post

2012 Sq. Gialla-Torneo citta di Legnano

« GALLETTI PROTAGONISTI A LEGNANO » 

Primo maggio 2019  festa dei lavoratori e giorno di riposo per  tutti gli italiani, ma i giovani galletti  2012 dell’F.C.Parabiago non si fermano.

La giornata inizia  presto, alle 9:15 tutti presenti allo stadio di via della pace per il torneo città di Legnano.
Le 16 squadre partecipanti sono divise in  4 gironi da  4  squadre.

Il Parabiago giallo 2012 è iscritto al girone D insieme a Rhodense, U.SolaroAccademia Vittuone.

I nostri  piccoli atleti  dimostrano subito le loro  doti aggiudicandosi il girone, riuscendo a  mantenere  la propria porta inviolata per  tutte e tre le  partire.

Nonostante  le salamelle, le patatine fritte e il caldo, i galletti non sembrano  sentire la fatica e  iniziano entusiasti  il  girone finale che li vede opposti agli amici della  Marcallese, della Castellanzese e  del Gorla (primi classificati dei gironi A,B e C).

Di fronte ad un  pubblico  chiassoso  i ragazzi di Mister Gorla ottengono due vittorie e un bellissimo pareggio con  la  Castellanzese che ha  entusiasmato  tutti i presenti.

Alle 18:00 premiazione di tutti gli atleti  che ormai stremati tornano a casa  felici e con  un’esperienza  bellissima alle spalle.

Grazie  per la bella giornata ! 

È come sempre ….

forza galletti continuate  così !

Corrispondente dal Campo: Terreni Federico
Testo Raccolto da: G.S.

parabiago-calcio-2012-torneo-legnano

Galletti attenti alle disposizioni del mister

parabiago-calcio-2012-torneo-legnano

Mister Gorla intento ad impartire nozioni tecniche

post

Piccoli Amici 2012 Sq. Gialla – Torneo Villa Cortese

« IN ALTO LA COPPA  »  

I nostri piccoli  galletti non hanno soste , sul campo anche oggi  mentre l’Italia si ferma per celebrare la festa nazionale del 25 aprile. 

Si gioca a Villa Cortese In occasione del memorial Graziano Ferrari dove i nostri galletti si vedono impegnati in un torneo a  6 squadre con la formula a gironi, dove, anticipiamo subito, sarà una giornata  ricca di emozioni.

Dopo aver superato brillantemente il  girone di qualificazione durante la mattina ; nel pomeriggio i galletti gialli 2012 affrontano la  vincente dell’altro girone  (Torino Club) e la migliore seconda  (Arluno).

parabiago-calcio-2012-gialli-torneo-villa-cortese

Un torneo ricco di emozioni e divertimento

Le partite  tra le tre  finaliste sono avvincenti ma  i nostri giovani atleti  dimostrano ancora una volta le  loro capacità aggiudicandosi una bellissima coppa.

Questa volta  oltre  a fare  i complimenti agli  atleti  per l”impegno profuso  vogliamo ringraziare  gli amici di Villa per il bel torneo organizzato e i genitori dei nostri piccoli campioni che   possono  dire: ” SEMPRE PRESENTI !”

È come sempre ….

forza galletti continuate  così !

BRAVI ! 

Su le mani…. Parabiago Olè !

Corrispondente dal Campo: Terreni Federico
Testo Raccolto da: G.S.

post

Prima Squadra 28^Campionato

« 5 GOL PER IL PLAY-OFF  »  

Vittoria pirotecnica dei galletti per 5-1 contro l’Arluno nella 28esima giornata di campionato e playoff più vicini.

Parte subito forte il Parabiago con alcune buone percussioni gestite da Bacchiega Sacchi e Zucchetti ma per il gol del vantaggio bisogna attendere il 25 esimo: su un cross dalla sinistra Sacchi anticipa il suo marcatore e la palla supera abbondantemente la linea di porta ma l’estremo difensore ospite respinge la palla sui piedi di Caccia che ribadisce in rete quindi gol in condivisione tra il bomber e il difensore.

Caccia autore del vantaggio dei Granata

Si va al riposo con il Parabiago che controlla le folate offensive ospiti nella prima frazione di gioco.

Al rientro in campo è Zucchetti a segnare il gol del raddoppio direttamente su calcio piazzato.
Magistrale la punizione tirata dal numero 6 granata che si infila al incrocio dei pali.

 

L’Arluno però non demorde e accorcia le distanze in mischia.

Ci pensa Rizzo a ristabilire le distanze con un piattone teso da fuori area.

Sul risultato di 3-1 il Parabiago dilaga con le reti di Tafil e Slavazza.

Playoff quindi alla portata e fari puntati sul derby di settimana prossima con il Sant’Ilario

G.S.

28^ Giornata
F.C.PARABIAGO – ARLUNO CALCIO: 5 – 1 

Formazione Parabiago:
Lella, Slavazza,  Peqini, Fabrizi, Caccia, Terreni, Bacchiega, Zucchetti, Sacchi, Rizzo, Maddestra 


RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Juniores

FINALE “ARLUNO CHALLENGE CUP” LA CRONACA
Arluno Calcio – F.C. Parabiago: 1-2

« LA COPPA E’ A PARABIAGO! »

Dopo le belle ultime prestazioni in campionato, arriva il momento dei tornei estivi per i ragazzi Juniores di Mister Andrea Tunesi.

Si parte con l’Arluno Challenge Cup, organizzato dall’Arluno Calcio 2010: torneo ad eliminazione diretta con tabellone in stile “tennistico”, e strutturato, come si evince, in varie giornate.

Nella prima giornata, abbiamo eliminato la milanese Viscontini, nella seconda giornata, il Parabiago si è imposto sulla Pregnanese per 6-1 (forse, la più bella partita dei ragazzi granata in questa stagione), e nella terza, e ultima, partita incontriamo i “padroni di casa” per giocare la finale.

La Partita di Finale

Bellissima finale dove alla fine la spuntano meritatamente i ragazzi di Mister Tunesi, che si impongono per 2 a 1.

Partita molto combattuta giocata dalle due squadre molto fisiche e con altrettanto agonismo.

Al primo minuto della partita, subito in gol i granata: sulla fascia sinistra Moroni serve di precisione Luca Ingrassia che di sinistro batte il portiere avversario.

Due incredibili occasioni malamente sprecate dei galletti, entrambe con il giocatore granata “a tu-per-tu” con il portiere che “spara” sull’estremo difensore (a dire il vero, anche molto bravo a rimanere in piedi fino all’ultimo).

Al 35esimo gol del pareggio dei padroni di casa sull’unico vero tiro in porta della partita concesso da una attenta difesa e da un grintoso centrocampo granata.

Altra sfortunata occasione mancata dalla nostra compagine verso la fine del primo tempo: da corner il portiere avversario respinge su un nostro giocatore, che purtroppo è defilato (e non si aspetta il pallone) e mette fuori la palla.

Il primo tempo finisce con un pareggio, molto, molto stretto per noi.

La ripresa si apre con un rigore, dopo pochi minuti, assai generoso assegnato alla squadra di casa ma un super portiere Croci neutralizza sia il rigore che la ribattuta in rete dell’ avversario

La partita è molto combattuta, ma sia il Parabiago che l’Arluno non si rendono molto pericolose, vista anche la posta in palio.

Ci si avvicina alla lotteria dei rigori, ma nell’ultimo minuto di recupero, dei quattro concessi dall’arbitro, Ivan Sapone su una punizione molto defilata, inventa una traiettoria che non dà scampo al portiere: è il gol della vittoria!

In definitiva, più che buona la gara dei granata ben diretti da Mister Andrea Tunesi, con il sempre valido supporto di Pasquale Olivieri, e più che meritato il successo visto la mole e la qualità del gioco espresso.

Ora, prima della fine della stagione, si giocherà l’importante e celebre torneo Intercil.

Cronaca: M.A.
Corrispondente sul campo: Dino

 

 

 

 

 

post

Torneo del gallo

« FINALI SPETTACOLO »

Giornata finale del Torneo del Gallo per quanto riguarda la categoria Giovanissimi anno 2004

Sabato sera sul centrale del “Ferrario”  Parabiago, Lombardia Uno, Legnano e Arluno si sono date appuntamento per disputare  la fase finale del Torneo  ben organizzato dal direttore sportivo Alberto Longoni.

Si è iniziato con la “finalina” che metteva in palio il terzo posto, sul campo i padroni di casa del Parabiago opposti alla formazione milanese della Lombardia Uno.

Ne è venuta fuori una bella partita molta combattuta da entrambe le parti con i ragazzi in granata guidati da Mister Villa che sono riusciti a recuperare lo svantaggio iniziale ed arrivare alla fine dei minuti regolamentari in perfetta parità.

Come da regolamento del torneo si è subito passati alla “lotteria” dei calci di rigore dove i Galletti Granata hanno avuto la meglio su gli avversari mettendo a segno tutti i cinque tiri dal dischetto contro i quattro realizzati dalla Lombardia Uno. 

Terzo posto conquistato dal Parabiago ed onore a un avversario di valore euguale .

Spettacolare anche la finalissima andata in scena subito dopo dove ad affrontarsi erano i lilla del Legnano contro i bianco blu del Arluno calcio.

Partita che come tutte le finali ha riservato grandi emozioni, si inizia con il Legnano che si vede parare dal estremo difensore Arlunese un rigore decretato dal direttore di gara, errore subito dimenticato con i Lilla che subito dopo si portano in vantaggio.

Ma come accennato la partita entra nel pieno dello spettacolo quando l’Arluno riesce ad agguantare il pareggio e sullo scadere dei minuti finali realizza la seconda rete, marcatura che porta gli Arlunesi a vincere la partita e ad alzare la coppa. 

G.S.