post

Prima Squadra 26^Campionato

« PLAY OFF PIÙ LONTANI  »  

Ventiseiesima giornata di campionato si gioca sul sempre perfetto campo centrale del Libero Ferrario a fronteggiarsi Parabiago e Victor Rho in uno scontro determinante per la lotta playoff.

Giornata soleggiata e temperature più che primaverile allo stadio Parabiaghese il che favorisce una buona affluenza di pubblico.

Parabiago che parte fortissimo e già nei primi 15 minuti mette in grossa difficoltà la difesa ospite con azioni di pregevole fattura orchestrate da Sacchi Rizzo e Zucchetti.

Al 25 esimo il risultato si sblocca con un preciso colpo di testa del inesauribile Sacchi bravo ad anticipare il diretto marcatore.


( La sequenza del Vantaggio firmato Bomber Sacchi )

Trovato il vantaggio i granata arretrano inspiegabilmente il baricentro lasciando campo agli avversari che al 35 esimo trovano il meritato pareggio su calcio di rigore decretato per un fallo di mano di Caccia nel tentativo di respingere una conclusione avversaria.

Si va all’intervallo sul parziale di 1-1 e al rientro in campo il Parabiago riprende in mano il pallino del gioco ma sono gli ospiti a trovare il clamoroso vantaggio al 55 esimo su una rapida verticalizzazione conclusa con un diagonale che non lascia scampo a Lella.

Sembra proprio una giornata storta per i granata che da lì a poco devono fare a meno di Sacchi vittima di un profondo taglio al sopracciglio.

Il bomber resiste in campo con una vistosa fasciatura ma al 30 esimo deve abbandonare il campo.

Il Parabiago continua ad attaccare alla ricerca del pareggio ma Ghelfi e il neo entrato Maddestra sono poco cattivi sotto porta così la Victor porta a casa la posta piena.

I playoff si allontanano ma sono ancora alla portata dei granata anche se il Parabiago visto oggi dovrà sudare le famose sette camicie per centrare l’obbiettivo. 

G.S.

26^ Giornata
F.C.PARABIAGO – VICTOR RHO : 1 – 2 

Formazione Parabiago:
Lella, La Greca, Pegini, Fabrizi, Caccia, Riosa, Fumo, Zucchetti, Sacchi, Rizzo, Ghelfi

A disposizione:
Rattà, Terreni, Slavazza, Bacchiega, Venuto, Maddestra, Cavallaro, Donatiello

Subentrati:
Mussaro (per La Greca) Maddestra (per Sacchi), Bacchiega (per Zucchetti) 


RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Juniores 26^ Campionato

« STOP SENZA NESSUN DRAMMA..  »  

Per la 26 esima giornata i ragazzi di Mister Tunesi affrontano una trasferta molto impegnativa in quel di Busto Arsizio, siamo infatti ospiti del San Marco, ottima squadra che ci tallona a tre punti di distanza ed insidia la nostra seconda posizione, formazione che fa dell’attacco il suo punto di forza, i suoi tre attaccanti principali hanno infatti segnato da soli solo due goals in meno rispetto all’intera squadra granata.

Anche oggi, causa squalifica sia Mister Tunesi che Mister Predoti, devono seguire dalla tribuna i loro ragazzi, e devono ancora una volta far conto con delle assenze, che li costringono ad alcuni spostamenti di ruolo in difesa e a centrocampo, riescono comunque a mettere in campo un bell’ 11 iniziale.

In una giornata molto calda, con un bel pubblico numeroso e corretto, sugli spalti solo per incitare a gran voce la propria squadra, su un campo corto e stretto, può avere inizio il big match di giornata.

La partita:

Al primo minuto di gioco, è clamorosa l ‘occasione che viene concessa ai granata, un’indecisione collettiva della difesa bustocca mette solo davanti al portiere il granata Colombo, che forse avendo troppo tempo per decidere cosa fare, tentenna, e incredibilmente con un pallonetto troppo alto sciupa una delle poche occasioni che si avranno a nostro favore in tutta la partita.

Il San Marco inizia a fare la partita ,conquista palla a centrocampo e con continui e veloci lanci sulle fasce ,allarga il proprio gioco , a favore dei due temibilissimi attaccanti esterni ,molto abili nel controllo di palla ,ed anche molto insidiosi in velocità ,in questa fase concediamo numerosi ,forse troppi ,calci di punizione che benché laterali ,sono assai pericolosi in quanto le caratteristiche del campo permettono loro di mettere delle palle in area molto insidiose con una certa facilità .

