casa.

Quello che ci fa rimanere perplessi e la decisione di giocare una gara malgrado non ci fossero le minime condizioni di svolgere una partita di calcio anche visto l’intensità della pioggia che sin da prima del inizio, sino alla fine gara è caduta.     

G.S.

13^ Giornata
LONATE POZZOLO –  F.C.PARABIAGO : 1 – 0

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Slavazza, Caccia, Pequini, Fabrizio,  Cestarolli, Ebali, Cicala, Sacchi, Colombo

A disposizione:
Borsani, La Greca, Fogagnolo, Saccenti, Serighelli, Fumo, Fabrizi, Ventrice, Uzoma

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 11^ Campionato

« TRE PUNTI MANCATI  »  

Undicesima di campionato, al Libero Ferrario arriva la squadra di Busto Arsizio San Marco.

I granata sono obbligati a vincere per tenere il passo di quelle davanti e per cancellare la brutta sconfitta con uscita dalla coppa Lombardia di martedì sera. 

Prima frazione di gioco molto equilibrata, le due squadre si studiano e ci sono veramente pochissime occasioni da gol.
Si va al riposo a reti inviolate.

Nella ripresa mister Tunesi mette forze fresche in avanti, ed è il neo entrato Zarbo che dopo pochi minuti viene espulso assieme ad un difensore della squadra ospite, ancora da capire la decisione arbitrale.
Il Parabiago prova con tutte le forze a portarsi in vantaggio ma la difesa avversaria sembra essere in giornata.
Tante le occasioni sprecate dai nostri attaccanti, se poi ci si mette anche la sfortuna, Principe spara da fuori e colpisce la traversa, Previtali si vede negare il gol da un intervento difensivo straordinario del portiere Bustese.
All’ultima azione il direttore di gara annulla un gol al Parabiago per presunto fallo in attacco dubbio, molto dubbio e fischia la fine dell’incontro.

Due punti che non sono arrivati per mantenere il passo di alta classifica, ora bisogna subito ripartire e giocare come si era fatto sin ora.

 * Nella foto di copertina Principe , oggi una traversa colpita.

11^ Giornata
F.C.PARABIAGO – SAN MARCO : 0 – 0 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

Next match prima squadra 13^ giornata

« FONDAMENTALE  » 

Tredicesima di campionato per gli uomini dal gallo sulla maglia, a Lonate Pozzolo è in programma il Big Match della giornata, uno scontro diretto con i rosso-blu del Lonate che vale infatti la terza posizione di classifica.
Dopo il pareggio di Solbiate il calendario presenta un altra gara fondamentale per la formazione di Capitan Caccia (nella foto),  i tre punti, oltre a confermare la terza posizione, sono determinati per non dare ulteriore gap a Villa Cortese e Olgiatese.    
 
Esaminando la partita imminente di domenica gli uomini di mister Crippa si troveranno di fronte un avversario reduce dal pareggio maturato nel recupero giocato giovedì contro la Beata Giuliana  e con una gara ancora da recuperare, tre sono le sconfitte subite sin ora dai Lonatesi, tra queste una sola maturata tra le mura amiche contro il Canegrate
Parabiago che si appresta alla trasferta con la buona notizia del recupero di Caccia fermato dopo la nona giornata per indisposizione fisica,  la grinta e il cuore del capitano parabiaghese saranno sicuramente una risorsa al servizio di mister Crippa. 
Per quanto riguarda il resto degli incontri in programma, match casalinghi non proibitivi per Olgiatese e Villa impegnati rispettivamente contro kolbe e Solbiatese.  


 CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA GIRONE N:
13^ Giornata

 
LONATE  POZZOLO – F.C. PARABIAGO 
Domenica 1 Dicembre, ore 14.30
C. S. Comunale Viale Rimembranze, Lonate Pozzolo


LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE:

post

Prima Squadra 12^Campionato

« GRANATA NON AL PASSO »

Sotto una pioggia incessante, ma su un campo in discrete condizioni si è giocata oggi pomeriggio l’importante sfida playoff tra Solbiatese e Parabiago.

Zero a zero il risultato finale al termine di una gara fisica che ai punti avrebbe potuto anche premiare i galletti in virtù di almeno 3 nitide palle gol create non finalizzate per un soffio da Cicala, Aloe e Sacchi, ma che al termine dei 90 minuti ha assegnato un punto a testa alle due compagini.

Nel primo tempo i granata hanno preso in mano le redini del gioco dopo i primi dieci minuti e hanno cercato insistentemente la via della rete senza però trovare il tap in vincente, mentre nella ripresa la gara è stata equilibrata con continui cambiamenti di fronte che però si sono arenati a tre quarti campo e la conseguenza diretta è stato un pareggio a reti inviolate.

