post

Prima Squadra 13^Campionato

« “PIOVE” LA SECONDA SCONFITTA »

Tredicesima giornata di campionato, granata impegnati nel match day di Lonate Pozzolo incontro che andrà a definire la terza posizione di classifica del girone.

Domenica di forte maltempo nella zona a ridosso dell’aeroporto della Malpensa dove si trova il centro sportivo Lonatese, al nostro arrivo il terreno di gioco in erba naturale (poca) si presenta in condizioni limite per la disputa del incontro, sono le quattordici e manca ancora più di mezz’ora al fischio di inizio, la pioggia già consistente aumenta di intensità creando pozze d’acqua consistenti in varie zone del campo.
Malgrado le condizioni del terreno di gioco e le precipitazioni che vanno via via aumentando il direttore di gara in accordo con i capitani delle due squadre decide di far giocare.

Ne esce una partita che di gioco ne ha ben poco, è una lotta nel fango con i giocatori ad inseguire una palla dalle traiettorie imbarazzanti e dai rimbalzi insistenti.
A tratti sia dalle panchine che dalla tribuna la preoccupazione per l’incolumità dei giocatori è visibile soprattutto per la vicinanza dei muretti che delineano il campo.

Per quanto riguarda la cronaca c’è poco da raccontare, in partite come queste è solo il caso che può premiare l’una o l’altra squadra, è infatti è il Lonate che su mischia in area Parabiaghese riesce nella lotta fangosa a spingere una palla infossata in porta.

In queste precarie condizioni e senza la possibilità per tutte e due le squadre di far gioco, diventa un match nel quale chi segna per primo vince e così è stato.

Nulla da togliere ai 22 in campo che hanno dato il massimo per cercare di dar vita a un incontro dove una sola triangolazione diventava una chimera, e al Lonate che ha avuto la fortuna di trovare la palla buona nella palude di casa.

Quello che ci fa rimanere perplessi e la decisione di giocare una gara malgrado non ci fossero le minime condizioni di svolgere una partita di calcio anche visto l’intensità della pioggia che sin da prima del inizio, sino alla fine gara è caduta.     

G.S.

13^ Giornata
LONATE POZZOLO –  F.C.PARABIAGO : 1 – 0

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Slavazza, Caccia, Pequini, Fabrizio,  Cestarolli, Ebali, Cicala, Sacchi, Colombo

A disposizione:
Borsani, La Greca, Fogagnolo, Saccenti, Serighelli, Fumo, Fabrizi, Ventrice, Uzoma

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 12^Campionato

« GRANATA NON AL PASSO »

Sotto una pioggia incessante, ma su un campo in discrete condizioni si è giocata oggi pomeriggio l’importante sfida playoff tra Solbiatese e Parabiago.

Zero a zero il risultato finale al termine di una gara fisica che ai punti avrebbe potuto anche premiare i galletti in virtù di almeno 3 nitide palle gol create non finalizzate per un soffio da Cicala, Aloe e Sacchi, ma che al termine dei 90 minuti ha assegnato un punto a testa alle due compagini.

Nel primo tempo i granata hanno preso in mano le redini del gioco dopo i primi dieci minuti e hanno cercato insistentemente la via della rete senza però trovare il tap in vincente, mentre nella ripresa la gara è stata equilibrata con continui cambiamenti di fronte che però si sono arenati a tre quarti campo e la conseguenza diretta è stato un pareggio a reti inviolate.

Un pareggio quello di Solbiate che favorisce lo scatto di Olgiatese e Villa Cortese ma che testimonia che il Parabiago vuole essere ancora li e non mollare sino alla fine di questa salita che terminerà nella prossima primavera.

G.S.