Facciamo fatica a far arrivare la palla in avanti, ed anche a mantenerla nella metà campo avversaria, le nostre sortite in avanti non hanno l’intensità e la pericolosità che ci si aspettava, e anche se riusciamo a contenere le folate in attacco dei padroni di casa la palla troppo pericolosamente staziona per lo più dalle parti della nostra area.

Al 25 esimo, il gol bustocco, su un’altra delle punizioni laterali concessa, è letale l’inserimento in area del bomber del San Marco Inzaghi, sempre più capocannoniere del girone, che sigla l 1 a 0, e porta a 26 il suo bottino personale, questo sarà anche il risultato finale del primo tempo.

Ad inizio ripresa subito dal primo minuto subentra Donatiello, è questa la mossa di Mister Tunesi, per cercare di raddrizzare la partita, scelta che viene premiata con il gol del pareggio granata al 60 esimo, proprio con Donatiello che vince un bel contrasto a centrocampo e si invola sulla fascia sinistra, per poi accentrarsi al limite dell’area e in diagonale con un bel tiro insaccare nell’angolo basso alla destra del portiere, bel gol.

Per 10 minuti, sull’entusiasmo per il pareggio ottenuto, conquistiamo fiducia e campo, e creiamo una bella occasione con Prencipe abile a calciare al volo dalla distanza, tiro però a fil di palo, questa è l’ultima chances che riusciamo a costruire e non saremo in seguito più veramente pericolosi.

La fatica nei nostri ragazzi inizia a farsi sentire ed iniziamo a mancare un po’ in lucidità, al 75 esimo il pressing avversario ci fa male, battiamo malamente una rimessa laterale a nostro favore, perdiamo palla e gli attaccanti del San Marco con un bel cambio di gioco e con uno spiovente in area sul secondo palo, mettono in rete di testa con una parabola beffarda che supera l’incolpevole estremo difensore granata Croci.

Il tempo per il pareggio ci sarebbe, ma di fatto non abbiamo più la forza, per costruire qualcosa di buono, ed anche per guadagnare qualche occasione sporca, qualche mischia qualche punizione, niente, i bustocchi portano a casa i tre punti, San Marco 2 Parabiago 1.

La condizione fisica non ottimale ,qualche assenza di troppo  ,la forza sia fisica che tecnica degli avversari ,soprattutto in attacco ,non ci ha consentito di ottenere almeno quel punto che ci avrebbe permesso di  mantenere inalterate le distanze con gli avversari di oggi , il San Marco è stato più in partita di noi ,ed anche se potevamo meritare il pareggio ,loro hanno cercato di più la vittoria ,ed hanno complessivamente avuto più occasioni e più possesso palla, fisicamente sono sembrati più in condizione ed in generale più attrezzati , anche solo considerando che il loro 11 iniziale era composto da i quattro fuori quota concessi e dai restanti giocatori tutti anno 2000.

Peccato per il risultato, ma è stata ugualmente una bella giornata di sport, con la correttezza in campo e sugli spalti che sempre auspichiamo, e con un’ottima direzione di gara da parte dell’arbitro che ci piace sottolineare.

MPV di giornata a Donatiello, un bel gol voluto e cercato ed in generale una gran voglia di fare bene che ha dato quella scossa che serviva alla squadra, ha dimostrato che è importante il contributo che si può dare anche partendo dalla panchina, e si è fatto trovare pronto, ed è quello che Mister Tunesi si aspetterebbe sempre dalla totalità dei suoi componenti la rosa.

parabiago-calcio-juniores-donatiello

MPV di giornata a Donatiello

Facciamo i complimenti alla corazzata della Catanese che con la sua ennesima vittoria, e la contemporanea nostra sconfitta odierna, conquista matematicamente il primato nel girone, onore al Parabiago che è stata l’ultima squadra a cedere, ora i cinque turni finali ci regaleranno un rush finale da brividi per la conquista del piazzamento d’onore, tre squadre in un solo punto, in ordine di classifica Parabiago, San Marco e Ossona.