Un pareggio quello di Solbiate che favorisce lo scatto di Olgiatese e Villa Cortese ma che testimonia che il Parabiago vuole essere ancora li e non mollare sino alla fine di questa salita che terminerà nella prossima primavera.

G.S.

 * Nella foto di copertina Mister Rocco Crippa

12^ Giornata
SOLBIATESE – F.C.PARABIAGO : 1 – 1

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Fabrizio,  Cestarolli, Ebali, Cicala, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Borsani, Caccia, Fogagnolo, Venuto, Colombo, Fabiani

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 10^ Campionato

« PARI DI VERTICE »  

In un pomeriggio piovoso va in scena il big match tra Union Oratori Castellanza e Parabiago.

Si gioca in condizioni quasi ottimali grazie al campo in erba sintetica, nei primi minuti le due squadre si studiano ed è il Parabiago che come ovvio visto la classifica sembra avere più voglia di portare a casa il risultato.

Purtroppo il Parabiago perde Cavallaro per un brutto infortunio (si riscontrerà poi una frattura del metatarso, un in bocca al lupo di pronta guarigione)

Partita molto equilibrata, sino a quando il Parabiago si vede assegnare dal direttore di gara un rigore nato dalla conseguenza di una mischia in area Castellanzese.
Sul dischetto va Colombo che non sbaglia, vantaggio Parabiago.
Passano pochi minuti e i padroni di casa pareggiano con un bel gol del loro centravanti. 
Prima frazione di gioco che si conclude con il punteggio di 1a1.

Ripresa che riparte subito con una grande azione personale di Uzoma che brucia il difensore Castellanzese, l’attaccante granata si ritrova a tu per tu con l’estremo difensore di casa che di istinto è bravo a deviare una palla destinata al gol.
Seconda frazione di gioco dove è sempre il Parabiago a porre l’iniziativa mentre ai padroni di casa sembra bastare il pareggio.
Prencipe crea occasioni ma la palla sembra non voler entrare. 
La. Partita termina sul punteggio di 1a1. 

Granata a 3 punti dalla vetta aspettando il risultato delle altre squadre che oggi per via del maltempo non hanno giocato. 
Parabiago che rimane ancora l’unica squadra imbattuta del girone.
Adesso testa a Pontevecchio dove martedì si gioca per qualificarsi ai quarti di coppa Lombardia

 * Nella foto di copertina Mister  Andrea Tunesi

10^ Giornata
U. ORATORI CASTELLANZA – F.C.PARABIAGO : 1 – 1 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

Prima Squadra 11^Campionato

« GRENADE RAIN »

Altra vittoria dei galletti che oggi al Libero Ferrario si sono sbarazzati dell’ostacolo Borsanese con un perentorio 4-2 firmato dalle reti di Sacchi e Colombo e dalla doppietta del rientrante Thierry Ebali.
Dopo 5 minuti i granata creano il panico nell’area ospite con una triplice conclusione di Sacchi, Aloe e Fabrizio ribattuta dai difensori avversari, ma sull’angolo seguente Ebali trova la deviazione vincente con un preciso colpo ti testa per il vantaggio granata.
La squadra di Crippa continua a macinare gioco e al 20esimo giunge al raddoppio con il dodicesimo gol in 13 partite di bomber Sacchi che liberato in area da Cestarolli infila il portiere in uscita con un diagonale millimetrico.
Sul doppio vantaggio i galletti si rilassano e subiscono la rete ospite del 2-1 su una potente conclusione centrale da pochi passi dentro l’area.
Pochi minuti dopo Sacchi conquista una punizione al limite e il potente sinistro di Ebali ristabilisce le distanze.
Ci pensa pochi minuti più tardi il neo entrato Colombo a chiudere i conti con un inserimento sul secondo palo e un tocco in rete da pochi passi.
Partita in ghiaccio anche se gli ospiti hanno ancora un sussulto con la rete del 4-2 ma nella ripresa i granata amministrano il vantaggio e centrano la terza vittoria consecutiva prima della difficile trasferta di Solbiate tra sette giorni

G.S.

 * Nella foto di copertina Cestarolli, oggi capitano dei granata  

11^ Giornata
F.C.PARABIAGO – BORSANESE : 4 – 2 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Pequini, Fabrizio,  Cestarolli, Fogagnolo, Ebali, cicala, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Saccenti, Guarnieri, Venuto, Rossi, Bruno, Colombo

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 9^ Campionato

« A TRE DALLA PRIMA  »  

In una serata fredda reduce dalle piogge che per tutta la giornata sono scese a Parabiago la Juniores affronta il San Vittore Olona sul centrale del Libero Ferrario, anche oggi in ottime condizioni di praticabilità, si gioca per la nona giornata di campionato.