 * Nella foto di copertina Mister Rocco Crippa

12^ Giornata
SOLBIATESE – F.C.PARABIAGO : 1 – 1

Formazione Parabiago:
Rattà, La Greca, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Fabrizio,  Cestarolli, Ebali, Cicala, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Borsani, Caccia, Fogagnolo, Venuto, Colombo, Fabiani

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 11^Campionato

« GRENADE RAIN »

Altra vittoria dei galletti che oggi al Libero Ferrario si sono sbarazzati dell’ostacolo Borsanese con un perentorio 4-2 firmato dalle reti di Sacchi e Colombo e dalla doppietta del rientrante Thierry Ebali.
Dopo 5 minuti i granata creano il panico nell’area ospite con una triplice conclusione di Sacchi, Aloe e Fabrizio ribattuta dai difensori avversari, ma sull’angolo seguente Ebali trova la deviazione vincente con un preciso colpo ti testa per il vantaggio granata.
La squadra di Crippa continua a macinare gioco e al 20esimo giunge al raddoppio con il dodicesimo gol in 13 partite di bomber Sacchi che liberato in area da Cestarolli infila il portiere in uscita con un diagonale millimetrico.
Sul doppio vantaggio i galletti si rilassano e subiscono la rete ospite del 2-1 su una potente conclusione centrale da pochi passi dentro l’area.
Pochi minuti dopo Sacchi conquista una punizione al limite e il potente sinistro di Ebali ristabilisce le distanze.
Ci pensa pochi minuti più tardi il neo entrato Colombo a chiudere i conti con un inserimento sul secondo palo e un tocco in rete da pochi passi.
Partita in ghiaccio anche se gli ospiti hanno ancora un sussulto con la rete del 4-2 ma nella ripresa i granata amministrano il vantaggio e centrano la terza vittoria consecutiva prima della difficile trasferta di Solbiate tra sette giorni

G.S.

 * Nella foto di copertina Cestarolli, oggi capitano dei granata  

11^ Giornata
F.C.PARABIAGO – BORSANESE : 4 – 2 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Pequini, Fabrizio,  Cestarolli, Fogagnolo, Ebali, cicala, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Saccenti, Guarnieri, Venuto, Rossi, Bruno, Colombo

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 10^Campionato

« “BEATA” VITTORIA »

Altra vittoria e altra prova di maturità del Parabiago che espugna il difficile campo della Beata Giuliana e consolida la posizione playoff al termine di una gara combattuta su un campo in pessime condizioni che ha reso ancor più ardua l’impresa dei granata.
La gara inizia con i padroni di casa molto determinati a ottenere il bottino pieno con un netto predominio territoriale nei primi venti minuti, ma i galletti, subito il colpo iniziale, prendono in mano le redini del gioco e iniziano a rendersi pericolosi in area con un paio di conclusioni di Sacchi e Aloe.
Il predominio granata è sempre più straripante ma non produce il meritato vantaggio complice una retroguardia attenta dei padroni di casa ma al 35 esimo si verifica l’episodio che determina la gara: Bomber Sacchi con tutta la sua esperienza riceve palla in area e viene atterrato dal numero cinque di casa.
Il direttore di gara ,fra le proteste bustocche ,assegna la massima punizione che lo stesso attaccante trasforma con un preciso rasoterra nell’angolino alla destra del portiere.
Undicesimo gol in dodici partite per sacchi che si sta dimostrando sempre più trascinatore nonostante i suoi 47 anni . Ottenuto il vantaggio i granata conducono in porto una vittoria importantissima con una prestazione da squadra matura , arcigna in difesa e pratica in mezzo al campo con ottime individualità da parte di tutti i giocatori chiamati in causa.

Citiamo Mussaro ( nella foto di copertina) e Cestarolli autori anche oggi di un’ottima gara, ma il merito è da dividere equamente in tutto il gruppo che mai come quest’anno sembra determinato a disputare un campionato di altissima classifica.

G.S.

10^ Giornata
BEATA GIULIANA – F.C.PARABIAGO  : 0 – 1 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Caccia, Fumo, Cestarolli, Fogagnolo, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Saccenti, Guarnieri, Venuto, Rossi, Bruno, Colombo, Fabrizio, Cicala

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 9^Campionato

 « TRIS MERAVIGLIA »  

È un Parabiago che rasenta la perfezione quello visto oggi al Ferrario nella nona giornata di andata del girone N di seconda categoria.
Contro il Gorla Minore, avversario ostico in un clima prettamente autunnale  e sotto una pioggia battente i granata hanno cominciato la gara con il piede sull’acceleratore e dopo venti minuti in cui hanno schiacciato l’avversario nella propria metà campo  sono passati in vantaggio con Fabrizi che ha raccolto palla al limite dell’area e ha lasciato partire un tiro beffardo nell’angolino alla sinistra del portiere ospite.
Subito dopo il vantaggio è Sacchi a sfiorare il raddoppio con un colpo di testa dentro l’area e poco dopo è Ebali a colpire l’esterno della rete con una conclusione da fuori.
Si va al riposo sul risultato di 1-0 per i granata che al rientro in campo ripartono con la stessa verve della prima frazione e al decimo trovano il raddoppio con Aloe abile a girare in rete di testa il cross di Fabrizi direttamente dalla bandierina.
Parabiago in totale controllo della gara con Sacchi e Aloe che fanno da sponda per gli inserimenti dei centrocampisti.
Al minuto 25 della ripresa  Sacchi decide di illuminare il Ferrario con un gol da cineteca: l’attaccante quarantasettenne riceve una palla spiovente venti metri fuori dall’area di rigore, dopo il primo controllo lascia rimbalzare il pallone e lo spedisce sotto la traversa da 35 metri…. esplode la gioia di tutto lo stadio per l’ennesima perla del bomber che mette a segno la sua decima rete in 11 gare. Numeri da capogiro.

parabiago-calcio-sacchi-coppa-lombardia

Gianmaria Sacchi, oggi, una rete spettacolare

Sul parziale di 3-0 i granata amministrano la gara con grande autorevolezza e con ampia facilità di manovra grazie anche all’ottimo lavoro di Mister Crippa alla sua quarta stagione sulla panchina granata.
Ma oggi tutta la squadra ha dimostrato grande impegno e grande concentrazione per portare a casa una vittoria importantissima per la lotta playoff, una gara “ perfetta “ quella dei granata che ha nel suo Capitano Riccardo Caccia il simbolo della determinazione a lottare sino alla fine.

Simbolo della determinazione oggi il Capitano Riccardo Caccia

Grande giornata anche sugli spalti dove la Curva Est ha sostenuto la squadra dal primo al ultimo minuto.

Grazie Ragazzi !

G.S.

Nella immagine di copertina Aloe autore del raddoppio granata.

9^ Giornata
F.C.PARABIAGO – GORLA MINORE  : 3 – 0 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro, Slavazza, Fabrizi, Caccia, Fogagnolo, Cestarolli, Cicala, Ebali, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Guarnieri, Castoldi, Venuto, Rossi, Bruno, Fumo, Susini, Fabrizio

Sponsor Prima Squadra

La Curva Est protagonista in tribuna nel sostenere la squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 8^Campionato

« OCCASIONE SPRECATA »  

Nella giornata in cui il Villa Cortese perde sul campo la prima partita i galletti Parabiaghesi non ne approfittano in quel di Samarate e si vedono fermare sul risultato di 1-1 dai padroni di casa che occupavano l’ultima posizione in classifica.

Contro una squadra fisica su un campo non in perfette condizioni i granata vanno in svantaggio al 15esimo del primo tempo su una verticalizzazione che il numero 11 di casa trasforma in gol nonostante la posizione di netto offside non visto dal direttore di gara.

Subito il gol i granata si svegliano e cominciano a macinare gioco con due occasioni nitide che capitano sulla testa di Aloe e di Ebali e finiscono fuori di poco.

Al rientro in campo dopo l’intervallo i granata continuano a spingere alla ricerca del pareggio ma l’arcigna retroguardia dei padroni di casa neutralizza tutte le trame offensive fino al minuto 75 quando il bomber Sacchi si procura furbescamente un calcio di rigore per un presunto fallo pochi metri dentro l’area.

Vibranti le proteste dei padroni di casa che rimangono in dieci per l’espulsione di Cattagni e gioco fermo per parecchi minuti in cui il direttore di gara ha il suo da fare per calmare gli animi in campo.
Tiro dagli undici metri e pallone in rete per il nono gol in nove partite del centravanti granata che ristabilisce la parità ed è poi costretto a uscire per un vistoso taglio in testa.

Nei minuti finali i Parabiaghesi creano ancora un paio di azioni pericolose con un intervento molto dubbio di un difensore di casa su Aloe ma il direttore di gara lascia correre e la gara giunge al termine sul 1-1 finale.

 Domenica prossima incontro casalingo con il Gorla al Libero Ferrario 

G.S.

Nella immagine di copertina bomber Sacchi ancora una volta decisivo.

8^ Giornata
 CITTA’ DI SAMARATE – F.C.PARABIAGO  : 1 – 1 

Formazione Parabiago:
Rattà, Mussaro, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Caccia, Fogagnolo, Cestarolli, Ebali, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Bacchin, Kastrati, Guarnieri, Cicala, Cestarolli, Bruno, Fumo, Susini

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 7^Campionato

« A “CACCIA” DELLE PRIME »  

Clima tipicamente autunnale oggi al Ferrario dove i granata hanno regolato con un secco 2-0 il San Massimiliano kolbe nella gara valida per la sesta di andata del girone N.
Mister Crippa presenta un 4-4-2 tanto ordinato quanto efficace con Sacchi e Aloe terminali offensivi pronti a sfruttare le galoppate di Ebali e Fogagnolo sulle corsie esterne.
Il primo gol nasce da una sponda aerea di Sacchi che libera Ebali sulla sinistra; il potente diagonale non viene trattenuto dall’estremo difensore ospite e sulla ribattuta Aloe deposita in rete.
Passano dieci minuti e i galletti raddoppiano: sul calcio d’angolo di Fabrizi è capitan Caccia il più lesto a infilare per la seconda volta la porta avversaria.
Con il doppio vantaggio il Parabiago amministra la gara e sfiora più volte la terza rete con le conclusioni a botta sicura di Sacchi e Ebali neutralizzate con due grandi interventi dall’estremo difensore ospite fino al triplice fischio che consente ai granata di rimanere aggrappati alle zone nobili della classifica.

G.S.

Nella immagine di copertina Riccardo Caccia autore oggi della seconda marcatura granata

7^ Giornata
 F.C.PARABIAGO – S. MASSIMILIANO KOLBE  : 2 – 0 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Caccia, La Greca,Fogagnolo , Fabrizio, Ebali, Sacchi, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Mussaro, Guarnieri, Cicala, Cestarolli, Bruno, Castoldi, Susini

Sponsor Prima Squadra

curva-est-parabiago

La curva est Parabiago, anche oggi protagonista al Libero Ferrario

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra anticipo 17^Campionato

« FERMATA CANEGRATE »  

Turno infrasettimanale  per anticipare la diciassettesima giornata, si gioca sul campo principale del “Sandro Pertini” di Canegrate in una serata umida e dalle temperature autunnali.
Parabiago che approccia al match nei migliori dei modi pressando gli avversari in fase di costruzione e rendendosi pericoloso in più di un’occasione con  Ebali spalleggiato da Aloe, granata che giocano a buoni ritmi con Fabrizi che padroneggia al centro del campo e con  Fumo che si invola diverse volte verso la porta avversaria.
Primo tempo dove i grigio-rossi di casa si vedono raramente nei pressi della porta difesa da Bacchin mentre al Parabiago manca la finalizzazione per andare al riposo con i provvisori tre punti.
Ripresa che a sorpresa cambia letteralmente le forze in campo, vistoso calo dei granata e Canegrate molto più aggressivo, sono i padroni di casa a fare la partita mentre la retroguardia Parabiaghese e colta più di una volta in affanno, su una di queste il Canegrate coglie il palo dopo un azione ben orchestrata sulla destra, è solo il preludio al gol che deciderà l’incontro che arriva sul finire del match.
Inutile il forcing del Parabiago nei minuti di recupero che non evita una amara sconfitta ai granata e che coincide con la perdita dell’imbattibilità dopo sette giornate.     

G.S.

Nella immagine di copertina mister Rocco Crippa

Anticipo 17^ Giornata
CANEGRATE – F.C.PARABIAGO  : 1 – 0 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Slavazza, Pequini, Fabrizi, Caccia, La Greca, Fumo, Fabrizio, Ebali, Seringhelli, Aloe 

A disposizione:
Rattà, Kastrati,  Fogagnolo, Sacchi, Bruno, Castoldi, Susini, Cicala, Guarnieri

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 6^Campionato

« POKER BIS »  

È un Parabiago a trazione anteriore quello visto oggi a cerro maggiore contro la Virtus Cantalupo nella sesta giornata del girone di andata.
Quattro a zero il risultato finale a favore dei granata che sono stati capaci di avere largamente la meglio su un avversario che occupava comunque la terza posizione in classifica.
Si parte con i galletti subito padroni del gioco, che al decimo trovano il vantaggio neanche a dirlo con il “solito” bomber Sacchi che si fa trovare pronto sul cross basso di Ebali.
Passano 5 minuti e i granata raddoppiano: Ebali conquista una punizione al limite e sul pallone si presenta Sacchi che con una traiettoria perfetta infila l’incrocio dei pali.
Ottavo centro in sette partite e numeri da capogiro per il quarantasettenne attaccante che non ne vuole sapere di cedere il passo, ma che ancora una volta sta trascinando i galletti a suon di gol.
Passano altri 5 minuti e tocca all’altro bomber il potente Ebali timbrare il cartellino: l’attaccante riceve palla sulla destra e scambia con Sacchi che gli restituisce il pallone dopo un bel triangolo e trafigge l’estremo difensore di casa.
La gara si trascina sullo 0-3 anche nella ripresa con numerose occasioni fallite dai granata per arrotondare il punteggio finché non ci pensa Slavazza di testa a chiudere i conti per lo 0-4 finale.
Parabiago dunque trascinato dalle sue punte di diamante abili a finalizzare l’ottimo lavoro della squadra guidata da mister Crippa che in tutti i reparti sta dimostrando grande solidità.
Altra vittoria supportata anche dai tifosi della Curva Est che per tutta la gara hanno sostenuto la squadra.

Ora subito testa al difficile scontro di mercoledì sul campo dell’ostico Canegrate.

G.S.

parabiago-calcio-slavazza

Slavazza autore del definitivo 4 -0

curva-est-parabiago-calcio

La curva Est oggi in trasferta

Nella immagine di copertina Gianmaria Sacchi autore oggi di una doppietta

6^ Giornata
VIRTUS CANTALUPO – F.C.PARABIAGO  : 0 – 4 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro,Pequini, Fabrizi, Caccia, La Greca, Fumo, Fabrizio, Cicala, Ebali, Sacchi, 

A disposizione:
Rattà, Kastrati,  Fogagnolo, Serighelli, Bruno, Colombo,Susini, Aloe 

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

 

post

Prima Squadra 5^Campionato

« POKER SFATA FERRARIO  »  

È un Parabiago pimpante e determinato quello sceso in campo oggi al libero Ferrario contro la Robur Legnano nella sesta giornata di andata del girone N di seconda categoria.
I granata sono apparsi in grande spolvero e sono subito partiti col piede sull’acceleratore per avere la meglio su un avversario che in classifica aveva un punto in più dei galletti.
Il gol del vantaggio arriva al 15esimo con una conclusione di Ebali sporcata da un difensore avversario che trae in inganno il portiere ospite.
Ottenuto il vantaggio i granata macinano gioco con ottime combinazioni offensive tra sacchi cicala ed Ebali e al 20esimo è proprio cicala a trovare il gol del raddoppio con un tiro non irresistibile da fuori area che trova impreparato il portiere avversario.
Pochi minuti dopo è Sacchi a vedersi negata la gioia del gol con un tiro di sinistro poco dentro l’area e successivamente con un colpo di testa che attraversa tutto lo specchio della porta legnanese.
Si va così al riposo ,ma al rientro in campo la musica non cambia con i granata in superiorità numerica per l’espulsione dell’ex Bacchiega e al 55 esimo Ebali su un perfetto schema da angolo trova il 3-0 e la doppietta personale.
I galletti dilagano ed è ancora bomber Sacchi a vedersi negare la gioia del gol con un colpo di testa a botta sicura su cui il numero uno ospite compie un autentico miracolo, ma il gol è nell’aria e su una verticalizzazione di Mussaro è Fabrizio che viene steso in area e il direttore di gara non può far altro che concedere la massima punizione.
Sul dischetto si presenta Sacchi che con una conclusione secca e precisa infila nell’angolino basso per il sesto centro in sei partite.
Spazio poi alla girandola delle sostituzioni e granata che al fischio finale vanno a raccogliere l’ovazione degli ultras sotto la curva .

G.S.

Nella immagine di copertina Ebali Thierry autore oggi di una doppietta

5^ Giornata
F.C.PARABIAGO – ROBUR LEGNANO : 4 – 0 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro,Pequini, Fabrizi, Caccia, La Greca, Fumo, Fabrizio, Cicala, Ebali, Sacchi, 

A disposizione:
Rattà, Kastrati,  Fogagnolo, Serighelli, Bruno, Colombo, Aloe 

La squadra saluta la curva Est, oggi Dodicesimo uomo in campo

Sponsor Prima Squadra

RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA

post

Prima Squadra 4^Campionato

« UN PUNTO “CORTESE”  »  

Si gioca la quarta giornata di andata con i granata impegnati in trasferta contro la capolista Villa Cortese , squadra allestita per puntare alla vittoria finale o per lo meno per le prime posizioni.

Ne viene fuori un match molto combattuto senza particolari occasioni ma con scontri fisici a metà campo e retroguardie sempre attente per imbrigliare i due reparti offensivi.

Il primo sussulto dopo 15 minuti di gioco con un pericoloso traversone degli ospiti che crea il panico nell’area granata ma che si risolve senza problemi.
I galletti iniziano poi a macinare gioco e su un paio di traversoni Sacchi e Ebali non arrivano puntuali per il tap in vincente.
Ancora Parabiago con Sacchi che difende un pallone al limite dell’area e lo scarica per Fabrizi la cui conclusione viene deviata da un difensore di casa.

Si va così al riposo e al rientro in campo le squadre continuano a fronteggiarsi a viso aperto con continui capovolgimenti di fronte ben disinnescati dalle rispettive retroguardie.

Da segnalare una doppia traversa granata con Cicala e Sacchi e un pericoloso colpo di testa di che sfiora il palo della porta granata.

Si chiude così la gara con un punto importante per entrambe le compagini che non toglie nessuna velleità per la vittoria finale.

G.S.

Nella immagine di copertina il centrocampista Cicala e il difensore Mussaro.

4^ Giornata
VILLA CORTESE – F.C.PARABIAGO  : 0 – 0 

Formazione Parabiago:
Bacchin, Mussaro,Pequini, Fabrizi, Caccia, Slavazza, Fumo, Fabrizio, Cicala, Ebali, Sacchi, 

A disposizione:
Rattà, Kastrati,  Fogagnolo, Serighelli, Susini, Bruno, Colombo 


RISULTATI GIRONE

CLASSIFICA