In conclusione oggi zero punti ,non una delle nostre solite buone  gare ,non ci sta aiutando in questa fase anche la condizione fisica non ottimale in alcuni elementi della rosa, rimaniamo secondi grazie al vantaggio negli scontri diretti con il San Marco che però  ci  ha raggiunto ,ed anche l ‘Ossona si è fatto sotto ,ma come detto nessun dramma ,saremo noi artefici del nostro destino ,e dovremmo fare e dare il massimo per la difesa della seconda posizione ,soprattutto in considerazione del fatto che ben 4 delle prossime 5 sfide ci vedranno impegnati nel nostro Libero Ferrario.

Lavoro supplementare per tutto lo Staff in settimana, oltre che per classica preparazione sia atletica che tattica della prossima sfida contro l’Unione Oratori Castellanza, anche per ritrovare una maggiore concentrazione, disponibilità ed in genere unità di intenti comune che deve essere messa in atto da TUTTA LA ROSA a disposizione, il tutto per non vanificare quanto di buono fatto fino ad ora che è veramente tanto. Noi ci crediamo forza galletti.

Formazione:

 

A disposizione:

Berardi Donatiello Festari Marchese Prencipe Zotta 

 

25^ Giornata

SAN MARCO – F.C.PARABIAGO   : 2 – 1 

 

Corrispondente dal Campo: De Cesare Dino
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati di Girone

Classifica


Classifica

 

 

 

 

post

Under 17 – 22^ Giornata

« SFORTUNA PROTAGONISTA »

Bella ma sfortunata prova quella che oggi I nostri ragazzi offrono in trasferta a Busto Arsizio contro la forte formazione biancorossa di casa

Viste le squalifiche e i forfait dell’ultimo minuto ci presentiamo in campo a Busto con gli uomini contati ma nonostante ciò siamo noi ad imporre il gioco e a renderci pericolosi più di una volta.

Come detto partiamo subito forte al 3’ Caselli si invola sulla sinistra entra in area e appoggia all’occorrente Lavigna che viene contrastato in modo rude ma corretto secondo il direttore di gara al momento del tiro, tiro che sarebbe stato a botta sicura vista l’estrema vicinanza alla porta.

Al 10’ del primo tempo e ancora Caselli a saltare il proprio marcatore sulla sinistra e a pennellare un preciso cross per Marras che si avventa sulla palla in area, anticipa il proprio marcatore tirando pero purtroppo fuori di un non nulla.

Al 18’ bella giocata centrale di Lavigna che scambia con Marras si presenta al limite dell’area e viene atterrato. 

Lavigna si incarica dell’esecuzione gira la palla sulla barriera che con una leggera deviazione spiazza il portiere impotente ma fortunato nel veder uscire la palla di un soffio.

Al 22’ e ancora un incontenibile Caselli ad andare via sulla sua fascia di competenza e a trovare l’imbucata giusta per Marras che entra in area e fa partire un velenosissimo tiro a fil di palo e qui è bravissimo il loro portiere a salvare il risultato con una difficilissima parata.

Dall’angolo successivo Caselli trova la testa di Scazzosi ma la palla si alza sopra la traversa.

Fin qui avversari non pervenuti siamo padroni del campo, come e successo domenica scorsa grazie a un pressing asfissiante ed alla capacita di tener corta la squadra.

Al 30’ e Ventrice a provare la percussione centrale, contrastato fallosamente guadagna una preziosa punizione, dai 20 metri questa volta è Rossi ad incaricarsi dell’esecuzione palla a giro sulla barriera ed e ancora il loro bravissimo portiere a deviare in tuffo in angolo (bellissima esecuzione e bellissima parata)

Al 35’ e ancora Caselli a lasciare sul posto il proprio marcatore e ad andare al cross dal fondo, palla precisa per l’accorrente Vedovato che impatta male al volo il pallone, calciando debolmente fuori.

Al 40’ concediamo l’unica palla gol ai nostri avversari su una punizione dalla 3/4 scodellano il pallone in area il loro numero 9 lo spizza per l’accorrente 10 che calcia sull’uscita coraggiosa e tempestiva del nostro Colombo palla fuori di un non niente.

Finisce così un primo tempo letteralmente dominato dove pero non abbiamo avuto la forza di concretizzare le numerose occasioni.