Partita che sembra partire in discesa per il Parabiago che dopo pochi minuti si porta in vantaggio con la punizione di Prencipe.

Dopo il vantaggio i granata calano l’attenzione dando spazio agli Orange ospiti, senza però correre rischi rilevanti.

Intorno alla mezz’ora il Parabiago su una ripartenza, Prencipe porta i granata sul 2a0 con un bel diagonale.

Allo scadere della prima frazione di gioco su dormita difensiva Parabiaghese gli ospiti accorciano le distanze, si va all’intervallo sul 2a1.

Dopo la strigliata di mister Tunesi negli spogliatoi per la poca attenzione dimostrata dai granata nel primo tempo, i ragazzi con il gallo sulla maglia entrano in campo con ben più determinazione, il risultato è messo subito a frutto con bomber Uzoma che sigla subito il 3 e il 4 gol per poi finalizzare la buona giornata con la tripletta personale e portare la partita sul 5a1.

Partita che si mette nettamente in discesa per i ragazzi di mister Tunesi che sul finire del match anche Prencipe sigla la sua tripletta personale.

Allo scadere gli ospiti accorciano le distanze fissando il risultato finale di 6 a 2

Vittoria importante che rende ancora più avvincente il match di sabato prossimo che vedrà il Parabiago affrontare in trasferta la capolista Union Oratori Castellanza oggi fermata dall’ Antoniana, tre sono i punti che separano la squadra oratoriana dal Parabiago.

Il Parabiago che sta disputando un ottimo campionato rimanendo l’unica squadra imbattuta e con la miglior difesa del girone.

 * Nella foto di copertina Prencipe: autore oggi di una pregevole tripletta 

9^ Giornata
F.C.PARABIAGO – SAN VITTORE O. : 6 – 2 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

Prima Squadra 10^Campionato

« “BEATA” VITTORIA »

Altra vittoria e altra prova di maturità del Parabiago che espugna il difficile campo della Beata Giuliana e consolida la posizione playoff al termine di una gara combattuta su un campo in pessime condizioni che ha reso ancor più ardua l’impresa dei granata.
La gara inizia con i padroni di casa molto determinati a ottenere il bottino pieno con un netto predominio territoriale nei primi venti minuti, ma i galletti, subito il colpo iniziale, prendono in mano le redini del gioco e iniziano a rendersi pericolosi in area con un paio di conclusioni di Sacchi e Aloe.
Il predominio granata è sempre più straripante ma non produce il meritato vantaggio complice una retroguardia attenta dei padroni di casa ma al 35 esimo si verifica l’episodio che determina la gara: Bomber Sacchi con tutta la sua esperienza riceve palla in area e viene atterrato dal numero cinque di casa.
Il direttore di gara ,fra le proteste bustocche ,assegna la massima punizione che lo stesso attaccante trasforma con un preciso rasoterra nell’angolino alla destra del portiere.
Undicesimo gol in dodici partite per sacchi che si sta dimostrando sempre più trascinatore nonostante i suoi 47 anni . Ottenuto il vantaggio i granata conducono in porto una vittoria importantissima con una prestazione da squadra matura , arcigna in difesa e pratica in mezzo al campo con ottime individualità da parte di tutti i giocatori chiamati in causa.

Citiamo Mussaro ( nella foto di copertina) e Cestarolli autori anche oggi di un’ottima gara, ma il merito è da dividere equamente in tutto il gruppo che mai come quest’anno sembra determinato a disputare un campionato di altissima classifica.

G.S.

10^ Giornata
BEATA GIULIANA – F.C.PARABIAGO  : 0 – 1 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Caccia, Fumo, Cestarolli, Fogagnolo, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Saccenti, Guarnieri, Venuto, Rossi, Bruno, Colombo, Fabrizio, Cicala

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Juniores 8^ Campionato

« POKER DIESEL  »  

Juniores in trasferta a Legnano dopo le due vittorie consecutive ottenute al Libero Ferrario, si gioca per l’ottava giornata che vede opposti ai granata il fanalino di coda Legnarello.
I ragazzi di mister Tunesi partono male, poca intensità, poca grinta e forse con una sottovalutazione dell’avversario che invece si approccia alla partita nel migliore dei modi senza nessun timore verso i favoriti ospiti.
Infatti è la squadra di casa che solo dopo dieci minuti di gara si porta meritatamente in vantaggio, granata frastornati ma che si dimostreranno pronti alla reazione.
Reazione che arriva sin da subito con gli attaccanti granata che si fanno pericolosi in diverse azioni, ci vuole però un punizione calciata magistralmente da Colombo per riportare la gara sulla parità.
Colombo che si ripete sul finire del tempo finalizzando il gioco che ormai è in mano alla compagine dal gallo sulla maglia.
Si va negli spogliatoi con il Parabiago in vantaggio di misura  su un Legnarello che sapientemente a giocato la sua gara.

