post

Under 14

« VITTORIA VISTA MARE »

Una verde terrazza affacciata sul mare, cosi appare il campo di gioco alla delegazione del Parabiago under 14 arrivata in Liguria per disputare il XXVII° Torneo Città di Arenzano.

Competizione che aveva già avuto una prima fase eliminatoria per le squadre locali, qualificando le formazioni del Arenzano Football Club e della Società James di Genova.

Fase finale del torneo a cui andavano ad aggiungersi le squadre Lombarde del Basiglio Milano 3 calcio, della Polisportiva Binaghese e del Parabiago Football Club, per tutta la domenica le squadre si sono affrontate con partite a girone unico all’italiana.

Al seguito della squadra Granata, un folto gruppo di genitori nonni e parenti, hanno portato allegria e divertimento a tutto l’ambiente.

Passeggiate sul lungomare e visite alla cittadina ligure hanno intervallato le pause di gioco dell’evento sportivo.
Durate le pause tra un incontro e l’altro e nonostante il tempo non fosse del tutto favorevole, alcuni galletti si sono anche spinti ad immergere i piedi in mare.

Una altra bella parentesi della giornata trascorsa è venuta dalle tribune dove tra i giocatori del Basiglio e del Parabiago si è creato una sorta di gemellaggio spontaneo, con tifo reciproco a sostegno della squadra in campo.

La lunga giornata si è conclusa in serata, con la premiazione di tutte le squadre e con la consegna della coppa di primo classificato proprio ai granata del Parabiago. 

Dal punto di vista sportivo, per i nostri ragazzi è stata un crescendo di prestazione.
Dopo una prima partita molto timida contro l’Arenzano, terminata con la vittoria per 1-0 (Paleari), i galletti hanno messo il turbo ed hanno sfoggiato una prestazione migliore dell’altra; con il Basiglio vittoria per 3-0 (Arienti, Ghezzi, Scarpati), con la Binaghese vittoria per 8-0 (Scarpati, Bollati 2, Erindetti 2, Cozzi, Arienti, Ghezzi).

Si è poi arrivati nel tardo pomeriggio all’ultima partita decisiva contro la Genovese James, formazione affiliata all’ Accademy Torino, pari punti col Parabiago a punteggio pieno, ma con differenza reti peggiore. Nonostante potesse bastare il pareggio, i ragazzi in maglia granata sfoderano una prestazione maiuscola, mantenendo sempre il pieno controllo della partita.

Arienti premiato come capocannoniere del torneo

A pochi minuti dal termine è Il rigore di Arienti a far esplodere di gioia tutti i tifosi granata in tribuna e portare la vittoria a un ottimo Parabiago.
Vittoria che decreta la conquista della coppa più ambita messa in palio dall’organizzazione del torneo. Oltre al trofeo di squadra, un altro ambito riconoscimento per il Parabiago che vede premiato il proprio giocatore Arienti come miglior realizzatore.

Tredici goal fatti e zero subiti, tante occasioni da goal e buon gioco: questa è la sintesi della giornata sportiva per la squadra, dal gallo sulla maglia che ha lottato e ha dimostrato di essere un gran bel gruppo.

 

Un ringraziamento alla società Arenzano Football Club per l’organizzazione della manifestazione perfettamente riuscita e per gli ottimi pasti serviti ad atleti e tifosi da un personale sempre gentile e premuroso.

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Immagini di Dino Pastano
Testo Raccolto da: G.S.


LE IMMAGINI DAL TORNEO

arenzano-calcio-campo

Il bel impianto sportivo di Arenzano (foto Facebook F.C. Arenzano)

parabiago-calcio-torneo-arenzano-under-14

La felicita subito dopo la vittoria

Il torneo ha riservato anche una sorta di gemellaggio tra il Parabiago e il Basilio Milano 3

parabiago-calcio-torneo-arenzano-under-14

La soddisfazione di allenatori e dirigenti F.C. Parabiago

post

Under 14 Campionato Recupero 2^Giornata

« UNA SCONFITTA CHE NON C’E’  »

Ultima partita del campionato primaverile, arriva al Libero Ferrario per il recupero della seconda giornata la Caronnese, in una giornata dove il forte e freddo vento la fa da padrone.

Partono bene i nostri ragazzi e dopo aver preso le misure arrivano al gol: Erindetti realizza con un tiro dal limite, dopo una pregevole azione collettiva.

parabiago-calcio-under-14-erindetti

Erindetti – autore del vantaggio granata

Continuiamo su buoni ritmi ma regaliamo una ripartenza ai nostri avversari che pareggiano.

Non ci scoraggiamo ma su un corner dubbio a nostro sfavore, subiamo l’1 a 2 su un batti e ribatti.

I galletti non ci stanno, continuano a premere e agguantano il pareggio con Porta che insacca al volo su calcio d’angolo.

Ma c’è ancora il tempo per una super giocata dell’incontenibile Arienti che insacca dal limite con un fendente che si infila all’incrocio.

Finisce così un primo tempo a dir poco pirotecnico.

Il vento pungente sembra bloccare i ragazzi che alla ripresa del gioco subiscono il pareggio e subito dopo il ribaltone.

Vantaggio ospite che arriva dopo un’azione viziata dalla posizione di ben tre giocatori in fuorigioco non ravvisata dal direttore di gara.

Subiamo il colpo ed i ritmi si abbassano fino a quando non proviamo ancora ad acciuffare il pareggio, cosa che accade con Bollati che in mischia gonfia la rete, ma il direttore di gara questa volta fischia ravvisando un fuorigioco inesistente negando cosi ai granata un pareggio che sarebbe del tutto meritato.

Dopo 70 minuti arriva il fischio finale, partita molto bella, combattuta e corretta.

Purtroppo per il Parabiago arriva una sconfitta immeritata, il pareggio o addirittura la vittoria, sarebbe stato il risultato più giusto ma c’è la consapevolezza che i ragazzi di Venuti e Ghezzi sono cresciuti ed i margini di miglioramento ci sono ancora.

Recupero 2^ Giornata campionato Prov. 2 fase
 F.C.PARABIAGO – CARONNESE : 3 – 4

Corrispondente dal Campo: Poli C..
Testo Raccolto da: G.S.

RISULTATI DEL GIRONE:

CLASSIFICA

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 13^Giornata

« UNA VITTORIA DI RIGORE  »

Penultima di campionato ed i ragazzi di Venuti e Ghezzi scendono in campo ad Arconate per confermarsi nelle zone alte della classifica.

Buono il possesso e le geometrie un po’ meno la concretezza sotto porta, fino a quando sull’ennesimo attacco, il direttore di gara fischia un sacrosanto rigore.

Arienti realizza di forza, facendosi il regalo di compleanno.  Auguri al numero 11 Granata !

Arienti Marco, autore del gol granata

Il secondo tempo ricalca più o meno i ritmi del primo, con i nostri avversari che cercano di raddrizzare il risultato, ma sono sempre i galletti che fanno gioco e sfiorano il raddoppio, senza però riuscirci e, rischiando la beffa all’ultimo secondo.

Buona prova di squadra, bene per il risultato finale, domenica si torna a giocare sul “biliardo” del Libero  Ferrario dove per disputare il recupero della seconda giornata arriva la corazzata Caronnese, ultima prova di campionato prima di dare il via ai tornei di fine stagione. 

13^ Giornata campionato Prov. 2 fase
ARCONATESE – F.C.PARABIAGO : 0 – 1

Corrispondente dal Campo: Poli C..
Testo Raccolto da: G.S.

RISULTATI DEL GIRONE:

CLASSIFICA

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 12^Giornata

« TANTO GIOCO – ZERO GOL  »

 Al Libero Ferrario arriva la capolista Magenta avversario di questa dodicesima e penultima giornata di campionato.

Ospiti che dopo i primi fraseggi passa in vantaggio con una punizione che si insacca sotto la traversa.

Reazione dei galletti che fanno un buon possesso di palla e a tratti sviluppano un ottimo costruzione di gioco che però non porta ad impensierire seriamente la porta Magentina.

Dopo i primi 45 minuti si va al riposo sullo 0 a 1 per gli ospiti.

Il secondo tempo riprende sulla falsariga del primo, buon gioco buoni fraseggi che però devono confrontarsi con un Magenta chiuso nella propria metà campo e con una difesa ben schierata.
Quello che non ti aspetti a meta della ripresa: su un errore in disimpegno granata, il Magenta è lesto a raddoppiare.

I Ragazzi provano ancora generosamente a concretizzare lo sterile predominio, ma il risultato non cambia più.

Peccato una occasione persa per avvicinare i piani alti della classifica, ma bisogna ancora crescere.

Forza Ragazzi !!!

 

12^ Giornata campionato Prov. 2 fase
F.C.PARABIAGO – MAGENTA : 0 – 2

 

Corrispondente dal Campo: Poli C..
Testo Raccolto da: G.S.

RISULTATI DEL GIRONE:

CLASSIFICA

post

Under 14 Campionato 2 Fase 11^Giornata

« SI PUÒ FARE DI PIÙ  »

Nella giornata di sabato, il Parabiago affronta nell’anticipo della undicesima giornata in trasferta, il Real Vangazese-Mantegazza.

La partita inizia su ritmi blandi anche se la superiorità dei galletti granata appare molto evidente.

A metà del primo tempo la partita è già indirizzata a favore del Parabiago che si trova in vantaggio di 2 reti a zero, grazie ai gol segnati dal bomber Scarpati, con un bel diagonale di destro e Arienti bravo ad anticipare tutti e segnare di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo.

Parabiago-calcio-under-14-arienti

Arienti autore del secondo gol per il Parabiago

In tutti i 70 minuti  di gioco, le occasioni per aumentare il bottino capitate sui piedi dei ragazzi di Parabiago sono state tantissime, ma la scarsa mira e la poca determinazione e cattiveria sotto porta nell’ultimo passaggio non hanno permesso ai nostri ragazzi di rendere più ampio il risultato finale.

Sul fronte Real Vangazese-Mantegazza sono da segnalare solo alcune potenziali occasione avute in fase di ripartenza e qualche indecisioni individuali in fase difensiva.

Ci teniamo stretti i tre punti, con la consapevolezza però di poter e dover fare meglio, a cominciare dalla prossima domenica dove il Parabiago si ritroverà ad affrontare il Magenta, seconda in classifica, una formazione di gran lunga più ostica del avversario odierno.

 Non saranno quindi ammessi gli errori di oggi.

11^ Giornata campionato Prov. 2 fase
 REAL VANZAGHESEMANTEGAZZA – F.C.PARABIAGO : 0 – 2

 

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.

RISULTATI DEL GIRONE:

CLASSIFICA

post

Under 14 Campionato 2 Fase 10^Giornata

« RIMONTA DI CARATTERE  »

Tornano al Libero Ferrario i ragazzi allenati da Venuti e Ghezzi dopo il rocambolesco pareggio di domenica scorsa in quel di Cesate, ed anche oggi offrono al numeroso pubblico presente una partita al cardiopalma contro un ottima Amor Sportiva 

Partono timidi i galletti, pur tenendo in mano il pallino del gioco, non riescono a finalizzare.

La fortuna oggi non è dalla parte dei Granata che prima colpiscono la traversa  dopo una pregevole azione per poi essere puniti su un eurogol che si infila nell’angolo dove Poli non riesce ad arrivare.

Squadre al riposo con il Parabiago in svantaggio.

I Galletti iniziano la ripresa con più verve, mister Venuti rimescola un po’ le carte e dopo qualche occasione neutralizzata dal bravo portiere ospite, arriva finalmente un calcio di rigore: dagli undici metri Cozzi non riesce a finalizzare e agguantare quel pareggio ormai meritato.

Da un probabile pareggio dei conti al raddoppio degli avversari il passo e breve: su una ripartenza dell’Amor che lancia il proprio attaccante in area granata sul quale interviene in modo falloso Cozzi, per il direttore di gara nessun dubbio, rigore per la squadra di Saronno.

Questa volta Poli battezza l’angolo giusto e neutralizza il raddoppio ospite

La squadra si scuote e prima con Caruso, sua una prodezza dalla distanza  che pareggia i conti e poi D’Anna dopo una bella ripartenza, sigla la rete del successo finale.

D’Anna verso il gol che siglerà la Vittoria Granata

 Bravi a crederci fino alla fine, ma quanta sofferenza, testa ora alla sfida di Vanzago.

10^ Giornata campionato Prov. 2 fase
 F.C.PARABIAGO – AMOR SPORTIVA : 2 – 1

Corrispondente dal Campo: Poli C.
Testo Raccolto da: G.S.

TUTTE LE IMMAGINI DELLA PARTITA:
parabiago-calcio-under-14vs-amor-sportiva


Risultati Girone

 
Classifica 

 

 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 9^Giornata

« THRILLER A CESATE  »

Sul campo di Cesate, Sporting e Parabiago si rendono protagonisti di un’incredibile partita di calcio con un finale thriller al cardiopalmo, degno del miglior film di Alfred Hitchcock. 

Ma andiamo con ordine e partiamo dall’inizio.

Si parte, come di consueto, con un approccio alla partita molto timido da parte dei granata; gol sbagliato da pochi passi in apertura di gara e gol subito con una facilità sbalorditiva.

Non riusciamo a reagire e la paura di sbagliare offusca la mente dei galletti.

Il Parabiago ha la possibilità di ristabilire il pareggio, grazie ad un rigore concesso dal direttore di gara.

Sul dischetto di presenta Ghezzi, ma il pallone calciato debolmente finisce fuori alla sinistra. del portiere.

Goal sbagliato, goal subito.

Azione incontrastata sulla sinistra del giocatore dello Sporting e cross in area; nessuno dei difensori Parabiaghesi riesce a colpire la palla, che viene invece appoggiata in rete dell’attaccante Cesatense.

Il 2-0 Si trasforma in 3-0 a pochi minuti dalla fine del primo tempo, grazie alla rete segnata dell’attaccante dello Sporting che, sugli sviluppi di una respinta del portiere, è il più rapido ad arrivare sulla palla e a segnare con un bel diagonale.

Nel secondo tempo i ragazzi dal gallo sulla maglia avranno di fronte una montagna da scalare per poter raggiungere quantomeno il pari.

Mister Venuti con qualche cambiamento, modifica l’assetto della squadra.

Al decimo della ripresa, Erindetti, con una gran bella giocata serve la palla a Ghezzi, che con un passaggio filtrante mette Scarpati a tu per tu col portiere e lo infila con un tocco di destro.

Dopi pochi minuti viene anche espulso un giocatore dello Sporting; in un uomo in più il Parabiago non sembra avere la forza e la determinazione per poter riaprire la partita.

Senza grosse occasioni, si arriva agli ultimi istanti di gara che risulteranno essere i più lunghi nella storia del giovane formazione granata.

Minuto 69: l’arbitro decreta 5 minuti di recupero e la partita terminerà al 75°.

I giocatori del Cesate cercano di spezzare il ritmo della partita con eccessive perdite di tempo e palesi simulazioni.

Minuto 74: sugli sviluppi di calcio d’angolo, Scarpati accorcia le distanze portando il risultato sul 3-2.

Raffaele Scarpati: oggi autore di una doppietta

Subito dopo, l’arbitro espelle lo stesso Scarpati, reo di aver mancato di rispetto un avversario, sull’espulsione Il difensore dello Sporting applaude l’uscita dal campo del attaccante granata in segno di scherno; l’arbitro lo vede e lo espelle a sua volta.

Si gioca in 9 vs 10 

Minuto 77: si riprende il gioco. Il recupero è finito, ma si va avanti ancora. Il direttore di gara segnala un ulteriore extra recupero dovuto al cambio del portiere del Cesate infortunatosi.  

Minuto 79: ultima possibilità. Punizione di Balbassari dalla ¾, la palla calciata arriva a Bollati in area che viene agganciato dai difensori avversari: calcio di rigore!

Il clima si fa rovente; dalla tribuna parte una vibrante protesta verso arbitro e giocatori del Parabiago.

Cozzi si prende la responsabilità di calciare il rigore e con un tiro sicuro, spiazza il portiere raggiungendo incredibilmente il pareggio.

Cozzi : Autore del pareggio Granata

Il clima in tribuna ed in panchina del Cesate si surriscalda ulteriormente, ma non c’è più tempo; il triplice fischio decreta la fine della partita

Sporting Cesate-Parabiago 3-3.

9^ Giornata campionato Prov. 2 fase
SPORTING CESATE – F.C.PARABIAGO : 3 – 3

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone
 
Classifica 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 8^Giornata

« BLACKOUT UNDER 14  »

Sul perfetto “centrale” del Libero Ferrario, in una mattina dal cielo nuvoloso, leggera pioggia a tratti e con una buona presenza di pubblico, si gioca per l’ ottava giornata, i galletti affrontano i pari età del G.S. Mocchetti.
Parabiago che arriva a questa gara con un ‘organico assai rimaneggiato a causa di numerose assenze per infortunio.

Parabiago parte forte e nei primi cinque minuti ha la possibilità di passare subito in vantaggio, ma l’imprecisione dei nostri attaccanti vanifica due belle azioni.

Pia piano il Mocchetti guadagna campo e riesce a rendersi pericolosa su un calcio di punizione dal limite dell’area di rigore, calciato alto e su alcuni lanci lunghi. 

Si arriva al riposo a reti inviolate senza  particolari emozioni con le squadre che si equivalgono in campo con un ottima direzione di gara, davvero brava oggi l’arbitro inviato dalla federazione.

Sullo sfondo la brava direttrice di gara scesa oggi in campo al “Ferrario”

Il Secondo tempo inizia con una certa pressione da parte del Parabiago, ma la solita imprecisione o scelta sbagliata non permette di raggiungere il vantaggio.
A metà del tempo a seguito di una veloce ripartenza, viene atterrato in area di rigore un giocatore del Mocchetti; il direttore di gara decreta il calcio di rigore, ma fortunatamente per il Parabiago, viene calciato alto.

Si pensa ad una reazione del Parabiago, dopo la grande paura, ma è il Mocchetti a passare in vantaggio grazie ad un’imbucata sulla sinistra che porta a segnare Il suo attaccante.

Il Parabiago potrebbe pareggiare sugli sviluppi di un calcio piazzato dalla 3/4 di campo che va colpire il palo, dopo che non siamo stati in grado di spiazzare la palla.
Il risultato non cambia più e il Mocchetti vince la partita è si aggiudica i 3 punti.

Tre sconfitte nelle ultime quattro giornate sono un bottino decisamente scarso, ma meritato per ciò che si è visto sul campo.

Squadra senza personalità e senza carattere, mister Venuti dovrà lavorare sopratutto su questi due fattori per portare la squadra ad ottenere risultati migliori.
Compattarsi, riprendere fiducia e lavorare con le indicazioni che il mister saprà dare cercando di mettere davanti a tutto gli obiettivi di squadra. 

Per concludere vorremmo, come già accennato, complimentarci con l’arbitro, che oggi era una ragazza,  la sua è stata una direzione di gara senza evidenti errori, una partita, sulla carta non facile che ha saputo controllare in maniera egregia.

8^ Giornata campionato Prov. 2 fase
F.C.PARABIAGO – G.S. MOCCHETTI : 0 – 1

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 7^Giornata

« RING – MAZZO  »

Arriva la seconda sconfitta consecutiva in trasferta per I galletti del Parabiago sconfitti a Mazzo di Rho.

Partita fin dai primi istanti aspra ed aggressiva anche sopra il lecito gioco.

A farne le spese sono i granata D’Anna, colpito al volto da un calcio in rovesciata, non sanzionato nemmeno con la punizione e Luyeki, vittima di intervento diretto a gamba tesa sul ginocchio, fallo da cartellino rosso punito con la sola ammonizione.

parabiago-calcio-under-14-Luyeki

Il Granata Luyeki colpito duro nel primo tempo

La squadra di casa è però più convinta nel cercare il vantaggio, andando vicino al gol in più di un’occasione; ad evitare il tracollo le grandi parate di un ottimo Roman, portiere classe 2006, che oggi sostituisce l’influenzato titolare Poli.

A favore del Parabiago solo una grande occasione sui piedi di Erindetti che calcia alto da posizione favorevolissima.

Nel secondo tempo il Mazzo passa in vantaggio sugli sviluppi di una cavalcata sulla sinistra dell’attaccante che da posizione impossibile trova un gol calciando dalla linea di fondocampo.

Gli animi tesi sin dall’inizio partita si scaldano ulteriormente, farne le spese sono Il Parabiaghese Porta, mandato anzi tempo sotto la doccia ed il vice allenatore del Parabiago espulso dalla panchina.

Dal punto di vista tecnico la gara non è esistita più, solo lotte e battaglie personali.

A pochi minuti viene ristabilita la parità numerica in campo con l’espulsione dell’attaccante del Mazzo.

Il risultato non cambia ed i 3 punti vengono presi dalla squadra di casa che vince la partita per 1-0.

Più che una partita è stata una guerra dal primo all’ultimo minuto, complice le ridotte dimensioni del campo (al limite per la categoria) che hanno permesso tanti piccoli/grandi duelli personali.

L’arbitro non è mai riuscito ad avere la partita sotto controllo, non prendendo sin da subito provvedimenti disciplinari per singoli contrasti di gioco molto duri  

Da segnalare un atto vile di assoluta gravità: il granata Arienti riceveva da un avversario uno sputo in faccia, atto che il direttore di gara non ha visto, sportivamente vogliamo sperare che una “tiratina d’orecchie” al autore venga fatta.

( In copertina il capitano del Parabiago Baldassari)

7^ Giornata campionato Prov. 2 fase
MAZZO 80 – F.C.PARABIAGO  : 1 – 2

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

 

Classifica 

 

 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 6^Giornata

« VITTORIA SOFFERTA  »

Nella giornata odierna i ragazzi Granata di mister Venuti affrontano tra le mura amiche del Libero Ferrario, il Gorla Minore.

Il Parabiago deve riscattare la pesante sconfitta rimediata domenica scorsa a Boffalora.

Partiamo bene con buone trame di gioco ma arriviamo sempre poco lucidi sotto porta.

A metà del primo tempo, a seguito di una bella cavalcata sulla fascia destra di Arienti, riusciamo a realizzare il gol del vantaggio con D’Anna, lesto a far partire un tiro da dentro l’area di rigore che si infila alla destra del portiere ospite.

Il Gorla non si rende mai pericoloso ed i nostri si limitano solo alla gestione della partita.

Il Secondo tempo inizia sulla falsa riga del primo e riusciamo a raddoppiare sempre grazie a D’Anna che con un gran tiro dal limite dell’area di rigore, porta il risultato sul 2-0. Partita conclusa? Neanche per idea; come succede ormai troppo spesso, i granata mollano mentalmente, non riuscendo a chiudere la partita fanno rientrare in partita la squadra di Gorla.

“Lorenzo D’Anna” autore oggi di una doppietta

A pochi minuti dal termine, sbagliamo un passaggio in uscita dalla difesa e subiamo la rete del 2-1 da un gran tiro dalla distanza, che si insacca sotto la traversa.

Il Gorla ha anche l’occasione per arrivare al pareggio, ma una grande parata del nostro portiere Poli evita la beffa del pareggio.

Ci teniamo stretto risultato ed i 3 punti che, anche grazie alla concomitanza di risultati favorevoli sugli altri campi, ci proietta ai vertici del girone, ma dovremo migliorare moltissimo dal punto di vista del carattere e della voglia di lottare, se vogliamo arrivare fino in fondo a giocarci la vittoria.

6^ Giornata campionato Prov. 2 fase
F.C.PARABIAGO – GORLA MINORE  : 2 – 1

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica 

 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 5^Giornata

« STOP CORAZZATA 2005  »

I ragazzi di mister Venuti sono ospiti sul difficile campo di Boffalora.

Primo tempo equilibrato sino all’episodio del calcio di rigore decretato dall’arbitro a favore dei padroni di casa su una grossa ingenuità della difesa granata. Esecuzione perfetta nell’angolo alla destra di Poli ed 1-0.

I ragazzi Granata non dimostrano di aver la forza di reagire e non riescono a rendersi pericolosi: atteggiamento passivo, squadra piatta e senza scatti emotivi.

A pochi minuti dell’intervallo, subiamo addirittura il raddoppio su azione di contropiede.

Si va così negli spogliatoi sul risultato di 2-0.

Il secondo tempo si apre con qualche tentativo in più dei galletti, ma sempre senza una grossa convinzione di poter ribaltare il risultato.

Ad un quarto d’ora sugli sviluppi di un’azione convulsa in area di rigore del Boffalora, l’arbitro fischia il rigore per il Parabiago, realizzato da Ghezzi che accorcia le distanze.
Cerchiamo di spingere sull’acceleratore; si potrebbe pareggiare, ma le speranze svaniscono su un debole tiro di Scarpati, che a pochi passi dalla porta, non riesce ad insaccare la palla del possibile 1-1.

La doccia fredda per i Granata arriva a metà ripresa, errore in disimpegno della difesa, ripartenza del Boffalora e rete del 3-1.

Col risultato in cassaforte ed i ragazzi Parabiaghesi che hanno mollato mentalmente, il Boffalora segna la rete che porta il risultato sul definitivo 4-1.

Il risultato parla chiaro e non ammette attenuanti. Oggi i nostri ragazzi non sono mai stati in grado di gestire gli episodi della partita, commettendo gravi errori.

È da questi errori che però bisogna alzare la testa e ripartire più forti di prima, con la consapevolezza che nulla è compromesso e che per raggiungere gli obiettivi bisognerà lottare tutti insieme come una vera squadra.

Nota lieta è il ritorno in campo della nostra formica atomica Sala, (nella foto) dopo l’infortunio alla spalla subito nel giro e invernale.

5^ Giornata campionato Prov. 2 fase
C. GIOV. BOFFALORESE – F.C.PARABIAGO –  : 4 – 1

Corrispondente dal Campo: Ghezzi G.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica 

 

 

post

Under 14 Campionato 2 Fase 4^Giornata

« RIPRESA DA PUNTEGGIO PIENO  »

Tornano in campo dopo il turno di riposo e la sosta forzata causa maltempo i ragazzi di Venuti e Ghezzi e lo fanno portando a casa una rotonda vittoria, concretizzatasi solo nel secondo tempo, causa i numerosi errori sotto porta nel primo.

Partono forte i Galletti, ma sbagliano diverse occasioni e, come insegna il calcio, vengono puniti su una ripartenza degli avversari che, approfittano di una sbavatura in fase difensiva.

Continuiamo a non concretizzare ed andiamo al riposo immeritatamente in svantaggio.

La ripresa inizia sempre a spron battuto fino a quando finalmente D’Anna la insacca di sinistro dal limite.

Continuiamo ad attaccare e andiamo a segno con Scarpati prima e, con la doppietta di Erindetti (nella Foto) poi, che portano a termine la rimonta e, fissano il risultato finale sul meritato 4 a 1.

Buona prova dei Ragazzi, sofferta solo in fase realizzativa, domenica prossima si va sul non facile campo di Boffalora Ticino.

Punteggio pieno…. Ottimo avanti cosi !

 

4^ Giornata campionato Prov. 2 fase
F.C.PARABIAGO – CASTANESE : 4 – 1

Corrispondente dal Campo: Poli C.
Testo Raccolto da: G.S.


Risultati Girone

Classifica