Il secondo tempo inizia con Ferioli in campo al posto di Colombo rimasto negli spogliatoi per un leggero malore, colpo di calore, oggi sembrava di essere a luglio per il caldo asfissiante),

Dopo 30 secondi dal inizio ripresa subiamo un gol stupido ed evitabilissimo palla persa dai nostri in avanti lancio lungo, la loro ala si invola sulla destra e va al cross un cross innocuo il nostro pur bravo Ferioli va in presa alta ma probabilmente accecato dal sole perde il pallone che carambola sugli stinchi del loro 11 che incredulo insacca un inaspettato vantaggio.

Il gol subito per noi e un autentico mazzata ci deconcentriamo e complice anche un comprensibile calo atletico visto il caldo estremo e la non possibilità di cambi I ragazzi di Busto prendono campo e ci schiacciano non rendendosi mai però veramente pericolosi.

Al 60’ esce un esausto Caselli (ottimo il suo primo tempo giocato a tutto campo) ed entra Nucchi, pochi secondi dopo la seconda doccia fredda, dove tutti noi dirigenti e spettatori abbiamo temuto seriamente per l’incolumità fisica di un nostro ragazzo Masegwe.

Masegwe contrasta il proprio avversario sulla linea di fondo, nell’azione cade andando a picchiare violentemente il capo sul muro di recinzione, richiamati celermente dal bravo direttore di gara ci precipitiamo con il cuore in gola a soccorrere lo sfortunato che presentava una vistosa ferita alla nuca ma fortunatamente non aveva perso i sensi.

Soccorso anche da un medico presente all’incontro veniva trasportato in ambulanza al pronto soccorso di Busto Arsizio per accertamenti.

La partita per noi era finita qui, i ragazzi in campo oramai avevano la, testa solo per il loro sfortunato compagno infatti su una palla giocata male in difesa subiamo il raddoppio

Al posto di Masegwe e entrato Berardi (portiere di ruolo nella juniores) che oggi si e prestato e di questo lo ringraziamo a giocare come giocatore di movimento viste le numerose defezioni

22^ Giornata
BUSTO 81 – F.C.PARABIAGO   : 2 – 0 

Corrispondente dal Campo: Walter Caselli
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica

post

Under 16 La 22^Giornata

« UN TEMPO DI RESISTENZA  »

Allievi Under 16 impegnati sul centrale del Libero Ferrario contro la seconda della classe Inveruno.

Partita tirata è molto combattuta, con un avversario davvero forte, per quasi tutta la prima frazione abbiamo cercato di fare gioco, ma la superiorità avversaria sia sul piano tattico che fisico hanno avuto ragione, così che sul finire del tempo l’Inveruno si porta in vantaggio.

Nella ripresa, un ottimo Inveruno trova come neutralizzare il centrocampo granata e proporre agli attaccanti giallo-blu le palle per siglare il altre due reti che porteranno al risultato finale.

Al di là del risultato i ragazzi di mister Corrado hanno disputato una buona partita ma nulla hanno potuto contro un avversario molto determinato e con buone qualità tecnico- fisiche.

 

22^ Giornata
F.C.PARABIAGO – INVERUNO : 0 – 3

Corrispondente dal Campo: D. Milani

Testo Raccolto da: G.S.


RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Under 15 La 22^Giornata

« RIMONTA CON PERSONALITÀ  »

Giornata primaverile e campo impeccabile come al solito, al Libero Ferrario arriva O.S.L. di Garbagnate terza forza del campionato e i granata conoscono bene come affrontarli.

4-4-2 per i padroni di casa che oggi palleggiando in mezzo al campo con Russo e Colombo Samuele, innescano le avanzate delle punte e delle fasce.

Piovono le occasioni da gol ma come al solito su una disattenzione difensiva vanno in vantaggio gli ospiti.

Ancora occasioni per i Granata che non si concretizzano sino alla marcatura di Della Vecchia dopo un tapin sotto misura, Parabiago che riagguanta il pareggio e porta le squadre negli spogliatoi per il riposo sul 1 a 1.

Secondo tempo che parte in salita per i granata, avversari di nuovo in vantaggio, sugli sviluppi di un cross da sinistra segnano un gran gol di testa.

Poi solo Parabiago che pareggia e va in vantaggio con doppietta di Russo, in mezzo ad altre occasioni da rete.

Finisce con qualche perdita di tempo con le sostituzioni che portano il Parabiago ormai quasi saldamente al terzo posto dietro alle due favorite ormai imprendibili.

Domenica ci aspetta il Cesate prima in classifica per un’altra prova di maturità.

La squadra nonostante le solite piccole incertezze e paure ha dimostrato un’ottima personalità supportata da un buon gruppo di ragazzi sempre pronti a mettercela tutta.

Un plauso a tutti indistintamente. Migliori in campo Samuele Colombo e Russo

22^ Giornata

F.C.PARABIAGO – O.SL. GARBAGNATE : 3 – 2

 

Corrispondente dal Campo: Ravasini
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica

 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 9^Giornata

« THRILLER A CESATE  »

Sul campo di Cesate, Sporting e Parabiago si rendono protagonisti di un’incredibile partita di calcio con un finale thriller al cardiopalmo, degno del miglior film di Alfred Hitchcock. 

Ma andiamo con ordine e partiamo dall’inizio.

Si parte, come di consueto, con un approccio alla partita molto timido da parte dei granata; gol sbagliato da pochi passi in apertura di gara e gol subito con una facilità sbalorditiva.

Non riusciamo a reagire e la paura di sbagliare offusca la mente dei galletti.

Il Parabiago ha la possibilità di ristabilire il pareggio, grazie ad un rigore concesso dal direttore di gara.

Sul dischetto di presenta Ghezzi, ma il pallone calciato debolmente finisce fuori alla sinistra. del portiere.

Goal sbagliato, goal subito.

Azione incontrastata sulla sinistra del giocatore dello Sporting e cross in area; nessuno dei difensori Parabiaghesi riesce a colpire la palla, che viene invece appoggiata in rete dell’attaccante Cesatense.

Il 2-0 Si trasforma in 3-0 a pochi minuti dalla fine del primo tempo, grazie alla rete segnata dell’attaccante dello Sporting che, sugli sviluppi di una respinta del portiere, è il più rapido ad arrivare sulla palla e a segnare con un bel diagonale.

Nel secondo tempo i ragazzi dal gallo sulla maglia avranno di fronte una montagna da scalare per poter raggiungere quantomeno il pari.

Mister Venuti con qualche cambiamento, modifica l’assetto della squadra.

Al decimo della ripresa, Erindetti, con una gran bella giocata serve la palla a Ghezzi, che con un passaggio filtrante mette Scarpati a tu per tu col portiere e lo infila con un tocco di destro.

Dopi pochi minuti viene anche espulso un giocatore dello Sporting; in un uomo in più il Parabiago non sembra avere la forza e la determinazione per poter riaprire la partita.

Senza grosse occasioni, si arriva agli ultimi istanti di gara che risulteranno essere i più lunghi nella storia del giovane formazione granata.

Minuto 69: l’arbitro decreta 5 minuti di recupero e la partita terminerà al 75°.

I giocatori del Cesate cercano di spezzare il ritmo della partita con eccessive perdite di tempo e palesi simulazioni.

Minuto 74: sugli sviluppi di calcio d’angolo, Scarpati accorcia le distanze portando il risultato sul 3-2.

Raffaele Scarpati: oggi autore di una doppietta

Subito dopo, l’arbitro espelle lo stesso Scarpati, reo di aver mancato di rispetto un avversario, sull’espulsione Il difensore dello Sporting applaude l’uscita dal campo del attaccante granata in segno di scherno; l’arbitro lo vede e lo espelle a sua volta.

Si gioca in 9 vs 10 

Minuto 77: si riprende il gioco. Il recupero è finito, ma si va avanti ancora. Il direttore di gara segnala un ulteriore extra recupero dovuto al cambio del portiere del Cesate infortunatosi.  

Minuto 79: ultima possibilità. Punizione di Balbassari dalla ¾, la palla calciata arriva a Bollati in area che viene agganciato dai difensori avversari: calcio di rigore!

Il clima si fa rovente; dalla tribuna parte una vibrante protesta verso arbitro e giocatori del Parabiago.

Cozzi si prende la responsabilità di calciare il rigore e con un tiro sicuro, spiazza il portiere raggiungendo incredibilmente il pareggio.

Cozzi : Autore del pareggio Granata

Il clima in tribuna ed in panchina del Cesate si surriscalda ulteriormente, ma non c’è più tempo; il triplice fischio decreta la fine della partita

Sporting Cesate-Parabiago 3-3.

9^ Giornata campionato Prov. 2 fase
SPORTING CESATE – F.C.PARABIAGO : 3 – 3

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone
 
Classifica 

 

post

ESORDIENTI 2006 Campionato 6^Giornata

« RIPARTIRE DALLA QUALITÀ  »

Trasferta dura in quel di Solaro per i nostri Galletti che in panchina schieravano per la prima volta il nuovo mister subentrato in settimana a Emanuele Aloise.

La partita è stata a sprazzi ben giocata dai nostri che con tenacia e caparbietà hanno cercato di tener testa ai forti avversari giallorossi.

La partita è finita con il largo punteggio di 7-1 per i padroni di casa anche se su qualche episodio si può anche recriminare.

Per la cronaca si segnala la non brillante prestazione di gara  dell’arbitro che a tratti non è riuscito a gestire l’incontro sul piano disciplinare .

Per la squadra granata una sconfitta che deve servire ad evidenziare il lavoro ancora da fare, quindi testa bassa e affrontare il prossimo impegno con determinazione e quella qualità dimostrata in alcuni incontri precedenti.    

 

FORZA Ragazzi!!!

Risultato finale :

Universal Solaro – F.C Parabiago – : 7 – 1 

Corrispondente dal Campo: Baldi M.
Testo Raccolto da: G.S.

post

Sabato Sportivo

« LA NOSTRA GRANDE BELLEZZA » 

In questo primo weekend di Primavera che coincide con le Giornate FAI dedicate alla riscoperta del patrimonio storico, artistico e culturale  sono stati aperti al pubblico le bellezze nazionali.  La grande bellezza Italia !

Anche al Libero Ferrario cancelli aperti, qui era di scena lo sport, la nostra Grande bellezza ! 

parabiago-calcio

Quattordici squadre presenti, 150 ragazzi della scuola calcio in campo, dai più piccoli anno 2013 alle categorie Esordienti hanno dato spettacolo per un intero pomeriggio, dove, il divertimento e l’ amicizia sono state il patrimonio di questa bella giornata.

parabiago-calcio

Entusiasmo, correttezza e sportività sono stati la cornice che  il numeroso pubblico presente, oltre 500 persone, ha offerto ai giocatori in campo,  davvero un bel pomeriggio ricco di soddisfazione come ci racconta il D.S. Alberto Longoni indaffaratissimo a dirigere l’organizzazione sui campi. 

AVANTI COSI’….

http://

G.S

post

Primi Calci 2011 Rossa – Amichevole

« CHE BELLA PARTITA… »

E’ stato un sabato ricco di emozioni per i “Galletti” 2011 squadra Rossa era infatti in programma l’ attesissima amichevole  che vedeva arrivare al “Nino Rancilio” la rappresentativa femminile anno 2010 del F.C. Inter.

Pubblico delle grandi occasioni, squadre blasonate in campo, insomma, tutti gli ingredienti per un pomeriggio di grande sport e divertimento!

 

arabiago-calcio-primi-calci-2011-amichevole-inter-femminile

 

Ed è cosi è stato una intensa e bella partita amichevole, dove, i giovani galletti hanno tenuto alto l’onore, profuso il massimo  impegno contro le forti ragazze Interiste , davvero tutti molto bravi  gli atleti in campo, ma permetteteci una menzione speciale alla nostra “quota rosa” Sofia Cozzi che ha saputo tenere testa alle blasonate colleghe “avversarie”.   

Sofia Cozzi in anticipo sulla avversaria.

Per la cronaca le Nero-Azzurre si sono aggiudicate di misura la partita, ma il risultato passa davvero in secondo piano a confronto del divertimento e della passione vista oggi in questo bel pomeriggio primaverile.

 

APPLAUSI ….!

 

G.S.

post

Primi Calci 2011 gialli Amichevole

« LOTTATORI SFORTUNATI  »  

Amichevole di prestigio per i giovani granata 2011 – squadra gialla presso il Campo Sportivo Comunale di S.Stefano Ticino contro gli “squali azzurri” di casa.

Pomeriggio dal clima estivo, campo non in perfette condizioni, ma l’entusiasmo non è mancato come al solito, sia in campo che sugli spalti.

Formazione rimaneggiata per Mister Pino, 5 giocatori contati, partita tirata.

Nonostante la tripletta del bomber Mattia C. e gol di Alessandro G. il match si è concluso con una sconfitta di misura.

 

Autogol beffardo!!

 

Comunque i galletti non demordono, la prossima volta saranno più fortunati!

Mister e Dirigenti hanno dichiarato che i vincitori non sono quelli che non hanno mai perso, ma quelli che non si sono mai arresi.

 

Applausi …!

 

..forza granata!

 

Corrispondente dal Campo: Lironi A.
Testo Raccolto da: G.S.

post

Prima Squadra presentazione 26^ giornata

Next match prima squadra

« MATCH PLAY OFF  » 

Si torna a giocare sul centrale del Libero Ferrario dopo il non appagante pareggio di Arese.
Avversari di questo ventiseiesimo turno la Victor Rho, un Match Day, per quanto riguarda la zona play off, quello che andrà in scena domenica a Parabiago che insieme alla sfida tra Cuggiono e Robur Albairate potranno delineare meglio la zona alta di classifica.
Ritornando al incontro che vedrà impegnati i granata, la compagine Rhodense arriva a questo incontro posizionata al settimo posto della classifica e ad una sola lunghezza dai Granata.
Partita che si preannuncia interessante e dal esito al quanto incerto dove gli undici guidati da Mister Crippa dovranno difendere la posizione in graduatoria e incamerare punti per rientrare pienamente nella zona play off.


PRIMA SQUADRA CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA GIRONE N:
26^ Giornata
F.C. PARABIAGO – VICTOR RHO
Domenica 24 Marzo ore 14.30, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago


TUTTE LE PARTITE DEL GIRONE:

post

Programma e presentazione Match

« PARABIAGO IN CAMPO  » 

La presentazione dei Match e il programma del fine settimana 

PRIMA SQUADRA
Si torna a giocare sul centrale del Libero Ferrario dopo il non appagante pareggio di Arese.
Avversari di questo ventiseiesimo turno la Victor Rho, un Match Day, per quanto riguarda la zona play off, quello che andrà in scena domenica a Parabiago che insieme alla sfida tra Cuggiono e Robur Albairate potranno delineare meglio la zona alta di classifica.
Ritornando al incontro che vedrà impegnati i granata, la compagine Rhodense arriva a questo incontro posizionata al settimo posto della classifica e ad una sola lunghezza dai Granata.
Partita che si preannuncia interessante e dal esito al quanto incerto dove gli undici guidati da Mister Crippa dovranno difendere la posizione in graduatoria e incamerare punti per rientrare pienamente nella zona play off.

Il Capitano Caccia con l’ estremo difensore granata Lella


JUNIORES
Un Cammino esaltante  quello che sta offrendo la squadra guidata da Andrea Tunesi, in questo ventiseiesimo turno si va in trasferta per affrontare il San Marco.
Una sfida che si presenta come il big match di giornata, infatti i granata incontreranno da secondi in classifica la terza a tre punti di distacco, una delle migliori squadre del girone con il secondo attacco e la terza difesa, ci vorrà il miglior Parabiago per la difesa della seconda posizione. 

juniores-parabiago-calcio

Big Match della giornata per gli Under 19 Granata


UNDER 17
La ventiduesima giornata prevede la trasferta in quel di Busto Arsizio dove si va per affrontare la formazione locale del Busto 81.
Reduci dalla vittoria di domenica scorsa contro la forte Uboldese, i ragazzi di coach Barbieri  cercheranno l’impresa contro la seconda forza del campionato, cosi come era stato al Ferrario sette giorni fa battendo proprio la squadra di Uboldo che militava in seconda posizione.

under-17-parabiago-calcio-barbieri

Mister Barbieri alla guida degli Under 17 Granata


UNDER 16
Ritornano  a giocare  al “Libero Ferrario” i ragazzi di Mister Corrado dove sul campo centrale dovranno affrontare la forte formazione dell’ Inveruno.
Avversari secondi in classifica che in insieme al Magenta sono ormai in fuga con 13 punti sulla terza, gli ospiti  arriveranno al Ferrario per prendersi i tre punti e continuare a lottare per il primo posto in classifica.
Un match sicuramente difficile per i Granata che però hanno dimostrato, anche contro le più forti, di poter sviluppare un buon gioco, giocare per tutti i 90 minuti con qualità, sarà questo l’ obbiettivo dei ragazzi con il gallo sulla maglia. 

parabiago-calcio-under-16-panchina

Mister Corrado e la panchina Under 16


UNDER 15
Si ritorna a giocare sul perfetto centrale del “Libero Ferrario”  per la ventiduesima di campionato contro L’oratorio San Luigi meglio conosciuto come OSL Calcio Garbagnate.
Big Match di giornata quello che andranno ad affrontare i ragazzi di mister Villa, dovranno difendere il terzo posto in classifica proprio contro il Garbagnate che insegue a soli due punti.  

parabiago-calcio-under-15-mister-villa

Mister Villa allenatore Under 15


UNDER 14
Match in trasferta  per gli Under 14, si va a giocare a Cesate la nona di campionato contro lo Sporting.
Per i Ragazzi allenati da Venuti c’è da riscattare la sconfitta contro il Mocchetti avvenuta la scorsa giornata tra le mura amiche e cercare di far punti per rimanere li a contendersi i primi posti di classifica.

parabiago-calcio-under-14-mister-venuti.

Venuti allenatore Under 14 Granata


ATTIVITA NON AGONISTICHE
Week end che vede la disputa della terza giornata per i campionati primaverili delle formazioni non agonistiche: Esordienti anno 2006, Esordienti anno 2007 , Pulcini anno 2008 e Pulcini Anno 2009.
Continuano anche dei tornei a raggruppamento per le squadre dei Primi calci anno 2010 e anno 2011 


Un “in bocca al lupo” a tutte le squadre che sia un week end di divertimento accompagnato da passione e impegno.


PROGRAMMA:


PRIMA SQUADRA CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA GIRONE N:
26^ Giornata
F.C. PARABIAGO – VICTOR RHO
Domenica 24 Marzo ore 14.30, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago


CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALE LEGNANO GIRONE B:
26^ Giornata
S.MARCO – F.C.PARABIAGO 
Sabato 23 Marzo ore 16.00, C.S. Parrocchiale Via Villoresi, 51 – Busto Arsizio


CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI UNDER 17 GIRONE C
22^ Giornata
BUSTO 81 – F.C.PARABIAGO          
Domenica 24 Marzo ore 10.30, C.S. Comunale Via Valle Olona – Busto Arsizio


CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI UNDER 16 GIRONE F
22^ Giornata
F.C.PARABIAGO – INVERUNO
Domenica 24 Marzo ore 11.00, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago


CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI UNDER 15 GIRONE A
22^ Giornata
F.C.PARABIAGO – OSL CALCIO GARBAGNATE               
Domenica 24 Marzo ore 9.30, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago


CAMPIONATO GIOVANISSIMI PROVINCIALI UNDER 14 GIRONE D
9^ Giornata
SPORTING CESATE – F.C.PARABIAGO
Domenica 24 Marzo ore 10.00, C.S. Comunale Via Dante, 72 – Cesate


CAMPIONATO ESORDIENTI ANNO 2006 GIRONE 1
6^ Giornata
UNIVERSAL SOLARO – F.C.PARABIAGO
Sabato 23 Marzo ore 17.00, C.S. G. Scirea C.so Berlinguer, 2 – Solaro


CAMPIONATO ESORDIENTI ANNO 2007  GIRONE 10
6^ Giornata
 F.C.PARABIAGO – SAN GIUSEPPE ARESE
Sabato 23 Marzo ore 15.30, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago


CAMPIONATO ESORDIENTI ANNO 2007  GIRONE 13
6^ Giornata
F.C.PARABIAGO – CALCIO LONATE POZZOLO
Sabato 23 Marzo ore 16.45, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago


CAMPIONATO PULCINI ANNO 2008  GIRONE 24
6^ Giornata
SAN VITTORE OLONA – F.C.PARABIAGO
Sabato 23 Marzo ore 15.15, C.S. Agorà Via U. Foscolo, 1 – San Vittore Olona


CAMPIONATO PULCINI ANNO 2009  GIRONE 28
6^ Giornata
ANTONIANA – F.C.PARABIAGO
Sabato 23 Marzo ore 14.30, C.S. Comunale Via Ca Bianca – Busto Arsizio  


CAMPIONATO PULCINI ANNO 2009  GIRONE 34
6^ Giornata
F.C.PARABIAGO – S. MARCO
Sabato 23 Marzo ore 15.15, Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago 


CAMPIONATO AMATORI
22^  giornata:
PSA PARABIAGO – CSRD AZALEE GALLARATE
Lunedì 25 Marzo ore 21.15,Stadio Libero Ferrario Viale Marconi, 38 – Parabiago