Parabiago che entra in campo per la ripresa ben più determinato che al inizio match, pochi minuti ed arriva la terza marcatura granata firmata da Uzoma, ormai è solo Parabiago, diverse sono le occasioni che portano gli uomini in granata verso la porta Legnanese, da una di queste è ancora Colombo a realizzare il quarto gol e ad annotarsi la propria tripletta giornaliera.
Incontro che termina con i granata che controllano agevolmente la partita senza che il Legnarello possa impensierire la porta difesa da Berardi. 
Per la cronaca e con piacere segnaliamo il ritorno in campo nei minuti finali di partita di Capitan Marrale. 

Una larga vittoria che porta il Parabiago a rimanere li con le inseguitrici del Union Oratori Castellanza che oggi hanno dovuto cedere due punti.

 * Nella foto di copertina Colombo: autore oggi di una pregevole tripletta 

8^ Giornata
LEGNARELLO SSM – F.C.PARABIAGO : 1 – 4 

Corrispondente dal Campo:  Antonio Predoti 
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica

post

Prima Squadra 9^Campionato

 « TRIS MERAVIGLIA »  

È un Parabiago che rasenta la perfezione quello visto oggi al Ferrario nella nona giornata di andata del girone N di seconda categoria.
Contro il Gorla Minore, avversario ostico in un clima prettamente autunnale  e sotto una pioggia battente i granata hanno cominciato la gara con il piede sull’acceleratore e dopo venti minuti in cui hanno schiacciato l’avversario nella propria metà campo  sono passati in vantaggio con Fabrizi che ha raccolto palla al limite dell’area e ha lasciato partire un tiro beffardo nell’angolino alla sinistra del portiere ospite.
Subito dopo il vantaggio è Sacchi a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa dentro l’area e poco dopo è Ebali a colpire l’esterno della rete con una conclusione da fuori.
Si va al riposo sul risultato di 1-0 per i granata che al rientro in campo ripartono con la stessa verve della prima frazione e al decimo trovano il raddoppio con Aloe abile a girare in rete di testa il cross di Fabrizi direttamente dalla bandierina.
Parabiago in totale controllo della gara con Sacchi e Aloe che fanno da sponda per gli inserimenti dei centrocampisti.
Al minuto 25 della ripresa  Sacchi decide di illuminare il Ferrario con un gol da cineteca: l’attaccante quarantasettenne riceve una palla spiovente venti metri fuori dall’area di rigore, dopo il primo controllo lascia rimbalzare il pallone e lo spedisce sotto la traversa da 35 metri…. esplode la gioia di tutto lo stadio per l’ennesima perla del bomber che mette a segno la sua decima rete in 11 gare. Numeri da capogiro.

parabiago-calcio-sacchi-coppa-lombardia

Gianmaria Sacchi, oggi, una rete spettacolare

Sul parziale di 3-0 i granata amministrano la gara con grande autorevolezza e con ampia facilità di manovra grazie anche all’ottimo lavoro di Mister Crippa alla sua quarta stagione sulla panchina granata.
Ma oggi tutta la squadra ha dimostrato grande impegno e grande concentrazione per portare a casa una vittoria importantissima per la lotta playoff, una gara “ perfetta “ quella dei granata che ha nel suo Capitano Riccardo Caccia il simbolo della determinazione a lottare sino alla fine.

Simbolo della determinazione oggi il Capitano Riccardo Caccia

Grande giornata anche sugli spalti dove la Curva Est ha sostenuto la squadra dal primo al ultimo minuto.

Grazie Ragazzi !

G.S.

Nella immagine di copertina Aloe autore del raddoppio granata.

9^ Giornata
F.C.PARABIAGO – GORLA MINORE  : 3 – 0 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Fabrizi, Caccia, Fogagnolo, Cestarolli, Cicala, Ebali, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Guarnieri, Castoldi, Venuto, Rossi, Bruno, Fumo, Susini, Fabrizio

Sponsor Prima Squadra

La Curva Est protagonista in tribuna nel sostenere la squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA